Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > TOUR 8a TAPPA PFORZHEIM - GERARDMER
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: TOUR 8a TAPPA PFORZHEIM - GERARDMER

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 08/07/2005 alle 19:39
Questa è la planimetria del finale.



Panorami di Pforzheim e Gerardmer.


Altimetria della tappa


Altimetria della salita di Dobel (penso si tratti del versante giusto)



Altimetria del Col de la Schlucht



Altimetria della discesa verso Gerardmer

 

[Modificato il 08/07/2005 alle 19:41 by Admin]

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 08/07/2005 alle 19:52
Domani sabato 9/07 diretta integrale dell'ottava tappa del Tour.
France3 diretta dalle ore 11,20 alle 12
France2 dalle ore 12 alle ore 12,55
France3 dalle ore 12,50 alle ore 13,35
France2 dalle ore 13,35 sino alla fine.

Zdf (tv tedesca) diretta dalle ore 10,45

Vrt (tv belga) diretta dalle ore 11,30

Rtbf (tv belga) diretta dalle 11,20


Anche eurosport con questi orari:

11:30 CICLISMO
National Tours Tour de France Introduzione

11:45 CICLISMO
National Tours Tour de France Tappa 8 Pforzheim-Gerardmer

Le salite sembrano poca roba ma come si dice la tappa la fanno icorridori.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 08/07/2005 alle 20:01
Domani arriva la fuga e nuova maglia gialla..........
Qualche nome?
Flecha,bortolami,voeckler,dekker,Landaluze,Moos,Gilbert,tankink.....ne avro indovinato uno???????

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Milano-Sanremo




Posts: 120
Registrato: May 2005

  postato il 08/07/2005 alle 21:04
Finalmente si prospetta una bella tappa
Una bella salita nel finale speriamo offra spettacolo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 333
Registrato: Dec 2004

  postato il 08/07/2005 alle 23:42
Credo nella fuga, e in particolare vedo molto bene la liquigas con uno dei sue tre capitani.

Per quel che riguarda la classifica non mi sorprenderebbe uno scatto dei T-mobile.

 

____________________
antonio

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Milano-Sanremo




Posts: 120
Registrato: May 2005

  postato il 08/07/2005 alle 23:49
vinokourov secondo me ci prova all'ultima salita magari come per vedere come si comportano i rivali
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Professionista




Posts: 36
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 11:56
frigo o garzelli ci proveranno

 

[Modificato il 09/07/2005 alle 15:52 by Admin]

____________________
Franky

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 12:22
E intanto si sono ritirati Mengin e Gonchar... peccato!

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gand-Wevelvem




Posts: 75
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 12:26
secondo me oggi dico tre nomi... cioni, frigo, voeckler...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Milano-Sanremo




Posts: 120
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 12:43
Hincapie e Voigt mi pare stiano in fuga, si prospetta il cambio della maglia gialla. Infatti la t-mobile stà tirando dato che non hanno nessuno nel gruppo di fuga
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 229
Registrato: Apr 2005

  postato il 09/07/2005 alle 16:58
certo che se l´ ammerregano si trova gli "aiuti" strada facendo..
i baleares...che hanno tirato? gli hanno chiuso la corsa x fare che? lo scattino..?

bravo vino, sempre ad attaccare...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 333
Registrato: Dec 2004

  postato il 09/07/2005 alle 17:09
Armstrong oggi mi è sembrato cotto, ok non rispondere alle fucilita del grande Vino, ma non tirava nemmeno l'inseguimento, infatti altri ci hanno provato(basso, se non erro). In relazione ad Ivan, escudendolo scatto(se era lui) non mi ha destato un grande impressione. Tuttavia è solo la prima salitella, troppo poco per trarre giudizi definitivi. Comunque la cosa più stupefacende di oggi è la disfatta(per essere ottimisti) della Discovery, la squadra più forte della storia del Tour decimata da una salitella con pendenza media del 4% circa! Se ciò che è accaduto oggi alla squadra degli esploratori non è casuale, per Lance questo Tour sarà molto difficile.In relazione a Kloden, tutti sostenevano che avendo rinnovato il contratto sarebbe ritornato in letargo, invece oggi ha dimostrato di andare, rappresentando così la una valida arma per quello che è il vero squadrone del Tour, la T-Mobile.
Chiuso facendo i complimeti al giovane olandese Weening che è andato molto forte, e ha colto un meritato successo!


 

____________________
antonio

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Milano-Sanremo




Posts: 120
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 17:10
Grande Vino, se non ci fosse lui a rendere la vita difficile all'americano.
Sono felice anche dello scatto di Basso, ha fatto vedere che è presente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 09/07/2005 alle 17:53
Per Mauro Facoltosi

Mauro, i contributi che porti sul forum sono molto preziosi, però per la leggibilità di queste pagine sul Tour siamo costretti a chiederti di inserire planimetrie e altimetrie più piccole (magari riducendole con un programma di editing immagini), oppure di mettere solo i link.
Ovvio che la prima ipotesi sarebbe ottimale, ma magari ti richiede più tempo.
Ci dispiace farti questa richiesta, ma la discussione non è semplificata se per leggere bisogna usare sempre lo scroll a destra e sinistra.

Grazie per la tua comprensione

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Parigi-Nizza




Posts: 48
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 18:06
Gean bella tappa quella di oggi. Se la T-Mobile continuerà a correre come ha fatto oggi,Armostrong rimarrà schiacciato nella morsa tra Ullrich e Vinokurow. Ho l'impressione che i Discovery si siano un pò prosciugati nella cronosquadre e che non siano più riusciti a recupereare considerando anche la velocità con la quale sono state corse le tappe successive.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 361
Registrato: Jun 2005

  postato il 09/07/2005 alle 18:19
oggi ho visto un grande vinokourov,speriamo che non stia spendendo troppo in qst prime tappe. andrei piano con i giudizi sulla discovery. credo che nelle salite che contano ci saranno eccome.il fatto che oggi armstrong era solo non mi sembra eccessivamente significativo.
ennesima "sòla" da parte di valverde.
"l'astro nascente del ciclismo spagnolo" anche oggi è tornato a casa con un pugno di mosche. sarà, ma io finora non ho mai visto il "terribile corridore che negli sprint ristretti non perde mai". ad ogni buona occasione qst anno non ne ha imbroccata una...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 09/07/2005 alle 18:35
Bo. A me sembra che l'Ammeregano sta giocando a dare le caramelline ai
T Mobile.

Mi sbaglierò, ma la risposta sicura arriverà solo Martedì.

A, Martedì Ivan da legnate a tutti.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Mar 2004

  postato il 09/07/2005 alle 19:25
il solito ullrich, doveva contrattaccare e non l'ha fatto.
Il solito grande Vino, che in queste tappe di media montagna deve per forza attaccare, perchè sulle grandi salite non sarà affatto semplice. Comunque non delude maai. Io tifo per lui già da qualche anno; mi auguro che i suoi fan aumentino costantemente.
Valverde ha vinto nettamente la volata del gruppo, ha fatto ampiamente il suo dovere. Spesso in passato sulle salite lunghe doveva rincorrere, oggi invece ha anche provato uno scatto, neanche pessimo tra l'altro. Io credo possa fare una buona classifica e vincere una tappa, magari domani. Almeno la maglia bianca potrebbe essere alla sua portata.
Finalmente vulnerabile la Discovery, non così Armstrong: mi sebra non trascendentale ma comunque forte. Quando gli interessava ha risposto bene agli attacchi. Con il vantaggio che ha di già e la cronomentro finale non sarà facile per Vino e Basso (oggi promosso ma quasi quasi senza voto) batterlo, anche perchè è molto esperto.

 

____________________
Via i dopati dal ciclismo.

Non è che mi sono staccato, è che il gruppo è andato in fuga!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Mar 2004

  postato il 09/07/2005 alle 19:27
Ridimensionate le ambizioni di Contador e Gomez Marchante, che hanno ancora molta esperienza da fare.

 

____________________
Via i dopati dal ciclismo.

Non è che mi sono staccato, è che il gruppo è andato in fuga!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 09/07/2005 alle 20:24
Contador e Gomez sono caduti entrambi,il primo al Delfinato e il secondo qualche giorno fa,e poveracci non e' che potessero fare granche'.altra tappa corsa a 45 di media,con Ludewig che scatta ancora prima del via ufficiale,e comunque scatti e controscatti sempre,e quando si ha a che fare con medie di questo genere possono succedere cose incredibili,cose che non ti aspetti.a dire il vero l'ordine di arrivo e' stato abbastanza regolare,con quasi tutti i migliori arrivati nel primo gruppo;la sorpresa e' stata quella di vedere una grande debolezza della Discovery con Armstrong rimasto solo quando c'erano ancora 30 corridori con lui.forse e' stata una finta per dare l'illusione agli avversari di poterlo attaccare,pero' non credo perche' la fuga di Hincapie e poi il fatto che quando c'erano altre fughe la Discovery rallentava mi sembrano segnali di questa debolezza.anche sui Pirenei nel 2003 l'allora US Postal attraversava un momento difficile,in particolare Heras aveva la bronchite e non era in grado di stare con Armstrong sulle montagne,e allora la US Postal mando' in fuga prima Rubiera e poi nella tappa successiva,vinta da Simoni,Beltran,in modo molto simile a quanto fatto con Hincapie oggi.del resto anche nella cronosquadre la Discovery non aveva sbaragliato il campo come l'anno scorso,poi ha vinto perche' comunque resta una squadra di livello medio alto,tutti i suoi corridori sono arrivati nei primi 80 oggi.comunque alcuni oggi sono apparsi piu' forti di altri:Armstrong,Vinokourov,Moreau,Valverde,Ullrich,Kloden(ritrovato anche se beffato da Weening),Evans,Menchov e Basso che pure non e' apparso brillantissimo.non hanno impressionato invece Mancebo,Mayo e Botero,mentre Totschnig gia' deludente al prologo ha pagato un minuto.in difficolta' anche alcuni protagonisti del Giro come Cioni,Caucchioli e Garate mentre e' arrivato con i primi Karpets e a sorpresa anche un Beloki in crescita nonche' Petrov,ma tutta la Lampre oggi si e' ben comportata con Commesso che ha tutte le carte in regola per vincere una tappa.Garzelli e Pellizotti ce li aspettavamo davanti e davanti sono arrivati,soprattutto il secondo ha bene impressionato in salita,Frigo non e' stato troppo brillante ma comunque si e' salvato anche lui.credo che nei prossimi giorni vedremo delle cose incredibili,a cominciare gia' da domani.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 09/07/2005 alle 20:31
grande tappa di pieter weening, che già era piaciuto molto alla liegi
a volte mi chiedo , visto che il ragazzo ha fondo, va in salita, ha testa e gambe (quanti avrebbero mollato in discesa quando erano rimasti solo 8"?)se i rabobank, in attesa di kai reus, non farebbero meglio a puntare su di lui piuttosto che su t. dekker.

mi ha deluso ullrich, mai bravo ad attaccare quando è il momento; io resto sella mia idea di inizio anno , è un corridore in parabola discendente.
tra l' altro non sa mai leggere la gara, deve essere un vero crapone, se è vero quello che ha detto cribiori, che dopo anni di tour, non sa una parola di francese.

armstrong ieri in gruppo aveva una brutta faccia e oggi per me non era brilante (non mulinava come al solito)e se i disco lo mollano così (solo savoldelli ha dato una grossa mano a chiudere su vino, purtroppo)e se le squadre avversarie lanciano attacchi da lontano con diversi uomini, forse il sogno di vederlo battuto può diventare realtà.

mayo e beloki con il primo gruppo, altre squadre avevano diversi uomini nel primo gruppo, nessun disco oltre ad armstrong, speriamo che sia un buon segno.
però in un tour del passato, nella prima tappa di montagna i postini scomparvero, per poi riapparire alla grande di lì in avanti.

certo che se ci fossero dei percorsi almeno decenti, il tour, con il campo di partenti che ha, sarebbe una gran corsa.
se quel pirla di jean-marie non volesse portare lance in carrozza a parigi, sai che divertimento..
ciao
mestatore

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 09/07/2005 alle 20:57
Bella tappa davvero se solo leblanc avesse il coraggio di metterne di più... ho avuto l'occasione di vederla tutta dal km 0 e appena superato si sono mesi a menare come pazzi ho contato circa 15 min di "pausa" credo sia possibile che nelle gambe dei discovery si sia fatta sentire tutta la fatica di questi giorni corsi a medie stratosferiche veramente da moto.
il riposo probabilmente li rinvigorirà ma desta attenzione il fatto che l'ultimo uomo sia stato il falco che dovrebbe essere il piuù stufo di tutti fattostà che cvd io dal 16 sarò in inghilterra a studiare e addio forum e tour proprio quest'anno che pare così interessante.
fossi stato in ullrich avrei dato anch'io una stoccatina per vedere l'effetto che faceva, bene garzelli e ivan(se armstrong è quello di oggi martedì le busca) anche caucchioli mi pare sia partito per primo.
di vino sapevamo già tutto fin dal primo giorno e martedì sarà l'avversario più temibile per Ivan che come al giro aveva annunciato zoldo stavolta annuncia courchevel speriamo bene....
domani fossi riis o godefroot manderei sempre all'attacco i miei anchge da lontano per sfiancare ancor di più gli esploratori.
complimenti a weening che pare abbia ottimi numeri e a kloden che potrebbe tornare utilissimo ai t-mobile

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 473
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 21:17
Armstrong: "Ho sofferto"

Lance Armstrong, 33 anni, braccato dai T-Mobile. Afp

di Ciro Scognamiglio



Il texano, attaccato dai T-Mobile e rimasto senza squadra sull'ultima salita, non si nasconde: "Una brutta giornata. Qualcosa non ha funzionato"

GERARDMER (Francia), 9 luglio 2005 - "Ho sofferto", dice. E siccome da sette anni a questa parte non è che gli sia successo molte volte, sulle strade di Francia, è uno di quei casi dove due parole bastano a far notizia. Conseguenze della sofferenza, pochine: 39" tra abbuono lasciati a Kloden, che però nella cronometro del primo giorno gli aveva pagato un dazio di 1'59", niente agli altri rivali sulla strada del settebello al Tour, da calare appena un attimo prima del ritiro.
Però Armstrong non si è limitato a quelle due parole. Ha spiegato, argomentato, discusso. Dalla bocca è sgorgata chiarezza: "Una giornata di m... Una tappa lunga, tanti attacchi fin dalla partenza, un'andatura veloce. Qualcosa non ha funzionato sull'ultima salita. Bisogna perciò ripensare alla nostra posizione in corsa. Eravamo in 35 e della mia squadra non c'era nessuno", ha detto alle tv francesi.
"Quando siamo rientrati in albergo, ho domandato cosa fosse successo. Non ero arrabbiato, volevo solo capire. I miei compagni avevano lavorato duro, ed erano rattristati. Qual è stata la causa? Fisica o mentale? In ogni caso, bisognerà trovare un rimedio". Gli hanno domandato se non fosse troppo sicura di se la Discovery Channel, dopo il successo nella cronosquadre: "Abbiamo affrontato la salita molto velocemente, e non era lo stesso genere di salita che si incontra sulle Alpi o sui Pirenei. Forse non era adatta al nostro ritmo".
Non si risparmia il Cowboy, che ha detto di non aver riposato bene la scorsa notte, nell'analisi: "Non si può rispondere a tutti. Ho rivolto l'attenzione a Ullrich e Vinokourov. Bisogna essere onesti, ho sofferto. Ho cercato di fare del mio meglio e limitare i danni. Se le prossime due settimane saranno come oggi, sarà dura. Ma penso che andrà meglio. Una brutta giornata, spero che sia la prima e anche l'ultima".

Starà bleffando????

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 473
Registrato: May 2005

  postato il 09/07/2005 alle 21:29
secondo la tappa di oggi (anke se molto di quello ke ha detto questa si rivelerà falso) vinokurov è il favorito, perkè sta facendo fuoco e fiamme.....vedremo martedì se le indicazioni ke ha dato sono credibili o se è tutto fumo e niente arrosto.... (p.s. secondo me basso non si rende ankora conto delle difficioltà ke troverà avendo già corso il giro d'italia....e martedì la vedo dura per lui...ma spero con tutto il cuore di sbagliarmi))
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 171
Registrato: Dec 2004

  postato il 09/07/2005 alle 22:02
Ragazzi, tornerà Hincapiè & cia. dopo la "giornata di riposo"( e chissà se qualcosa di più) a essere grandissimi "scalatori"??

Chi vuole capire...

p.s: Domani sicuro che torneranno a soffrire i Discovery...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Professionista




Posts: 36
Registrato: May 2005

  postato il 10/07/2005 alle 00:08
stupenda tappa e all inizio pensavo: una salita, solo il 4,4% medio, che sarà invece... lo sappiamo tutti ormai

 

[Modificato il 10/07/2005 alle 11:20 by Admin]

____________________
Franky

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Francesco Moser




Posts: 738
Registrato: Jun 2005

  postato il 10/07/2005 alle 08:45


Anche lui ha rotto il ghiaccio al tour come Bernucci!!!

 

____________________

Carpe diem, quam minimum credula postero!! (Orazio)

Mattia

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9656110