Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Luca Paolini
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Luca Paolini

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 03/10/2004 alle 18:18
Visto il bellissimo mondiale di Paolini, mi chiedo se non sarebbe ora che questo splendido corridore prendesse a piene mani il proprio destino e si decidesse su che cosa fare da grande?
Non ha ancora l'età per condannarsi a fare il gregario di lusso come Zanini.
Alla Quickstep ci sono Bettini, Boonen e ora anche Pozzato, non converrebbe al buon Luca cambiare aria?
Mi piacerebbe che andasse alla DeNardi/Domina per sfidare i pavè del nord assieme a Cadamuro, per esempio.

ps Beninteso, sempre che il team di Stanga sia accettato nel pro-tour.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 03/10/2004 alle 22:01
Sono d'accordo. Pensavo che Paolini potesse essere la vera e legittima seconda punta della nazionale. Non credevo però che potesse mettere dietro O'Grady in volata: fantastico merita una fascia da capitano per diventare finalmente vincitore di classiche di coppa del mondo. Mi è piaciuto il suo atteggiamento all'arrivo, da vero corridore vincente; anzichè essere legittimamente felice del bronzo eccellente da lui ottenuto era dluso per non aver regalato la maglia iridata alla nazionale italiana: è lo spirito di chi è buono, ma non si accontenta.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 03/10/2004 alle 22:58
E' vero, Emiliano, eri stato l'unico a dire che si sarebbe dovuto puntare su Paolini come seconda punta, complimenti.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/10/2004 alle 11:38
anche se con caratteristiche diverse,vedo nella carriera di paolini,la crescita simile a quella del bettini scopertosi presto troppo forte e vincente per continuare a fare il gregario a bartoli,beh siamo arrivati al punto che forse anche paolini cominci a volare da solo:e'molto giovane ed altrettanto completo,un potenziale campione per le corse di un giorno!un solo dubbio,il grillo era si campione d'umilta'quando si metteva al servzio dei suoi capitani in corsa,ma fuori ben presto ha cominciato a mostrare le proprie ambizioni ed a pretendere la giusta e meritata importanza,ecco forse luca nn ha mostrato ancora tale coscienza dei propri mezzi,notevolissimi,e sembra di nuovo pronto con grande umilta'a mettersi al servizio del livornese,perdendo forse un momento importantissimo in cui cominciare ad esser vincente e divenire campione!poi certo da tifoso del grillo olimpico aver ancora un paolini al suo servizio sarebbe un bel vantaggio,pero'forse e'il momento che ne divenga come minimo spalla in una quick-step che s presentera'fortissima a primavera con,se nn cambian le cose,knaven,boonen,nuyens e la fantastica coppia italiana!

 

[Modificato il 04/10/2004 alle 11:44 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 04/10/2004 alle 13:38
Pirata per Sempre ha toccato un nodo cruciale del discorso Paolini: la sua troppo grande umiltà. Mentre Bettini ha preso immediatamente coscienza dei suoi immenso mezzi fisici, Paolini pare sentirsi cucito addosso ancora il ruolo di uomo-squadra; speriamo che possa essere promosso capitano.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8008780