Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Quale è la tappa più bella della storia del Giro?
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Quale è la tappa più bella della storia del Giro?

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 20:01
Secondo voi quale è?

 

[Modificato il 07/09/2005 alle 20:15 by THE DOCTOR]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 20:06
azz addirittura della storia del giro? forse troppo amopio lo spazio temporale ....

va beh io mi limito a dire le vittorie del mio pirata che mi danno sempre grande carica adrenalinica .....ma anche molta tristezza x nn poterle rivedere oggi

 

____________________
http://www.ivanbassoblog.com
http://nalya.wordpress.com
La vita è come una bicicletta con dieci velocità.
La maggior parte di noi ha marce che non userà mai.(Schultz Charles)




 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 20:14
Diciamo degli ultimi quindici anni

 

[Modificato il 07/09/2005 alle 20:21 by THE DOCTOR]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 07/09/2005 alle 20:20
Pensando a quello che sarebbe successo poco tempo dopo.. la tappa di Cascata del Toce, 30 maggio 2003.


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 874
Registrato: Jul 2005

  postato il 07/09/2005 alle 20:24
Tra quelle che ho visto io non ho nessun dubbio.
La Chiesa Val Malenco-Bormio nel giro '88 con vittoria di tappa di Breukink e maglia rosa ad Hampsten. La mitica tappa della tempesta di neve sul Gavia.
I-N-D-I-M-E-N-T-I-C-A-B-I-L-E

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 07/09/2005 alle 20:26
Originariamente inviato da jerrydrake

Tra quelle che ho visto io non ho nessun dubbio.
La Chiesa Val Malenco-Bormio nel giro '88 con vittoria di tappa di Breukink e maglia rosa ad Hampsten. La mitica tappa della tempesta di neve sul Gavia.
I-N-D-I-M-E-N-T-I-C-A-B-I-L-E


Soprattutto per i corridori.. Catinelle d'acqua calda all'arrivo.. Corridori che anzichè berlo il the, se lo rovesciavano addosso..

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 07/09/2005 alle 20:36
forse la più bella di sempre è la Cuneo-Pinerolo del 1949, con Coppi in fuga solitaria di quasi 200 km, che vince con oltre 10 minuti su Bartali e venti sul terzo
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/09/2005 alle 20:55
Gran sasso del Panta davanti a Gotti, in seguito quella dello Zoncolan 2003

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 07/09/2005 alle 21:09
Oddio, provare a scegliere la tappa più bella e intrigante di tutti i tempi del Giro è un po’ difficile, sia per l’arco di tempo che la corsa rosa comprende, sia soprattutto perché ho solo 22 anni, e posso giudicare solo le tappe degli ultimi 15 max 20 anni di ciclismo…

Sceglierne una sola poi è ancora più improbo, quindi come al solito ne metto tre:

1) la già citata Chiesa Valmalenco – Bormio del 1988, con la mitica bufera di neve sul Gavia che intirizzì i corridori… in un’era moderna di ciclismo, si è rivisto lo sport di altri tempi, e la bellezza sta anche in questo, per chi è appassionato!

2) la Merano – Aprica del 1994… dove un Pantani in rapida ascesa riuscì a battere tutti con forza, tenacia e molta intelligenza (ricordate quando aspettò Indurain dopo il Mortirolo, per avere appoggio in pianura fino all'imbocco del S.Cristina?).

3) la Racconigi – Oropa del 1999: un uomo solo all’arrivo, dopo aver saltato tutti i suoi avversari come birilli, causa caduta di catena all’inizio della salita finale… qualcosa di sensazionale, quel giorno. Ovviamente con la firma del Pirata!


 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/09/2005 alle 21:13
negli ultimi 15 anni, la tappa dell'Aprica nel 94, vinta da Pantani su Chiappucci (2'52"), Belli e Rodriguez a 3'27", Indurain a 3'30", Berzin a 4'01".
Prima di grandi tappe ce ne sono state....
Cominciamo.
1980
Cles-Sondrio
1) Bernaudeau
2) Hinault 2"
3) Beccia 4'22"
4) Prim 4'24"
5) Battaglin 4?24"
&) Baronchelli 4'24"
Fuga di bernaudeau, rincorsa di Hinault sullo stelvio e giro in tasca al bretone.
1974
pordenone-tre cime di lavaredo
1) Fuente
2) Baronchelli 1'18"
3) Conti 1'41"
4) Merckx 1'47"
5) Lopez Carill 1'47"
6) Gimondi 1'47"
Merckx in grandissima difficoltà.....vince il giro con 12" sul giovanissimo (20 anni..) Baronchelli e 33" su Gimondi.
1972
Parabiago-livigno
1) Merckx
2) Galdos 18"
3) Bergamo 1'
4) Panizza 1'
5) Fuente 1'03"
Fuente in fuga sul foscagno, crolla sull'eira e viene raggiunto da Merckx e gli altri. Tarangu perde definitivamente il giro dopo una strenua lotta col cannibale

1968
Gorizia -tre cime di lavaredo
1) Merckx
2) Polidori 40"
3) Adorni 54"
4) Galera 1'04"
5) Armani 1'27"
Con via la solita fuga di comprimari , si scatena il duo faema Merckx-Adorni. Nasce qui il Merckx cannibale da corse a tappe. sulle tre cime di lavaredo, tappa storica. Scatto da immortalare a 2 km dalla vetta per staccare Adorni. L'unico giro corso da Pingeon (anonimo) e da Ocana (gregario delle Fagor...)
1956
Trento-Bondone
1) Gaul
2) fantini a 7'44"
3) Magni a 12'15"
4) Coletto 14'25"
5) Baffi 17'44"
E l'aquila cala sul giro fra la tormenta del bondone. Stroncato il giro, nasce un campionissimo della montagna, Charly Gaul.

1953
Bolzano -Bormio
1) Coppi
2) Fornara 2'18"
3) Bartali 2'48"
4) Koblet 3'28"
5) De filippis 4'05
Nasce il mito dello stelvio. Coppi rivola il giro e lo vince per l'ultima volta. L'ultimo ruggito del più grande interprete delle montagne di tutti i tempi.
Poi c'è la Cuneo-Pinerolo del 49...ne hanno già parlato, ma è una delle più grandi e disarmanti imprese di tutti i tempi. Coppi....l'airone. E volava, volava, volava più in alto del sole ancora più su......


Naturalmente le grandissime tappe sono state molte di più. A me sono rimaste inpresse soprattutto queste. Poi i giri straordinari di Binda, Bartali, lo straordinario Adorni del 65, Motta del 66, Chioccioli nel suo giro straordinario del 91....quante corse sensazionali...Pantani....
ecco perchè il giro è grande quasi quanto il tour. Perchè ha una storia. Enorme!

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 21:17
Originariamente inviato da janjanssen

negli ultimi 15 anni, la tappa dell'Aprica nel 94, vinta da Pantani su Chiappucci (2'52"), Belli e Rodriguez a 3'27", Indurain a 3'30", Berzin a 4'01".
Prima di grandi tappe ce ne sono state....
Cominciamo.
1980
Cles-Sondrio
1) Bernaudeau
2) Hinault 2"
3) Beccia 4'22"
4) Prim 4'24"
5) Battaglin 4?24"
&) Baronchelli 4'24"
Fuga di bernaudeau, rincorsa di Hinault sullo stelvio e giro in tasca al bretone.
1974
pordenone-tre cime di lavaredo
1) Fuente
2) Baronchelli 1'18"
3) Conti 1'41"
4) Merckx 1'47"
5) Lopez Carill 1'47"
6) Gimondi 1'47"
Merckx in grandissima difficoltà.....vince il giro con 12" sul giovanissimo (20 anni..) Baronchelli e 33" su Gimondi.
1972
Parabiago-livigno
1) Merckx
2) Galdos 18"
3) Bergamo 1'
4) Panizza 1'
5) Fuente 1'03"
Fuente in fuga sul foscagno, crolla sull'eira e viene raggiunto da Merckx e gli altri. Tarangu perde definitivamente il giro dopo una strenua lotta col cannibale

1968
Gorizia -tre cime di lavaredo
1) Merckx
2) Polidori 40"
3) Adorni 54"
4) Galera 1'04"
5) Armani 1'27"
Con via la solita fuga di comprimari , si scatena il duo faema Merckx-Adorni. Nasce qui il Merckx cannibale da corse a tappe. sulle tre cime di lavaredo, tappa storica. Scatto da immortalare a 2 km dalla vetta per staccare Adorni. L'unico giro corso da Pingeon (anonimo) e da Ocana (gregario delle Fagor...)
1956
Trento-Bondone
1) Gaul
2) fantini a 7'44"
3) Magni a 12'15"
4) Coletto 14'25"
5) Baffi 17'44"
E l'aquila cala sul giro fra la tormenta del bondone. Stroncato il giro, nasce un campionissimo della montagna, Charly Gaul.

1953
Bolzano -Bormio
1) Coppi
2) Fornara 2'18"
3) Bartali 2'48"
4) Koblet 3'28"
5) De filippis 4'05
Nasce il mito dello stelvio. Coppi rivola il giro e lo vince per l'ultima volta. L'ultimo ruggito del più grande interprete delle montagne di tutti i tempi.
Poi c'è la Cuneo-Pinerolo del 49...ne hanno già parlato, ma è una delle più grandi e disarmanti imprese di tutti i tempi. Coppi....l'airone. E volava, volava, volava più in alto del sole ancora più su......


Naturalmente le grandissime tappe sono state molte di più. A me sono rimaste inpresse soprattutto queste. Poi i giri straordinari di Binda, Bartali, lo straordinario Adorni del 65, Motta del 66, Chioccioli nel suo giro straordinario del 91....quante corse sensazionali...Pantani....
ecco perchè il giro è grande quasi quanto il tour. Perchè ha una storia. Enorme!



Il manuale del ciclismo in persona

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Professionista




Posts: 40
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 21:21
....sono tante...

però mi piace ricordare una su tutte Montecampione 1998 dove pantani staccò tonkov....CHE SFIDA!
Mi ricordo che ero incollato alla TV che spettacolo

Oppure quella di Oropa l'anno successivo dove Pantani aveva avuto un problema(non mi ricordo se avesse bucato oppure caduta la catena...)recuperò tutti e vinse la tappa.


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/09/2005 alle 21:26
vi ricordate DE ZAN come faceva la telecronaca, rotta dal pianto alla fine, ma durante la sfida

Attacca Pantani, PAAANNNTANI TOOONKOV Caro De zan CI MANCHI!

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 324
Registrato: Jul 2005

  postato il 08/09/2005 alle 08:52
tra quelle che ho visto io in età "cosciente" e consapevole, segnalo:
- tappa di boario terme, 1982. per una serie di motivi: dall'attacco a hinault da parte dei tre della bianchi piaggio (contini, baronchelli e prim) alla svolta che non ci fu nella storia di quel giro.
- tappa del gavia, 1988. con vandervelde soccorso in una baita e rimesso in sesto a forza di quartini di grappa.
- tappa dell'aprica, 1994 - già ricordata.
ma i nostri padri ricordano la cuneo pinerolo 1949 come la tappa per eccellenza.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 08/09/2005 alle 09:51
Rimanendo agli ultimi anni credo che la tappa dell'Aprica del 94 sia la più bella che abbia visto.
Uno scontro tra il grandissimo navarro e il diablo e i giovani (Pantani e Berzin) su salite stupende che nessuna altra corsa può annoverare, scatti a ripetizione (Pantani), scelte tattiche molto inteligenti (sempre Pantani) e resitenze strenue (Indurain e Berzin). che tappa!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 329
Registrato: Feb 2005

  postato il 08/09/2005 alle 20:27
Ragazzi, ma APRICA 1994 è stato uno SPETTACOLO da brividi.
Per me quella è stata fantastica.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 08/09/2005 alle 20:32
Seguo il ciclismo dal 1984

Prima da quello che ho sentito

Bondone - Gaul
Lavaredo - Merckx
e un paio di tappe di Coppi ( Stelvio e Cuneo-Pinerolo)

dovrebbero esserci

dal 1984 in poi

Merano - Aprica '94
Gavia '88
Oropa '99

Una tappa del 1994 avrebbe battuto tutti ma il vento contrario sul Lautaret ed uno straordinario Argentin hanno cambiato il corso della storia

Molto bella anche la tappa con esischie , sampeyre ed arrivo a pontechianale ( per diverse situazioni )

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 08/09/2005 alle 23:07
Bondone 1956
Gavia 1960

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 09/09/2005 alle 10:50
Dal 1990 in poi il mio podio e':
1 aprica 94
2 oropa 99
3 montecampione 98

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 09/09/2005 alle 11:19
1 Aprica 1994
2 Gavia 1988
3 Sestriere 2005..anche se non tengo ne xsavoldelli ne Simoni è stata un grande emotion..............

 

____________________
esiste doping.... dove esiste
antidoping...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 09/09/2005 alle 12:32
Tra quelle che ho visto, certamente la Merano-Aprica del '94; con Bugno, per cui tifavo, che dava l'addio alle ambizioni nelle corse a tappe, con la meraviglia verso quel ragazzo minuto senza "paura di nessuno" , con Indurain prima staccato poi in ripresa poi ancora staccato, con Berzin prima attaccato poi staccato, con Chiappucci prima in fuga sullo Stelvio, poi superato in tromba da Pantani , poi superato da Indurain e che alla fine stacca Indurain : cento corse nella corsa.
Tra quelle che non ho visto, ma sentito raccontare, penso la Cuneo-Pinerolo di Fausto.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 308
Registrato: Oct 2005

  postato il 22/03/2006 alle 12:06
altimetria di tappa di giro italia 1974



[img]http://tarangu.galeon.com/74lavaredo.gif[/img]

 

[Modificato il 22/03/2006 alle 14:58 by Monsieur 40%]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 308
Registrato: Oct 2005

  postato il 22/03/2006 alle 12:08



[img] http://tarangu.galeon.com/74lavaredo.gif [/img]

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 22/03/2006 alle 12:35
non avevo mai visto questo 3D e visto che ci sono metto il mio podio dal 90 in poi:

1: merano aprica 94
2: montecampione 98
3: oropa 99
4: gran sasso 99
5: sestriere 2005

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 51
Registrato: Jul 2006

  postato il 22/03/2006 alle 12:53
Originariamente inviato da THE DOCTOR

Secondo voi quale è?


1 - Montecampione '98
2 - Gran Sasso '99

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 22/03/2006 alle 13:06
Ma come si fa a decretare la tappa più bella in assoluto in quasi 90 edizioni di Giro?? Ce ne sono parecchie... ed ognuno ricorda i suoi momenti più significativi ma di tappe storiche da ricordare ce ne sono state tante...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 22/03/2006 alle 14:29
Originariamente inviato da nino58
Tra quelle che non ho visto, ma sentito raccontare, penso la Cuneo-Pinerolo di Fausto.



Ovviamente anche la mia classifica tiene conto della mia memoria ciclistica!!!!!!!! legata soprattutto al panta, ma la Cuneo Pinerolo credo che sia la tappa per eccellenza!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 22/03/2006 alle 15:23
Soave-Verona, Giro 1984 (il motivo si capisce facilmente)
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 392
Registrato: Jan 2006

  postato il 22/03/2006 alle 16:15
clusone-milano giro 2004 perchè è passata davanti a casa mia e con traguardo intergiro nel mio paese!!

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1795
Registrato: Sep 2005

  postato il 22/03/2006 alle 21:14
Avendo 15 anni e seguendo il ciclismo da 2-3 non ho grande esperienza, ma mi è rimasta impressa quella vinta da Frigo nel 2003, con Popovych che a 23 anni per inesperienza credeva di poter stravincere e scattò a ripetizione sull'ultima salita per poi crollare e arrivare a 3'30''. E il telecronista (non ricordo chi fosse) che ripeteva "Scatta Popovych, oggi è nettamente il più forte", che da allora a casa mia è usato come modo di dire quando un telecronista prende una cantonata.
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 22/03/2006 alle 21:16
Originariamente inviato da Lopi

Avendo 15 anni e seguendo il ciclismo da 2-3 non ho grande esperienza, ma mi è rimasta impressa quella vinta da Frigo nel 2003, con Popovych che a 23 anni per inesperienza credeva di poter stravincere e scattò a ripetizione sull'ultima salita per poi crollare e arrivare a 3'30''. E il telecronista (non ricordo chi fosse) che ripeteva "Scatta Popovych, oggi è nettamente il più forte", che da allora a casa mia è usato come modo di dire quando un telecronista prende una cantonata.


Nel 2003 il telecronista era sicuramente Bulbarelli...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 22/03/2006 alle 22:00
1) Cuneo-Pinerolo 1949 (volo leggendario di Coppi, quasi 12' a Bartali)
2) Cavalese - Monte Campione 1998 (Pantani demolisce Tonkov negli ultimi 1200 m)
3) Merano - Aprica 1994 (l'alba del Pirata)
4) Bolzano - Bormio 1953 (l' ultimo volo rosa dell'airone sullo Stelvio, Koblet schianato lungo i 47 tornanti)
5) Diamante - Giffoni Valle Piana 2005 (il Giro a casa mia)

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 336
Registrato: Jan 2006

  postato il 22/03/2006 alle 22:45
Senza ombra di dubbio Merano-Aprica 1994
Questa tappa ce l'ho su dvd (4 ore!!! ) ed è un qualcosa di semplicemente straordinario...forse irripetibile
Pirata mi manchi

 

____________________


"La grinta non si può comprare: o ce l'hai o non ce l'hai. Puoi avere il tecnico migliore, lo stipendio più alto e tutti gli stimoli di questo mondo, ma quando sei al limite della fatica sono solo le tue doti ad aiutarti" Marco Pantani

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 23/03/2006 alle 08:44
Zoldo 2005...San Pellegrino 2006

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/03/2006 alle 08:54
Originariamente inviato da Pirateattack

Senza ombra di dubbio Merano-Aprica 1994
Questa tappa ce l'ho su dvd (4 ore!!! ) ed è un qualcosa di semplicemente straordinario...forse irripetibile
Pirata mi manchi


Ma guarda te che coincidenza, ce l'ho pure io in dvd
e mi sa cge sono 4 ore e 15 circa

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 23/03/2006 alle 08:59
Pinerolo 1949: Coppi
Bondone 1956: Gaul
Verona 1984: Moser
Gavia 1988: Breukink
Pordoi 1990: Mottet e Bugno
Aprica 1994: Pantani
Montecampione 1998: Pantani

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Franco Ballerini




Posts: 308
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/03/2006 alle 14:46
nos se quella è la piu bella di giro ,
ma di tour france é:
[img]http://www.galeon.com/mortirolo/caiman.jpg [/img]

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 308
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/03/2006 alle 14:48
scussi
le tappa di tour france 1975: pra loup

http://www.galeon.com/mortirolo/caiman.jpg " border=0>[/img]

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.2083671