Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > i voti della cronoscalata
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: i voti della cronoscalata

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 19/09/2004 alle 17:53
questa cronoscalata e' forse ancora piu' dura di quella di Chamrousse al Tour 2001,sicuramente piu' dura di quella dell'Alpe d'Huez e di quella di Alto de Abantos,queste tre citate e quella di Andorra Arcalis 2001 saranno utili come termini di confronto.

PEREZ 9gni giorno meglio,l'Alto de Monachi gli e' amico.ci si aspettava da lui una grande prestazione vista la forma dimostrata negli ultimi giorni e visto il fatto che e' un corridore esplosivo,ma ha veramente massacrato tutti
VALVERDE 8:anche lui e' molto esplosivo e dunque adatto alle cronoscalate,infatti fu secondo a Alto de Abantos l'anno scorso,tuttavia questa tappa era molto piu' lunga e cio' nonostante ha fatto una grande prova,anche se forse Heras ha ancora qualcosa di piu' in montagna
HERAS 7:lui invece non e' un vero specialista delle cronoscalate,ha vinto l'anno scorso a Alto de Abantos ma ad Andorra era stato solo 15 anche se non era il miglior Heras.comunque ha conservato la maglia oro e la montagna gli e' amica
VINOKOUROV 8:lui e' adatto alle cronoscalate,stupisce il grande cambiamento rispetto alle tappe precedenti dove era si' in ripresa ma veniva comunque staccato da 25-30 corridori.puo' sicuramente puntare alle tappe e al mondiale di Verona.
MANCEBO 7:apparentemente deludente,ma e' un fondista e ha fatto la sua migliore cronoscalata:era stato 28 a Chamrousse,19 a Alto de Abantos e 24 all'Alpe d'Huez,stavolta e' stato 5 quindi molto meglio.resta il fatto che puntare al podio per lui ora diventa piu' difficile
KELME 8:piazza altri tre uomini nei primi 10,Quesada,Blanco e la sorpresa Pascual Rodriguez con Jimenez non molto lontano.ricordiamo che Quesada stava facendo un buon Giro d'Italia l'anno scorso prima di cadere nella tappa dello Zoncolan.se poi questi piazzamenti sono dovuti al doping il voto scende radicalmente
GOMEZ 7,5:una bella conferma,anche oggi con i migliori
NOZAL 5,5:anche sull'Alto de Abantos aveva deluso,evidentemente anche lui soffre gli sforzi violenti ma 4 minuti di distacco sono troppi
BUENAHORA 7:chi si rivede!ecco un grande protagonista di Giri e Tour precedenti che torna alla ribalta dopo una Vuelta finora deludente,fu tra le altre cose l'ultimo corridore a staccarsi da Pantani nella tragica tappa di Madonna di Campiglio
SASTRE 5:sembra in calo di condizione,cosa anche normale dopo un Tour condotto di gran carriera,eppure ieri era apparso brillante.eppure ad Andorra 2001 era stato secondo e ad Alto de Abantos pur non essendo il miglior Sastre era stato 11
FERRIO 5,5:ci si aspettava una grandissima prova da lui,ma ha confermato il calo di condizione che ha subito nelle ultime tappe
GARZELLI 5,5:anche da lui ci si aspettava qualcosa di meglio ma evidentemente la condizione e' quella che e',gli resta ancora qualche chance per vincere una tappa
AITOR GONZALEZ 5:vale piu' o meno lo stesso discorso fatto per Garzelli,con l'aggravante che lo spagnolo e' un cronomen e dunque avrebbe dovuto difendersi
CIONI 6,5:discreta prova la sua oggi,anche ad Andorra del resto ando' bene,chissa' che dopo la crisi della settimana scorsa riesca anche lui a riprendersi e a tentare una vittoria di tappa
LANDIS-BELTRAN 4,5:entrambi crollano definitivamente e danno l'addio alle prime posizioni di classifica.e se la cosa e' comprensibile per Landis che e' ormai sfinito dopo il Tour lo e' meno per Beltran,che comunque non ha mai fatto belle cronoscalate(45 a Andorra,47 a Alto de Abantos)e che sembra diventato allergico alle salite
CUNEGO 5:ancora una prova completamente anonima che potrebbe essere la sua ultima in questa Vuelta.se vuole continuare deve capire che l'unica possibilita' di vincere una tappa e' quella di andare in fuga dal momento che non ha il passo dei migliori
LAISEKA 4:la sua migliore prova della Vuelta,il che e' tutto dire.lui e' del resto un corridore adattissimo alle cronoscalate(4 a Chamrousse,6 a Andorra,6 a Alto de Abantos)ma se arriva 32 significa che la sua forma e' veramente pessima
PIEPOLI 6:era 7 fino all'ultimo intermedio,poi ha rallentato vistosamente oppure e' stato vittima di una caduta,non lo so non avendo visto la tappa.comunque sembra ancora voglioso di riprovarci
DI LUCA 4:il voto non e' per la tappa ma per tutta la Vuelta,degna di ''chi l'ha visto''.forse pero' ha problemi fisici






 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 19/09/2004 alle 18:49
daccordo in quasi tutto.
toglierei solo 1 piunto e mezzo a tutti gli spagnoli.
ma il giro di spagna o il giro degli spagnoli?
se qualcuno di voi mi dice che tutto questo normale,perch la vuelta la loro corsa di casa,e che quindi st iberici hanno dedicato tutta la loro vita per questo appuntamento,o un genio del virtuale,...o qualcosa di molto piu preoccupante.la vuelta diventata il campionato nazionale a tappe.
certo...mi si potrebbe obiettare che al giro accade qualcosa di simile......,infatti sono daccordo con questa mente ben pensante!
ma visto che come ho gi dichiarato in tempi non sospetti,in questo ciclismo moderno dobbiamo sforzarci di capire chi meno tenebroso,dico che il giro un p meno nero di questa vuelta mi sembra.
io ho visto solo a pezzi la cronoscalata.
vi giuro che questo miracolo di 28 anni,santi perez,oggi avrebbe dato filo da torcere allo sceriffo dell'alpe.daccordo che avr avuto i suoi infortuni,ma prima d'ora era uno sconosciuto.se qualcuno mi avesse proposto perez protagonista(e a questo punto attenti eh...questo pu vincere!!),lo avrei preso per un giullare di corte o un menestrello raccontaballe!attenzione!pantani prima della milano-torino del '95 qualcosina(ma proprio qualcosina)l'aveva fatta vedere.
ma santi perez amici..proprio non ce la doveva fare questa!!(melamarcia annuisce a s stesso)

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 19/09/2004 alle 19:04
naturalmente,come spiegato sul giudizio alla Kelme,io do i voti presupponendo che i corridori siano tutti puliti.al Giro succede qualcosa di simile piu' che altro perche' i migliori stranieri non vengono alla corsa rosa.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 19/09/2004 alle 19:45
insomma se x qualcosina intendi staccare l'allora sua maesta'miguel indurain rifilandogli 3min.e mezzo sul mortirolo e s.cristina,vincere due tappe al giro e la vittoria morale di quell'anno(berzin...),x poi battere lo spagnolo regolarmente al tour su tutte le tappe in salita,far allargare le braccia a corridori in fuga che se lo vedevano sfrecciare al doppio della velocita',conquistare a 24 anni due podi in tali manifestazioni,e nonostante un incidente causa della mancata partecipazione al giro '95 vincere tappe in svizzera,primeggiare in solitaria su due arrivi in salita,di cui uno l'halpe d'huez e prendere un bronzo al mondiale,ok,ma dubito in un anno e mezzo si potesse fare di piu'.....
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 19/09/2004 alle 19:49
ah dimenticavo mi riferivo alla pseudo-comparazione di perez a pantani,fatta da melamarcia(anche se era tesa in parte a differenziare i due)che cmq anche tu nn penso abbia voluto fare ma magari ti e'scappata...

su perez beh ragazzi cosa devo dirvi,io nn so se essere sorpreso o scandalizzato,ma nel mio disgusto concordo con melamarcia che questo puo'vincere,come dice cunego....vola...!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 19/09/2004 alle 20:19
ma chiaro che era una presa per il c..o la mia allusione a pantani!!!!!!!
perch,non si capiva?

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 19/09/2004 alle 20:21
cerchero'di essere piu preciso,armstrong nel 2001 vinse la cronoscalata di chamrousse a 29km.orari(28.5),facendo sensazione ed il vuoto!ora premesso che in quella tappa la salita iniziava dopo 13km.e che c'erano i restanti 18 al 7%,e che qui perez ha coperto questi 30km.alla stessa media tocca solo fare un confronto,cmq approssimativo,ma x me molto indicativo nelle differenze tra le due prove!la sierra nevada affrontata da questo versante e'una salita di 21km(2sono di discesa)ed ha un dislivello di circa 1350mt,quindi una pendenza media del6.5%;detto questo si puo'capire che ci si sale a 2-3km.orari in piu'della prima ma essi si annullano ampiamente con i 6-7km.di pianura che ci sono in meno!
facile e'quindi la deduzione finale e la mia conclusione,ripeto cmq che senza calcolare il vam,la differenza d'ossigeno,il tipo di salita e la stanchezza accumulata(cmq fattori in caso quasi tutti a favore di armstrong,quindi impresa ancora piu'"strana"e difficile)e' abbastanza approssimativa,ma mi vien da dire che oggi perez e'andato come il miglior armstrong e questo e'molto significativo....

 

[Modificato il 19/09/2004 alle 21:45 by Pirata x sempre]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.3849640