Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > La nazionale di Ballerini
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: La nazionale di Ballerini

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 20/09/2004 alle 12:42
In attesa che il server ci permetta di aggiornare in maniera canonica il sito, ecco i convocati di Ballerini per i Mondiali di Verona.

Damiano Cunego (Saeco)
Stefano Garzelli (Vini Caldirola)
Ivan Basso (Team Csc)
Leonardo Bertagnolli (Saeco)
Dario David Cioni (Fassa Bortolo)
Dario Frigo (Fassa Bortolo)
Luca Mazzanti (Ceramiche Panaria)
Cristian Moreni (Alessio)
Daniele Nardello (T-Mobile Team)
Luca Paolini (Quick Step)
Franco Pellizotti (Alessio)
Roberto Petito (Fassa Bortolo)
Emanuele Sella (Ceramiche Panaria)
Filippo Simeoni (Domina Vacanze)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 20/09/2004 alle 12:43
Naturalmente Bettini è presente d'ufficio in quanto Campione Olimpico.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/09/2004 alle 12:51
ma coloro che dovranno fare la cronometro sono inclusi in questi 15(cioe'cioni e frigo)o bruseghin e peron hanno posto a parte?i posti della nazionale saranno i soliti piu'bettini o quest'ultimo dovra'esser compreso nel numero totale?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/09/2004 alle 13:04
cmq personalmente parlando reputo tali nomi come i piu'indicati per affrOntare una corsa dura come verona,col giusto mix di campioni ma che cmq nn intacchano i piani di squadra,che penso sia evidente gireranno attorno a cunego e bettini,con i basso,i cioni,i frigo,i pellizotti,i moreni ed i garzelli gregari di gran lusso ma magari con qualche compito in piu degli alri(in particolare per garzelli,piuttosto veloce)un sella che se tra i titolari potrebbe avere il ruolo di entrare nelle fughe nella prima meta'di gara in quanto dotato di gran fondo,con paolini e bertagnolli uomini di fiducia dei rispettivi capitani e gli altri uomini squadra di grande qualita'ed esperienza!!!
poi vedere Simeoni nella lista dei convocati e'notiza che mi riempe di gioia e senso di rivalsa sui prepotenti che spesso si senton anche onnipotenti di tale sport forse grazie alle "liberta'"a loro concesse...VAI FILIPPO!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/09/2004 alle 13:19
Anche io trovo che sia una gran bella selezione, anche dal punto di vista delle qualità morali dei selezionati.
Un po' mi sorprende l'assenza di Tosatto, trovo che avesse fatto una gran bella stagione, ma non ho nessuna intenzione di stare a spaccare il capello.
Simeoni ha una lettera in più di Simoni, è giusto che gli sia stato preferito, immenso Pippo.
L'anno scorso mi pare che Frigo non comparisse nella lista dei 14, ma dopo una convincente cronometro Ballerini lo inserì anche nella prova in linea: potrebbe accadere lo stesso anche con uno tra Bruseghin e Peron.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/09/2004 alle 13:35
una nota particolare merita un'altro piccolo grande campioncino che sta nascendo e si sta affermando nel ciclismo professionistico con il suo cuore,la sua grinta e le sue gambe fenomenali,ragazzi questo Sella duellera'con damiano in futuro sulle strade d'italia e merita tutta la convocazione del ballero!tra l'altro erano anni,per nn dire decenni che un neo-pro venisse convocato in nazionale per il mondiale,qualcosa vorra'pur dire...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 20/09/2004 alle 14:05
Precisiamo: Bruseghin e Peron faranno la crono, tra gli altri 14 (Bettini è naturalmente escluso) verranno scelte le due riserve.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/09/2004 alle 14:12
beh da cio'che capisco avremo un corridore in piu',saremo in 13 e la cosa nn e'da sottovalutare,anzi e'un gran bel vantaggio!mi dispiace un po'per il buon dario che nn avra'la sua possibilita'a cronometro,x me l'unico potenziale medagliato,ma cmq peron e bruseghin nn sono male,e provo ad azzardare che cioni,pelizotti,simeoni,mazzanti e petito si giocheranno gli ultimi 3 posti liberi di un gruppo che con frigo,garzelli,moreni,basso,cunego,bertagnolli,bettini,paolini,nardello e sella e con l'uomo in piu'si presenta al via come favorito del mondiale di casa!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/09/2004 alle 17:10
Però anche gli spagnoli schiereranno 12 corridori + Astarloa detentore.
Ad Hamilton Cipollini rinunciò giustamente ad esercitare questo suo diritto.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 20/09/2004 alle 19:03
Domanda ad Admin: ma il campione olimpico ha il posto riservato di diritto solo nell'anno olimpico o per tutti i 4 anni prima di Pechino?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 20/09/2004 alle 20:14
Solo nell'anno olimpico.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 20/09/2004 alle 20:51
il mio parere è questo.
non avrei rinunciato ad un o come giannone faresin.1)l'ho visto bene a prato.2):è l'unico che poteva svolgere il ruolo di tattico(cioè di quello che capisce la situazione in divenire in tempo reale).daccordo..c'è nardello,ma è un pò poco ....quando si deve gestire una squadra di 13 corridori.non sò...è da dire anche che nel ruolo di regista ci vedrei bene pure moreni..chissà..ha buone attitudini intellettive.
GRANDE LA CONVOCAZIONE DI FILIPPIDE SIMEONI.
su di lui non c'è da aggiungere altro.
francamente sull'esclusione di simoni...dico..si..ma direi bene anche no.
il punto è chiaro.
ballerini vuole puntare tutto su bettini(che però a mio parere non avrà o non potrà avere la stessa brillantezza che ha espresso sul licabetto).affidando a cunego il ruolo di corridore a statuto speciale.potrà praticamente fare quello che gli pare,purchè non vada ad inseguire qualcuno,per non ripetere il precedente di lanfranchi.quindi direi.bettini in canna per gli ultimi 2 giri,cunego un pò prima(3-4).
ci vedo 2 uomini da fuga.
sella e simeoni .
garzelli dovrebbe e potrebbe essere il nostro jolly,anche perchè non credo che avrà la stessa marcatura del grillo da parte di spagnoli,tedeschi e francesi.
basso avrà come è abbastanza facile prevedere il ruolo di primo vagone sulle torricelle nella seconda metà di gara,con il compito di sgranare un pò il gruppo e far quindi uscire una gara tirata(se bettini è in condizione),altrimenti per imporre un ritmo che possa andare bene per le accelerate di cunego.
moreni ricalcherà quello che abbiamo visto ad atene,cioè lo vedremo a mio parere nel ruolo di rompi cambi in testa al gruppo o inserito in qualche fuga occasionale.

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 20/09/2004 alle 20:56
uomini da pianura invece frigo,cioni e petito,nel ruolo di aiutanti per chiunque ne abbia bisogno.
paolini e bertagnolli chiaramente per i loro capitani,bettini e cunego.
pronostico per le 2 riserve:pellizotti(perchè altrimenti in pianura siamo messi male,e in effetti la nostra squadra sarebbe troppo sbilanciata in avanti),e mazzanti,per esaurimento posti.
non avrei rinunciato esempio a mazzoleni,un solo uomo di fiducia per cuneglo lo vedo un pò poco..mah..del resto stiamo chiaccerando s'intende..
i miei avversari :valverde,vinokourov,ullrich,freire,nuymans.

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Professionista




Posts: 44
Registrato: Sep 2004

  postato il 20/09/2004 alle 23:05
con sta storia che tutte le nazionali avranno al massimo 3 punte e tutti gregari voi vedere che vincerà uno di loro xchè i capitani si marcheranno tra loro?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 21/09/2004 alle 01:55
Per Melamarcia: io ho citato Tosatto, tu Mazzoleni e Faresin, altri potrebbero dire Savoldelli o Noè o Serpellini, si potrebbe continuare all'infinito, ma sinceramente non cambierebbe di molto la sostanza, anche perchè al giorno d'oggi l'introduzione degli auricolari ha diminuito l'importanza degli uomini che dal sellino sappiano leggere la corsa (ed è un gran peccato).
Io accetto questa formazione, anche se mi stupisce la presenza di Pellizotti, non riesco a motivarla, anche se evidentemente scalderà la panca.
Sull'altra riserva non sarei tanto sicuro che Sella riesca a spuntarla sul compagno di squadra Mazzanti (presagio infausto, giacchè Emanuele è un grandissimo dell'amata armata veneta).
Evviva gli asini di Bruseghin!!!!!!

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 21/09/2004 alle 03:10
ma non c'è dubbio che ballerini abbia scelto la formazione ideale.
ma visto che questo è un forum,mi sono permesso di dire come la pensavo,come tutti del resto.tutto qua.

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 21/09/2004 alle 13:09
ma in teoria dovrebbero essere uscite le liste di tutte le squadre,credo,nn e'che conoscete un sito dove ci sono(se nn aspettano che siano scelti i titolari delle rispettive nazionali) tali convocazioni?
ve ne sarei grato

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 21/09/2004 alle 13:42
Per Melamarcia: aò, se pensi che io voglia tappare la bocca ad un personaggio del tuo calibro sei fuori strada!
Forse mi sono espresso male...

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Campionato di Zurigo




Posts: 68
Registrato: Jun 2004

  postato il 21/09/2004 alle 13:54
Ballerini ha fatto benissimo a non convocare Simoni, sia perchè non mi pare in gran forma e sia perchè non penso avrebbe fatto il gregario a Cunego (che è il 2°capitano).
 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 21/09/2004 alle 14:02
http://www.cyclingstartlists.com/2004/Oct/2004_10_01_WCRR.htm
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 21/09/2004 alle 14:33
a parte il numero potenziale di cui dispone la svizzera,ed in parte anche degli stati uniti che nn fanno altro che farmi sorridere sconsolato,dopo aver visto le liste,cmq ancora parziali, continuo,anzi rafforzo la mia idea che siamo i favoriti,nn tanto per il valore di ogni singolo nazionale,dove forse gli spagnoli ci sono superiori ma proprio perche'siamo una squadra,con ruoli,nomi e caratteristiche giuste ed adatte a tale percorso,ecco la giustissima scelta di lasciare simoni ed i suoi screzi con damiano a casa;dubito sara'facile mettere d'accordo i perez,i flecha,i valverde,gli astarloa,i mancebo etc.,piu'unite germania,belgio ed olanda,strette ad uno-due capitani al massimo ma francamente di livello inferiore al nostro,veramente modesta la squadra francese(figlia della sua decennale crisi)insomma premesso che il mondiale e'spesso corsa dalle mille sorprese,resto cmq molto,molto ottimista x verona!

p.s.grazie ad admin

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 21/09/2004 alle 20:46
il discorso che fai te pirata fila..però..sai..il mondiale è una corsa di un giorno,dove non è detto che vinca il piu forte.attenzione quindi agli isolati,vedi rebellin,che possono sfruttare il lavoro di altri(penso alla befana,la germania,vedasi atene).la francia la vedo francamente out.il belgio con van petegem e nuymans è una bella gatta da pelare.e poi c'è l'olanda,che non vince da una vita

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 22/09/2004 alle 01:18
Io sinceramente, non per fare il menagramo, vedo l'Italia sulla carta meno forte delle olimpiadi. Primo punto. Alle olimpiadi non avevamo un collettivo super, ma avevamo il capitano unico che sembrava alla vigilia leggermente superiore alla concorrenza (i bookmaker infatti gli davano la migliore quotazione) e che poi si è dimostrato molto più forte della concorrenza nello svolgimento della gara. Questo è stato ottenuto sapendo che Bettini era in eccellente condizione (simile a quella dell'anno prima) e che è un corridore che ad agosto va sempre benissimo. Il collettivo migliore era della Spagna indubbiamente, ma loro hanno toppato un po' per sfiga (Astarloa) e un po' per colpa di Freire e Valverde che sono mancati nei momenti decisivi.
Ora vedo un Bettini decisamente meno brillante rispetto ad Agosto (ha ripetuto più o meno lo stesso tipo di preparazione dell'anno scorso, quando ad agosto volava e ad ottobre era buono senza essere formidabile). L'anno scorso infatti al mondiale non andò male (fu pur sempre quarto), ma si dimostrò decisamente al di sotto delle aspettative rispetto a quanto mostrato ad agosto. Apparve quindi chiaro che staccare a inizio settembre per poi riprendere a pedalare solo a ridosso del mondiale non sia apparsa la scelta migliore e secondo me il rischio che l'errore si sia ripetuto questo anno è reale.
Secondo punto. Inoltre non ritengo Cunego pronto per vincere un mondiale; è vero c'è il vantaggio che gioca in casa e conosce bene il tracciato, ma in volata se è certamente superiore a Garzelli, non si può dire che sia lo stesso contro Van Petegem o Freire! Inoltre alla Vuelta non ha dimostrato di potere staccare tutti...
Terzo punto: nella concorrenza spicca Freire che ha dimostrato, unitamente ad O'grady e a Zabel (ma in misura molto maggiore), che in salita tiene bene e ce lo ha fatto vedere a Zurigo e alla Vuelta. Freire poi è veloce e a Verona ha già vinto, anche se il tracciato era meno duro. Ma Freire questo anno in salita è più forte.
Analogamente è forte, veloce e in crescendo di condizione Valverde e pure Flecha.
Inoltre alle olimpiadi mancava un avversario forte come Rebellin; io temo paradossalmente che viste le sue caratteristiche e il fatto che gioca in casa lui possa essere l'azzurro con più prospettive di vittoria. Ha un solo tallone di achille: non è molto veloce.
Poi non scarterei le quotazioni di Van Petegem (se si presenterà lo farà preparato bene e come di consueto in punta di pedi) di Vino e anche di qualche tedesco (..sapete a chi alludo).
Noi abbiamo in sintesi una squadra molto buona, ma penso che correremo il rischio di non avere i nostri capitani al meglio. Ci è già capitato di non avere capitani in forma stratosferica (vedi il Bartoli del 1999, 2000), ed infatti abbiamo perso il mondiale, ma almeno avevamo un forte collettivo: Rebellin aveva permesso di chiudere su Tchmil, Casagrande aveva la sparata buona per scaèpare via negli ultimi chilometri, ma scelse il momento sbagliato! Ora mi pare che il collettivo sia al di sotto di allora e i capitani sono un po' un'incognita.
Ditemi cosa ne pensate!
Io farò il tifo per Rebellin sotto sotto ;-)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 22/09/2004 alle 01:56
Premesso che i dubbi di Emiliano sono ragionevolissimi, mi sembra che Bettini arrivi al mondiale in una situazione emotiva differente rispetto allo scorso anno, dove aveva tutto da perdere, visto il ruolo di favoritissimo e marcatissimo pretendente al titolo, ruolo assegnatogli d'ufficio dopo le 3 vittorie di coppa del mondo.
Quest'anno invece arriva al mondiale come Rebellin è arrivato alla LBL: sereno, consapevole della propria forza, con un bel bottino già in saccoccia, visto che l'oro olimpico vale alla stregua di un mondiale, ma non è il favorito, perchè è difficile che uno che vinca le olimpiadi si ripeta al mondiale, esattamente come era difficile che uno che avesse già vinto amstel e freccia vincesse anche la LBL.
E spero che il paragone porti buono.
Dettaglio tecnico: lo scollinamento delle torricelle così lontano dal traguardo ne fà una preda difficile per Cunego, sul quale permangono dubbi anche in merito alla tenuta atletica, ma anche per Rebellin che quest'anno ha vinto solo arrivi in salita.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 22/09/2004 alle 02:57
per quello che mi riguarda dico che....
rebellin non potrà mai vincere perchè in volata è inferiore a quasi tutti...a meno che non abbia la condizione di quella settimana famosa....che ti capita pressochè una volta nella vita.
di sicuro bettini non avrà la condizione che ha espresso da camaiore fino a zurigo.
su cunego non possiamo dire niente perchè è un vero punto interrogativo.
certo,dalla sua parte ci sono il fatto che la salita delle torricelle è la stessa che lui percorreva per andare a scuola.
ma....1)sarà piu controllato dagli avversari
2)è giovane e potrebbe combinare lanfrancate,perchè a uno così è difficile dargli un compito preciso,se lo farà,dimostrerà tutta la sua maturazione.3)la forma non appare effervescente.martinelli pochi giorni fà ha detto che verona per damiano è una tappa di passaggio(probabilmente aprendo l'ombrello prima che diluvi...e quindi..forse,...chissà..anche bluffando,...almeno si spera.4)anche se damiano avrà la stessa condizione del giro,gli altri sono forti,e per vincere un mondiale bisogna avere anche il colpo d'occhio per capire l'attimo buono,e quindi esperienza.
freire io l'ho messo tra gli avversari piu pericolosi.alla vuelta ha impressionato tutti i direttori sportivi per la sua facilità di pedalata.ma io credo che possa vincere solo se la gara non sarà molto tirata,perchè viceversa si farebbe troppo dura per lui.
non sò voi,ma io mi giocherei garzelli,anche se ballerini ha detto di fidarsi di lui perchè lo vede in grado di ricoprire il ruolo che a zolder fu di petacchi(bluff o cosa?)ma secondo voi non potrebbe uscire dal cilindro tom boonen? questo ha tutti i mezzi per vincere...certo,non siamo al nord,ma chi può dire niente?o' grady per me non è abbastanza tosto per il percorso.perchè 2 giri in piu su quel circuito si faranno sentire.il capitano degli usa francamente non sò dove pescarlo tra cruz,rodriguez e vandevelde.l'olanda è agguerrita.ha un nucleo medio buono formato da boogerd,che se è quello di liegi è pericoloso,erik dekker e soprattutto van heeswijk che mi pare sia il quarto o il punto plurivittorioso di stagione dopo petacchi,valverde e cunego.possibili outsider kim kirchen,michael barry,arvesen,trampusch,qualche colombiano perchè no,rasmussen e il blocco ucraino in toto.

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 22/09/2004 alle 20:08
QUEST'OGGI è INTERVENUTO IN DIRETTA TELEFONICA PER EUROSPORT IL NOSTRO COMMISSARIO TECNIco.
sostanzialmente non ha lasciato dichiarazioni importanti.
ha confermato il blocco per bettini e cunego.
il grillo avrebbe dichiarato di voler correre coperto fino a 2 giri dal termine.
se avrà la gamba,tenterà l'assolo personale.viceversa,con tutta onestà,dirà a ballerini e agli altri componenti della spedizione di lavorare per gli altri.
cunego dovrebbe giocarsi le sue carte un pò prima.
petito dovrebbe ricoprire il ruolo di regista.ballero,a proposito delle dichiarazioni di simoni e rebellin,non ha voluto gettare benzina sul fuoco.
ha confermato di essere in disaccordo con la scelta dell'argentino,e ha compreso le dichiarazioni del trentino,perchè dettate dall'istinto.
ballerini ha inoltre confermato di voler puntare soprattutto su atleti affidabili e che siano in grado di mantenere un preciso compito.ha inoltre confermato di puntare molto su garzelli.
p.s.oggi cunego si è staccato dal gruppo di una cinquantina di unità sulla salita di terza categoria a 40 km. dal traguardo.
la domanda è:si allena semplicemente,o è addirittura in calo di condizione?
frattini ,forse emotivamente,ha detto che anche se damiano avesse voluto salvare la gamba,si sarebbe staccato sull'ultima ascesa,non così presto.
mah...io non sò.
propendo per la sgambata pomeridiana.
altrimenti cosa lo terrebbero a fare lì?
evidentemente martinelli vuol fargli smaltire le tossine,tenendo cmq.impegnata la gamba.(cosa che,se vera,verrebbe da me appoggiata al 100%,come già detto in precedenti post).

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 23/09/2004 alle 11:37
pochi giorni fa ho espresso il mio pensiero al riguardo del buon damiano che per me farebbe bene a ritirarsi anche perche'dalla fine della vuelta ed il mondiale c'e'poco tempo per recuperare un'esagerato allenamento,a 40km.orari anche in tappe di montagna e soprattutto con solo una settimana,la mia preoccupazione e'che lo smalto perso dei primi giorni potrebbe nn far in tempo a riacquisirlo la domenica dopo per verona,se poi,come sembra evidente il buon martino gli ha consigliato di fare "recupero"attivo gia'da questi ultimi giorni di vuelta considero la scelta molto azzeccata dal profilo tecnico,un po'meno da quello mediatico perche'gli spagnoli nn aspettavano altra debacle per paragonarlo a valverde(per me di gran lunga inferiore,e'si completo ma in questa vuelta in salita nn ha mai fatto il vuoto,popovich nn mi sembra inferiore,se nn in volata)e sminuire l'italiano;nn sarebbe meglio scaricare tossine e riacquistare la lucidita',che son sicuro a verona nn gli manchera',tra i saliscendi veronesi!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 23/09/2004 alle 17:36
Condivido il pensiero di Pirata.
Tornare in italia sarebbe stato utile anche sotto il profilo emotivo, grazie all'aria di casa.
Del resto lo stesso Ullrich rifinisce la preparazione in italia vincendo anche la coppa Sabatini.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 23/09/2004 alle 18:05
ciao a tutti,vado a formattare ci vediamo la prossima settimana,col vincitore della vuelta gia'scritto e l'imminente,attesissimo mondiale!!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 23/09/2004 alle 19:55
a proposito della permanenza di damiano alla vuelta, andatevi a rivedere le dichiarazioni di martinelli che vi ho riportato precedentemente,non sò se in questo o in altri thread.
il problema è capire fino a che punto cunego mostri di essere in forma discendente,e quanto invece vi sia di queste tappe in proiezione verona.
guardando la tv,mi verrebbe da optare per la forma scadente,anche se quest'oggi damiano è andato un pò meglio.
ma chissà..lo scopriremo solo vivendo....

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Elite




Posts: 25
Registrato: Sep 2004

  postato il 24/09/2004 alle 11:21
ciao a tutti! visto che ognuno esprime la sua opinione sulla nazionale del Ballero, permettetemi di dire la mia. Personalmente penso che ballerini farebbe meglio a puntare - oltre naturalmente su bettini - su garzelli, che si è dimostrato abbastanza in forma alla vuelta. io sono convinto che garzelli farà un gran mondiale. Si vede che sta bene, che la sua condizione atletica è in crescendo e che per il 3 ottobre arriverà preparato. Mi aspetto di vedere un'azione all'ultimo o penultimo giro dei due ex compagni mapei, simile a quella della liegi di qualche anno fa (vi ricordate quando bettini e garzelli fecero il vuoto?) con stefano davanti a far forcing eliminando piano piano tutti gli avversari. Mentre per quel che riguarda cunego, pur essendo un suo tifoso e sperando che faccia un gran mondiale, non sono ottimista. alla vuelta non sta andando bene e mi sembra improbabile che ora del 3 ottobre raggiunga una condizione che gli permetta di lottare allo stesso di livello di altri, magari più preparati. oh, mi auguro di sbagliarmi!

ps: qualcuno di voi va a gustarsi il mondiale dal vivo?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 24/09/2004 alle 15:23
Io non considero Garzelli come favorito; è vero è abbastanza veloce, sicuramente in un arrivo di un gruppetto in una tappa di montagna del giro d'italia è competitivo; tuttavia i concorrenti delle volate dei tapponi del giro si chiamano Gilberto Simoni, Cioni, Sella, Gonchar. Un'altra cosa sono Freire, Van Petegem e lo stesso Ullrich. Le torricelle sono una salita più paragonabile alle cotes della Liegi Bastogne Liegi che al Pordoi o al passo fedaia e proprio per questo la vedo assai dura che Garzelli riesca a togliersi di ruota i corridori più pericolosi a meno di giochi di astuzia e di tattica, trovando la guardia degli avversari abbassata.
Certo non lo metto fuori dal pronostico, perchè un corridore che fatto secondo alla liegi e ha vinto il Giro (mica è l'ultimo degli arrivati) ed in più è in buona condizione, tuttavia lo considero un outsider. Non può vincere con un'azione d forza perentoria o con una grande volata, deve giocare con l'intelligenza per eludere la sorveglianza di atleti più forti: a volte (anzi spesso) i mondiali di ottobre si vincono indovinando la tattica di gara.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 24/09/2004 alle 15:32
Se Bettini recupera la forma migliore è l'uomo giusto per il percorso; come è stato già detto in questo forum è difficile che un atleta vinca mondiale e olimpiade lo stesso anno e come è stato detto Bettini non pare ora in condizioni atletiche incredibili, ma Bettini è talmente forte in volata che se supportato dalla squadra potrebbe anche mettersi in coda e battere un gruppetto di 20 uomini allo sprint.
Speravo che Bartoli migliorasse nelle ultime settimane e recuperasse una condizione decente, ma non è successo.
Ora suggerisco uno spunto di riflessione: secondo me l'uomo spalla per Bettini è l'immenso Paolini che è un corridore che non buca mai i grandi appuntamenti ed è dotato di un considerevole spunto veloce. Io, qualora Bettini non fosse in grado di essere competitivo all'ultimo giro del cicrcuito, non trascurerei di promuoverlo capitano.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 24/09/2004 alle 16:38
Il tratto in salita è lungo complessivamente 3km, il dislivello è di 224 metri, mi fà pensare che l'idea di Giol non sia peregrina ma solo incompleta, perchè se è vero che fino ad un certo punto della corsa l'italia si limiterà a controllare, è anche vero che successivamente può sparare cartucce come Basso, come Cunego, come Garzelli.
Se tutto finisse in una bolla penso che il grillo all'ultimo giro potrebbe cercare di salutare tutti sulle torricelle e, sperando in un Paulinho della situazione, provare a tenere il gruppone a distanza per i restanti 8 km.
Se arriva il gruppone in volata perchè non Paolini, come ha scritto Emiliano?

A me piacerebbe Bertagnolli campione del mondo...

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 24/09/2004 alle 18:27
visto il percorso molto duro mi sembra che la nazionale scelta da Ballerini sia piuttosto azzeccata,con parecchi scalatori piu' Paolini che e' l'uomo di fiducia di Bettini,io ci metterei dentro anche Pellizotti.giusta anche l'esclusione di Simoni visto che ci sono gia' due punte se non addirittura tre con Garzelli.chiaramente Ullrich,Vinokourov e Boogerd saranno davanti,mentre Valverde potrebbe pagare le fatiche della Vuelta e come gia' detto il suo difetto principale e' che gli manca un po' di fondo.quanto a Freire,O'Grady e Zabel nella corsa spagnola andavano o vanno forte,ma il percorso di Verona e' durissimo e non e' detto che siano davanti.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Classica San Sebastian




Posts: 72
Registrato: Jul 2004

  postato il 24/09/2004 alle 18:47
Penso che la nazionale scelta da Ballerini sia una grande selezione. Sappiamo quanto sia bravo il ct ad assegnare i ruoli e ne abbiamo riscontrato l'efficacia ad Atene. Questo non toglie che bisogna fare molta attenzione a Verona: convocare Basso, Garzelli, Frigo, Cunego e Bettini potrebbe essere un rischio. Posto che gli ultimi due saranno le nostre "punte", i primi tre non si possono considerare certamente gregari. L'importante è che si mettano in testa quali sono i capitani; questo non vuol dire che, se capitasse, un Basso o un Garzelli non possano vincere. Bisogna evitare di ostacolarsi a vicenda. Soprattutto per questo motivo sono contento dell'esclusione di Simoni che non avrebbe fatto nient'altro che creare ulteriori problemi.
Comunque ho molta fiducia in Ballerini e penso che se ha scelto questi uomini sono i migliori in questo momento e per il percorso di Verona.
Incrociamo le dita...

 

____________________
Damiano Cunego Blog

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 24/09/2004 alle 19:42
mah,Basso e Frigo hanno gia' dimostrato di saper fare i gregari,naturalmente se corressero in altre nazionali sarebbero li' davanti.Garzelli invece ha le carte in regola per rimanere con i primi fino alla fine.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 25/09/2004 alle 02:15
come volevasi dimostrare,la tappa odierna della vuelta ha messo in luce un cunego molto piu brillante delle precedenti tappe.
sulle micidiali prime rampe dell'abantos,è stato l'unico a rispondere agli scatti felini di cardenas.oggi è apparso piu brillante anche di garzelli,anche se poi tutti si sono fatti sfuggire la vittoria a causa del desaparecido quotidiano,staballa,e un accordo tra gli inseguitori inesistente.
damiano avrebbe dichiarato di voler partire a verona non prima di bettini.
dobbiamo essere sereni...o temere la sua possibile mancanza di esperienza?

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 25/09/2004 alle 08:44
a proposito pare che Garzelli abbia detto che oggi si risparmiera' per il mondiale.secondo me farebbe molto meglio a difendere il nono posto anche se alcuni dei corridori che lo seguono si sono dimostrati piu' forti di lui
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Campionato di Zurigo




Posts: 68
Registrato: Jun 2004

  postato il 25/09/2004 alle 14:05
Per me il mondiale lo vince sicuro Cunego, ne sono convintissimo. In salita non lo stacca nessuno e in volata può battere chiunque.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 25/09/2004 alle 14:13
forza Cunego.Per il mondiale punto su di lui.Bettini sarà controllatissimo e Cunego potrebbe sorprendere tutti come fece Astarloa lo scorso anno.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8055379