Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > 25 luglio 2005: VOLTIAMO PAGINA
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: 25 luglio 2005: VOLTIAMO PAGINA

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 17/07/2005 alle 10:31
premessa: scrivo oggi, in previsione dell'evento perchè quel giorno non sarò a casa.

la mattina di lunedì 25 luglio, mi sveglierò nella mia tenda in campeggio, uscirò a respirare la fresca brezza del mattino marittimo e mi sembrerà un'aria nuova, pulita. dopo 7 lunghi e arroganti anni, potremo finalmente voltare pagina e dimenticare, sì proprio dimenticare, colui che invece le statistiche ricorderanno a lungo. lèns sarà ormai un ex corridore e il ciclismo respirerà una ventata di freschezza.

con la speranza che simili personaggi non bussino più alla porta di questo entusiasmante sport.
euge

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/07/2005 alle 10:36
azz, ce l'hai proprio su con l'americano...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Amstel Gold Race




Posts: 99
Registrato: Jun 2005

  postato il 17/07/2005 alle 17:40
Ti ha mica per caso fottuto la morosa?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 17/07/2005 alle 17:42

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Milano-Sanremo




Posts: 120
Registrato: May 2005

  postato il 17/07/2005 alle 18:11
certo ora ci sarà più bagarre al tour ma ammetto che mi dispiacerà che nessuno possa più provare a battere l'americano
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 17/07/2005 alle 18:59
Originariamente inviato da Ryo

certo ora ci sarà più bagarre al tour ma ammetto che mi dispiacerà che nessuno possa più provare a battere l'americano

A me no, anzi...

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 17/07/2005 alle 21:44
Concordo in parte con Ryo...sarà brutto per chi vincerà le prossime edizioni della Boucle sentirsi dire "eh, ma se c'era Armstrong col cavolo che ce la facevi!" insomma, sarebbe stato bello vedere Braccioforte battuto in corsa. Per il resto, non nascondo che nemmeno a me mancherà, sebbene sarà ricordato negli annali del ciclismo per sempre.

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 17/07/2005 alle 21:50
Non mi mancherà, anzi... Pensate al prossimo Tour quando non ci sarà un vero punto di riferimento e potrebbero esserci una decina di corridori (a dire sta cosa mi sento un pò Sgarbozza!) che partono per vincere!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 17/07/2005 alle 23:41
Magari non saranno dieci...ma sicuramente non saranno 10 quelli che partiranno per arrivare secondi...
Comunque io non sarei così ottimista, fichè la NASA è nel ciclismo basta solo trasferire le tecnologie da un Discovery all'altro...
Ehi ma che avete capito...il Discovery sarebbe lo Shuttle!!!
Dai dai che forse fra 6 giorni il ciclismo diventerà meno programmato, o almeno lo spero.
Ciao

P.S. Avete notato che è stato rinviato il lancio del Discovery per un problema al segnalatore del carburante?
Che si perchè quel dispositivo l'avevano installato su Arm.strong che non va mai in riserva!!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 18/07/2005 alle 00:19
La battuta di Andrea Web ha fondi di verità. E' proprio la Nasa un ispiratore di astronautica ciclistica.....Di lì sono partitio ricercatori per portare ominidi al ruolo marziano...

In quanto al ritiro di Lance Armstrong, io non darei troppa importanza al suo ritiro e a quello che si potrà dire al vincitore futuro del Tour. Sarà sempre il texano a dominare e decidere e sarà lui a scegliere il successore. Chi sarà? Beh un tipo che novanta su cento indosserà quella casacca che il Santo ha usato, nel 2005, forse otto volte. Non mi stupirei di certo se gente già avviata al tramontuccio o all'appannamento, con pozioni magiche di Robocop, diventasse un Lancino....

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 18/07/2005 alle 00:27
Armstrongggg forever?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 18/07/2005 alle 02:46
Originariamente inviato da Morris

In quanto al ritiro di Lance Armstrong, io non darei troppa importanza al suo ritiro e a quello che si potrà dire al vincitore futuro del Tour. Sarà sempre il texano a dominare e decidere e sarà lui a scegliere il successore. Chi sarà? Beh un tipo che novanta su cento indosserà quella casacca che il Santo ha usato, nel 2005, forse otto volte. Non mi stupirei di certo se gente già avviata al tramontuccio o all'appannamento, con pozioni magiche di Robocop, diventasse un Lancino....


... io non vorrei che il Tour,
già nel duemilassei,
stia già pensando a un altro uomo,
e vedo il nuyorkese sopra i monti,
che ci spiana i Pirenei,
ed un giorno "yellow in Paris" arriverà...

...na na na
na na na na
na na na na,
na na na...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 18/07/2005 alle 09:48
Scherziamo poco, che se l'americano decide di continuare a correre l'anno prossimo fa 8!
Comunque sono sicuro che l'anno prossimo Popovych volerà!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/07/2005 alle 09:50
Non ho mai odiato Armstrong, ma spero che chi verra' dopo di lui non sia piu' un superspecializzato da una corsa a stagione, spero che chi ne ha le possibilita' tenti ancora la doppietta giro-tour, sembra che Basso possa alimentare qualche piccola speranza in merito...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 18/07/2005 alle 09:51
Ioa vrei preferito un crepuscolo degli dei... insomma anzichè alzarmi lunedì mattina e pensare che lui ha appeso la bici al chiodo, avrei avuto piacere di vedere qualcuno che gli sfilava la maglia gialla.

Magari un "veneto" (come televideo definiva ieri Basso).

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1502
Registrato: May 2004

  postato il 18/07/2005 alle 11:03
Non sono mica convinto che il successore di Armstrong alla DSC sarà altrettanto bravo e vittorioso al Tour... L'anno prossimo la corsa sarà molto molto diversa, e mancherà un faro. Sono convinto che ci saranno più attacchi e che vedremo uno dei Tour più spettacolari degli ultimi anni... Certo che bisogna avere comunque l'onestà di dire che Lance ha vinto in tutti questi anni correndo in modo spettacolare e non certo addormentando la corsa come aveva fatto in passato Indurain, che in salita badava solo a non farsi staccare...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 18/07/2005 alle 11:14
Siamo All'Alba di un evento "il non credibile" smette e tutti qui a domandarsi come sarà ...chi sarà il successore...quando manca piu di un anno al prossimo tour.....certo non ci mancherà...speriamo che chiunque sarà.. sia piu umano e meno Robot ..piu simpatico e meno arrogante che qualche volta soffra e getti un po di sudore sulle strade....

 

____________________
esiste doping.... dove esiste
antidoping...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 169
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/07/2005 alle 11:16
Il tour perderà comunque un protagonista...

 

____________________
"Il Giro è grande ma ci manca Casagrande"

"Lotito comprace Hincapie"

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/07/2005 alle 11:28
Il tour dell'anno prossimo sarà il laboratorio.
in base a chi lo vincerà gli organizzatori disegneranno
i tour seguenti. A loro piace così.

Una cosa è sicurà (e per fortuna dico io) non sarà più
come è stato negli ultimi!!!! 7!!! anni.

domani (2006) sarà un'altro giorno (tour)

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 18/07/2005 alle 13:31
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da Morris

In quanto al ritiro di Lance Armstrong, io non darei troppa importanza al suo ritiro e a quello che si potrà dire al vincitore futuro del Tour. Sarà sempre il texano a dominare e decidere e sarà lui a scegliere il successore. Chi sarà? Beh un tipo che novanta su cento indosserà quella casacca che il Santo ha usato, nel 2005, forse otto volte. Non mi stupirei di certo se gente già avviata al tramontuccio o all'appannamento, con pozioni magiche di Robocop, diventasse un Lancino....


... io non vorrei che il Tour,
già nel duemilassei,
stia già pensando a un altro uomo,
e vedo il nuyorkese sopra i monti,
che ci spiana i Pirenei,
ed un giorno "yellow in Paris" arriverà...

...na na na
na na na na
na na na na,
na na na...


Ah, dimenticavo... va cantata con la musica di "Una carezza in un pugno" di A.Celentano...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1409
Registrato: Nov 2004

  postato il 18/07/2005 alle 13:51
Ragazzi lo so, sto per farvi una doccia ghiacciata. Ma con il caldo che fa, magari non mi serberete rancore...

Chi ve lo dice che Armstrong non correrà il Tour l'anno prossimo?
Lo so, lo so, ha detto che si ritira. Ma ha anche detto che gli sarebbe piaciuto provare a vincere una grande classica. Era forse vero?
Nel novembre (o farse dicembre) dello scorso anno aveva detto che quest'anno il Tour non l'avrebbe corso. Io a quell'epoca avevo detto: é una balla, l'anno prossimo farà come sempre. E così é stato. Secondo me, indipendentemente da quello che può aver detto, lui non ha mai dubitato un solo secondo che avrebbe fatto quello che ha sempre fatto.

Ora dice: dopo il Tour mi ritiro. Benissimo. Ma dopo ogni Tour lui in pratica si ritira e fino al Delfinato dell'anno successivo non lo si vede più. Secondo me il suo "Mi ritiro!" é equivalente a un "Quanto mi date in più perché corra il Tour l'anno prossimo?".
Tutto dipenderà quindi da quello che faranno gli organizzatori del Tour e quelli della Discovery. Se gli diranno: "Ti ritiri? Benissimo. Ciao e a mai più rivederci!", allora si ritirerà sul serio. Se invece gli diranno "Ma no, dai... Sediamoci attorno ad un tavolo e discutiamo..." allora al Delfinato dell'anno prossimo lo vedremo ricomparire.

Ciao a tutti!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 18/07/2005 alle 14:01
SARA' UN INCUBO RICORRENTE PER TUTTI...
L'ANNO PROX NELLE VICINANZE DEL TOUR SUDEREMO FREDDO...

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 18/07/2005 alle 22:08
Abbiamo già il titolo pronto, nel caso: "Ma ci prende in giro?"

(A proposito, vi è piaciuta l'idea del topolino in homepage, o è stata troppo provocatoria?)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/07/2005 alle 22:30
Originariamente inviato da Admin

Abbiamo già il titolo pronto, nel caso: "Ma ci prende in giro?"

(A proposito, vi è piaciuta l'idea del topolino in homepage, o è stata troppo provocatoria?)


Altro che provocatoria.
A parte Ivan, si è assistito al nulla.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.7897880