Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Fissazioni spagnole
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Fissazioni spagnole

Elite




Posts: 28
Registrato: Oct 2004

  postato il 17/09/2005 alle 14:39
Un saluto ai forumisti di Cicloweb.
Dall'ultima volta che postai qui (molti mesi fa..) vedo molte differenze, specialmente molte facce nuove, e meno male: vuol dire che il ciclismo non è più così di nicchia!
Siccome sto guardando la Vuelta sulla Televisione spagnola col satellite, vorrei spezzare una lancia in favore dei telecronisti nostrani: in Spagna, ovviamente, come da noi, tendono a tifare i corridori di casa, ma addirittura hanno i loro preferiti: anche dove non c'entrano un tubo, ci ficcano "Perdi", "el bejarano" e "pacomancebo"; credo sappiate chi siano, comunque sono Martin Perdiguero (mi pare abbia vinto S. Sebastian 2004 beffando Bettini), Heras (che pare debba fare il Giro nel 2006) e Mancebo (per quel poco che ne so Paco è l'abbreviativo di Francisco, ma loro lo pronunciano come se fosse un tutt'uno, ogni volta che vedono Mancebo partire gli piglia un coccolone, neanche fosse il Pirata...). Per il resto le telecronache sono molto simili alle nostre, ma gli spagnoli coinvolgono di più gli inviati in moto: per esempio, il racconto delle fasi iniziali della tappa lo fanno dalla moto, in Italia invece lo dice sempre Bulbarelli. Il commentatore tecnico è Pedro Delgado, che vinse il Tour immediatamente prima di Re Miguel Indurain (e di quest'ultimo era anche capitano): meglio Cassani, perchè parla di più del comportamento dei corridori in corsa, cosa che Delgado non fa.
Infine non parlano mai di doping: neanche i nostri lo fanno poi tanto, ma questi zero, anzi hanno detto che è uno scandalo che la Phonak abbia cacciato Santos Gonzalez...qualcuno può spiegarmi qualcosa su questa vicenda? ne so poco...non l'hanno neanche spiegata in TV!
In conclusione, rivaluto i nostri, a partire ovviamente dal mio conterraneo Sgarbozza.
Saluti
El_Chaba

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 17/09/2005 alle 14:44
Ciao El_Chaba:

su Santos Gonzalez è già stato aperto un thread: http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=2735

inoltre, puoi leggerti il racconto di tappa di Marco Grassi in home-page; come sempre, una perla: http://www.cicloweb.it/art431.html

Bentornato!

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Sep 2005

  postato il 17/09/2005 alle 19:00
Magari in Spagna hanno un commento imparziale per il Motomondiale.
Mi vedrei bene Guido Meda che commenta il ciclismo: "Cunego, c'è!!!!", "Basso da' altre palate di gas" e perle del genere

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 17/09/2005 alle 23:55
Uno che si fa chiamare Chaba non dovrebbe stupirsi per la fissazione degli spagnoli per i soprannomi e i diminutivi, una ragione è quella che ci sono molti corridori con lo stesso cognome (pensa a Rodriguez e Gonzales per esempio) e ricorrere al secondo cognome sarebbe un'pò lungo. I baschi si salvano perché hanno molto spesso cognomi particolari.
Il commento in effetti è abbastanza scarso e il doping per gli spagnoli semplicemente non esiste...........che isola fortunata la Spagna!

P.S. ci mancherebbe solo quel pirla di Meda!!!!!!!!

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.4923131