Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Il veterinario di Museeuw
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Il veterinario di Museeuw

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/10/2004 alle 17:49
Ho letto che Museeuw ha subìto una squalifica di due anni per la questione del traffico di sostanze dopanti che ruotava attorno ad un veterinario belga e che coinvolgeva, oltre a Johan, anche i corridori Chris Peers e Jo Planckaert, anch'essi squalificati per due anni.
Tanto Museeuw si era già ritirato e, in questo mondo di ladri dove il più onesto si dopa meno degli altri, un così piccolo neo non può scalfire la leggenda di Museeuw.
Piuttosto se trovo il numero devo telefonargli, mi piacerebbe mettermi in contatto con quel veterinario, perchè ho due dobermann che riescono a inseguire un motorino purchè non sia truccato.
Penso che con l'aiuto di quel veterinario potrei migliorare le prestazioni dei miei cani, così quando passano quegli scooter dalle marmitte infernali, traaaac...via con il dobermann all'inseguimento.
Potrebbe nascere anche una specialità olimpica per il ciclismo su pista: dopo l'inseguimento individuale e l'inseguimento a squadre, ecco l'inseguimento col dobermann.
Ho anche un pit-bull ma non c'è speranza, è troppo pigra e cicciona e poi non è abbastanza cattiva, è esageratamente pacifica e materna.
Ho anche due bastardini raccattati nel cassonetto della monnezza, sono abbastanza cattivi ma la taglia ridotta impedisce loro di sviluppare una certa velocità.
Comunque il veterinario di Museeuw devo proprio sentirlo....

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 08/10/2004 alle 20:17
se ti capita di nuovo di sentire le marmitte rumorosissime di quei pederasti,ti posso prestare il mio dog de bordeaux...è pigro pure lui,ma se gli girano i maroni diventa un cagnaccio anche lui..
cmq. adesso pure la squalifica di museeuw ci dovevamo sorbire...ma porca di una vacca ladra!questa è davvero grossa.non che io pensassi che ci fosse qualcuno onesto,ma almeno che lo arrestino o lo squalifichino senza farcelo sapere

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/10/2004 alle 22:40
tutto cio'e'molto triste,uno sgarbo gratuito d'immagine al grande campione belga,pero' rientra nel solito discorso ipocrita di gente che invece di risolvere il problema bada solo a salvare la faccia ogni tanto...che schifo!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 09/10/2004 alle 01:24
Che colpi al cuore per me; tutti i miei "favoriti" godono di un momento sfigato senza precedenti: Rebellin salta il mondiale, Bettini si fa male, Zabel si frattura il calcagno dopo aver perso il mondiale, ora mi squalificano Museeuw; fra le altre cose squalificano Johan senza avergli mai fatto un controllo antidoping...mmm la cosa mi lascia perplesso...vabbeh in fondo si è già ritirato. Spero che ciò non gli procuri un danno di immagine; in 15 anni che seguo il ciclismo Museeuw è il corridore che più ho amato, specie dopo il 1998 quando sono iniziati i suoi gravissimi infortuni e i suoi straordinari ritorni in sella. Quando sei in coma 20 giorni e sei tutto rotto sotto il bacino, non torni in sella nemmeno con tutte l'aiuto di tutte le siringhe del mondo. quindi se Museeuw è ritornato dopo questi gravi infortuni lo deve solo alla classe e ad una forza di volontà immensa.
Questo è il mio commento.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.5438039