Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Ma se Bettini...
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: Ma se Bettini...

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 06/10/2005 alle 19:16
... non avesse fatto tutti quei continui attacchi, soprattutto negli ultimi due giri, secondo voi la corsa si sarebbe addormentata e si sarebbe potuti arrivare allo sprint?
Non so ma il tanto decantato Bettini ci azzecca sempre nelle tattiche, specie se non è aiutato da Paolini? Io il 14/08/2004 ero in viaggio e non ho visto l'olimpiade... però qualche dubbio sul grillo mi sta venendo...

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 06/10/2005 alle 19:51
quello che mi chiedo anche io da quando si è concluso il mondiale...

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Under 23




Posts: 19
Registrato: Sep 2005

  postato il 06/10/2005 alle 19:55
speso bettini dimostra di avere molte gambe ma poca testa
se guardiamo a tutti i mondiali in cui era capitano
e pure alle olimpiadi la tattica era suicida ma gli e' andata bene

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 06/10/2005 alle 20:11
vince di forza non di testa (quella la lasciamo a Savoldelli)...al mondiale per un attimo ha usato la testa non dando cambi nel finale ma non è mestier suo e ha fatto un pastrocchio
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 06/10/2005 alle 22:09
sicuramente bettini non è un'aquila in quanto a strategia, però credo che al mondiale il problema sia stato a monte, nel momento di stabilire la stragegia di gara. ci vooeva + chiarezza prima
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/10/2005 alle 22:33
Originariamente inviato da BJH*

vince di forza non di testa (quella la lasciamo a Savoldelli)...


...se poi anche trainato sul Finestre, ancora meglio...

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/10/2005 alle 22:35
Cmq lascitemelo dire, quello che ha fatto a Zurigo è stato fenomenale....
Era talmente in forma che neanche l'Americano hai tempi d'oro l'avrebbe insidiato...
Grande Grillo

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 06/10/2005 alle 23:27
"Se me nona gavea e rode a jera na carioa!"
Traduzione:
Se mia nonna aveva le ruote era una carriola.
Chi lo può dire?
L'unica certezza che ho è che con un compagno di giochi in maglia azzurra le cose sicuramente sarebbero andate diversamente.
Ciao ciao

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/10/2005 alle 11:26
Originariamente inviato da WebmasterNSFC

"Se mia nonna aveva le ruote era una carriola.
.... L'unica certezza che ho è che con un compagno di giochi in maglia azzurra le cose sicuramente sarebbero andate diversamente.


Bettini stratega non è un'aquila, ma aveva le gambe per vincere; la squadra non l'ha certo aiutato.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 07/10/2005 alle 11:29
Si ma a Zurigo aveva Paolini, al mondiale no (chiaramente lo aveva ma non lo poteva utilizzare)... io resto del mio parere su Ballerini, però non dico che c'è stato un secondo caso Lanfranchi ma quasi, gli ordini di scuderia erano tutti per Petacchi e il fatto che Bettini rendesse dura la corsa era un controsenso...

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 07/10/2005 alle 11:33
quoto webmaster
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 07/10/2005 alle 11:37
Ed è la stessa certezza che se Bettini non avesse attaccato così scriteriatamente le cose sarebbero andate diversamente, perdere tante energie inutilmente...

Originariamente inviato da WebmasterNSFC

"Se me nona gavea e rode a jera na carioa!"
Traduzione:
Se mia nonna aveva le ruote era una carriola.
Chi lo può dire?
L'unica certezza che ho è che con un compagno di giochi in maglia azzurra le cose sicuramente sarebbero andate diversamente.
Ciao ciao

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 07/10/2005 alle 13:55
Quello che tu chiami "perdere energie inutilmente" io lo vedo più nell'ottica di obbligare gli avversari a chiudere su di lui e quindi sfiancarsi.
Se...se...se...se...se Petacchi rimaneva a ruota di Boonen e stava bene eravamo in barca...ma così non era e purtroppo lo stesso Bettini l'ha saputo tardi.
Ciao

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/10/2005 alle 18:48
Originariamente inviato da WebmasterNSFC

"Se me nona gavea e rode a jera na carioa!"
Traduzione:
Se mia nonna aveva le ruote era una carriola.
Chi lo può dire?
L'unica certezza che ho è che con un compagno di giochi in maglia azzurra le cose sicuramente sarebbero andate diversamente.
Ciao ciao


Sono d'accordissimo con ciò che ha scritto Andrea, d'altronde era nei piani che Bettini avrebbe avuto carta bianca dal C.T. Ballerini, e questo Petacchi lo sapeva, e sapeva anche che così facendo c'era il rischio che veniva fuori una corsa molto più battagliata, e quindi, per un velocista, impegnativa!
Ciò che nn era preventivabile era che il Paolino nazionale nn avesse con lui la sua spalla più fedele, la chiave di buona parte dei suoi trionfi recenti più importanti, Paolini.
L'hanno lasciato solo, credendo che solo potesse fare il miracolo, e investendo tutta la squadra per il capitano sbagliato, questa è la verità!
Poi altra cosa è dire che di una tattica così scriteriata, col più forte corridore della corsa lasciato al proprio destino, era forse meglio cercare di addormentare la corsa e usare, per nn dire "sprecare", Bettini per rintuzzare eventuali attacchi che senza il grillo in forma così straripante sarebbe stati di sicuro meno veementi!
Ma Ballerini ha auvto paura di prendere decisioni così nette, nell'uno e nell'altro senso, ed i risultati, ahimè, (nn) si sono visti....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 07/10/2005 alle 20:33
a tre km dall'arrivo Bettini aveva se non il mondiale almeno una medaglia sicura in mano. Averla persa è errore suo in cui non c'entrano nè Ballerini nè petacchi nè il resto della squadra moribonda che c'era quel giorno, tutti con proprie "colpe" senza dovergli caricare sulle spalle cose che non li riguardano. Bettini è forte, quel giorno era probabilmente il + forte ma le cose sono andate storte e anche lui qualche errore l'ha commesso.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 07/10/2005 alle 21:31
Tralasciando per un attimo il mondiale,sono comunque daccordissimo con l'analisi di pirata,il problema per quanto riguarda il grillo sia da ricercare a monte,al suo perenne modo di correre,spettacolare da una parte e al cardiopalma dal'altra.é un corridore che ho imparato ad apprezzare con il tempo,non ero un suo grande estimatore fino a pochi anni fa,un corridore bravissimo oltre a dare spettacolo a creare un nervosismo fuori dal comune ai poveri tifosi e spettatori.Il suo modo di correre all'arembaggio,sempre al vento,con ripetuti scatti,con uno spreco di energie da far venire la pelle d'oca a chiunque vada in bicicletta,è ripeto altamente snervante.Probabilmente se non corresse in questo modo avrebbe raccolto molto meno,o chissà molto di più,ilo fatto è che come la parola stessa sta ad indicare(il grillo)non sà stare fermo un minuti.I casi da analizzare sarebbero tantissimi,a cominciare da quegli inutili scatti ad Hemilton a 2-3 giri dalla fine,ma probabilmente non è questo il thread giusto per discutere di ciò.In definitiva per tornare al mondiale,se bettini non si fosse comportato così si sarebbe arrivati di sicuro in volata e se i francesi non avessero tirato come dei pazzi e magari un pozzato e un paolini fossero stati accanto al "vero" capitano(il grillo)quasi sicuramente l'arcobaleno l'avrebbe il nostro caro paolino nazionale.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 07/10/2005 alle 22:47
Penso che se Bettini avesse avuto il suo uomo di fiducia Paolini (o anche un altro dei nostri, non necessariamente Luca) nell'ultima fuga, oggi staremmo a parlare di un'altra corsa.
La squadra è rimasta forse troppo fossilizzata negli schemi, e troppo attaccata al suo capitano primo, Ale Petacchi: il quale però non si sa bene cos'abbia detto ai suoi in corsa, o cos'abbia avuto fisicamente per non reggere il gruppetto vincente... probabilmente è una verità che difficilmente sapremo, se in squadra ognuno dà la sua versione contrastante.

C'è però anche da dire che, nonostante quanto scritto da me sopra, il buon Bettini a 500m aveva ancora qualche secondo di vantaggio sul gruppo Boonen-Valverde, ed è rimasto per diversi metri a guardarsi con Vinokourov: chissà, forse avrebbe vinto quantomeno una medaglia se non avesse temporeggiato così tanto... ma come dice giustamente Andrea, coi se e coi ma non si va molto avanti.

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 08/10/2005 alle 17:17
A sfiancarsi come ha fatto Valverde che poi è arrivato secondo battuto da un imbattibile Boonen? Ma cosa dici? Lo hai visto Valverde che usando un pò di cervello si è rialzato quando ha capito che quella fuga non aveva nessuna speranza e ha conservato le energie...

Originariamente inviato da WebmasterNSFC

Quello che tu chiami "perdere energie inutilmente" io lo vedo più nell'ottica di obbligare gli avversari a chiudere su di lui e quindi sfiancarsi.
Se...se...se...se...se Petacchi rimaneva a ruota di Boonen e stava bene eravamo in barca...ma così non era e purtroppo lo stesso Bettini l'ha saputo tardi.
Ciao

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 08/10/2005 alle 17:23
Tra le altre cose io non ho aperto un post per sapere se la tattica di Ballerini fosse stata giusta o meno, sono stato il primo a dire che Ballerini andava cacciato via (e ripeto all'infinito già da Hamilton)... il discorso del mio post era la tattica di Bettini alla luce di come s'era messo il mondiale e della strategia di Ballerini... è quello che non m'è piaciuto, se sapeva che non poteva fare affidamento su nessuno (e penso a sto punto che lo sapeva) perchè quegli inutili scatti? A un km. dall'arrivo non puoi pretendere (rispondendo a molti che si domandano perchè non s'era messo d'accordo con Vino) di metterti d'accordo con nessuno in un mondiale, chi si mette per primo in testa a tirare? E' chiaro che è un momento in cui ci si studia la posta in palio è troppo elevata...

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 193
Registrato: Jul 2005

  postato il 08/10/2005 alle 18:59
anche secondo me a ragione webmaster in quanto è facile ragionare cosi a mente frda ma provatevi amettervi nei panni del grillo sei li hai 200 e passa chilometri alle spalle adrenalina a mille ti stai giocano un mondiale
non e proprio facile rimanere a mente lucida e ragionare

poi comunque Bettini è un grande cosi com'è con le sue sparate un pazze
anche perceh alla fine spesso i risultati arrivano

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Sep 2005

  postato il 10/10/2005 alle 09:33
Mio buon riddler, capisco che tu sia un tifoso di Petacchi ma a tutto c'è un limite. Mi spiego: la corsa è rimasta a letto con un flacone di valium (dire addormentata era poco) per 220 (leggi: duecentoventi, pari all'80% della sua lunghezza) kilometri. Se Bettini non avesse partecipato alla fuga, immagina gli scenari:
1) La fuga con tre spagnoli arriva e 9 italiani passano la sera del 25/9 a battersi una bottiglia sui c.... come Tafazzi, ma senza il sospensorio;
2) La fuga non arriva cmq, l'Italia/Fassa Bortolo (due entità indistinguibili) fa un treno perfetto, Petacchi si rialza perchè ha corso con il fiato corto ma si è ben guardato dal dirlo e Boonen vince in volata (o Zabel, o un australiano, scegli tu). Bennati, Bettini, Pozzato, Paolini sono autorizzati a uccidere Petacchi, a patto che sia una cosa lunga e piena di sofferenze.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 10/10/2005 alle 10:28
Riddler forse mi son spiegato male io, ma io intendevo che gli è stato ordinato di tenere infiammata la fuga per costringere le altre nazioni a ricucire.
Erano tutti convinti che Petacchi stesse magnificamente, lo ero anchio è!!!
Poi però non è andata così e pazienza.
Capito?

@ Cassius...sei troppo spassoso

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 10/10/2005 alle 17:56
Tafazzi mi sembra appropriato al caso...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 10/10/2005 alle 17:59
Però resta inteso che il mio era una delle sfumature di una corsa disastrosa e rimangono chiare le mie opinioni su Ballerini (che va cacciato e anche in malo modo per il suo modo di non interpretare le gare) ad ogni modo qui s'è parlato di Paolini, Bennati e Pozzato, c'era un altro che era in grande forma e poteva essere utilizzato meglio ed era Bernucci!

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 10/10/2005 alle 18:30
Hehehe, ce n'erano altri 7 che potevano essere utilizzati meglio...ma qui entriamo in un circolo vizioso da cui è praticamente impossibile districarsi...
Ciao

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 193
Registrato: Jul 2005

  postato il 11/10/2005 alle 18:28
Ma secondo riddler non devi dire che Ballerini va cacciato vi in malo modo alla fine ci dobbiamo ricordare che con lui la nazionale ha vinto un mondiale un'olimpiade e un secondo posto a d un altro mondiale non mi sembra poi poco!!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 337
Registrato: Mar 2005

  postato il 11/10/2005 alle 18:37
Lo scorso anno Bettini ha avuto tutta la squadra per lui e fallì per strani motivi ancora avvolti nel mistero, purtroppo il peso del Capitano é grande, il prossimo anno lo schierei ancora come non capitano, almeno andrà come quest anno...
Scherzi a parte, oggi ho rivisto il mondiale gli ultimi 2 km, Bettini che salta il cambio per arrivare con Vino, si gira a ripetizioni e aspetta a partire, quando poteva provarci anche ai 500 (non avevamo niente da perdere)guarda caso, dietro c era il suo compago di team Trenti che tirava...non si sa ancora per chi ...che sia ormai davvero un mondiale per Club??

Sono sincero, se fossi nella stessa situazione con una Garanzia dietro, ci penserei un attimo..anche perchè nonva dimenticato che la squadrati paga, brutto da dire, però é diversi mondiali che noto queste piccole cose strane che mi portano a riflettere

 

____________________
http://www.danielecolli.it

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 11/10/2005 alle 18:47
Io parto da un presupposto assoluto: se davvero come si sostiene la squadra italiana sia la + forte con tutta la crisi del ciclismo belga e francese in questi anni lo hanno vinto due volte a testa, insomma vincere un mondiale in 6 anni (per non parlare poi del percorso) non mi sembra un'impresa fuori dal comune... sulle olimpiadi ho una mia (personale) opinione, non è una gara di squadra, 4 corridori sono troppo pochi per una tattica è molto individuale come corsa...
Per risp a Collidani, Trenti corre anche per Bettini... non so però fare un favore a uno e un torto a un altro, boh è capitato.

Originariamente inviato da cecco

Ma secondo riddler non devi dire che Ballerini va cacciato vi in malo modo alla fine ci dobbiamo ricordare che con lui la nazionale ha vinto un mondiale un'olimpiade e un secondo posto a d un altro mondiale non mi sembra poi poco!!!!

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 11/10/2005 alle 20:00
su Trenti : Trenti a tre km si trova nel gruppetto...gli si avvicina il Belga e gli dice "dai fammi una tirata" (magari con ricompensa) ...che gli dice.."no scolta non posso"??? A parti invertite l'avrebbe fatto anche con Bettini a mio parere. In ogni caso come risottolinea Colli e come già + volte detto negli ultimi 4 km bettini non ha imbroccato una decisione giusta manco a pagarla e lì s'è giocato medaglia (una delle tre) e molto probabilmente la maglia di campione del mondo.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 11/10/2005 alle 20:34
Ma forse Daniele si riferiva proprio al comportamento di Bettini, trovandolo "sospetto"?
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 11/10/2005 alle 20:38
Anch'io ci avevo pensato, a mente "fredda", alla tattica Quick Step.

Uomo in fuga (Bettini) che non tira, uomo dietro (Trenti) che lavora per il velocista (Boonen) e i due segugi (Paolini e Pozzato) che marcano l'altro contendente (Petacchi, Fassa Bortolo) per tenerlo d'occhio.

Fosse stata una Sanremo, o una Gand, voto alla Quick Step: 10.

Visto che è il Mondiale, preferisco svegliarmi prima che qualcuno provi a darmi il pizzicotto...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 337
Registrato: Mar 2005

  postato il 11/10/2005 alle 20:54

MARIO CHAMPION

 

____________________
http://www.danielecolli.it

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 11/10/2005 alle 21:32
hai ragione si tratta di combine come quel famoso biscottone scandinavo agli ultimi europei.....
post scriptum: ora mi becchero le sassate ma la colpa è del tanto decantato petacchi il quale,poverino,ha capito solo a 10km dall'arrivo che non aveva la gamba... altro che licenziare ballerini se il capitano non riesce a capire quanto possa andare almeno dopo 200 dico 200 km di corsa.

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 12/10/2005 alle 09:21
Originariamente inviato da collidani
Lo scorso anno Bettini ha avuto tutta la squadra per lui e fallì per strani motivi ancora avvolti nel mistero, purtroppo il peso del Capitano é grande, il prossimo anno lo schierei ancora come non capitano, almeno andrà come quest anno...


Lo scorso anno è stata sfiga...se avevano l'ammiraglia di Bo & Luke non succedeva.
Però il discorso che fa Dany è molto triste e preoccupante...praticamente accusa Bettini di essere un mercenario a discapito della nazionale.
Spero sia sia solo una supposizione...
Ciao

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 12/10/2005 alle 09:29
io non credo ad un accordo tanto articolato e sporco ...e se così fosse stato non credo Bettini avesse interesse al penultimo giro a fare il matto cercando di andarsene. Credo semplicemente al favore (con compenso o meno non importa) di Trenti a Boonen e fin lì credo ci possa stare nelle regole del gioco...se mi sbaglio e davvero si è andati oltre spero che Bettini non vinca + manco il giro del giardino di casa sua.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/10/2005 alle 09:31
In cuor mio non ci credo neanch'io...

Però postare un pensiero "quicksteppiano" ci può stare, in questa occasione.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 12/10/2005 alle 11:38
Mah, un Bettini che l'anno scorso si fa male di proposito sul finire della gara o, ancor peggio, che maschera la sua fatica inventandosi un infortunio di quel tipo... mi sa tanto di fantaciclismo.

Quest'anno invece, visti i personaggi in questione (Bettini e soprattutto Trenti e Boonen), qualche pensierino malizioso di accordi taciti fra compagni di squadra di club, ma di nazionalità diverse... può sorgere anche spontaneo. Ma non ci credo molto, francamente...

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 390
Registrato: Oct 2005

  postato il 12/10/2005 alle 11:54
Be' che Trenti abbia fatto una bella trenata per chiudere sul gruppetto di Bettini e di Vino mi sembra chiaro
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 13/10/2005 alle 11:59
Ma dai se negli ultimi km del mondiale c'è un corridore che da una mano a un compagno di squadra è accettabile, ci sono stati casi peggiori nella storia (vedi Lisbona) per me non avrebbe vinto cmq Bettini non aveva + le forze... ma una strategia mondiale della quickstep mi pare eccessiva, dai!

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 13/10/2005 alle 12:21
Riddler, a Lisbona, Lanfranchi (Mapei) andò a prendere Simoni (Lampre) per poi far giocare lo sprint a Freire e Bettini.

Che ricordi per chi correvano lo spagnolo e il toscano!?
A me pare Mapei...

Nessuna accusa, almeno da parte mia, ma una serie di coincidenze che mi fanno credere che ciò che dice collidani sia tutto fuorché fanta-ciclismo.

Purtroppo a volte, i ciclisti nel Mondiale si guardano più il pantaloncino che la maglia, a quanto pare...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 13/10/2005 alle 12:47
in effetti io non avevo pensato a questi accordi tra compagni di club... e poi ricordiamoci che certe cose non le dice un appassionato qualunque, ma un corridore professionista...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 13/10/2005 alle 14:15
si però il caso lisbona e questo non sono paragonabili...là la Mapei aveva gli uomini dietro, qui ne aveva uno vincente in fuga. A meno che la mapei avesse puntato tutto solo su Boonen. Continuo a vedere come minoritaria questa teoria rispetto a quella di un Bettini un po' confuso nel finale e un Trenti in aiuto a Boonen.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 13/10/2005 alle 14:26
ps...a meno che Colli conosca come stanno le cose ma non potendo parlare ha lanciato il dubbio

ps2...oltretutto mentre chi sta dietro è certyo di chi è davanti e può fare una tattica quelli davanti (in questo caso Bettini) non credo sapesse chi c'era dietro (Boonen è forte ma poteva aver tamponato petacchi praticamente fermo sulla salita :-))almeno fino a quando gli sono arrivati sotto ma lì mi pare il suo errore l'avesse già fatto.
A meno che pure l'auricolare non fosse collegato con la nazionale ma con la Quick step...e mi pare eccessivo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 13/10/2005 alle 14:44
Originariamente inviato da BJH*

si però il caso lisbona e questo non sono paragonabili...là la Mapei aveva gli uomini dietro, qui ne aveva uno vincente in fuga. A meno che la mapei avesse puntato tutto solo su Boonen. Continuo a vedere come minoritaria questa teoria rispetto a quella di un Bettini un po' confuso nel finale e un Trenti in aiuto a Boonen.


A parte che la Quick Step è belga e potrebbe aver favorito un belga...

...quella di Daniele, e la mia, sono solo chiavi di lettura diverse, se vuoi un po' maligne, ma comunque ipotizzabili, attorno alla figura di una Nazionale che da molti anni viene portata, o si porta, a delle prestazioni che lasciano sempre molti dubbi...

...sia sul risultato (ma questo in maniera minore) che per come viene conseguito (e qui verrebbe da dirne pure troppe)...

Nessun <>, soltanto pensieri. E ti assicuro che Colli, con cui parlo spesso, non sa niente di più di quanto ne sappiamo noi (so che con lo smile intendevi scherzare, ma questo Forum è seguitissimo e quindi è meglio precisare con forza dei fatti che potrebbero andare a discapito di iscritti, nonché amici, di Cicloweb.it).

P.S.: Auricolari?! Mah... questo lo sanno veramente soltanto i protagonisti...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 13/10/2005 alle 16:14
Alquanto singolare la precisazione ad ogni modo ribadisco che era una battuta. (penso sempre che leggano persone intelligenti..e se qualcuno tra i tanti non lo è credo che anche la tua precisazione serva a poco )

Parimenti proporrei di mettere lo ":-)" anche nelle vostre teorie o pensieri che dir si voglia.
L'amicizia per Colli è lodevole ma io cerco, nei limiti delle mie capacità, di essere corretto con tutti e non solo con gli amici.
Le suddette teorie se definite possibili (anche se solo ipoteticamente) pur se considerate realizzabili con probabilità infinitesima ledono al 100% l'onorabilità di Bettini perchè lanciano e lasciano un dubbio che ci sia quella pur minima probabilità che si sia venduto il mondiale e questo mi pare ben + grave di una frase scherzosa. Io ho attaccato duramente Bettini anche quando è stato elogiato per la sua gara ma non me la sento di mettere in dubbio la sua buonafede e anzi correggo l'intervento precedente là dove ho scritto "minoritaria" intendevo dire "impossibile" ma per non polemizzare non ho usato tale termine.
Se tu leggessi una simile teoria che ti riguarda che diresti?

Ripeto anche che chi sta davanti non ha la reale possibilità di gestire una tattica del genere dato che tutto s'è deciso nel finale e non credo la Quick step si sarebbe arrischiata a perdere un mondiale pur di volerlo dare per forza ad un Belga.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.1645231