Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Quali corridori secondo voi devono andare al Mondiale?
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Quali corridori secondo voi devono andare al Mondiale?

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/08/2005 alle 14:33
Chi convochereste? E soprattutto la squadra sarà incentrata tutta sul portare allo sprint Petacchi o qualche uomo potrebbe anche fare gara per sè?
La mia rosa:
PETACCHI
SACCHI
VELO
ONGARATO
BERNUCCI
DI LUCA
NARDELLO
BALLAN
GASPAROTTO

BALLAN, NARDELLO e BERNUCCI tirerebbero nella parte iniziale
SACCHI, GASPAROTTO, ONGARATO, VELO sarebbero i componenti del treno Petacchi
DI LUCA l'uomo che deve rispondere agli attacchi in salita e cercare magari di vincere (VICECAPITANO)
PETACCHI il CAPITANO

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 239
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/08/2005 alle 14:39
Sacchi
...e Totò, dove lo lasci Totò...Totò for president

Comunque già dire Bernucci è un po' un azzardo, adesso portarci anche Gasparotto...ehm, a sto punto ultimamente va forte anche Bailetti, quasi quasi...

ma li vogliamo vincere sti mondiali??

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/08/2005 alle 14:41
Originariamente inviato da ale

Sacchi
...e Totò, dove lo lasci Totò...Totò for president

Comunque già dire Bernucci è un po' un azzardo, adesso portarci anche Gasparotto...ehm, a sto punto ultimamente va forte anche Bailetti, quasi quasi...

ma li vogliamo vincere sti mondiali??


BERNUCCI LO PORTEREI PERCHE' E' UN UOMO CHE PUO' TIRARE A LUNGO DURANTE LA GARA, POI GASPAROTTO L'HO MESSO XCHE' QUASI SICURAMENTE BALLERINI LO PORTERA' DATO CHE E' CAMPIONE ITALIANO.
SACCHI E' UNO DEI TRE UOMINI CHIAVE DEL TRENO FASSA PER PETACCHI

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 12/08/2005 alle 14:42
Doctor, nulla di personale... ma credo che stai aprendo un po'troppi thread in questi giorni, su argomenti già discussi, e il forum in questo modo diventa abbastanza difficile da leggere.

Se vuoi un consiglio... prova a leggere il primissimo thread "Consigli per una migliore fruizione del forum", magari ti può aiutare!
Certo che poi fai più domande te di tutti i Marzullo che esistono sulla Terra...

Con simpatia, Marco

PS: La mia rosa mondiale sarebbe composta da Di Luca, Bettini, Gasparotto, Sacchi, Ongarato, Petacchi, Velo + due nomi che escono bene dalla Vuelta.
A crono manderei Basso (se la vuol fare, altrimenti Cioni) e Bruseghin.

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/08/2005 alle 16:06
La lista dei papabili azzurri per il Mondiale secondo Gazzetta.it
LEADER
Bettini - Petacchi
QUASI SICURI
Bernucci - Di Luca, Pozzato
IN CRESCITA
Ballan, Figueras, Lombardi, Mazzanti, Moreni, Nardello, Paolini, Tosatto, Velo, Zanini
DA RIVEDERE
Bramati, Ongarato, Rebellin
GIOVANI
Agnoli, Cadamuro, Failli, Gasparotto, Grillo
CRONOMETRO
Bruseghin, Pinotti

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/08/2005 alle 16:06
Doctor, Marco83 ce l'ha su con te. Non te la prendere
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/08/2005 alle 16:12
Una squadra così non sarebbe male: Bettini Petacchi Cunego
Bernucci Di Luca Pozzato
Moreni Paolini Gasparotto

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/08/2005 alle 16:14
Originariamente inviato da Angian

Una squadra così non sarebbe male: Bettini Petacchi Cunego
Bernucci Di Luca Pozzato
Moreni Paolini Gasparotto


ANCHE STA' SQUADRA NON E' MALE HAI RAGIONE, IL MIO UNICO DUBBIO E' MORENI

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/08/2005 alle 16:17
... al posto di Moreni uno come Velo o Ongarato
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/08/2005 alle 16:19
Originariamente inviato da Angian

... al posto di Moreni uno come Velo o Ongarato


GIA' MEGLIO COSI' PETACCHI PUO'AVERE UN UOMO IN PIU' PER IL TRENO, COMUNQUE TRA I DUE MEGLIO VELO, E' L'UOMO PIU' FIDATO DI PETACCHI

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/08/2005 alle 16:24
Originariamente inviato da THE DOCTOR

Originariamente inviato da Angian

... al posto di Moreni uno come Velo o Ongarato


GIA' MEGLIO COSI' PETACCHI PUO'AVERE UN UOMO IN PIU' PER IL TRENO, COMUNQUE TRA I DUE MEGLIO VELO, E' L'UOMO PIU' FIDATO DI PETACCHI


Ottimo Doctor, con Velo la mia squadra è fatta (resta un posto da aggiudicare al più in forma nelle ultime gare). A proposito di thread, non è male cvome fai aprirne vari, anche se non devono "battere in testa", cioé non devono essere ripetitivi di altri appena aperti.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 378
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/08/2005 alle 16:44
RIPORTO QUI LE DICHIARAZIONI DI BALLERINI A GAZZETTA.IT

Bettini-Petacchi, Italia a due teste


Il c.t. Ballerini verso il Mondiale: "Non sarà come la Nazionale di Zolder, a Madrid non potremo gestire un treno con nove uomini. E poi il percorso non ti permette di controllare la corsa"


MILANO, 12 agosto 2005 - Rispettoso del ruolo, che sappia lavorare per i compagni e veloce che possa vincere una volata di gruppetto, "non che se sono in fuga in tre, arriva quarto perché perde anche contro la sua ombra". Questo l'identikit del corridore ideale per Franco Ballerini da schierare al Mondiale su strada in programma il 25 settembre a Madrid.
Prima di tutto la squadra. "Che non ho ancora deciso come sarà — spiega il c.t. azzurro —. Certo, non come quella di Zolder tutta per un'unica punta, perché già è difficile quadrare il cerchio con dodici raggi, figuriamoci con nove. Poi questo percorso non ti permette di controllare la corsa dall'inizio alla fine. Di unico ci deve essere solo l'obiettivo finale: vincere".
— SQUADRA GIOVANE O ESPERTA?
"Questo è un altro grande punto di domanda. Di corridori di alto livello. Terrò conto della continuità di risultati e non degli exploit. Poi mi piacciono quelli che sanno prendere il vento in faccia, che sanno chiudere un buco di 30-40 secondi per aiutare il compagno. La rosa è di 20-25 nomi, ai primi di settembre dovrei avere deciso".
— COMINCIAMO DA PAOLO BETTINI?
"E' un corridore che sa preparare l'appuntamento e una delle più grandi garanzie a livello mondiale. Sa fare la punta, il regista, il gregario... tutto. Poi sta migliorando giorno dopo giorno e sono convinto che arriverà a Madrid al massimo della condizione. Lui merita questa considerazione per quello che ha dato come risultati e come immagine all’Italia".

— SUBITO DOPO C'E' ALESSANDRO PETACCHI?
"Se Alessandro sarà quello di Sanremo, è la più grande certezza in termini di risultato. Vorrei investire molto su di lui. Gli mancano un po' di corse, ma ha tempo per tornare al top. Questo momento sfortunato spero sia solo temporaneo".
— A LEI NON E' PIACIUTA L'USCITA DEL VELOCISTA DI ALCUNI GIORNI FA', QUANDO HA CALDEGGIATO LA CONVOCAZIONE DI MARCO VELO?
"Ho grande considerazione per quello che lui ritiene il suo ultimo uomo (in tutto il discorso Ballerini non cita mai direttamente Velo, ndr) e, se dimostrerà di valere, sarà chiamato in Nazionale. Ma sono molto geloso dei ruoli, anche perché quando si progetta una squadra ci vuole fiducia reciproca fra tutte le componenti. Il commissario tecnico sono io e le scelte spettano a me. Non mi interessano gli amici, mi interessano solo corridori che abbiano attitudini e condizione per fare quello che chiedo loro".
— BALLERIN, CHE TATTICA IMPOSTARE IL 25 SETTEMBRE A MADRID?
"Se il 'Peta' sarà quello dei giorni migliori, non credo che ci siano tante altre squadre che vogliano arrivare in volata. La Spagna, ad esempio, mi fa più paura senza Freire perché farà il diavolo a quattro per portare via delle fughe. Ecco allora la necessità di mandare in ogni tentativo da lontano un corridore che stia passivo, ma che sappia anche farsi valere in caso di arrivo allo sprint".
— UN ARRIVO CHE COMUNQUE NON SARA' FACILE, CON QUELLA INVERSIONE A U A 600 METRI DAL TRAGUARDO. PETACCHI PREDILIGE VOLATE IN CUI LA VELOCITA' SALE COSTANTEMENTE, MENTRE QUI E' IPOTIZZABILE UNA FIAMMATA DOPO LA CURVA?
"Intanto pensiamo ad arrivare lì a giocarcela. Certo che mi pare difficile gestire un treno. Poi non credo che a quel punto ci siano corridori in grado di dare la fiammata che ti brucia le gambe e fa la differenza. Ecco anche in questo caso l’importanza di un corridore alla Bettini, che potrebbe tentare il colpo da finisseur o lanciare a sua volta la volata".
— DANILO DI LUCA HA LA MAGLIA DI LEADER PRO TOUR E LE CARATTERISTICHE GIUSTE?
"La maglia del ProTour non vuole dire nulla. Ma di Danilo ho grandissima stima e se ritrova la condizione della primavera diventa importantissimo".
— QUASI PROMOSSO ANCHE POZZATO?
"Pippo sta attraversando un bel periodo e ha la freschezza per mantenere questa condizione. Ha voglia di fare, talento ed è intelligente. Io degli uomini intelligenti non ho paura".
— E' VICINO ANCHE LORENZO BERNUCCI?
"Bella la sua continuità di risultati. Poi ha il vantaggio di avere già respirato, anche se da riserva, l'aria del Mondiale".
— CRISTIAN MORENI E' UNO DEI SUOI UOMINI DI FIDUCIA?
"Si sta muovendo bene. E' un grande uomo-squadra. Quello che gli si chiede, fa".
— GIOVANNI LOMBARDI SOGNA DI CHIUDERE LA SUA CARRIERA IN AZZURRO?
"Chi non vorrebbe un corridore come Giovanni in squadra? Se è in condizione, nel suo ruolo non ha eguali. Se sposa la causa dà tutto, anche se alcune volte è eccessivo in alcuni atteggiamenti".
— LUCA MAZZANTI?
"Altro uomo-squadra eccezionale".
— E I GIOVANI?
"Per il futuro abbiamo un bel gruppo di corridori di talento. Ballan, Gasparotto, Cadamuro, Failli, Agnoli, Grillo sono i primi che mi vengono in mente".
— CUNEGO E BASSO SI SONO TIRATI FUORI?
"Grandi corridori e persone intelligenti. Hanno capito che il percorso non è molto adatto a loro. Però non si sa mai".
— E REBELLIN?
"Bella domanda. Vediamo prima che squadra fare". Per la cronometro non c'è molta scelta: i due dovrebbero essere Marzio Bruseghin e Marco Pinotti.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 197
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/08/2005 alle 16:49
Petacchi( capitano unico ma deve essere quello della Sanremo), Pozzato( secondo me prima alternativa perchè in un certo senso adatto ad un percorso che potrebbe anche favorire i passisti veloci e in quanto destinato a crescere ancora), Bettini( altra alternativa e pur sempre uomo di esperienza), Sacchi, Velo, Gasparotto, Nardello, Mazzanti, Bernucci
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 858
Registrato: May 2005

  postato il 13/08/2005 alle 01:00
Originariamente inviato da Angian

Una squadra così non sarebbe male: Bettini Petacchi Cunego
Bernucci Di Luca Pozzato
Moreni Paolini Gasparotto


Concordo con te.
C'è poi questo punto dell' intervista a Ballerini che mi perplette:

— CUNEGO E BASSO SI SONO TIRATI FUORI?
"Grandi corridori e persone intelligenti. Hanno capito che il percorso non è molto adatto a loro. Però non si sa mai".

Che Basso si sia tirato fuori è ovvio viste le sue caratteristiche. Ma Cunego è l' opposto di Basso, anche nel fatto che è molto veloce.
Può darsi che Damiano si sia chiamato fuori in inverno, ma questo era prima che la mononucleosi gli rovinasse la stagione e lo costringesse a saltare il Tour e a puntare sul finale di stagione.
Meno male che Ballerini aggiunge un "non si sa mai", perchè se Damiano fosse in forma (e scommetto che lo sarà) e Ballerini non lo convocasse sarebbe uno scandalo.


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/08/2005 alle 01:22
Mah....
Io porterei ora (c'è ancora tempo per valutare stati di forma eccetera eccetera..)
Bettini, capitano e regista
Di Luca, Vicecapitano per azioni da lontano.
Petacchi Cocapitano per arrivi in volata
Pozzato Jolly
Paolini, Moreni, Mazzanti,Velo, Nardello al servizio dei capitani.
altri in lizza..Bruseghin, Bernocchi, Lombardi, Tosatto, Gasparotto.
Cunego solo se in condizioni molto brillanti.
Speriamo che i ragazzi crescano...

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 13/08/2005 alle 20:33
Da quello che si è visto alla Classica di Sansebastian Rebellin ha la pedalata giusta per essere utile.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/08/2005 alle 21:29
Mah...a parte Garzelli, non mi è piaciuto nessun italiano a S.Sebastian. Poi anche Garzelli senza esagerare.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/08/2005 alle 21:31
Originariamente inviato da janjanssen

altri in lizza..Bruseghin, Bernocchi, Lombardi, Tosatto, Gasparotto.



bernocchi????... chi è, quello dell'omonima coppa????

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/08/2005 alle 22:08
lol!!!!
sorry......bernucci......

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 52
Registrato: Aug 2005

  postato il 14/08/2005 alle 15:56
Già le cose per la nazionale italiana erano complicate quando si potevano convocare dodici corridori, figuriamoci adesso che se ne possono convocare nove.
Io porterei questi:
Petacchi, Velo, Tosatto, Cunego, Di Luca, Pozzato, Gasparotto, Rebellin, Lombardi

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 14/08/2005 alle 16:15
io porterei Petacchi con tre uomini del suo treno tipo Sacchi,Tosatto e Velo,poi Bettini e Pozzato come alternative e poi tre uomini che devono tirare in pianura come Bruseghin e altri due
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 14/08/2005 alle 18:25
Ma scusate per chi dice che ci deve andare Rebellin, ma quale sarebbe il ruolo? Non mi sembra ad esempio veloce all'altezza di Pozzato, Bettini o Paolini... deve attaccare da lontano e con pochi uomini?

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 240
Registrato: Jun 2005

  postato il 14/08/2005 alle 22:47
Scusate, forse alcuni di voi se lo saranno dimenticato, ma voglio lanciarvi lo stesso una provocazione: voi portereste ancora Rebellin in nazionale dopo quello che è successo l'anno scorso con la storia della nazionale Argentina? Secondo me Ballerini ha, quantomeno, FORTISSIMI dubbi...voi no?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 14/08/2005 alle 22:57
Ballerini non porterà mai Rebellin.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 52
Registrato: Aug 2005

  postato il 15/08/2005 alle 00:39
Originariamente inviato da Flipper

Scusate, forse alcuni di voi se lo saranno dimenticato, ma voglio lanciarvi lo stesso una provocazione: voi portereste ancora Rebellin in nazionale dopo quello che è successo l'anno scorso con la storia della nazionale Argentina? Secondo me Ballerini ha, quantomeno, FORTISSIMI dubbi...voi no?

Io lo porterei comunque
E' un'ottima pedina da inserire nelle fughe.
Rebellin ha dichiarato, se non erro, di aver abbandonato le procedure per il passaporto argentino. Ne deduco quindi che per lui la vicenda sia da considerarsi chiusa. L'episodio è stato tuttavia abbastanza spiacevole, e non so fino a che punto Ballerini e Rebellin si siano chiariti
Comunque, do fiducia al nostro ct. L'anno scorso a Verona accadde l'infortunio imprevisto di Bettini, però almeno il bronzo riuscimmo ad agguantarlo. Non fu un mondiale completamente da buttare.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 15/08/2005 alle 12:05
che c'azzecca Rebellin con questo Mondiale?salite per fare la differenza non ce ne sono e non e' abbastanza veloce in volata,e' molto piu' adatto Bettini da questo punto di vista
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 15/08/2005 alle 21:48
Originariamente inviato da marco83

PS: La mia rosa mondiale sarebbe composta da Di Luca, Bettini, Gasparotto, Sacchi, Ongarato, Petacchi, Velo + due nomi che escono bene dalla Vuelta.
A crono manderei Basso (se la vuol fare, altrimenti Cioni) e Bruseghin.

Quoto in pieno.
I due galletti a far la guerra e gli altri in retroguardia
a coprire il Peta. se succede come a Verona o alla San Remo
li fulmina tutti. Se non succede vuol dire che uno dei galletti
ha vinto.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 197
Registrato: Oct 2004

  postato il 16/08/2005 alle 18:28

Al posto Di Franco Ballerini, che io stimo molto, fermo restando l'indiscussa leadrship di Petacchi in seno alla squadra legata alle caratteristiche del percorso, terrei d'occhio quotidianamente le possibilità di Pozzato che sta dimostrando di essere molto veloce in arrivi ristretti. Probabilmente più Pozzato che Bettini, come alternativa al velocista spezzino. In crescita sicuramente le quotazioni di Velo, Sacchi, e porterei al mondiale anche un'uomo di esperienza tra Zanini e Lombardi.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Juniores




Posts: 5
Registrato: Aug 2005

  postato il 17/08/2005 alle 23:55
indiscussi petacchi e bruseghin(corono)

ecco il treno dell'italia per me

Bettini e Pozzato..in libertà

paolini
ongarato
velo
bernucci
baldato
tosatto
petacchi..

per la crono
il più forte..l'incontrastato bruseghin e addirittura come riserva o al posto di baldato o paolini
e il 2^ cronoman nibali

sinceramente pinotti anche se è il campione italiano a crono non si merita la maglia perchè vincendo una crono non puo andarci...invece marzio si è piazzato in 10,11 crono ormai..sta facendo bene al tour di germania...piazzato al giro,al delfinato alla settimana catalana,giro di svizzera e altro..

Marzio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 199
Registrato: Aug 2005

  postato il 18/08/2005 alle 00:27
A MIO PARERE CON SOLI NOVE UOMINI E' IMPOSSIBILE TENERE CHIUSA LA CORSA QUINDI SARA' BENE PUNTARE PARECCHIO SULLE COSI' DETTE SECONDE PUNTE CHE POSSANO STOPPARE LE FUGHE INSERENDOSI; QUINDI VEDO BENE PAOLINI POZZATO E BERNUCCI. E POI C'E' DA DIRE CHE QUELLA VOLATA STOP'N'GO E' TUTTO TRANNE CHE ADATTA A PETACCHI... SPERIAMO BENE E FORZA ITALIA!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Esordiente




Posts: 1
Registrato: Aug 2005

  postato il 18/08/2005 alle 20:20
ma chi l'ha detto che il campione d'Italia deve avere un posto di diritto? Se non sbaglio Commesso tre anni fa non fu convocato.
Poi Petacchi visto a Legano fa venire i brividi. Napolitano capitano?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Parigi-Nizza




Posts: 48
Registrato: May 2005

  postato il 19/08/2005 alle 08:48
Non dimentichiamoci di Bertagnolli che di giorno in giorno sta aumentando in modo considerevole la sua condizione, specialmente dopo la sua vittoria di ieri al tour du Limousine. Sarebbe un ottimo aiutante,anche alla luce di ciò che fece l'anno scorso quando,in una fase particolarmente concitata della gara,diede l'anima per riportare Bettini in gruppo dopo il suo infortunio.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 186
Registrato: Aug 2005

  postato il 20/08/2005 alle 15:12
Il mondiale è sempre stata una corsa particolare, in cui hanno brillato, e vinto, quasi sempre corridori usciti dalla Vuelta (Freire a Lisbona, Cipollini a Zolder, Astarloa e Valverde a Hamilton, Freire a Verona). Questo fatto non deve però ingannare: i corridori sopra citati, seppur vero che hanno corso la Vuelta, avevano mostrato già una buona condizione in partenza. Erano stati protagonisti già nelle prime tappe, avevano mostrato già una buona condizione, tanto da abbandonare la corsa spagnola per non appesantire troppo la gamba (Cipollini nel 2002 vinse 3 tappe e fece 8 giorni di corsa, Astarloa nel 2003 fece 10 giorni, Valverde concluse la vuelta sul podio, Freire 10 giorni lo scorso anno con una vittoria di tappa e numerosi piazzamenti). Se Petacchi non dovesse mostrare una buona gamba bisognerà costruire una squadra dotata di corridori veloci che sappiano vincere sprint ristretti, ed eventualmente preparare la volata a Petacchi solo nel caso in cui si dovesse arrivare all’ultimo giro con il gruppo compatto, con altre squadre disposte a tenere chiusa la corsa. Per questo una Zolder-bis è improponibile, anche perché il percorso è piuttosto nervoso, e poche nazionali hanno i velocisti. Un aiuto potremmo aspettarcelo solo da Australia e forse Belgio. Bisognerà costruire una squadra dotata di uomini capaci di inserirsi nelle fughe importanti e di gregari che sappiano tirare ad alte andature per tanti chilometri. E occhio a Van Petegem……

Per tale motivo credo che i nomi più adatti siano:
Bettini, Paolini, Pozzato
Petacchi, Velo, Tosatto,
Bernucci, Nardello, Sacchi.

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.6683340