Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Rugby
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  6    7    8    9    10    11    12  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Rugby

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/08/2007 alle 18:41
a un mese dalla coppa del mondo
i campioni in carica dell'Inghilterra stravincono contro un Galles a dir poco abulico.finisce 62-5
attenzione all'orgoglio britannico e al pack monumentale con Dallaglio, Corry, Easter e Worsley quattro numeri 8 per tre posti in terza linea.

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 07/08/2007 alle 18:44
ecco i convocati per i mondiali

NAZIONALE ITALIANA RUGBY – SQUADRA RWC “FRANCE 2007”
Matias AGUERO (Arix Viadana, 6 caps, pilone)
Robert BARBIERI (Overmach Cariparma, 5 caps, flanker/n.8)
Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 57 caps, flanker)
Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 42 caps, centro/ala)
Valerio BERNABO’ (Cammi Calvisano, 9 caps, seconda linea)
Marco BORTOLAMI (Gloucester, 59 caps, seconda linea) – capitano
David BORTOLUSSI (Montpellier, 8 caps, estremo)
Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 31 caps, centro/ala)
Pablo CANAVOSIO (Castres, 14 caps, mediano di mischia/ala)
Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 43 caps, pilone)
Roland DE MARIGNY (Cammi Calvisano, 15 caps, estremo/apertura)
Carlo Antonio DEL FAVA (Bourgoin, 21 caps, seconda linea)
Santiago DELLAPE’ (Biarritz Olympique, 43 caps, seconda linea)
Carlo FESTUCCIA (Rolly Gran Parma, 38 caps, tallonatore)
Ezio GALON (Overmach Cariparma, 10 caps, centro/ala/estremo)
Leonardo GHIRALDINI (Cammi Calvisano, 4 caps, tallonatore)
Paul GRIFFEN (Cammi Calvisano, 34 caps, mediano di mischia)
Andrea LO CICERO (Infinito L’Aquila, 66 caps, pilone)
Andrea MASI (Biarritz Olympique, 30 caps, centro/ala)
Fabio ONGARO (Saracens, 48 caps, tallonatore)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 42 caps, flanker/n.8)
Salvatore PERUGINI (Stade Toulousain, 42 caps, pilone)
Ramiro PEZ (Bayonne, 37 caps, apertura)
Matteo PRATICHETTI (Cammi Calvisano, 6 caps, centro/ala)
Kaine ROBERTSON (Arix Viadana, 21 caps, ala/estremo)
Josh SOLE (Arix Viadana, 19 caps, flanker/n.8)
Marko STANOJEVIC (Bristol, 5 caps, ala)
Alessandro TRONCON (Clermont-Auvergne, 95 caps, mediano di mischia)
Manoa VOSAWAI (Overmach Cariparma, esordiente, flanker/n.8)
Alessandro ZANNI (Cammi Calvisano, 15 caps, flanker)

tagliati da berbizier Zaffiri e Nieto, si spera per problemi fisici visto che sono 2 dei protagonisti di murrayfield 07, e l'apertura Orquera.

in bocca al lupo azzurri


 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 09/08/2007 alle 10:20
pECCATO CHE è STATO TAGLIATO FUORI ANCHE SCANAVACCA, MA GIà SI SAPEVA, UN PECCATO...DI ORQUERA NON è CHE ME NE IMPORTI PIù DI TANTO....FORZA AZZURRI!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 19/08/2007 alle 19:56
un'appannata Italia ha battuto Giappone 36-12 nel primo test pre mondiale
sugli scudi Stanjoevic e l'estremo Bortolussi.
così così Troncon e male il vice Pez ,De Marigny, preoccupante in vista dei mondiali visto che il titolare non è al 100%.

molto meglio la Francia che ha spazzato via l' Inghilterra 22-9.
segnali di vita da parte del Galles che ha battuto una spenta argentina 27-20

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 19/08/2007 alle 20:04
Originariamente inviato da superalvi


molto meglio la Francia che ha spazzato via l' Inghilterra 22-9.

Che botta per l'Inghilterra! E che Francia!
Il pre-mondiale inizia nel migliore dei modi per i galletti...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 19/08/2007 alle 20:33
aveva già vinto a Twickenahm 21-15 la scorsa settimana quando ero in ferie.
i test trovano il tempo che trovano(irlanda battuta da scozia) sarà dal 7 settembre che vedremo le reali forze in campo.

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 21/08/2007 alle 03:00
Oggi primo allenamento - è iniziata oggi la preparazione - con l'Anzio Rugby.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 21/08/2007 alle 11:41
grande mario, facci sapere ruolo e data dell'esordio!


 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 21/08/2007 alle 13:54
Originariamente inviato da superalvi

grande mario, facci sapere ruolo e data dell'esordio!



la butto li' seconda linea... anche se me lo immagino di piu'
nel ruolo di massaggiatore, ovviamente nel rugby rosa..

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 21/08/2007 alle 13:58
Anche per me seconda linea.
Con un po di velocità in + direi anche terza.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 21/08/2007 alle 14:05
Venerdì alle 20:45 Irlanda-Italia su La7.

Alcune dichiarazioni:

O'CONNELL: ''AZZURRI AVVERSARI IDEALI PRIMA DI FRANCIA 2007''
Belfast (Irlanda del Nord) – “E’ un’occasione storica, la nazionale irlandese torna a Ravenhill dopo oltre mezzo secolo e lo fa contro l’Italia, l’avversario ideale per prepararci ad un girone difficile come quello che ci aspetta ai Mondiali”. A parlare è Paul O’Connell, seconda linea dell’Irlanda che venerdì sera (20.45 italiane, diretta La7 e Sky Sport 2) affronta gli azzurri di Berbizier e capitan Bortolami nell’ultimo test-match di preparazione a Francia 2007.

“Gli italiani sono tra i migliori in mischia, lavorano con efficacia attorno alle ruck, hanno un ottimo pick-and-go e sono esperti anche nelle contro-ruck. Forse con la palla in movimento non hanno tutti gli uomini necessari a finalizzare l’ottimo lavoro dei loro uomini di mischia, ma possono sempre contare su ragazzi come Mirco Bergamasco e Gonzalo Canale, che possono fare la differenza”.

“L’Italia – conclude O’Connell - è una squadra molto fisica: ogni volta, il giorno dopo averli affrontati è il giorno peggiore dell’anno!”

(fonte: www.federugby.it)

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 21/08/2007 alle 14:45
speriamo non si rompa nessuno

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 21/08/2007 alle 19:13
Originariamente inviato da panta2

Venerdì alle 20:45 Irlanda-Italia su La7.

Alcune dichiarazioni:

O'CONNELL: ''AZZURRI AVVERSARI IDEALI PRIMA DI FRANCIA 2007''

O'Connell parla dell'Italia quasi fosse la vittima sacrificale degli irlandesi...come se avessimo intenzione di scendere in campo per fare da sparring partner...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 21/08/2007 alle 19:18
ti ricordo che al 6 nazioni abbiam preso 51 punti dalla squadra del sig. O'Connell.
cmq ha ragione noi siamo inferiori agli irlandesi come XV.
alcuni singoli come i piloni certo sono più forti, tuttavia il loro organico ed il loro gioco è molto più sviluppato e strutturato del nostro.
L'irlanda quest'inverno ha battuto Australia e Springboks cose che noi forse faremo fra 5-10 anni e l'estate scorsa fu ad un passo dal battere gli All Blacks.

per questo ed altro ancora anche loro sono il nostro avversario ideale

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 694
Registrato: Mar 2006

  postato il 21/08/2007 alle 19:29
cmq queste amichevoli non sono dei semplici test in visto del Mondiale, ma valgono parecchio e mostrano la quasi reale forza della squadra. Anch'io ero convinto che queste partite valessero poco (cercando inoltre di non farsi male) invece parlando con chi gioca a rugby da anni e soprattutto con un allenatore mi spiegavano il contrario. cmq forza
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 21/08/2007 alle 19:33
Originariamente inviato da superalvi

ti ricordo che al 6 nazioni abbiam preso 51 punti dalla squadra del sig. O'Connell.
cmq ha ragione noi siamo inferiori agli irlandesi come XV.
alcuni singoli come i piloni certo sono più forti, tuttavia il loro organico ed il loro gioco è molto più sviluppato e strutturato del nostro.
L'irlanda quest'inverno ha battuto Australia e Springboks cose che noi forse faremo fra 5-10 anni e l'estate scorsa fu ad un passo dal battere gli All Blacks.

per questo ed altro ancora anche loro sono il nostro avversario ideale

Infatti io non metto in dubbio la loro (attuale) superiorità, ma la diplomazia del sig. O'Connell, se così si può definire...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 21/08/2007 alle 20:05
nn mi pare poi che O' Connell ci abbia trattato come una squadra di seconda fascia con dichiarazioni alla Domenech,anzi ha sottolineato la nostra compattezza è l''utilità reciproca del test.

per quanto riguarda le amichevoli, certo nel rugby son tutte partite vere, tuttavia sottolineo che fra i carichi di lavoro in questi test e quelli del 6 nazioni o dei test di novembre corre un abisso.
l'italia a marzo/febbraio avrebbe vinto 60 a 0 coi samurai.

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 21/08/2007 alle 20:12
Sarà, ma io nelle dichiarazioni di O'Connell ci ho visto una sorta di malcelata superiorità...
Ok saranno pure superiori a noi sotto vari aspetti, ma non lo si dovrebbe dichiarare pubblicamente...nemmeno implicitamente...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 21/08/2007 alle 21:56
Originariamente inviato da stress

Anche per me seconda linea.
Con un po di velocità in + direi anche terza.


Bè, considerando che il preparatore atletico dell'Anzio Rugby è lui:

direi che conviene a tutti impegnarsi in allenamento...

(nella foto Ottavio Barone, pugile che ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney 2000 come peso medio)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 21/08/2007 alle 23:39
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da stress

Anche per me seconda linea.
Con un po di velocità in + direi anche terza.


Bè, considerando che il preparatore atletico dell'Anzio Rugby è lui:

direi che conviene a tutti impegnarsi in allenamento...

(nella foto Ottavio Barone, pugile che ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney 2000 come peso medio)

Eh già!
Ma anche Ottavio deve stare attento a non essere troppo severo...trovarsi contro un intero gruppo di omoni non credo sia piacevole!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 22/08/2007 alle 14:40
ARBITRA IL GALLESE OWENS, DIRETTA LA7 E SKY SPORT 2 VENERDI’ ALLE 20.45
Belfast (Irlanda del Nord) – Pierre Berbizier, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che venerdì sera a Belfast, alle ore 19.45 (20.45 in Italia), affronterà l’Irlanda nell’ultimo match di preparazione ai Mondiali di Francia 2007.

L’incontro, in programma allo stadio di Ravenhill, verrà trasmesso in diretta per l’Italia da La7 e Sky Sport 2 e sarà diretto dal gallese Nigel Owens, che arbitra gli Azzurri per la terza volta in carriera: i precedenti parlano di due sconfitte contro Australia (18-25 a Roma l’11 novembre 2006) e l’Inghilterra (20-7 a Twickenham il 10 febbraio 2007).

Sette le sostituzioni apportate da Berbizier rispetto al XV di partenza che sabato a Saint Vincent (Aosta) ha superato il Giappone per 36-12: confermato ad estremo David Bortolussi, invariata la coppia di centri con Gonzalo Canale e Mirco Bergamasco, la sola novità tra i trequarti è rappresentata dal ventiduenne Matteo Pratichetti, all’ala insieme a Kaine Robertson, già in campo contro la nazionale nipponica.

In mediana Alessandro Troncon alla mischia fa reparto con Roland De Marigny, che rimpiazza all’apertura Ramiro Pez, ancora in recupero dopo l’infortunio alla spalla subito sabato scorso.

Due novità in terza linea, dove Sergio Parisse conserva la maglia numero 8 e viene affiancato per l’occasione da Robert Barbieri e Alessandro Zanni, già compagni di reparto nelle passate stagioni con la Nazionale U21, che prendono il posto di Mauro Bergamasco, in tribuna, e Josh Sole, che parte dalla panchina.

Per sfidare la temibile rimessa laterale irlandese formata da O’Connell e O’Callaghan Berbizier si affida invece all’esperienza di Marco Bortolami – che, con trentaquattro presenze da capitano, raggiunge Marco Bollesan – ed all’ex capitano dell’U21 Valerio Bernabò, al posto di Santiago Dellapè.

Rivista per due terzi, rispetto al test-match di sabato scorso, anche la prima linea con Martin Castrogiovanni che mantiene il ruolo di pilone destro titolare, mentre Salvatore Perugini sostituisce Andrea Lo Cicero a pilone sinistro e Fabio Ongaro prende il posto di Carlo Festuccia con la maglia numero 2 di tallonatore.

In panchina, come sabato scorso, quattro avanti – Leonardo Ghiraldini, Matias Aguero, Josh Sole e Manoa Vosawai – e tre trequarti: Paul Griffen, Pablo Canavosio ed Ezio Galon.

ITALIA
15 David BORTOLUSSI (Montpellier, 9 caps)
14 Kaine ROBERTSON (Arix Viadana, 22 caps)
13 Gonzalo CANALE (Clermont Auvergne, 32 caps)
12 Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 43 caps)
11 Matteo PRATICHETTI (Cammi Calvisano, 6 caps)
10 Roland DE MARIGNY (Cammi Calvisano, 16 caps)
9 Alessandro TRONCON (Clermont Auvergne, 96 caps)
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 43 caps)
7 Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 5 caps)
6 Alessandro ZANNI (Cammi Calvisano, 15 caps)
5 Marco BORTOLAMI (Gloucester, 60 caps) – capitano
4 Valerio BERNABO’ (Brive, 10 caps)
3 Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 44 caps)
2 Fabio ONGARO (Saracens, 48 caps)
1 Salvatore PERUGINI (Stade Toulousain, 43 caps)

a disposizione

16 Leonardo GHIRALDINI (Cammi Calvisano, 5 caps)
17 Matias AGUERO (Arix Viadana, 6 caps)
18 Josh SOLE (Arix Viadana, 20 caps)
19 Manoa VOSAWAI (Overmach Cariparma, 1 cap)
20 Paul GRIFFEN (Cammi Calvisano, 34 caps)
21 Pablo CANAVOSIO (Castres, 15 caps)
22 Ezio GALON (Overmach Cariparma, 10 caps)


(www.federugby.it)

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 22/08/2007 alle 15:04
Originariamente inviato da superalvi

ecco i convocati per i mondiali

NAZIONALE ITALIANA RUGBY – SQUADRA RWC “FRANCE 2007”
Matias AGUERO (Arix Viadana, 6 caps, pilone)
Robert BARBIERI (Overmach Cariparma, 5 caps, flanker/n.8)
Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 57 caps, flanker)
Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 42 caps, centro/ala)
Valerio BERNABO’ (Cammi Calvisano, 9 caps, seconda linea)
Marco BORTOLAMI (Gloucester, 59 caps, seconda linea) – capitano
David BORTOLUSSI (Montpellier, 8 caps, estremo)
Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 31 caps, centro/ala)
Pablo CANAVOSIO (Castres, 14 caps, mediano di mischia/ala)
Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 43 caps, pilone)
Roland DE MARIGNY (Cammi Calvisano, 15 caps, estremo/apertura)
Carlo Antonio DEL FAVA (Bourgoin, 21 caps, seconda linea)
Santiago DELLAPE’ (Biarritz Olympique, 43 caps, seconda linea)
Carlo FESTUCCIA (Rolly Gran Parma, 38 caps, tallonatore)
Ezio GALON (Overmach Cariparma, 10 caps, centro/ala/estremo)
Leonardo GHIRALDINI (Cammi Calvisano, 4 caps, tallonatore)
Paul GRIFFEN (Cammi Calvisano, 34 caps, mediano di mischia)
Andrea LO CICERO (Infinito L’Aquila, 66 caps, pilone)
Andrea MASI (Biarritz Olympique, 30 caps, centro/ala)
Fabio ONGARO (Saracens, 48 caps, tallonatore)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 42 caps, flanker/n.8)
Salvatore PERUGINI (Stade Toulousain, 42 caps, pilone)
Ramiro PEZ (Bayonne, 37 caps, apertura)
Matteo PRATICHETTI (Cammi Calvisano, 6 caps, centro/ala)
Kaine ROBERTSON (Arix Viadana, 21 caps, ala/estremo)
Josh SOLE (Arix Viadana, 19 caps, flanker/n.8)
Marko STANOJEVIC (Bristol, 5 caps, ala)
Alessandro TRONCON (Clermont-Auvergne, 95 caps, mediano di mischia)
Manoa VOSAWAI (Overmach Cariparma, esordiente, flanker/n.8)
Alessandro ZANNI (Cammi Calvisano, 15 caps, flanker)



16 stranieri e 14 italiani..
Vero si è nelle regole , Preferirei comunque aver una squadra meno competitiva ma quasi tutta italiana
L'Hockey nel passato aveva fatto la stessa cosa poi per fortuna si era ricreduto

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 22/08/2007 alle 19:23
Originariamente inviato da forzainter

16 stranieri e 14 italiani..
Vero si è nelle regole , Preferirei comunque aver una squadra meno competitiva ma quasi tutta italiana
L'Hockey nel passato aveva fatto la stessa cosa poi per fortuna si era ricreduto

Se per questo ha mai sentito parlare della nazionale italiana di calcio a 5??? Beh siamo fra i più forti al mondo, ma la stragrande maggioranza dei nostri rappresentanti è oriunda... Personalmente non ci vedo nulla di male, anche se non sono mancate le polemiche a riguardo...(per esempio in occasione di Atene 2004)

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Franco Ballerini




Posts: 313
Registrato: May 2006

  postato il 23/08/2007 alle 13:19
Senza oriundi siamo inferiori anche al Giappone.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 24/08/2007 alle 00:53
Vabbé dai non è che siamo baschi! Gli oriundi sono parte integrante della nostra nazionale, nel rugby come in molti altri sport...personalmente non ci vedo nulla di male...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/08/2007 alle 01:59
ma le regole del rugby sono anche diverse dal calcio.qui forse è possibile prima giocare in una nazionale e poi cambiare maglia, nel calcio non è consentito.poi la naturalizzazione è molto semplice. credo basti giocare un tot partite /anni in Italia...
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 24/08/2007 alle 02:09
Originariamente inviato da falco46

la naturalizzazione è molto semplice. credo basti giocare un tot partite /anni in Italia...

In Italia la naturalizzazione avviene dopo 10 anni...
In Spagna invece già da quest'anno Eto'o può acquisire la cittadinanza spagnola (dopo 5 anni se non sbaglio...)
Da noi si può chiedere la cittadinanza anche se si hanno parenti (anche lontani) con origini italiane...come infatti sta facendo Carrizo, che per poter giocare con la Lazio ha prima bisogno della cittadinanza europea (per questo ha già presentato dei documenti nei quali attesta il proprio diritto a quella italiana)

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/08/2007 alle 02:11
Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da falco46

la naturalizzazione è molto semplice. credo basti giocare un tot partite /anni in Italia...

In Italia la naturalizzazione avviene dopo 10 anni...
In Spagna invece già da quest'anno Eto'o può acquisire la cittadinanza spagnola (dopo 5 anni se non sbaglio...)
Da noi si può chiedere la cittadinanza anche se si hanno parenti (anche lontani) con origini italiane...come infatti sta facendo Carrizo, che per poter giocare con la Lazio ha prima bisogno della cittadinanza europea (per questo ha già presentato dei documenti nei quali attesta il proprio diritto a quella italiana)
io parlo di alcuni giocatori che vengo ammessi in nazionale, avendo giocato in italia un tot di anni(10 mi sembrano tropi).E' possibile?Griffen credo sia uno di questi.Non sono però sicuro e nn mi sbilancio.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 24/08/2007 alle 02:24
Originariamente inviato da falco46

Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da falco46

la naturalizzazione è molto semplice. credo basti giocare un tot partite /anni in Italia...

In Italia la naturalizzazione avviene dopo 10 anni...
In Spagna invece già da quest'anno Eto'o può acquisire la cittadinanza spagnola (dopo 5 anni se non sbaglio...)
Da noi si può chiedere la cittadinanza anche se si hanno parenti (anche lontani) con origini italiane...come infatti sta facendo Carrizo, che per poter giocare con la Lazio ha prima bisogno della cittadinanza europea (per questo ha già presentato dei documenti nei quali attesta il proprio diritto a quella italiana)
io parlo di alcuni giocatori che vengo ammessi in nazionale, avendo giocato in italia un tot di anni(10 mi sembrano tropi).E' possibile?Griffen credo sia uno di questi.Non sono però sicuro e nn mi sbilancio.

Ah scusa pensavo ti riferissi al calcio!
Per quanto riguarda il rugby non ne sono al corrente!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1420
Registrato: Jun 2005

  postato il 24/08/2007 alle 08:21
Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da falco46

Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da falco46

la naturalizzazione è molto semplice. credo basti giocare un tot partite /anni in Italia...

In Italia la naturalizzazione avviene dopo 10 anni...
In Spagna invece già da quest'anno Eto'o può acquisire la cittadinanza spagnola (dopo 5 anni se non sbaglio...)
Da noi si può chiedere la cittadinanza anche se si hanno parenti (anche lontani) con origini italiane...come infatti sta facendo Carrizo, che per poter giocare con la Lazio ha prima bisogno della cittadinanza europea (per questo ha già presentato dei documenti nei quali attesta il proprio diritto a quella italiana)
io parlo di alcuni giocatori che vengo ammessi in nazionale, avendo giocato in italia un tot di anni(10 mi sembrano tropi).E' possibile?Griffen credo sia uno di questi.Non sono però sicuro e nn mi sbilancio.

Ah scusa pensavo ti riferissi al calcio!
Per quanto riguarda il rugby non ne sono al corrente!


Nel rugby dopo 36 mesi di residenza in Italia, senza aver mai giocato in altre nazionali, si può far parte della squadra azzurra.
Vosawai è stato l'ultimo eleggibile prima dei mondiali.
Si può diventare immediatamente "italiani" se si ha almeno un nonno con la nostra nazionalità.
Se non si facesse così, il nostro movimento in questo sport sarebbe già morto e sepolto !!!!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/08/2007 alle 09:31
Originariamente inviato da Bob Fats

Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da falco46

Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da falco46

la naturalizzazione è molto semplice. credo basti giocare un tot partite /anni in Italia...

In Italia la naturalizzazione avviene dopo 10 anni...
In Spagna invece già da quest'anno Eto'o può acquisire la cittadinanza spagnola (dopo 5 anni se non sbaglio...)
Da noi si può chiedere la cittadinanza anche se si hanno parenti (anche lontani) con origini italiane...come infatti sta facendo Carrizo, che per poter giocare con la Lazio ha prima bisogno della cittadinanza europea (per questo ha già presentato dei documenti nei quali attesta il proprio diritto a quella italiana)
io parlo di alcuni giocatori che vengo ammessi in nazionale, avendo giocato in italia un tot di anni(10 mi sembrano tropi).E' possibile?Griffen credo sia uno di questi.Non sono però sicuro e nn mi sbilancio.

Ah scusa pensavo ti riferissi al calcio!
Per quanto riguarda il rugby non ne sono al corrente!


Nel rugby dopo 36 mesi di residenza in Italia, senza aver mai giocato in altre nazionali, si può far parte della squadra azzurra.
Vosawai è stato l'ultimo eleggibile prima dei mondiali.
Si può diventare immediatamente "italiani" se si ha almeno un nonno con la nostra nazionalità.
Se non si facesse così, il nostro movimento in questo sport sarebbe già morto e sepolto !!!!

infatti ricordavo un breve tempo per arrivare in nazionale azzurra anche senza avi italiani.IN effetti è completamente diverso dal calcio, ma così facendo abbiamo una nazionale al 60% oriunda.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 24/08/2007 alle 16:36
ITALIA ALLA PROVA DEL FUOCO
L'IRLANDA SI GIOCA LA STORIA

BELFAST (Irlanda del Nord), 24 agosto 2007 - "Qui si respira orgoglio, la gente è fiera della propria identità, per gli ospiti il clima è sempre ostile. Noi cercheremo di trasferire un po’ di questa energia in campo. L'Italia capirà cosa vuol dire giocare a Ravenhill". Se gli azzurri non si fossero resi conto di cosa li aspetta stasera, ci pensa il neocapitano dell'Irlanda Paul O'Connell a chiarire il significato di questa partita. E' solo un match di preparazione al Mondiale, ma 80 minuti di rugby rimangono 80 minuti di rugby, e giocarli in una città che attende questo momento da 53 anni, contro una squadra che sente di dovere qualcosa a un pubblico caldo e appassionato, rende il tutto tremendamente serio.
ATTESA - Del match di stasera si parla da almeno un anno, per l'occasione è stata anche allestita una tribuna provvisoria, ma i 15.000 biglietti sono stati venduti in poche ore. Non sono mancate le polemiche sull'inno. Il partito unionista aveva chiesto God save the Queen visto che a Dublino si suona The Soldier's Song. Hanno detto: quando l'Irlanda gioca a Belfast, cioè in territorio britannico, la banda deve celebrare la Regina. La federazione ha invece chiarito che sarà proposto solo Ireland's Call, la canzone del rugby irlandese, utilizzata come inno quando i verdi giocano in trasferta.
SIMBOLI - I "troubles" degli anni Settanta e Ottanta sono alle spalle, ma Belfast resta una città spaccata. La divisione tra i lealisti protestanti fedeli alla corona inglese, e i cattolici che sognano l'annessione all'Eire, vive ancora sotto traccia, nei video di Youtube che esaltano le formazioni paramilitari, nei murales e nei muri che dividono Falls Road (cattolica) e Shankill Road (protestante), nelle Union Jack che vestono il quartiere dello stadio a due passi dal cantiere Harland & Wolff, dove nel 1912 fu costruito il Titanic. Il rugby ha sempre cercato di starsene fuori da queste storie. A volte non c'è riuscito come nel 1972, quando il Cinque Nazioni non fu completato per le violenze che insanguinavano l'Ulster. Stasera si aggiunge un nuovo capitolo, diverso: uno dei simboli dell'identità irlandese, quella nazionale di rugby che da sempre è una sola, torna nella città dove quest'identità è da sempre in discussione.
LA RIBELLIONE DEGLI 11 - Fino al secondo dopoguerra, le partite del Cinque Nazioni si giocavano un po' qui e un po' a Dublino. Il 27 febbraio 1954, ad esempio, toccava a Ravenhill ospitare la Scozia. Dopo decenni di guerra civile, la Repubblica irlandese aveva raggiunto la piena indipendenza soltanto da cinque anni, e agli 11 "southern irish" che il giorno prima salirono da Dublino, l'idea di sentire God Save the Queen a Belfast non andava giù. Ne parlarono in treno, e appena arrivati dettarono le loro condizioni per voce di Jim McCarthy, il capitano: "Se la banda suonerà l'inno di una monarchia straniera, noi non usciremo dallo spogliatoio". A poche ore dall'inizio del match si tenne un vero e proprio gabinetto di crisi. Solo dopo due ore, giocatori e dirigenti trovarono un compromesso: l'inno sarebbe stato suonato nella versione ridotta; non si sarebbe mai più giocato a Ravenhill, e se qualcuno avesse chiesto perché fossero arrivati così in ritardo allo stadio, la risposta sarebbe stata una sola: "Siamo andati a pregare per la salute di papa Pio XII". Così fu. L'Irlanda vinse 6-0, ma da quel giorno non avrebbe più messo piede a Belfast. Quella notte, al Grand Central bar, uno dei 4 giocatori dell'Ulster chiese al capitano il perché del ritardo. "Poveretto, non sapevo che il Papa stesse così male. Se ce lo aveste detto, saremmo venuti a pregare anche noi". In fondo anche stasera, come 53 anni fa, sarà solo una partita di rugby.

(fonte: gazzetta.it)


Forza ragazzi...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 24/08/2007 alle 21:28
Primo tempo nostro nonostante i 7 minuti extra (assurdi!)...avanti così...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 24/08/2007 alle 22:22
23 a 20 per loro, a casa loro e con una meta per loro a fine gara.
BELLA GARA.
SONO CONFIDENTE PER I MONDIALI.

 

[Modificato il 24/08/2007 alle 22:27 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 24/08/2007 alle 22:46
Originariamente inviato da stress

23 a 20 per loro, a casa loro e con una meta per loro a fine gara.
BELLA GARA.
SONO CONFIDENTE PER I MONDIALI.



Si purtroppo...avevano la vittoria in pugno, ma erano molto stanchi, va bene lo stesso, l'Irlanda è una grande squadra.

C'è un po' di rammarico per quell'ultima metà non chiarissima, ma molto difficile da valutare, quindi accettabile, un po' meno il tempo di recupero molto approssimativo, 7' nella prima frazione con l'Italia avanti e niente nel secondo tempo dopo la metà trasformata da Ogara.

Cmq va bene così, giocato molto bene, c'è da migliorare, ma per i mondiali si può far molto bene.

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 24/08/2007 alle 22:53
Bravi azzurri!
23 a 20 per l'Irlanda che è riuscita a far sua la partita all'ultima azione con una meta-non meta difficile da chiarire anche studiandola con replay da varie angolazioni... I nostri escono un po' delusi per come è andato a finire il match ma con la consapevolezza di potersela giocare anche con i più forti (non dimentichiamo che l'Irlanda è 6^ nel mondo...l'Italia 9^...)
Fra 2 settimane i Mondiali in terra francese... Forza ragazzi!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 25/08/2007 alle 04:02
Stasera abbiam visto la partita tutti insieme, "noi" dell'Anzio Rugby, e devo dire che è stata un'emozione fortissima.

Grandissimo equilibrio fino all'ultimo, rotto dalla meta di Pratichetti e di nuovo assopito dall'ultima meta (più calcio) dell'Irlanda.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 694
Registrato: Mar 2006

  postato il 25/08/2007 alle 10:54
Ottima partita degli azzurri che fanno ben sperare per il mondiale (sinceramente dopo il match contro il Giappone in molti avevano storto il naso)
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 313
Registrato: May 2006

  postato il 25/08/2007 alle 12:16
Malgrado abbia segnato la meta Pratichetti non è da nazionale, De Marigny non è un apertura di livello (ma anche Pez non è che sia un fulmine), la prima linea (cambi inclusi) è una delle più forti al mondo.
Grandi meriti nostri ma se fossi un irlandese mi preoccuperei perchè in queste condizioni passa l'Argentina.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 25/08/2007 alle 14:27
Gli irlandesi sono dei rotti in c**o. L'arbitro venduto, eravamo più forti...

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 25/08/2007 alle 14:31
Originariamente inviato da panta2

Gli irlandesi sono dei rotti in c**o. L'arbitro venduto, eravamo più forti...


Complimenti per aver, con queste parole, espresso tutto quello che è lo spirito del rugby.

Penso che questo post che ho quotato sia uno dei peggiori che io abbia mai letto in questo forum; e, vista la giovane età di chi lo ha scritto, questo mi mette molta tristezza.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 25/08/2007 alle 14:35
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da panta2

Gli irlandesi sono dei rotti in c**o. L'arbitro venduto, eravamo più forti...


Complimenti per aver, con queste parole, espresso tutto quello che è lo spirito del rugby.

Penso che questo post che ho quotato sia uno dei peggiori che io abbia mai letto in questo forum; e, vista la giovane età di chi lo ha scritto, questo mi mette molta tristezza.


Senti, è già la seconda volta che ci fanno uno scherzetto del genere. Posso essere un po' incaz.zato? Io è da 11 anni che seguo il rugby, tu?

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 25/08/2007 alle 14:36
Mario questi ragazzi (NI) non conoscono lo spirito della palla ovale.
Io non li capisco però li perdono perchè sono pieni di tutte le negatività che il calcio da.

W tutti e dopo la partita si beve.

Questo dicevano alberto e forzainter a dicembre 2005:

Originariamente inviato da pedalando

Originariamente inviato da forzainter
I tifosi di entambe le squadre mischiati , scale di accesso libere , campo perfetto , due maxischermi per rivedere le azioni , inni nazionali cantati da tutti , bel match , nessuna critica all'arbitro

Benvenuto nel Rugby

Quanto amo questo sport.

 

[Modificato il 25/08/2007 alle 14:42 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 25/08/2007 alle 14:44
Originariamente inviato da panta2

Io è da 11 anni che seguo il rugby, tu?


24 anni e 8 mesi che seguo lo sport.
E i discorsi come il tuo m'hanno fatto, mi fanno e mi faranno sempre schifo.

Non uso alcun tipo di tatto perché non c'è altra parola che possa esprimere il sentimento che ho provato leggendo.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 25/08/2007 alle 14:44
Originariamente inviato da stress

Mario questi ragazzi (NI) non conoscono lo spirito della palla ovale.
Io non li capisco però li perdono perchè sono pieni di tutte le negatività che il calcio da.

W tutti e dopo la partita si beve.


A quanto pare non conoscono lo spirito della palla ovale neanche le migliaia di irlandesi che, a Belfast, fischiavano gli azzuri dopo l'ultima meta. Scusatemi, ho esagerato, ma sono MOLTO ma MOOOOLTO arrabbiato...

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  6    7    8    9    10    11    12  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8817170