Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Classifica 1990 - 2004
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: Classifica 1990 - 2004

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/09/2005 alle 12:53
Classifica 1990-2004
Ho rifinito la classifica (mia personale) dei corridori più importanti dal 1990 ad oggi (esclusi

ovviamente i risultati di quest'anno, che saranno sommati al termine della stagione).
I punteggi hanno lo scopo di rendere l'idea della proporzione (anche se tagliata con l'accetta,

perchè i punteggi del 1989, e delle annate precedenti, sono esclusi, limitando particolarmente

personaggi come Argentin, che tuttavia avrebbe ben poco di cui lagnarsi, anzi):


1 4856 Marco Pantani
2 4666 Miguel Indurain
3 4234 Gianni Bugno
4 3682 Johan Museeuw
5 2927 Laurent Jalabert
6 2888 Mario Cipollini
7 2696 Michele Bartoli
8 2506 Jan Ullrich
9 2472 Erik Zabel
10 2179 Tony Rominger
11 2157 Claudio Chiappucci
12 1892 Paolo Bettini
13 1503 Pascal Richard
14 1460 Gilberto Simoni
15 1390 Davide Rebellin
16 1317 Maurizio Fondriest
17 1279 Richard Virenque
18 1164 Andrea Tafi
19 1147 Francesco Casagrande
20 1133 Alex Zuelle
21 1125 Moreno Argentin
22 1125 Pavel Tonkov
23 1116 Andrei Tchmil
24 1061 Peter Van Petegem
25 1029 Rolf Sorensen
26 1001 Evgueni Berzin
27 975 Oscar Freire
28 952 Bjarne Riis
29 922 Roberto Heras
30 839 Damiano Cunego
31 804 Abraham Olano
32 786 Oscar Camenzind
33 760 Franco Ballerini
34 752 Gianluca Bortolami
35 737 Stefano Garzelli
36 734 Franco Chioccioli
37 690 Charly Mottet
38 690 Alessandro Petacchi
39 685 Lance Armstrong
40 676 Michael Boogerd
41 672 Giorgio Furlan
42 663 Frank Van Den Broucke
43 635 Erik Dekker
44 630 Mauro Gianetti
45 609 Luc Leblanc
46 599 Laurent Dufaux
47 573 Alexandre Vinkourov
48 571 Djamolidine Abdoujaparov
49 544 Tom Steels
50 543 Ivan Gotti

That's all folks!

PS Devo dire che quell'Armstrong messo meglio di Giorgio Furlan e di Vandenbroucke non mi piace per niente, devo rivedere ancora qualcosa.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 324
Registrato: Jul 2005

  postato il 07/09/2005 alle 12:56
scusa, ma essendo soltanto da un paio di mesi nel forum non conosco i criteri con i quali assegni i punteggi. puoi ripeterli, per cortesia (o indicare il link)?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 07/09/2005 alle 12:57
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia
PS Devo dire che quell'Armstrong messo meglio di Giorgio Furlan e di Vandenbroucke non mi piace per niente, devo rivedere ancora qualcosa.



Ma nooo. Ma aranciata, Armstrong non era il tuo prototipo di corridore a cui ispirarti? ahahahahah

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 13:01
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia




1 4856 Marco Pantani

 

____________________
http://www.ivanbassoblog.com
http://nalya.wordpress.com
La vita è come una bicicletta con dieci velocità.
La maggior parte di noi ha marce che non userà mai.(Schultz Charles)




 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 07/09/2005 alle 13:16
Originariamente inviato da effebi

scusa, ma essendo soltanto da un paio di mesi nel forum non conosco i criteri con i quali assegni i punteggi. puoi ripeterli, per cortesia (o indicare il link)?

i criteri delle proprie classifiche aranciata li tiene segreti...

cmq c'è qualcosa che non mi convince...

Il Pirata: Un Giro (facciamo due, toh), Un Tour, un secondo al Giro e due terzi al Tour, un bronzo mondiale, poi?

Big Mig: Cinque Tours, Due Giri, una crono mondiale e una olimpica, altre tre medaglie ai mondiali

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 413
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 13:33
Ciao Aranciata,
mi piacerebbe sapere come hai calcolato il punteggio perchè anchio volevo fare un calcolo per capire come sarebbero finiti i tour e i giri non calcolati sul tempo ma sui piazzamenti dei singoli corridori.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Under 23




Posts: 14
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 13:42
Pantani 1° Armstrong 39°, beh un minimo di serietà equivale anche a specificare su che criteri si stilino le classifiche...
Forse Amstrong perde punti per le gare cui non partecipa ????

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/09/2005 alle 14:26
Ahahah, Buffalmacco, ci sei quasi, solamente è l’esatto contrario, Lance prende punti quando non corre e li perde quando partecipa, ahahahah, proprio per questo Lance corre poco, perchè sapeva che diversamente nella classifica del Bottecchia sarebbe finito sotto zero, ahahah.

Per Celapossorifare:

La formula è segreta, un po’ come la pozione di Panoramix o la salsapariglia dei Puffi.
Tuttavia ci sono delle linee guida:
1) Prima di tutto fisso i livelli delle varie corse, tenendo conto del prestigio storico e dell’albo d’oro del periodo che vado a valutare.
2) Nelle corse in linea assegno al secondo classificato un quinto dei punti ricevuti dal vincitore, al terzo assegno la metà dei punti del secondo e via di questo passo.
3) Nelle corse a tappa assegno al secondo classificato un terzo dei punti del vincitore, al terzo classificato sempre la metà dei punti del secondo e così via.
4) Le tappe di Giro, Tour e Vuelta sono suddivise in quattro livelli (ciascuno può fissare i propri criteri, in base al coinvolgimento degli uomini di classifica, in base al percorso della tappa, in base ai distacchi maturati, etc etc), in genere il livello A delle tappe del Tour coincideva con le classiche di coppa del mondo meno importanti (tipo Amburgo o San Sebastian).
5) Bonus, per esempio per le doppiette Giro-Tour o per la vittoria o il piazzamento in Coppa del Mondo.
6) Parametri di moltiplicazione, in base al punteggio massimo raggiunto in una sola annata (rappresenta il potenziale massimo del corridore, e frutta particolarmente se il corridore stesso ha mostrato continuità negli anni, diversamente incide pochissimo).

Ciao!

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 07/09/2005 alle 14:29
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia
Lance prende punti quando non corre e li perde quando partecipa, ahahahah, proprio per questo Lance corre poco, perchè sapeva che diversamente nella classifica del Bottecchia sarebbe finito sotto zero, ahahah.!


E' con Mayo come la mettiamo? Quello corro ma è come se non ci fosse in gruppo.. lo consideriamo.. NON PARTITO?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 413
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 14:36
Per Aranciata.
Cavolo, mi sembra quel giochino che si chiama "quesito con la susy",fatto sulla settinama enigmistica.
Lascio stare in partenza vista la mia avversione verso la matematica
Non si può avere il file in EXCEL???

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 07/09/2005 alle 14:50
Mammamia, che calcoli complicati...però molto affascinante...complimenti Aranciata per la classifica e per la pazienza!!

Originariamente inviato da nalya

Originariamente inviato da aranciata_bottecchia




1 4856 Marco Pantani


Concordo in piena

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 479
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/09/2005 alle 15:16
Accidenti che raffinatezza di calcolo.
certo come tutte le classifiche personali è + che discutibile ma comunque l'algoritmo utilizzato è piuttosto apprezzabile
Niente male il Tafi al 18 posto davanti a gente come Freire ed Heras, ma in fondo è giusto così per dare un po' di pepe alla discussione.
Invece non ti posso perdonare il cipollino al 6° posto, è un sintomo che l'algoritmo ha necessariamente (pardon per la contraddizione) qualche pecca. Credo che siuppermario cipollino non meriti un posto nei primi 20; diciamo che lo vedo bene al 40° vicino al suo amico fortebraccio, in fondo dopotutto è pur sempre un "noioso" velocista.
saluti
gall

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Hugo Koblet




Posts: 413
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 15:29
Io che sono un passista veloce non posso accettare che ci sia questo snobbismo verso i velocisti.
Cipollini è di razza pura e le sue vittorie contano di più di tanti potentissimi corridori super preparati, senza contare poi la destrezza di Mario nel districarsi nel gruppo, cosa che ho sempre ammirato a molti altri velocisti come Ivan Quaranta che correva con me.
Quando sei in volata con loro non puoi far altro che stupirti della loro velocità, tu a tutta e loro che ti superano: è simbolo di supremazia.
Certo che l'attimo della volata è poca cosa rispetto alle grandi imprese che ti incollano al televisore per tutta la gara, ma in fondo le gare in pianura sono così.
I velocisti che arrivano come la Sanremo a far le volate soffrono in salita come nessun altro.
Scusa lo sfogo ma mi sentivo in obbligo di difendere la categoria.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 479
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/09/2005 alle 15:42
Ok forse ho esagerato un pochino ma c'è pur sempre velocista e velocista;
tom boonen oppure in altri tempi sean kelly sono ben altra cosa da un cipollini. Cipollini non rientra neppure lontanamente nella categoria dei passisti veloci. Se riusciva a tenere 1 km ad alta velocità potevamo dirci testimoni di un evento.
gall

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 333
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/09/2005 alle 15:54
Senza aprire un nuovo dibbatito sulle classifiche, credo che questa classifica sia del tutto sballatta. I critire di assegniazione dei punti sono stati creati in modo tale da far risultare Pantani primo. Come è possibile Cunego più alto di Armstrong? In tre anni di attività Cunego ha racimolato più punti di Armstrong che per ricordarlo ha vinto oltre ai Tour il mondiale di Oslo, San sebastian e Freccia vallone; inoltre si è piazzato più volte alla Liegi e in altre classiche.
Ah dimenticavo, Cunego ha vinto il giro della Cina che da solo vale quanto i sette tour di Armstrong!!!!

 

____________________
antonio

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 237
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 16:01
Con tutto il rispetto per la persona che ha fatto i calcoli questa classifica mi sembra una grande buffonata che non ha nulla a che vedere con il ciclismo che si vede tutti i giorni ma forse ha qualche cosa in comune con il fantaciclismo o la coca-ciclismo parere mio niente di piu' ....
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 07/09/2005 alle 16:06
Originariamente inviato da markustefan

Con tutto il rispetto per la persona che ha fatto i calcoli questa classifica mi sembra una grande buffonata che non ha nulla a che vedere con il ciclismo che si vede tutti i giorni ma forse ha qualche cosa in comune con il fantaciclismo o la coca-ciclismo parere mio niente di piu' ....


Infatti! è la classifica di Aranciata! i criteri che utilizza saranno difficili da rivelare..

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/09/2005 alle 16:07
plaudo alla fatica....ma le conclusioni mi vedono lontanissimo.
in particolare il primo, il sesto ed il tredicesimo.......
Poi considero la differenza fra primo e secondo assolutamente spropositata. Al fiandre la volata Bugno Mussew ha forse significato tutta la differenza in punti che proponi?
Mah....bell'esercizio, ottimo ripasso di tutti gli albo d'oro, ma Aranciata....mi pari un pò manipolatoria....

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 07/09/2005 alle 16:16
Plaudo anch'io allo sforzo di Aranciata per la realizzazione di questa sua particolare classifica, ma (e vedo che non sono il solo ) ci sono diverse posizioni che mi lasciano alquanto perplesso.

D'accordo mettere Pantani al primo posto, se non altro ad honorem ... ma penso che Indurain abbia vinto qualcosina (eufemismo) più di Marco, e probabilmente lo spagnolo dovrebbe essere davanti al grande Pirata.

E poi, con tutto il rispetto per i vari Furlan, Bortolami, Abdujaparov e Dufaux... come mai non c'è Ivan Basso in questa classifica?

Il guaio, Aranciata, sai qual è? Che per gustarmi la tua particolare classifica... non posso mangiarmi una pesca, in quanto ne sono allergico!
Ciaoooo!

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/09/2005 alle 16:50
Aranciata ma cosa ti sei fumato!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Comunque da aretino ti ringrazio per Chioccioli davanti ad Armstrong!!!!!!!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 324
Registrato: Jul 2005

  postato il 07/09/2005 alle 16:56
i criteri citati da aranciata sono interessanti e intelligenti, ma ci deve essere qualcosa di sbagliato nei punteggi se ullrich (1 tour e 1 vuelta vinti, più cinque secondi posti al tour) è 8° e braccioforte (7 tour, 1 mondiale, 1 freccia, 1 san sebastian) 39°. in fondo, anche ullrich, a parte la vuelta che vinse la vuelta, è uno di quelli che la stagione la comincia a giugno e la termina a luglio. e ullrich, nelle tappe difficili del tour (quelle con coinvolgimento di uomini di classifica, tipi di tracciato, distacchi maturati) è da quel dì che non vince o non arriva tanto prima di braccioforte.
ma forse aranciata, nella sua classifica, prevede anche delle penalizzazioni (tot punti in meno per i monotesticolari, tot punti in meno per i compagni di cantanti folk-rock americane e così via).

occhio, non fraintendetemi: non sono un fan di braccioforte, tutt'altro...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Francesco Moser




Posts: 730
Registrato: Jan 2005

  postato il 07/09/2005 alle 17:00
Originariamente inviato da markustefan

Con tutto il rispetto per la persona che ha fatto i calcoli questa classifica mi sembra una grande buffonata che non ha nulla a che vedere con il ciclismo che si vede tutti i giorni ma forse ha qualche cosa in comune con il fantaciclismo o la coca-ciclismo parere mio niente di piu' ....

Caro markustefan, Aranciata è un provocatore... e tale non poteva essere la sua classifica, ci mancherebbe! Le prime volte che leggevo il forum, i suoi interventi (sopratutto su Armstrong) mi facevano arrabbiare, poi ho imparato a conoscerlo ed ora sorrido!

Ma signori abbiamo uno Scoop: il segretissimo Coefficiente Arancaita [C] che tanto influisce sul calcolo della classifica è dato dalla seguente formula:
C=d^n
dove
d = distanza del luogo di nascita del ciclista in questione da Austin (Texas);
n = numero di palle possedute dal ciclista al momento dello svolgimento della competizione.


Certo che Furlan e Berzin, belle meteore, che ci fanno lì dentro?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/09/2005 alle 17:06
Ciao Galliano, hai davvero colto il senso di questa classifica, perchè lo scopo è appunto discutere e far discutere.
Per esempio, tra le cose che mi convincono meno nella mia classifica, le posizioni di Virenque e Casagrande possono sembrare eccessive per corridori che non hanno mai vinto una classica monumento, un mondiale o un grande giro.
Il Cipolla, che dire, l’indirizzo della mia classifica è evidenziare quelli che per me sono stati i corridori più importanti, solo in questo ambito si possono confrontare velocisti con scalatori, etc etc, senza la pretesa di affermare che Cipollini è più forte di Bartoli o Ullrich.
Ciao Carissimo.

Ahahah, Antonio Majurana, ribadisco che Giorgio Furlan è più forte di Armstrong, ahahahah, e pure Vandenbroucke, ahahah, la mai classifica è bellissima e vediamo se scopri l’inghippo, un birbantello matematico come te dovrebbe capire che la soluzione è banalissima.
Non mi deludere, ciao!

Ahahah caro Markustefan, certo che è una buffonata, ahahaha, dai! Ridiamo insieme! ahahahahah, evviva il ciclismo che si vede tutti i giorni, ahahah, ciao ciao!

Caro JanJan, ma quale fatica, che scherzi? Ahahah, il tempo è galantuomo, io no! Ahahahah, ciao Carissimo!

Ciao Marcolino, non pensi che le altrui classifiche lascerebbero perplesso il Bottecchia, ahahahah?
Evviva la biodiversità!
Basso? Beh, deve vincere qualcosa, che diamine! Grande stima, sai che non sono uno dei suoi detrattori, ma deve vincere qualcosa, per bacco! (comunque mancano ancora i punti del 2005).
Per il resto, ahahahah, anche io sono allergico alle pesche! Solo alle pesche noci, però. Le pesche gialle non mi piacciono, adoro invece le pesche bianche e voi nel veronese ne avete di ottime.
Ciao Carissimo!

Minkia Raf, mi hai messo una pulce nell’orecchio, tra gli assistiti di Ferrari ho zappato solo Lance, quasi quasi zappo via anche gli altri monellacci, ahahahah.
Sei un grande Raf, mi hai colto in castagna, complimenti!
Ciao

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/09/2005 alle 17:08
Ma Ivan Gotti è davvero peggio di Armstrong, ahahahahah!
Certo, il camper di Lance è molto più bello, ahahahahah

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 479
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/09/2005 alle 17:15
Peccato che devo lavorare, quindi mi manca il tempo per partecipare + assiduamente.
Non vedo l'ora di andare in pensione per avere il tempo che ora mi manca
Sperando che per quel giorno la mia pensione non sia così miserabile da costringermi a cercare un altro lavoro e sperando di non venire licenziato prima causa utilizzo improprio degli strumenti aziendali!
saluti
gall

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Hugo Koblet




Posts: 413
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 17:15
E io che pensavo che era fatta con dei criteri scientifici dimostrabili.
Sono proprio ingenuo.
Comunque mi piace il tuo modo di esporti nel forum.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 237
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/09/2005 alle 17:27
Non volevo minimamente essere irispettoso nei tuoi confronti anche perche' aprezzo molto i tuoi interventi solo a mio parere questa classifica non rispecchia minimamente i reali valori dei ciclisti in piu' togliamo come tu stesso affermi ben un mondiale e 3 liegi al povero Moreno Argentin
Ciao Ciao

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/09/2005 alle 17:59
Ciao Markustefan, tranzillo, mi piace buttarla sul ridere, e allora ti dico che lo scopo della mia classifica non è rispecchiare i valori reali, bensì, ispirata da Ottavio Bottecchia, ha lo scopo di rispecchiare i valori repubblicani, ahahahah.
Non temere per il Moreno, è ben messo nella classifica riferita al periodo che faccio teminare nel 1989.
Ciao!

Per Celapossorifare (però mi devi dire il tuo nome, cazzarola, non posso mica chiamarti ogni volta "celapossorifare", mi si consuma la tastiera):
"scientifico" è un parolone, diciamo che la mia classifica è un gioco con regole rigorose, fissate secondo il mio arbitrio e non colte dal ramo del pesco come piacerebbe a Majurana (ahahahah, cuccati la battuta caro Antonio).
Sola eccezione il caso Lance, che dopo gli accordi dell'autunno 1997 ho deciso di escludere dalla mia classifica, nella quale riporto infatti i punteggi maturati sino al dicembre 1997.
Ti ringrazio per i complimenti, ma ti assicuro che non è stato facile trovare la corretta via d'espressione, mi capitava spesso d'incazzarmi come una belva
Ciao!

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 07/09/2005 alle 18:07
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia
Sola eccezione il caso Lance, che dopo gli accordi dell'autunno 1997 ho deciso di escludere dalla mia classifica, nella quale riporto infatti i punteggi maturati sino al dicembre 1997.


ecco l'inghippo!! classifica riservata ai biorchidi!!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/09/2005 alle 18:17
Originariamente inviato da lubat

Originariamente inviato da aranciata_bottecchia
Sola eccezione il caso Lance, che dopo gli accordi dell'autunno 1997 ho deciso di escludere dalla mia classifica, nella quale riporto infatti i punteggi maturati sino al dicembre 1997.


ecco l'inghippo!! classifica riservata ai biorchidi!!


Ahahah, caro Lubat, è vero solo in parte quello che scrivi.
I fatti cui tu vai pensando risalgono però al 1996, invece io ho in mente gli accordi dell'autunno 1997, ahahahah,
Ciao Carissimo, di ppiù nin zò.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/09/2005 alle 19:05
nella quale riporto infatti i punteggi maturati sino al dicembre 1997.

Ahahahahah....questo era evidente!
all'aranciata piace giocare......bellissimo giochino dai!

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 874
Registrato: Jul 2005

  postato il 07/09/2005 alle 20:19
Grande la tua formula, soprattutto i punti 4 e 5. In ogni caso, se davvero sei riuscito a generare un algoritmo che faccia di Pantani il numero 1 degli ultimi 15 anni, meriti di essere inserito in tutti i libri di matematica!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 07/09/2005 alle 20:40
Caro Davide,
plaudo alla grandezza della tua classifica. Ci stanno nella top ten quasi tutti i miei corridori preferiti
Muovo una critica. Secondo me tu hai prima costruito la graduatoria secondo i tuoi gusti (che sono pure i miei) e poi hai aggiustato i criteri in modo da farla venire fuori con i punteggi, magari con qualche aggiustamento...del quale ti sarai anche sentito compiaciuto, perchè prova di onestà intellettuale.
Le posizioni che non condivido sono la prima (credo che tu abbia assegnato a Pantani la vittoria del Giro del '99, ma questo te lo permetto perchè lo ritengo legittimo). Tuttavia 2 Giri e 1 Tour sono troppo poco per aspirare alla leadership degli ultimi 15 anni. 2 Giri e 1 Tour non sono poca cosa, ma Pantani non è un corridore completo e ha vinto 0 classiche monumento. Un bronzo mondiale è troppo poco e una classifica fa costruita sui fatti non sulla classe e il potenziale. Per classe e potenziale allora Pantani e Bugno sono egualmente fuori classifica.
Non mi piace la posizione di Andrei Tchmil, troppo indietro...devi correggere i criteri per portarlo in zona Pascal Richard.
Benissimo Tafi, Zabel, Museeuw e Jalabert. Sono d'accordo anche con Bugno e Indurain. Ullrich lo declasserei per il suo cervello...ma devo tenere conto che ha vinto Tour, Vuelta, Mondiali e Olimpiadi. Heras molto indietro e Rominger un pelo basso.
I risultati di Rominger ed Heras mi fanno domandare: Davide, quanti punti hai dato al vincitore della Vuelta? Conoscendoti giustamente meno del Giro delle Fiandre...e più del Giro di Svizzera
Quello che ti chiedo è questo:
1) il primo della Vuelta prende più punti o di meno rispetto al vincitore della classica di S. Sebastiano? (dicesti che la vuetlta secondo te non era nemmeno la corsa più importante di spagna anni fa...)
2) Più o meno del campionato di zurigo?
3) il secondo della vuelta è meglio o peggio del secondo del mondiale, stando ai tuoi punti?

 

____________________
"Un uomo solo è al comando; la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi", Mario Ferretti, Radiocronista Rai

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/09/2005 alle 23:04
Ahahah, mitico Emiliano! Tutto vero quello che scrivi, ci capiamo al volo io e te.
Questa classifica non è nata di getto sotto un temporale estivo, il grosso l’ho fatto circa due anni fa, poi di volta in volta ho apportato ai meccanismi del punteggio le correzioni che rispecchiassero il mio modo di pensare: da questo punto di vista la classifica è perfetta (cioè rispecchia perfettamente, o quasi, il mio pensiero).
Per esempio quando ho maturato la convinzione che il doping contemporaneo alterasse soprattutto le performances a cronometro ho proceduto diminuendo adeguatamente (adeguatamente al senso percepito dal mio istinto) i punteggi ricavati dalle vittorie in questa specialità.
Su Tchmil: che dire, anche per il mio gusto è un po’ indietro, ma nel suo anno migliore (il 2000 "secondo il mio personalissimo tabellino") ha maturato un parametro di moltiplicazione comunque basso (vittoria a Kuurne, al Fiandre, alla Sabatini, secondo a San Sebastian e alla Parigi Tours, secondo in Coppa del Mondo, Tchmil al pari di Van Petegem è uno che si è centellinato veramente troppo).
Le risposte:
1) Ho alzato il punteggio della Vuelta a partire dal 1996, considerando il 1995 come anno necessario alla metabolizzazione del cambiamento). Vale più di San Sebastian, anche il doppio se il vincitore riuscisse a fare un buon bottino di tappe.
2) Il solo punteggio del primo posto della Vuelta è inferiore a Zurigo, ma con i punteggi delle tappe potrebbe anche diventare superiore.
3) il secondo posto alla Vuelta di oggi vale grossomodo come il secondo posto del Mondiale fino al 1996, ma vale di più di un secondo posto nel Mondiale dal 1997 in poi.
Chiaramente il secondo posto nella Vuelta fino al 1995 valeva nettamente di meno.

E’ solo un gioco, ciao Carissimo.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 07/09/2005 alle 23:08
perchè i mondiali fino al 1996 valevano di più?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/09/2005 alle 00:39
Ciao Lubat, due fattori hanno inciso sul mio declassamento del mondiale (comunque declassamento leggero, intendiamoci): la collocazione autunnale che ha allontanato il Mondiale dal cuore della stagione (dal 1995 in poi) e la scelta di circuiti sempre più costruiti a mo’ di criterium, perlopiù con una sola rampa e quasi sempre abbordabile pure dai velocisti, segnatamente dal 1997 in poi.
Sicchè questo declassamento coincide col 1997, quando i due aspetti negativi sono andati sovrapponendosi.
Ciao!

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1795
Registrato: Sep 2005

  postato il 08/09/2005 alle 20:17
Pur con tutti i criteri sballati possibili come può Pantani stare davanti a Indurain che ha vinto praticamente le stesse competizioni del Pirata, solo più volte?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 325
Registrato: Jun 2005

  postato il 08/09/2005 alle 20:36
Questa classifica non è nata di getto sotto un temporale estivo, il grosso l’ho fatto circa due anni fa, poi di volta in volta ho apportato ai meccanismi del punteggio le correzioni che rispecchiassero il mio modo di pensare: da questo punto di vista la classifica è perfetta (cioè rispecchia perfettamente, o quasi, il mio pensiero).

nn sono intervenuto prima appunto perchè volevo capire se erano solo tuoi pensieri o c'era un senso reale a questa classifica che mi pareva assurda..se qui ognuno di noi provasse a formare propie classifiche in base ai propi gusti o alle propie idee per i calcoli dei punteggi non ne uscirebbe una uguale all'altra e sarebbero tutte classifiche senza alcun significato...tutto cio'nn me ne volere ma è per dire che sta classifica ha davvero poco senso....
Magari ne faro' una pure io...dico gia' che Lance partira' con 1000 punti di vantaggio su tutti..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/09/2005 alle 22:38
Ahahah, Michele83, sei uno spasso!
La sai una cosa, ahahahah, c’hai proprio ragione, ahahahah, perchè dovrei volertene, io sono d’accordo con te, ahahahah
Però io sono Bottecchia, e la gente quando legge le mie cose si ferma a pensare, ti sei mai chiesto perchè?
Ahahah, forse perchè hanno poco senso, eh? Ahahaha, ciao bello, ahahahah
Forza Lance, ahahahah yuppi ya ya yè, ahahahah

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 325
Registrato: Jun 2005

  postato il 08/09/2005 alle 22:54
a scusa nn pensavo di parlare con qualche GURU del forum...fatto sta che il mio pensiero è quello e visto che la classifica mi pare poco seria anke senza fermarsi a pensare davanti a cio che scrive ARANCIATA dico che ha poco senso...punto . Poi per carita'io sono un semplice ex dilettante e avendo parecchi anni di agonismo alle spalle me ne capisco piu' di ciclismo tecnico che di ciclismo scritto ...non avro' la tua cultura e non saro' ai tuoi livelli di grande scrittore ma ripeto sta classifica nn ha senso perchè fatta semplicemente su gusti personali e non rispettando il reale valore dei singoli corridori....scusami un'altra volta che vedro' un tuo intervento mi fermero' a pensare e poi mi chiedero' il perchè tu o grande ARANCIATA hai scritto tale cosa .... ahahahahahahahahahahahahahahahahaha

Però io sono Bottecchia, e la gente quando legge le mie cose si ferma a pensare, ti sei mai chiesto perchè?
ahahahahahahahahahahahahahahahahahaha

 

[Modificato il 08/09/2005 alle 23:02 by Michele83]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 559
Registrato: Jul 2005

  postato il 08/09/2005 alle 23:12
lascia perdere michele. vedi la risata isterica? aranciata è un fanatico del ciclismo. fanatico al limite dell'autismo. ed è consapevole del proprio fanatismo che lo ha portato ad avere una cultura piuttosto solida su questo sport, bisogna riconoscerlo. il problema sta nell'eccesso. come in tutte le cose della vita. lui ha ecceduto e vive in un delirio autocelebrativo. però, signori, ne sa. ne capisce. si guarda un po' troppo allo specchi ma non ha torto: gli altri si fermano a pensare, perché è originale, mai banale e anche di questo gli va dato atto. è simpatico. però ha un limite non ha mai corso in bicicletta. gli unici rapporti che conosce personalmente sono quelli con gli amici del forum, però che dire... anch'io mi spaccio per un intenditore di cinema ma non ho mai recitato, per cui non gli si può dire niente nemmeno su questo... solo fargli pesare un po' il fatto che lui il 55x11 non l'ha mai spinto. io solo in discesa, lo ammetto, ma eccheccazzo almeno in discesa l'ho fatto. comunque aranciata non volevo ignorare la tua classifica è che sono preso in questo periodo e non avevo voglia di spappolarmi troppo il cervello... solo una domanda: il giro del '99 lo hai assegnato a Gotti o Pantani? E quanto incidono tutti i secondi e terzi posti di Indurain negli arrivi di tappa in cui avrebbe potuto vincere ma ha lasciato strada agli altri? hai calcolato anche i record dell'ora di rominger e indurain?

Comunque a parte lèns, su cui tralascio, museeuw solo quarto è un po' pochino, ullrich ottavo decisamente troppo poco. Virenque 17°? Troppo buono... ma sì è un gioco

ciao

 

____________________
Fu nel 1982 che capii. Odio le armi, ma la fucilata - quel giorno - mi fece innamorare.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 559
Registrato: Jul 2005

  postato il 08/09/2005 alle 23:18
ah, dimenticavo: lemond ha vinto il tour del '90, non gli basta per entrare nei primi 50? oooopppsss, dimenticavo, è americano, già

 

____________________
Fu nel 1982 che capii. Odio le armi, ma la fucilata - quel giorno - mi fece innamorare.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 325
Registrato: Jun 2005

  postato il 08/09/2005 alle 23:24
nn pensavo di aver a che fare con un guru come appunto ho scritto sopra...che poi guru nn so realmente quanto sia vedendo tale classifica....dopo di che mi sembra un tantino presuntuoso il suo ultimo intervento...su cio' che dici tu concordo e ti rispondo solo su una cosa , secondo me chi nn ha mai pedalato realmente ed assaporato i reali valori concreti del ciclismo non potra' mai parlarne a pieno anke avendo una cultura immensa su gare,risultati ect.. rimarra' sempre un semplice scrittore di idee propie, frutto dei propi gusti personali in campo sportivo oltre che analizzare articoli raccolti qua e la come molti fanno.... ao poi a me piace piu' parlare che so dello sviluppo metrico dei rapporti per dire una cavolata che perdere tempo a stilare classifiche sensa senso

 

[Modificato il 08/09/2005 alle 23:28 by Michele83]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 09/09/2005 alle 00:40
Ahahah, Michele83, sei un grande, ahahahah, hai ragione, ahahahah, il gusto personale contro il valore reale dei singoli corridori, ahahahah, non ci avevo pensato, ahahahah, io però parlavo di ciclismo e tu invece parli di pistacchio, ahahaha, buongustaio! Ahahahah

Ui ui che male, caro Grimpeur, ahahahah, non hai capito, ahahahah, non è una questione di autocelebrativismo autistico (Dio mio che spasso, uahhhahha ahahahah), sei fantastico.
E’ invece una questione di linguaggio commisurato al ricevente del messaggio, capisci, non è possibile che lo stesso concetto sia capito da tutti attraverso il medesimo codice di comunicazione, sicchè mi comporto di conseguenza, avrai intuito che con Michelin vutantatrì non potevo esprimermi nello stesso modo con il quale mi sarei espresso rivolgendomi ad una mente senza catene, ahahahahah
Sono sicurissimo che non ti devi spappolare il cervello per capire ciò che scrivo (ti sto facendo un complimento), non lo dico per presunzione ma per consapevolezza, ahahahahah

Micheluzzo83, ahahahah, anche tu sei un buon comico.
Tuttavia di devo spiegare che la storia dell’umanità si è sviluppata attraverso la tradizione, tradizione significa tramandare di generazione in generazione il sapere, la cultura, la scienza, la filosofia, la storia e quant’altro costituisca il bagaglio di quella che possiamo definire esperienza umana.
Capirai da solo, e non ci sarà bisogno che io mi sforzi di essere più chiaro, che io non mi limito ad elaborare idee personali (e io sono capace di farlo, ahahahah, non mi limito a riciclare), ma io leggo, ascolto, mi documento e interpreto anche le testimonianze di quelli che, come tu hai definito confusamente, i reali valori concreti del ciclismo.
E un po’ lo stesso meccanismo che ti porta a sapere che esiste la Nuova Zelanda anche se non ci sei mai stato di persona, non è difficile da capire.
Chiaramente, secondo il tuo embrione di pensiero, il depositario di questi presunti reali valori concreti del ciclismo sei te ti tu medesimo, perchè se trovassi un altro pedalatore che non condivide le tue osservazioni, ahahaha, gli diresti che il tuo pistacchio è più gustoso del suo, ahahahah, buon appetito.
Invece il povero Bottecchia, ahahahah, che tu hai definito Guru, proprio nella seconda riga del post d’apertura, aveva scritto che si trattava di una classifica personale, ahahahah, sbadatuccio, non te ne eri accorto?
Free your mind, and your a’ss will follow, ahahahah

Però la mia classifica è verissima e veritiera, uahhh ahahah ahahah ahahhah, forza Lance, yuppi ya ya yè

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 09/09/2005 alle 01:05
@ michele
infatti hai detto una cavolata.
benchè anch' io abbia pedalato tanto, trovo lo sviluppo metrico dei rapporti un argomento molto noioso: che c' è da dire, lo sviluppo basta calcolarlo.
cos'è, prima di cambiare rapporto, tu reciti a memoria la tabellina pitagorica e poi fai una moltiplicazione divisione coseno al quadrato per capire se hai quello giusto?
solo un praticante può capire sta' cosa.
domani mi devo allenare di più, io non ci sono arrivato.

caro arancia,
la tua classifica fa acqua da tutte le parti. non per niente è lontanissima da quella di janjanssen.
a me poi fa schifo, è ridicola.
secondo me hai confuso lo sviluppo metrico dei rapporti con il punteggio assegnato ai corridori.
ti prego, controlla.

ciao matacchioni,
mestatore

p.s: @ grimpeur: ho visto, che oltre al talento affabulatorio, hai anche una certa praticaccia nell' analizzare la psiche dei partecipanti al forum; non potresti aprire una rubrica alla buona sul tema, tipo donna letizia o natalia aspesi, che so consolare i cuori solitari, cercare di guarire gabri 59 e lore, analizzare ed aiutare un po' anche me, che pensa, manco di rispetto a lens, e, allo stesso tempo, sono supertifoso di hincapie, il mio bel george con gli occhiali bianchi... cosa sono, autistico anch'io, oppure ho solo battuto la testa quella volta che caddi in discesa?

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.1551521