Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Spuciando l'albo d'oro del tour, non trovo un nome che fa sempre Bulbarelli...
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Spuciando l'albo d'oro del tour, non trovo un nome che fa sempre Bulbarelli...

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 17/07/2005 alle 19:12
... quello di Basso vincente nel 2006, come mai?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 17/07/2005 alle 19:13
Ci ha la macchina del tempo la Rai.
O, è un segreto!!!!!!!!!!!

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 166
Registrato: Feb 2005

  postato il 17/07/2005 alle 19:20
Il Tour 2006, non lo vincerä un italiano.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 17/07/2005 alle 19:57
Può anche darsi che non lo vinca un italiano...ma di certo non lo vincerà più UN/L'americano!!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 166
Registrato: Feb 2005

  postato il 17/07/2005 alle 19:58
Invece lo vincerà un americano, Basso , allievo di Lance.
Ciao

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 17/07/2005 alle 19:59
Ci sei o ci fai Livio?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 166
Registrato: Feb 2005

  postato il 17/07/2005 alle 20:06
Originariamente inviato da WebmasterNSFC

Ci sei o ci fai Livio?


Ci sono eccome, Ivan è l'erede naturale di Lance. Scrupoloso, serio, forte (l'americano fortissimo).
Ciao,

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 17/07/2005 alle 20:08
Si ma è Italiano non americano...
Comunque per me il gioco finisce qui...perchè è bello finchè dura poco...
Ciaooo

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/07/2005 alle 20:11
non lo vince secondo me Ivan il prossimo anno

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 17/07/2005 alle 20:12
oddio speriamo che lo vinca non facciamo gli uccelli del malaugurio!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/07/2005 alle 20:18
non è che faccio l'uccellaccio del malaugurio, secondo me per vederlo in giallo dovremo aspettare ancora un pò

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 17/07/2005 alle 20:19
Potrebbe sempre andare in Cina...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 166
Registrato: Feb 2005

  postato il 17/07/2005 alle 20:20
Parafrasando un proverbio......
non c'è 7 senza 8 !!!!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 17/07/2005 alle 20:29
L'anno prossimo vincono o Basso (e starebbe nell'ordine naturale delle cose) oppure Popovych (se la discovery channel saprà ancora fare magie con i suoi atleti), aspettando un redivivo Cunego...

 

____________________
"Un uomo solo è al comando; la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi", Mario Ferretti, Radiocronista Rai

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Amstel Gold Race




Posts: 99
Registrato: Jun 2005

  postato il 17/07/2005 alle 20:37
Gioco per gioco...

E se lo vincesse l'americano che ha vinto la tappa oggi?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/07/2005 alle 20:53
è un vecchietto oramai

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 17/07/2005 alle 21:27
Originariamente inviato da Emiliano

L'anno prossimo vincono o Basso (e starebbe nell'ordine naturale delle cose) oppure Popovych (se la discovery channel saprà ancora fare magie con i suoi atleti), aspettando un redivivo Cunego...


quoto in pieno il post di Emiliano,aggiungedoci al massimo un paio di nomi come quello Vinokourov se veraente dovesse passare nel team delle "magie americane" ed un Valverde ancora più maturo di un anno e che ha cmq dato l'impressione di poter,un giorno,provare a vincere una grande corsa a tappe!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 17/07/2005 alle 21:42
Beh, Basso sono già un pò di anni che migliora costantemente la sua posizione in classifica... se quest'anno fa secondo il prossimo anno deve per forza continuare a migliorarsi!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 17/07/2005 alle 22:56
Valverde è presto per dirlo...è giovane...e pur rimando con Armstrong, Rasmussen e Mancebo a Courchevel...vorrei rammentare che gli altri due son saltati abbastanza, e dubito che lo spagnolo avrebbe potuto stare con Basso e il Cinese.
Comunque non è ancora finito sto giro qua, quindi aspettiamo!!!
Ciao

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 18/07/2005 alle 00:03
Lo vincerà Cunego PoST mononucleosi.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 18/07/2005 alle 10:19
Originariamente inviato da orsoold

Gioco per gioco...

E se lo vincesse l'americano che ha vinto la tappa oggi?


Sì, e Basso vince la Roubaix allo sprint. Dopodichè Cunego fa il record dell'ora

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 18/07/2005 alle 10:35
Originariamente inviato da orsoold

Gioco per gioco...

E se lo vincesse l'americano che ha vinto la tappa oggi?



Gioco?
Mi pare realistico, non già per Hincapie, comunque il corridore del gruppo Armstrong che ha più di tutti onorato il ciclismo correndo bellamente anche in primavera, ma per un certo Popovich che, per quanto spento dagli "sforzi" dilettantistici, ha trovato la casa ideale per giungere chissà dove. D'altronde, se qualcuno ha imparato ad osannare gente che fino ai 26 era fra i tanti, fino ad apparire in calo, prima di diventare cigno, il buon ucraino può spaccare le pedivelle e Hincapie potrebbe vincere da camoscio la tappa del Mont Ventoux, dopo aver fatto il gregario nelle altrte tappe.
Basta scoprire i 27 giorni, ed i perchè oltre quel limite non si può correre.
Lo sport "impaccccchettttatttto" dal business dei distruttori del mondo, può anche questo.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 18/07/2005 alle 12:46
Io sono convinto di una cosa, quando c'è un padrone del tour, e lo è stato anche per Indurain, si ha quasi una sorta di paura di attaccare, una sorta di eccessiva stima referenziale, in pochi ricordo hanno attaccato come si deve fregandosene di chi ci stava in maglia gialla! Pantani ad esempio... ma anche in passato Ugrumov e Rijs... pertanto liberi da ogni condizionamento psicologico qualcuno potrebbe saltare fuori! Staremo a vedere, però Popovich in prospettiva fa paura...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 18/07/2005 alle 17:44
MI SA CHE LO VINCE SEMPRE UNO DALLA BICI TRECK...
IL MAESTRO INSEGNA...
E SE POI CI VA ANCHE VINO....

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 18/07/2005 alle 19:17
Io ad esempio ricordo il '91, quando Indurain non attaccò mai Lemond, solo quando si accorse che l'americano era in difficoltà, Chiappucci partì e il navarro seguì a ruota lasciandogli vincere la tappa, però Lemond aveva parecchio vantaggio e nella prima settimana mi pare aveva già accumulato in una fuga due minuti di vantaggio... questo per dire che c'è stata quasi sempre una sorta di timore reverenziale verso i padroni del tour...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/07/2005 alle 19:29
non so chi lo vincerà, ma so chi vorrei che lo vincesse:

Ivan Basso

se ci stesse anche la doppietta giro-tour non mi spiacerebbe...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 21/07/2005 alle 11:39
per me sara' una corsa anarchica, perche' ognuno credera' di poter far sua la posta finale (ovviamente tra i soliti 6-7 papabili seri per vincere una corsa a tappe). Ma soprattutto sara' la psicolgia della corsa differente: molto meno attendismo e finalmente magari quella varieta' tipica di un grande giro con i cronomen a difendersi in salita dagli scalatori che attaccheranno senza remore perche' di robot non ce ne saranno piu' e l'ultima crono che potrtebbe essere un entusiasmante duello a due o piu' corridori con i cronomen staccati dagli scalatori che cercano un disperato recupero e questi ultimi una disperata difesa del primato.
L'essenza spettacolare delle corse a tappe secondo me sta nella varieta' dei concorrenti che vi partecipano: se il piu' forte a crono lo e' anche in salita e ha pure la squadra piu' forte che divertimento c'e'?
per questo...allegria, tra 4 giorni e' finita la tirannia! (che rima, ne'?...)

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Professionista




Posts: 36
Registrato: Jul 2005

  postato il 21/07/2005 alle 12:07
allora, il tour senza Armstrong ci perde qualcosa... ma ai tifosi non dispiace poi tanto!
o no???

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.6622870