Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Rugby
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4    5  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Rugby

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 18/12/2005 alle 00:20
Originariamente inviato da forzainter
I tifosi di entambe le squadre mischiati , scale di accesso libere , campo perfetto , due maxischermi per rivedere le azioni , inni nazionali cantati da tutti , bel match , nessuna critica all'arbitro

Benvenuto nel Rugby

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 23/12/2005 alle 20:12
Diciamo che era la mia prima volta allo stadio per il rugby .
Comunque alla TV seguo quando posso le partite di Rugby soprattutto per quanto riguarda l’emisfero Sud. Nel Tri-Nations e nel Super 12 (Super14 dal 2006) c’e’ il vero rugby spettacolo.
Il Sudafrica ( Grazie a Naas Botha e i suoi trascorsi nel NFL) è la mia squadra preferita.

Dal vivo comunque è una altra cosa

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 10/01/2006 alle 11:10
Abbiamo ritrovato Lomu ma perdiamo un grande protagonista degli ultimi 10 anni.

Rugby: Umaga annuncia il ritiro
Capitano degli All Blacks sceglie la famiglia (ANSA) - WELLINGTON, 10 GEN - Il capitano della Nuova Zelanda di rugby, Tana Umaga, ha annunciato il proprio ritiro dalle competizioni internazionali. Umaga, 32 anni, continuera' a giocare per formazioni locali ma lascera' gli All Blacks perche' vuole dedicare piu' tempo alla famiglia. Con la nazionale neozelandese Umaga ha disputato 74 incontri dal 1997 al 2005. Nella scorsa stagione gli All Blacks hanno vinto il Tri-Nation e realizzato il grande slam battendo Galles, Irlanda, Inghilterra e Scozia.

Fonte ansa.it

La famiglia E' la famiglia.
Come dare torto ad Umaga.
Ci mancheranno le sue trecce e le sue stupende progressioni.
Ciao

 

[Modificato il 10/01/2006 alle 11:18 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 10/01/2006 alle 14:14
E' un peccato. Ma e' anche un buon esempio

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 10/01/2006 alle 15:24
Ciao "anguilla", la tua classe ci mancherà

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 10/01/2006 alle 20:38
da sempre dispiacere l'addio di un grande

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/01/2006 alle 22:00
Ho chiesto ad Admin di rinominare questo thread in un
piu`generico OT: Rugby

Approfitto per segnalare un libro che ho appena comprato:
Elogio del rugby
di Marco Tilesi e Manfredi Maria Giffone
ed. Castelvecchi
quando riusciro'a leggerlo scrivero`i miei commenti.

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/01/2006 alle 22:02
Originariamente inviato da pedalando

Ho chiesto ad Admin di rinominare questo thread in un
piu`generico OT: Rugby


Fatto

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/01/2006 alle 22:40
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da pedalando

Ho chiesto ad Admin di rinominare questo thread in un
piu`generico OT: Rugby


Fatto


Grazie sono stato il primo lavoro da moderatore?
ho vinto qualchecosa?

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/01/2006 alle 22:47
Originariamente inviato da pedalando

Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da pedalando

Ho chiesto ad Admin di rinominare questo thread in un
piu`generico OT: Rugby


Fatto


Grazie sono stato il primo lavoro da moderatore?
ho vinto qualchecosa?

Certo che a quasi 40 anni ci si rinco un po!!
O non la pensi così Lando???

Per tornare a bomba sull'argomento del 3D ho visto l'altra sera New Zeland-Scozia.
Se li sono sbranati (i neri (all blacks) avevano fame). L'apertura della New Zeland (quello nuovo sembra un ragazzino) è veramente forte.
Per me il cucchiaio quest'anno noi non lo becchiamo.
Tu e anche aranciata cosa ne pensate?

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/01/2006 alle 00:12
azz tocchi un tasto dolente (quasi 40... ... vabbe`fra un anno! )

dove l'hanno data? adesso mi vado a cercare qualche resoconto....
io ho sempre da vedere il terzo match Lions-New Zeland
me la sono salvata in un DVD insieme a:
-il patriota
-brave hearts
-michael collins
-l`ultimo dei moicani
il titolo del DVD e' "Fuck UK".
si capisce quanto li amo?

tornando a bomba mi hanno fatto provare a giocare a Rugby 2005
della EA sport. E' bellissimo...puoi fare tutto (a saper usare
il gamepad), cambi di passo, manotesa, spallate, salti uomo
ed addirittura le X.
Se giochi con gli all blacks fanno anche la haka, e poi ti massacrano.
Veramente bello.

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/01/2006 alle 00:36
Su sky.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 13/01/2006 alle 17:28
mi intrometto... non sono d'accordo la scozia ha due o tre individualità dalle grandi prospettive mi ha colpito molto Sean Lamont l'ala e le terze linee Hogg e Taylor, e all'apertura parks è nettamente meglio dello sciagurato Pez.
anche contro l'argentina gli scozzesi hanno ben figurato a differenza nostra.
dalla nostra abbiamo il vantaggio di poterli affrontare in casa e se recuperassimo masi all'estremo avremmo una linea arretrata di maggiore qualità

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 17/01/2006 alle 11:40
Originariamente inviato da pedalando
tornando a bomba mi hanno fatto provare a giocare a Rugby 2005
della EA sport. E' bellissimo...puoi fare tutto (a saper usare
il gamepad), cambi di passo, manotesa, spallate, salti uomo
ed addirittura le X.
Se giochi con gli all blacks fanno anche la haka, e poi ti massacrano.
Veramente bello.


Io ho il 2004: era bello ma il problema maggiore era il mantenimento del possesso e la riconquista: a volte il recupero durava più della partita normale perchè era impossibile levare la palla agli avversari... com'é adesso?

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 17/01/2006 alle 12:53
ho letto una recensione dove dicevano che e' nettamente meglio del 2004.
Io i problemi da te descritti non li ho notati.

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 01/02/2006 alle 15:09
Ragassi Sabato 4 Febbraio (QUESTO sabato)
inizia il torneo delle 6 Nazioni!

Grazie a La7 sara' possibile vedere tutte le partite
del torneo. Iniziamo con:
Sabato 4
14:30 Irlanda- Italia
16:30 Inghilterra - Galles

Domenica 5
15:50 Scozia - Francia

Mi aspetto il peggio per quest'anno
(il che e' un buon segnale: gli altri anni ero ottimista ed e'
andata come e' andata)

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 01/02/2006 alle 17:34
visto il roster a disposizione fra i tre quarti non ci resta che fare un grossissimo in bocca al lupo agli azzurri perchè ahinoi li dietro siamo troppo indietro(scusate il gioco di parole)rispetto agli altri

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 01/02/2006 alle 17:40
Io dico che il cucchiaio quest'anno non tocca a noi.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 03/02/2006 alle 21:00
riporto su a meno di 24 ore dall'esordio azzurro

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 03/02/2006 alle 21:12
Se non ho letto male sulla Gazzetta c'era scritto che Stoica sarà l'estremo.
Io non lo conosco in quel ruolo.
Chi ne sa di +?
Tutti canteremo l'inno nazionale.
Altro che quei cazzoni superpagati dei calciatori.
Forza (mannaggia la politica) azzurri.

Tratto dal diario di Locicero per la Gazzetta dello sport:
Gli stadi, che spettacolo! Sabato a Dublino ci accoglieranno in quasi 50.000 per la prima partita contro l’Irlanda, nel mitico Landsdowne Road. Tifosi calorosi, festanti, competenti, pronti ad incitare la propria Nazionale e a rendere gli onori alla squadra avversaria. Certo che sabato non sarebbe male dargli un piccolo dispiacere, magari da annegare in pinte di birra scura, nei pub la sera…

Fonte gazzetta.it
Così Locicero descrive il clima che domani si respirerà in Irlanda.
Come vorrei essere li ad assistere allo spettacolo e poi la sera megapinte di guinnes!!
Di nuovo

 

[Modificato il 03/02/2006 alle 21:18 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 04/02/2006 alle 01:22
Stress,
io domani mattina vado in settimana bianca (e la' non prendo la7 )
e le partite le videoregistrero'.
Se hai voglia di scrivermi qui come sono andate
dovrei riuscire a collegarmi e leggere i tuoi commenti.
grassie
Come forma di pagamento spero che tu possa apprezzare
questo scritto (a meno che non lo conoscessi gia'):
http://www.oceanomare.com/ipsescripsit/articoli_sport/allblacks.htm
E forza 15!

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/02/2006 alle 14:18
I nostri sono appena entrati in campo tra qualche minuto gli Inni nazionali.


Ultimissime: Lo Cicero parte dalla panchina. Stoica estremo. Tanti tifosi Italiani presenti a Dublino.


20° del primo tempo.
Statistiche tutte a favore dell'Italia.
Stiamo facendo noi la partita.
Punteggio 3 a 0 per noi ma doveva essere 6 a 0 perchè l'arbitro non ha visto un fallo a nostro favore a d inizio partita.
L'italia sta giocando bene. sono Confidente.

24° tuche persa e meta degli Irlandesi.
Bortolami va negli spoglitoi per un leggero infortunio entra del Fava.
7 a 3 per loro.

Meta meta
Grande Pez che crea un gran buco e poi Mirco Bergamasco finisce il Lavoro.
al 30° del primo tempo Italia 10 - Irlanda 7.
Rientrato Bortolami.

 

[Modificato il 04/02/2006 alle 15:23 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/02/2006 alle 15:17
Primo tempo finito.
10 a 10.
L'arbitro sta facendo un po di sciocchezze.
A dato dieci minuti immeritati a Pez e niente a O Drischoll (spero si scriva così)
che a scalciato ripetutamente Boltolami.
Abbiamo qualche problemino con le tuche.
Sono + quelle perse che quelle conquistate e due le abbiamo perse nei nostri 22 metri.
A mio giudizio il primo tempo doveva finire 13 a 7 per l'Italia.
Anni fa avremmo messo la firma per quello che stiamo vedendo, ma oggi, a casa loro, meritiamo la vittoria.
Avanti così ragazzi!!

 

[Modificato il 04/02/2006 alle 15:24 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1476
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/02/2006 alle 15:20
per ora oltre ogni più rosea previsione.
non si è visto cosa abbia fatto Pez per meritare il giallo....certo che i verdi si stanno riprendendo, ma per mezz'ora abbiamo tenuto il campo con grande autorità.
...Lando,cosa ti stai perdendo.....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/02/2006 alle 15:28
44° Griffen realizza un calcio di punizione.
13 a 10 per noi.
E vai così

48° bella meta per loro.
Finiti i 10 minuti. Rientra Pez.
17 a 13 per loro

55° l'arbitro continua a non convincermi.
O Drischoll continua a scalciare e giocano palla da terra.
Questi sono falli e l'arbitro non li fischia.

59° punizione, realizzata, per loro.
20 a 13.

61° punizione, realizzata da Pez, per noi.
20 a 16 per loro.
Entra Aaron Persico esce Mauro Bergamasco.

66° punizione, realizzata, per loro.
23 a 16.
Entrtambe le squadre si rispettano e piuttosto di rischiare di perdere palla giocando alla mano, calciano le punizioni.
Per noi entra Castrogiovanni ed esce Nieto.

73° punizione per noi ma pez non riesce a realizzarla.
il risultato resta 23 a 16 ma siamo pienamente in partita.

I verdi continuano a scalciare (griffen ha preso un calcio a terra) e l'arbitro da punizione a loro favore

77° punizione realizzata per loro.
26 a 16 per loro.

E' finita.
Risultato finale Irlanda 26 - Italia 16.
Cosa dire, i nostri hanno fatto la partita, gli altri anni la subivamo, e non hanno avuto passaggi a vuoto.
La partita si è risolta a loro favore grazie ad episodi estemporanei e (bisogna dirlo perchè è vero) errori (due madornali) dell'arbitro.
Nel complesso si può dire che ci sono stati notevoli passi avanti.
Resto confidente per il prosieguo del torneo.
I calciatori ed i loro tifosi dovrebbero guardare queste partite.
Imparerebbero un sacco di cose.
Sempre e forza azzurri e adesso applausi e guinnes per tutti.



Ps: Lando spero di aver fatto una decente cronaca.

 

[Modificato il 04/02/2006 alle 16:46 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/02/2006 alle 16:40
Rugby: Irlanda-Italia 26-16
Azzurri sconfitti, ma in netto progresso (ANSA)-DUBLINO,4 FEB- Nella partita inaugurale del torneo delle Sei Nazioni, Irlanda batte Italia 26-16. Buona la prova degli azzurri, in meta con Mirko Bergamasco.Gli azzurri partono con determinazione. Pez realizza una punizione, gli irlandesi rispondono con una meta di Flannery. Poi Pez taglia la difesa dei verdi e Mirko Bergamasco vola in meta, 10-10. Ripresa, Griffen porta in vantaggio l'Italia, ma la reazione irlandese e' veemente: splendida meta di Bowe; poi i calci piazzati di O'Gara chiudono l'incontro.

Fonte ansa.it

a chi interessa questo è Brian O Driscoll (adesso so come si scrive) capitano degli Irlandesi:

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 04/02/2006 alle 16:41
Grande Italia, era tempo che non giocavamo così bene e con questa continuità. Peccato per l'ingenuità della loro prima meta. Grandi Perugini, Parisse, Nitoglia e fino all'ammonizione Pez, poi si è un pò disunito. Ora non fermiamoci perchè mai avevamo tenuto così sotto pressione un avversario come l'Irlanda in casa sua.

Bravi Ragazzi

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 04/02/2006 alle 17:34
grandi ragà!
peccato! ho guardato la prima mezzoretta e stavamo vincendo (modestie a parte portavo fortuna) poi ho girato sul nuoto su sportitalia e l'irlanda s'è rifatta... peccato!
comunque bravi!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/02/2006 alle 19:02
Rugby: Inghilterra-Galles 47-13
Nella prima giornata del torneo delle Sei Nazioni (ANSA) - LONDRA, 4 FEB - L'Inghilterra ha battuto il Galles per 47-13 in una partita della prima giornata del Sei Nazioni 2006 di rugby. Sabato 11 febbraio, al Flaminio di Roma, gli inglesi affronteranno l'Italia in un match della 2/a giornata.

Sabato cercheremo di fargli la festa

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/02/2006 alle 19:06
A riprova che stress non dice palle Lando leggi qui:

Sei Nazioni, Italia a testa alta
Nell'esordio in Irlanda col c.t. Berbizier gli azzurri mettono a dura prova i padroni di casa prima di cedere 26-16. Gran primo tempo con meta di Bergamasco
La meta di Mirco Bergamasco con l'Irlanda. Afp
DUBLINO (Irlanda), 4 febbraio 2006 - Un’Italia per certi versi sorprendente, capace di un grande primo tempo contro l'Irlanda, esce da Lansdowne Road a testa alta. La prima volta di Pierre Berbizier c.t. azzurro nel Sei Nazioni dà morale e lascia ben sperare per il futuro. Nonostante la sconfitta 26-16, figlia anche di un paio di decisioni arbitrali decisamente penalizzanti, Bortolami e compagni superano l’esame. Per la gioia dei tremila e oltre scatenati tifosi al seguito.
Il divario finale è eccessivo e non dice di una partita in equilibrio per almeno sessanta minuti. I primi venti sono addirittura una sinfonia azzurra: l’Irlanda, ipnotizzata, non riesce mai ad affacciarsi nei 22 avversari. E’ Pez il dominatore: l’apertura di origini argentine, capace di una partita con placcaggi da manuale e di un gioco al piede tatticamente perfetto, tiene la propria squadra costantemente in avanti. Nè fallisce dalla piazzola: al 12’ centra i pali e sblocca il risultato.
O’Gara, cinque minuti più tardi, potrebbe replicare, ma quasi dalla linea di metà campo, fallisce. Sono sempre gli ospiti, ispiratissimi, a dettare il ritmo. L’Irlanda però, al 24’, non lontano dall’area di meta italiana, complice un lancio di Ongaro un po’ corto, ruba una touche e, col pacchetto di mischia in percussione, va in meta con Flannery. Il gioco è aperto, il match spettacolare. L’Italia attacca e va in meta a sua volta: Pez, con una splendida finta, manda a farfalle la difesa rivale, consegna l’ovale a Mirko Bergamasco che, in due tempi, lo deposita oltre la fatidica linea.
Al 38’, su una situazione di parità (10-10) l’inglese Pearson, diventa protagonista: Pez, per un placcaggio irregolare, è punito con un giallo decisamente fuori luogo. L’Italia, in quattordici per dieci minuti, non solo resiste, ma passa di nuovo a condurre. A inizio ripresa, infatti, Griffen diventa il calciatore disegnato e l’apertura nata in Nuova Zelanda centra i pali. La situazione di inferiorità non può non farsi sentire: al 7’ il corridoio sinistro si trasforma in una prateria e Bowe, lasciato solo, va in meta.
Il replay televisivo, però, dimostra che la palla, ostacolata dal gomito del giocatore, non tocca terra. Per Pearson, invece, è tutto regolare. Da questo momento (17-13) l’Irlanda prende in mano le redini del match. Pez rientra e dà vita a un ping-pong con O’Gara, Berbizier fa tre sostituzioni (Persico per Mauro Bergamasco, Dal Fava per Bortolami e Castrogiovanni per Nieto), al 26’ il tabellone dice ancora 20-16, ma il finale è di marca irlandese.

Fonte Gazzetta.it

L'arbitro qualche puttanatella la fatta

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 04/02/2006 alle 19:07
Purtroppo non ho potuto seguire la partita in tele (ero allo stadio a seguire l'Hellas ), ma dai vostri commenti leggo di un'Italia in crescita, e ciò non può che farmi piacere: non avendo di certo ambizioni di vittoria in questo torneo (anzi... cerchiamo possibilmente di evitare l'ennesimo cucchiaione di legno ), il 6 Nazioni è un'importante occasione per confrontarsi con alcune tra le migliori nazionali al mondo... ed è attraverso questi confronti che dobbiamo crescere di qualità.

Ci vorrà del tempo... ma sono convinto che un giorno potremmo anche noi alzare la voce!

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/02/2006 alle 20:01
Io ho visto la prtita e devo dire che l'italia ha giocato bene e ha tenuto testa all'irlanda. l'impressione è che cmq manca ancora qualcosina per vincere queste partite
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 05/02/2006 alle 10:25
Sempre per lando il peda:

Sei Nazioni: Dondi duro con arbitro
Presidente federazione, orgoglioso della prova dei ragazzi (ANSA) - DUBLINO, 4 FEB - Il presidente federale Dondi e' furioso con l'arbitro, che a suo dire avrebbe penalizzato l'Italia contro l'Irlanda al Sei Nazioni. 'Spero di non incontrare mai piu' il signor Pearson, comunque sono orgoglioso della prova dei miei ragazzi', afferma Dondi. Il tecnico dell'Irlanda, O'Sullivan, riconosce che gli azzurri 'hanno lottato bene. 'E' stata una partita dura - spiega - e abbiamo sofferto non poco soprattutto nel primo tempo'.

Fonte ansa.it

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 05/02/2006 alle 11:52
Complimenti agli azzurri che pur perdendo ci hanno fatto vedere quel gioco che tanto desideravamo da anni con finalmente anche i tre quarti nel vivo dell'azione.
L'arbitraggio è stato scandaloso e come spesso capita la sudditanza psicologica c'è anche nel rugby.tra l'altro guardando il campionato inglese avevo sempre notato che il sig.pearson è un arbitro mediocre.
le seconda meta irlandese non c'era e l'arbitro non si è nemmeno avvalso del television match official.
o'driscoll andava cacciato per uno stamping e numerosi calci inesistenti sono stati dati all'irlanda e pez x un fallo analogo ma meno grave è stato cacciato,senza contare gli episodi a gioco fermo quando nessun irlandese è stato punito e i calci di punizione mai girati agli azzurri.
certo magari nn avremmo vinto ma avremmo potuto giocarcela fino all'ultimo minuto.
Molto positiva la prova della squadra in toto forse servirebbe un po di più fisicità ai centri soprattutto visti gli inglesi tindall e noon(mirco e gonzalo ottimi ma nettamente più piccolini di o'driscoll e d'arcy)e pesano le assenze di masi e dallan.

 

[Modificato il 05/02/2006 alle 12:13 by superalvi]

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 372
Registrato: Oct 2004

  postato il 05/02/2006 alle 13:45
Originariamente inviato da thepirate87

Grande fino all'ammonizione Pez, poi si è un pò disunito.

Bravi Ragazzi


Fino a quando quel relitto di Pez rimane in nazionale non vinceremo mai una partita. Annoto solo l'espulsione temporanea degna del demente colombo, il tentativo di calcio da quasi metà campo a partita ancora aperta (naturalmente disastroso) che se trasformato in una rimessa laterale nell'area dei 22 ci avrebbe portati in zona pareggio e un passaggio in avanti degno di Buster Keaton (nel finale di partita) con il compagno a 7 metri di distanza. Se in Italia non esistono giocatori migliori di questo allora si stia a casa dal 6 nazioni perchè non lo meritiamo!!
Per il resto buona Italia ma ormai non basta più. Il rodaggio deve essere finito.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro delle Fiandre




Posts: 100
Registrato: Oct 2005

  postato il 05/02/2006 alle 21:26
Che bello!!! Ragazzi.
Seguire le partite di Rugby è entusiasmante.
Complimenti, che cacchio di atleti.
MIIII quanti soldi buttati per il calcio. E sono stato uno dei...finanziatori, con gli abbonamenti alla pay x view

Spero di essermi disintossicato

 

____________________
"Nessuno può governare gli altri se prima non sa governare se stesso" (Confucio)
Ciaooooo a tuttiiiii
Massimiliano

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 05/02/2006 alle 21:32
E anche questo 6 nazioni da una bella sorpresona.
Francia battuta dalla Scozia:

Rugby: Scozia-Francia 20-16
Prima sorpresa al torneo delle Sei Nazioni (ANSA) - EDIMBURGO, 4 FEB - La Scozia ha battuto la Francia 20-16 (primo tempo 13-3) nel posticipo della prima giornata del torneo delle Sei Nazioni. Per la Scozia due mete di Lamont (11', 46'), trasformate da Paterson, e due calci di punizione dello stesso Paterson (21', 31'). Per la Francia in meta Bonnaire (51') e Bruno (77'), e due calci di punizione di Elissalde (40', 61'). Si e' giocato ad Edimburgo davanti a 50 mila spettatori.

Fonte Ansa.it

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 06/02/2006 alle 15:18
grande scozia in un rugby sempre meno aperto alle sorprese è riuscita a battere i galletti che erano quotatissimi e decisamente di livello superiore speriamo questa vittoria dia morale agli azzurri impossible is nothing tuttavia sottolineo come la scozia abbia una squadra molto più solida della nostra con un fenomeno sean lamont

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 06/02/2006 alle 17:09
Originariamente inviato da mbuffon

Che bello!!! Ragazzi.
Seguire le partite di Rugby è entusiasmante.
Complimenti, che cacchio di atleti.
MIIII quanti soldi buttati per il calcio. E sono stato uno dei...finanziatori, con gli abbonamenti alla pay x view

Spero di essermi disintossicato


In effetti dopo una domenica come quella del calcio di ieri ho rimpianto di non aver guardato il primo tempo di Scozia-Francia(grandi "cornamuse").

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 06/02/2006 alle 20:48
Sempre a beneficio del mio coetaneo Lando detto il "Peda":

Rugby: Berbizier, voltiamo pagina
Il ct pensa all'Inghilterra, occasione per riscattarci (ANSA) - ROMA, 6 FEB - Berbizier chiede all'Italia di voltare pagina dopo la sconfitta in Irlanda nell'esordio al Sei Nazioni: ''Ci e' mancato solo il risultato''. ''La cosa ha a che vedere con l'arbitro - ha aggiunto il ct azzurro - ora pensiamo all'Inghilterra''. Il ct non ritiene la prossima sfida un pericolo ma una ''grande occasione'' per i giocatori e per il pubblico. Intanto e' stata avviata la procedura di citazione nei confronti dell'irlandese Denis Leamy per ''calpestamento'' ai danni di un azzurro.

Fonte ansa.it

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/02/2006 alle 09:51
Originariamente inviato da lando
Fino a quando quel relitto di Pez rimane in nazionale non vinceremo mai una partita. Annoto solo l'espulsione temporanea degna del demente colombo, il tentativo di calcio da quasi metà campo a partita ancora aperta (naturalmente disastroso) che se trasformato in una rimessa laterale nell'area dei 22 ci avrebbe portati in zona pareggio e un passaggio in avanti degno di Buster Keaton (nel finale di partita) con il compagno a 7 metri di distanza. Se in Italia non esistono giocatori migliori di questo allora si stia a casa dal 6 nazioni perchè non lo meritiamo!!
Per il resto buona Italia ma ormai non basta più. Il rodaggio deve essere finito.


Pero' lando, vedo che sei un ammiratore di Pez.
Nell'analisi della partita pero' metti 3/4 nei piazzati e la meta di mirco bergamasco che e' al 90% merito suo, altrimenti non sei oggettivo.
Sull'espulsione ti assicuro che c'entra poco niente, il problema e' che il colpetto e' arrivato su O'Driscoll che come tutti i grandi giocatori e' sempre un po' piu' protetto dagli arbitri. tant'e' che un fallo identico poco dopo del 4 irlandese e' stato risolto dall'arbitro con una ramanzina al giocatore e un calcio di punizione per noi, ma niente espulsione.
Certo se lo paragoni a Dominguez e' un altro pianeta, ma il problema suo erano i calci (e li ha decisamente messi a posto) e i placcaggi mancati (in cui per me sta migliorando rispetto all'anno scorso anche se ha ancora da lavorare).
Alla fine ha perso lucidita', e' vero, ma stare quasi mezz'ora seduto a guardare la partita e poi rientrare non e' facile.
Diciamo che non e' stato lui la causa della sconfitta.
Io non sono nell'ambiente, ma tu chi faresti giocare al suo posto?

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/02/2006 alle 10:04
Originariamente inviato da Umbi

Originariamente inviato da lando[...]

Pero' lando, vedo che sei un ammiratore di Pez.[...]


Ciao Umbi. Quello che hai riportato è stato scritto da Lallo (e non da "lando", che non esiste, ma è il diminutivo di "Pedalando").

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/02/2006 alle 17:13
Sorry, hai ragione Mario.
Ma quando faccio i quote perche' a me non compare originariamente inviato da ... e me lo devo scrivere a mano. C'e' qualche opzione da settare o bisogna effettivamente scriverlo a mano col rischio di prendere fischi per fiaschi come in questo caso?

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 09/02/2006 alle 14:37
Firenze: trovato in Arno corpo giocatore scomparso

FIRENZE, 9 febbraio 2006 - E' stato ritrovato in mattinata a Firenze, nelle acque dell'Arno in prossimità della Pescaia, il corpo senza vita di Francesco Borelli, il rugbysta tesserato per il Cus Firenze, scomparso nella notte tra il 2 e il 3 gennaio scorsi. Borelli, studente di 27 anni che avrebbe dovuto discutere a fine gennaio la laurea in scienze politiche, era misteriosamente scomparso dopo aver passato la notte in compagnia di alcuni amici in un pub nel centro di Firenze. Il suo motorino e il casco erano stati ritrovati in prossimità della Pescaia di Santa Rosa. Le ricerche, effettuate anche con l'ausilio del nucloeo sommozzatori dei carabinieri di Firenze e che si erano prolungate fino alla foce dell'Arno a Pisa, non avevano fornito risultati concreti. Si ipotizzava la caduta nell'Arno del giovane oppure la scomparsa. Stamane, intorno alle 10, il corpo è stato ritrovato proprio nella zona dove fu ritrovato il suo motorino.

gazzetta.it

Diavolo, che tragedia... condoglianze ai familiari dello sfortunato atleta fiorentino!

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 09/02/2006 alle 21:57
Cavolo, non si era più saputo niente, speravo fosse una storia a lieto fine invece è un'altra disgrazia

Ciao Francesco

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4    5  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.6241159