Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > GIRO*DEL*LAZIO 6 agosto 2005
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>

Warning: mysql_result(): Unable to jump to row 0 on MySQL result index 306 in /var/www/html/functions.php on line 515
Autore: Oggetto: GIRO*DEL*LAZIO 6 agosto 2005

Member




Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 06/07/2005 alle 13:10
Si sa nulla??
Percorso, partenza, arrivo???
Illuminateci SIGNORI dei pedali riuniti

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Svizzera




Posts: 92
Registrato: Feb 2005

  postato il 07/07/2005 alle 08:41
Dal sito Gazzetta:
"Il 6 agosto si partirà da Civitavecchia per raggiungere Nettuno dopo 200 km

Centodieci minuti di diretta televisiva in occasione del Giro del Lazio, in programma il 6 agosto, a cura di Rai Tre, all’interno del contenitore Sabato Sport, dalle 15.10 alle 17. Manca esattamente un mese all’appuntamento, ma una delle classiche più importanti del panorama ciclistico nazionale ed internazionale sta definendo i suoi punti di forza in attesa di conoscere il campo dei protagonisti che se la contenderanno.
La settantunesima edizione del Giro del Lazio, organizzato da Rcs Sport – La Gazzetta dello Sport, partirà da Civitavecchia (stessa partenza della Tirreno – Adriatico) per concludersi a Nettuno.
La corsa, prevista sulla distanza dei 200 chilometri, vedrà la prima parte svilupparsi lungo il litorale tirrenico fino a Torvaianica per poi dirigersi all’interno verso i Colli Albani e dopo la località di Albano Laziale ritrovare le salite classiche di Rocca Priora, Rocca di Papa e Campi di Annibale. Lo striscione d’arrivo verrà teso a Nettuno, in viale Matteotti, dove sono previsti anche due giri di un circuito di 4,5 km.

Al Giro del Lazio sono state invitate 14 squadre che potranno schierare 10 corridori ciascuna. Queste le formazioni in lizza:
ACQUA&SAPONE – ADRIA MOBIL
ANDRONI GIOCATTOLI – 3C CASALINGHI
BARLOWORLD – VALSIR
CERAMICHA FLAMINIA
CERAMICHE PANARIA – NAVIGARE
DOMINA VACANZE
FASSA BORTOLO
LAMPRE – CAFFITA
LIQUIGAS – BIANCHI
LPR
MICHE
NATURINO – SAPORE DI MARE
SELLE ITALIA - COLOMBIA
TENAX – NOBILI RUBINETTERIE

Le operazioni preliminari e di accredito si svolgeranno venerdì 5 agosto presso lo “Sporting Club – Riva di Traiano” Porto Turistico - Via Aurelia km 67,5, a partire dalle ore 15."





 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/07/2005 alle 09:07
Nettuno!?

Ehm, ehm...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/07/2005 alle 09:20
Il Giro del Lazio arriverà veramente a Nettuno???
Non capisco perché hanno eliminato l'arrivo a Roma vicno al Colosseo che era uno degli arrivi più belli del mondo. Il percorso che nel finale prevedeva il passaggio sull'Appia antica ed il circuito alle terme di Caracala era bellissimo.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/07/2005 alle 09:29
Beh, forse a Roma, il 6 agosto, non ci sarebbe stata molta gente, o comunque la stessa gente che in un contenitore più piccolo come può essere Nettuno risulta molto più "calda" e "presente".

Poi, non scordiamoci che Nettuno per i quattro anni passati ha risposto benissimo alla chiamata del Giro d'Italia prima (2001) e Giro del Lazio poi (2002-2003-2004) quando gli eventi si disputavano in maggio e in settembre, cioè agli antipodi della stagione estiva, il vero "motore" della città.
Il fatto che quest'anno si corra in Agosto, di sabato, non farà che accrescere il numero degli appassionati lungo le strade del litorale e su quelle dell'arrivo, anche avvantaggiando chi a Nettuno né abita né ci si trova in vacanza.

E poi, "last but not least", non dimentichiamoci che Nettuno è la città in cui vive uno dei massimi esponenti del giornalismo ciclistico italiano...





 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/07/2005 alle 17:34
Sono profondamento colpito dall’assenza di una squadra farcita di italiani come la Quickstep, possibile che i vari Bettini, Pozzato, Paolini e Moreni non abbiano intenzione alcuna di correre il Giro del Lazio?
Comunque sarà curioso scoprire se le nostre quattro squadre del Pro-Tour privilegeranno il giro del Benelux o le corse del calendario italiano (sovrapposte al Benelux ci sono Camaiore, Lazio e Due Giorni Marchigiana).
Successivamente (15-23 agosto) ci sarà la sovrapposizione tra Giro di Germania da una parte e Tre Valli Varesine, Agostoni, Bernocchi e Veneto dall’altra.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Svizzera




Posts: 92
Registrato: Feb 2005

  postato il 07/07/2005 alle 18:05
In contemporanea al giro del Lazio oltre al neonato giro del Benelux ci saranno anche il giro di Danimarca e il giro del Portogallo e inoltre il giorno seguente inizierà anche la vuelta a Burgos in Spagna. Probabilmente tutte queste concomitanze hanno reso molto difficile la presenza di squadre straniere al Lazio, al contrario degli anni passati...
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/07/2005 alle 20:19
Il giro del Lazio senza il colosseo è come visitare parigi senza guardare la Toureiffel
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 07/07/2005 alle 23:43
Mi sono trovato molto bene in questi anni a Nettuno, però il Colosseo è uno scenario straordinario.
(SORRY MARIO82!)
Godiamoci Nettuno ancora un anno e poi chissà...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/07/2005 alle 00:00
Colosseo o Nettuno ciò che conta è che tutti noi saremo all arrivo a gustarci lo spettacolo che potrà offrire la corsa di casa...
...certo vederli in punta di sella sui lastroni dell Appia Antica(insomma un pò come me domanttina)credo sia,per un romano,un emozione unica..
...ma devo dire che anche la spiaggia(e il tango)di Nettuno nn è niente male...
....vero monsieur!?


 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 392
Registrato: Feb 2005

  postato il 08/07/2005 alle 16:35
io propongo una puntatina a metà corsa... Mi piacerebbe veder sfilare il gruppo a Torvajanica, attraverso quel lungomare che ha visto nascere in me la passione per le due ruote, quel lungomare che è stato scenario di una delle corse più belle del sottoscritto, quel lungomare che attraversai il giorno dell'indimenticabile record di km in un giorno, che resiste ormai da più di 5 anni e che mai come quest'anno proverò a far crollare..

Si potrebbe andare a Torvajanica e poi... puntare dritto a Nettuno anche se non nascondo che vederli passare sul muro di Rocca di Papa, in pavé, a 20 km/h... è un mio piccolo sogno nel cassetto...

 

____________________


Crono-Campione-Nazionale 2005 US ACLI

Attenzione!! Vieni a trovarmi su

http://www.cycling-checco.tk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 08/07/2005 alle 16:43
Anche se Roma con l'Appia antica e un circuito finale leggermente + duro sarebbe il massimo (peròci vorrebbe il Pro tour),Nettuno va più che bene.

E poi dopo tutti allo "Scacciapensieri" (vero Mansieur).

Bella Nettuno e anche Anzio

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 11/07/2005 alle 01:13
Bè, sia la spiaggia che lo Scacciapensieri (il "grattacielo" di Nettuno...) contribuiscono a rendere la cittadina...: "la perla del Tirreno" (canzone locale cantata da un certo Capobianco... non quello di Repubblica - ndr)!!

Chinuque venga... si faccia vivo in questo thread... così magari ci conosciamo!!

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 11/07/2005 alle 21:46
Io ci sto pensando seriamente se venire.....insomma, vorrei tanto conoscerti Monsieur, non per altro

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 11/07/2005 alle 22:56
Io verrei molto volentieri...per conoscere tua sorella Monsieur!!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 11/07/2005 alle 23:20
Chissà che magari non riesca a fare una puntatina anch'io verso Nettuno...

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 11/07/2005 alle 23:31
Io ci sarò....con tutto il mio entusiasmo....come direbbe Piero Pelù

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/07/2005 alle 20:01
Originariamente inviato da Vuelta Espana

Io ci sto pensando seriamente se venire.....insomma, vorrei tanto conoscerti Monsieur, non per altro


Originariamente inviato da WebmasterNSFC

Io verrei molto volentieri...per conoscere tua sorella Monsieur!!!


Eli, pensa un po' (così rispondo anche ad Andrea... simpaticone!! :Od, proprio nella prima settimana di agosto mia sorella va in vacanza, e si libera l'altro posto letto nella cameretta...
...dici che è troppo avventata come stretta di mano!?



P.S.: E poi, soprattutto, Claudiodance chi lo sente!?

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 12/07/2005 alle 20:44
Valuterò con cura la tua proposta...ma non ho ben chiaro se il letto di tua sorella lo dovrei dividere con Elisa o con Claudio...o se ritieni che l'azzurro delle lenzuola li unirà

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 12/07/2005 alle 21:31
Non ho capito un granchè tra Andre Claudio e Mario, ma mi sa che la compagnia sarà molto interessante

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 12/07/2005 alle 23:47
Carissima Vuelta o Elisa o Geltrude come ti chiami...
A Nettuno ci "starebberessi" anke me, e sono uno che non fa sconti!!
(p.s. non so che caspita voglia dire la frase che ho testè scritto ma
prendetela per buona... )

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/07/2005 alle 23:51

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 13/07/2005 alle 12:01
Originariamente inviato da Knightlake98

Carissima Vuelta o Elisa o Geltrude come ti chiami...
A Nettuno ci "starebberessi" anke me, e sono uno che non fa sconti!!
(p.s. non so che caspita voglia dire la frase che ho testè scritto ma
prendetela per buona... )


La compagnia dei matti si allarga...bene bene!

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 14/07/2005 alle 13:30
Carissima Elisa ,più che compagnia dei matti....io sono il
PRESIDENTE dei ciclisti sconfitti di tutto il mondo.
Attualmente il nostro vicepresidente è Dario FRIGO.
Cmq NON PREOCCUPATEVI, ho assolutamente recuperato IL MALTOLTO.
Stanotte sono stato in gattabuia e mi sono fatto passare tutte
le boccette dalla signora Frigo.
DISTRIBUIRO' il contenuto GRATUITAMENTE a NETTUNO il giorno del Giro del Lazio.
Non mancate.
Ce n'è per tutti

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 15/07/2005 alle 10:07
E finalmente, ecco l'altimetria del giro del Lazio:

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 15/07/2005 alle 10:14
Per i dettagli della salita ai campi di annibale il link è questo:
http://www.salite.ch/papa.htm

Salvate i Cojoti e i Cani.
Fatelo se avete un cuore.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 15/07/2005 alle 13:22
Un percorso abbastanza classico con la pedalabile salita che porta ad Albano,la salita di Rocca Priora da un versante molto facile e quella "storica" dei Campi D'Annibale,l'unica veramente impegnativa dove poter provare a far la differenza.

...peccato che passeranno ad Ariccia solo riscendendo dai castelli,a pochi km e minuti dall'arrivo nel circuito di Nettuno,dove li attendiamo tutti...
.....un paio di orette prima e ce li saremmo "gustati" per ben due volte...
...vorrà dire che ci consoleremo col resto...vero Bauschan e Monsieur!?


 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1476
Registrato: Mar 2005

  postato il 15/07/2005 alle 14:10
Originariamente inviato da Vuelta Espana

Non ho capito un granchè tra Andre Claudio e Mario, ma mi sa che la compagnia sarà molto interessante


.ehm...se c'è di mezzo Mario succede qualche casino.
...a parte che nun ce stò a capì 'na mazza.
Vuelta espana...tu sei quella con il vestito azzurro giusto?

...uhm...devo proprio essere invecchiato.

Allora... in che senso ti piacerebbe "conoscere" Monsieur...c'era anche lui a Diegaro ricordi, il tipo assurdo in evidente sovrappeso e con le infradito bianche !
no dico, hai presente la triglia che tiene al posto delle pupille??


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 15/07/2005 alle 14:55
Originariamente inviato da claudiodance

...a parte che nun ce stò a capì na mazza.
Vuelta espana...tu sei quella con il vestito azzurro giusto?

...uhm...devo proprio essere invecchiato.

Macchè invecchiato!!! Ecco chi ha fumato tutta l erba che avevo in macchina sabato sera, in quel della Romagna...

PS: bello Scooby Doo, meglio di quel coyote che sembra inevitabilmente destinato all estinzione...

 

[Modificato il 15/07/2005 alle 14:58 by marco83]

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1476
Registrato: Mar 2005

  postato il 15/07/2005 alle 15:30
Originariamente inviato da WebmasterNSFC

Valuterò con cura la tua proposta...ma non ho ben chiaro se il letto di tua sorella lo dovrei dividere con Elisa o con Claudio...o se ritieni che l'azzurro delle lenzuola li unirà


...uè bello....guarda che tengo famiglia!
e sono pure stagionato, con tutti voi ragazzotti in torno ai vent'anni non mi metto nemmeno in competizione.

...beh, a parte Mario...lo sapete, ho una missione nella vita...mazziarlo!!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 15/07/2005 alle 15:35
Originariamente inviato da claudiodance

Allora... in che senso ti piacerebbe "conoscere" Monsieur...c'era anche lui a Diegaro ricordi, il tipo assurdo in evidente sovrappeso e con le infradito bianche !
no dico, hai presente la triglia che tiene al posto delle pupille??


Mazzate per mazzate, Claudiè, letto quanto scritto da Vuelta_Elisa e da Ely nel thread "Morris Day" sulle infradito...?!

Sembra la festa della pignatta... hai voglia di colpire il vaso di coccio, ma sei bendato e fai fatica a prendermi... dai, Claudiè, continua a scrivere il tuo bel romanzo...



P.S.: Oh, fa il favore; non farti dire che scherzo, che sennò ci perdo il gusto...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1476
Registrato: Mar 2005

  postato il 15/07/2005 alle 16:05
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da claudiodance

Allora... in che senso ti piacerebbe "conoscere" Monsieur...c'era anche lui a Diegaro ricordi, il tipo assurdo in evidente sovrappeso e con le infradito bianche !
no dico, hai presente la triglia che tiene al posto delle pupille??


Mazzate per mazzate, Claudiè, letto quanto scritto da Vuelta_Elisa e da Ely nel thread "Morris Day" sulle infradito...?!

Sembra la festa della pignatta... hai voglia di colpire il vaso di coccio, ma sei bendato e fai fatica a prendermi... dai, Claudiè, continua a scrivere il tuo bel romanzo...



P.S.: Oh, fa il favore; non farti dire che scherzo, che sennò ci perdo il gusto...



no,no, bello. con me quelle precisazioni non servono, sai quante volte dovrei chiarirlo io, che scherzo?

....é che non riesco a colpirla quella fottuta pentola!
e comunque c'hai ragione, i complimenti che le ragazze fanno alle tue ciabatte mi confermano che stò invecchiando velocemente....mi consola solo il voto di Vuelta espana!!

altro che venire al giro del lazio, il 6 agosto vado a trovare Morris e Janjanssen, guarderemo dei filmati d'epoca di Brunero, Petit Breton e Galetti.
ah....gioventù gioventù....

ps. ...beh, io lo scrivo davvero un romanzo!


il protagonista và a Roma e ho intebzione di ispirarmi a te per la caratterizzazione di un personaggio....chiaro, uno sciupafemmine!
mandami delle foto in pose plastiche...così mi ispiro!!
:

ciao bello
claudio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 15/07/2005 alle 19:38
Originariamente inviato da claudiodance

altro che venire al giro del lazio, il 6 agosto vado a trovare Morris e Janjanssen, guarderemo dei filmati d'epoca di Brunero, Petit Breton e Galetti.
ah....gioventù gioventù....

ps. ...beh, io lo scrivo davvero un romanzo!


il protagonista và a Roma e ho intebzione di ispirarmi a te per la caratterizzazione di un personaggio....chiaro, uno sciupafemmine!
mandami delle foto in pose plastiche...così mi ispiro!!
:

ciao bello
claudio


Ohibò, Morris mi aveva (quasi) promesso di fare di tutto per poter venire a Nettuno... vabbè, spero comunque vi divertiate...

P.S.: Me lo ricordavo che lo scrivevi davvero, il romanzo.

Il personaggio romanesco ti saluta Claudiè,
MARIO!

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 15/07/2005 alle 20:05
Originariamente inviato da claudiodance

Originariamente inviato da Vuelta Espana

Non ho capito un granchè tra Andre Claudio e Mario, ma mi sa che la compagnia sarà molto interessante



Allora... in che senso ti piacerebbe "conoscere" Monsieur...c'era anche lui a Diegaro ricordi, il tipo assurdo in evidente sovrappeso e con le infradito bianche !
no dico, hai presente la triglia che tiene al posto delle pupille??



Ahhh era lui Mario?? Allora cambio idea
Scherzo Marietto sai che per me sei un'istituzione....ma a Nettuno te le metti vero ste diamine di infradito bianche???Ormai sono un'istituzione più di te!!!

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 15/07/2005 alle 20:17
Eli... e sennò che le ho comprate a fare un anno fa?!

Sono "plantari" estivi... si mettono d'estate...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 16/07/2005 alle 13:46
Marione guarda che con le infradito
perdi tutto il tuo proverbiale stile
io consiglierei uno smoking
saluti

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 16/07/2005 alle 18:24
Siccome, ogni tanto, oltre a scrivere cretinate, mi diletto nel provare a fare il giornalista, questo è l'articolo che oggi è stato pubblicato su Scanner News, settimanale gratutito della zona di Anzio&Nettuno:

71° GIRO DEL LAZIO
6 agosto 2005 – Nettuno ospita l’arrivo della quinta corsa italiana per prestigio.


Prepararsi, Nettuno. Prepararsi a dovere. Non che arrivi un grosso cantante di un concerto che mobilita le masse, nessun grande personaggio politico in visita al Cimitero Americano, soltanto un appuntamento con lo sport, neanche quello “solito”, se vogliamo. Non una partita di calcio, seppur benefica, ma una corsa ciclistica. Quel ciclismo che Nettuno ha dimostrato di saper amare alla grande e che gli organizzatori delle corse più importanti del panorama italiano a due ruote a pedali ha deciso di premiare con il quinto appuntamento, in ordine di prestigio, del calendario. Ancora un arrivo lungo il Viale Matteotti, ancora braccia alzate.
Iniziò Ivan Quaranta, velocista bergamasco della Index-Alexia, ad esultare sotto il Comune, sempre rigorosamente attraversato nella via inversa al solito senso di marcia cittadino. Quaranta, nel maggio 2001, durante il Giro d’Italia, batté Mario Cipollini, uno che di volate ne ha vinte anche troppe. Vedemmo Frigo esultare in Maglia Rosa nella corsa che avrebbe poi visto vincere, per la prima volta, Gilberto Simoni. Nel settembre 2002, poi, il primo appuntamento con il Giro del Lazio, in esilio forzato da Roma per combattere l’apatia del pubblico capitolino ad una competizione estiva che aveva il suo epilogo nel circuito di Caracalla, all’ombra del Colosseo, sul lastricato che ai corridori conferiva l’immagine gladiatoria dei combattenti verso il loro pubblico, il loro scopo. Forse lo scenario è meno glorioso ed epico, ma il pubblico di Nettuno ha saputo trasformare un circuito cittadino in una continua serie di incitamenti ad ogni curva, ad ogni pedalata, partendo da via La Malfa, via S. Borghese, via Matteotti, via della Vittoria, via Cavour, via Romana, via Diaz. 4,5 km di circuito cittadino da percorrere due volte (non più tre come gli anni passati, quindi assisteremo ad un giro in meno) per gli ultimi 11 km di corsa (oltre al circuito ci sono anche i due chilometri sulla via Nettuno-Velletri che non fanno parte del fine gara). Paolo Bettini (Mapei, l’attuale Quick Step) su Davide Rebellin, questi i primi due all’arrivo nel settembre 2002: il campione olimpico del 2004 e l’unico vincitore di Amstel Gold Race, Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi nello stesso anno, tripletta mai riuscita ad alcun corridore. Non si può dire che si è iniziato male.
L’anno successivo, il 2003, sempre settembre, ha forse visto una presenza ancora più cospicua di campioni (nostrani e non), anche grazie alla vicinanza con il mondiale canadese di Hamilton, con un percorso che pareva disegnato apposta per i corridori con le caratteristiche degli italiani Bettini, Di Luca e Rebellin, tutti i nostri “cacciatori di classiche”, insomma. La gara fu vinta da un grande Campione, forse il corridore più bello da vedere in bicicletta: il toscano Michele Bartoli (Fassa Bortolo), capace di vincere un mese dopo anche il Giro di Lombardia. Bartoli sconfisse in volata Mirko Celestino e Juan Antonio Flecha Giannoni, spagnolo caduto rovinosamente ad 80 metri dal traguardo, all’altezza di via Colombo, appena prima del Comune.
Flecha Giannoni è un corridore caparbio, però, visto che l’anno successivo (l’anno scorso, ndr) iniziò la fuga che lanciò uno stuolo di attaccanti al comando, un gruppetto di attaccanti di primo pelo, e di campionissimi affermati: Simoni, due volte vincitore del Giro d’Italia (2001 e 2003), Savoldelli, vincitore della stessa kermesse rosa nel 2002 e quest’anno, Ullrich, campione olimpico nel 2000 e vincitore del Tour de France 1997, ma anche Basso, Frigo, Mazzanti e Sella. Proprio Simoni ed Ullrich si dovettero accontentare delle piazze d’onore alle spalle dello spagnolo, che aveva un conto in sospeso col lungomare nettunese. Volata imperiosa e braccia alzate, a ricevere sul podio il bacio delle miss.
Quaranta, Bettini, Bartoli e Flecha Giannoni: due campioni assoluti (i toscani), un ottimo corridore per le classiche (lo spagnolo) e l’unico velocista italiano in grado, per qualche tempo, di contrastare Cipollini prima dell’avvento di Petacchi (il lombardo). Ci sono dunque tutti i presupposti perché anche nel 2005 si possa avere la vittoria di qualche bel corridore, sia questo un campione già affermato che un giovane di belle speranze.
L’appuntamento con il traguardo del Giro del Lazio è fissato per le 16.45 (circa) sul lungomare in Viale Matteotti, ma tutti gli appassionati ed i tifosi possono trovarsi sul percorso anche prima, in quanto il primo passaggio (lo ricordo, avremo due passaggi più l’arrivo finale) sotto lo striscione finale avverrà per le 16.20, per un finale di corsa che si annuncia molto veloce ed indecifrabile.

Il percorso - Anche in questa edizione del Giro del Lazio il momento decisivo della corsa dovrebbe svolgersi lungo le salite dei Castelli Romani, tra le colline che dominano la capitale e che spesso sono oasi di pace e tranquillità per i suoi cittadini. Dopo il tratto di litorale romano che porterà da Civitavecchia a Torvaianica percorrendo la via Aurelia, la via del Mare e la Litoranea, le salite che attenderanno i corridori saranno anche queste volta quelle di Rocca Priora e soprattutto dei Campi d’Annibale, poco dopo l’abitato di Rocca di Papa. Molto più regolare la prima,con pendenze costanti attorno al 5-6%, tranne lo strappetto di poche centinaia di metri al 10% che porta nel paese, il più alto di tutti i castelli,con i suoi 768 metri, famoso infatti per le frequenti nevicate, anche in primavera inoltrata.
La seconda invece è risultata spesso determinante per l’esito finale della corsa: è una salita di 6.5 km che sale in modo irregolare e che dopo un inizio subito esigente, seppur molto breve, si fa più dolce e regolare per 4-5 km fino a giungere ai piedi del paese di Rocca di Papa quando torna molto impegnativa, con un paio di secchi strappetti che superano anche il 10% e che spesso hanno scritto la storia della corsa, con grandi imprese culminate spesso con il trionfo di grandissimi campioni, da Fondriest, a Tafi, a Bugno e tanti altri.
Il valico è posto a 745 metri di altitudine, ad una cinquantina di km dal traguardo di Nettuno.
Una lunga e pedalabile discesa, fiancheggiando il Lago di Albano, a pochi km dalla località di Castel Gandolfo famosa per esser la sede estiva del pontefice, attraversa il paese di Ariccia e condurrà il gruppo presso Cecchina, giusto alle spalle dei castelli romani, e lungo la piana pontina, a poco più di trenta km dall’arrivo, i corridori punteranno nuovamente il mare e la cittadina di Nettuno. Primo passaggio sul lungomare Matteotti, poi dritti fino alla Divina Provvidenza, per svoltare a destra per ritornare verso il centro lungo via della Vittoria, curva a sinistra per via Sangallo e svolta a destra per via Cavour. Pochi metri e curva secca verso sinistra (la più pericolosa del circuito, il punto forse migliore per vedere sfilare a pochi metri e con una velocità bassa i propri beniamini) percorrendo via Romana, con la svolta verso via Diaz all’altezza della scuola media San Giacomo. Poi lo stradone del mercato di via La Malfa, all’inizio del quale mancheranno 2 km all’arrivo; svolta a destra verso via S. Borghese, ultimo chilometro all’altezza dell’incrocio con via Loricina e tutto dritto fino al Santuario di N.S. delle Grazie, con la piccola svolta a destra per immettersi sul rettilineo finale. Il vento e la leggera pendenza della strada potrebbero favorire alcuni corridori rispetto ad altri: i più potenti se il vento risulterà a favore, gli scattisti e gli attendisti se il vento sarà contrario al loro senso di marcia. Una volata incerta, se volata sarà (gli attacchi solitari e gli anticipi a 1.5 km dalla fine sono all’ordine del giorno in questo tipo di corse), perché il gruppo risulterà già molto scremato dalle salite che avranno affrontato nei primi 150 km di corsa. Un circuito cittadino tecnico, con due curve niente male (via della Vittoria e via Romana), che il gruppo affronterà a 45 km/h di media, con punte quindi a 60 km/h. Proprio per questo, si raccomanda nei punti non transennati la massima prudenza ed il massimo rispetto verso tutti i corridori e le macchine al seguito della corsa, come Nettuno ha sempre fatto.

Che cos’è il Giro del Lazio nel calendario ciclistico europeo.

I cartelli che il Comune di Nettuno esporrà per pubblicizzare il 71° Giro del Lazio reciteranno più o meno queste parole: “71° Giro ciclistico del Lazio; corsa professionistica internazionale; classe di appartenenza 1.HC”. Corretto, ma ostrogoto, per chi non conosce il contesto tecnico.
Le corse italiane più importanti sono organizzate dalla RCS Sport, il ramo dell’azienda che gestisce le quote della Gazzetta dello Sport: Giro d’Italia, Giro del Lombardia, Milano-Sanremo e Tirreno-Adriatico sono senz’altro i suoi fiori all’occhiello. Da quest’anno, con l’avvento del ProTour di cui parleremo tra un attimo, tali corse si dividono in queste classi di appartenenza: 2.PT per il Giro d’Italia e la Tirreno (una cui tappa arrivò ad Anzio nel 1994, ndr), 1.PT per Lombardia e Sanremo. L’1 ed il 2 indicano il tipo di corsa: 1 per le corse in linea, quelle di un giorno, come possono essere le Olimpiadi ed il Campionato del Mondo – chi vince, cioè, vince la corsa; 2 per le gare a tappe, quelle di più giorni, come il Tour de France ed il Giro di Svizzera, che ha dei vincitori di tappe che non necessariamente poi sono i vincitori finali della corsa, che è sempre rigorosamente uno ed unico. La qualifica di PT è strettamente legata all’ingresso di queste quattro competizione italiane (le uniche) nel calendario UCI ProTour che accorpa tutte le gare più importanti (seppur con qualche riserva) del panorama ciclistico europeo (che poi equivale a quello internazionale): Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta a España, Giro di Svizzera, Giro di Romandia, Parigi-Nizza, Milano-Sanremo, Giro di Lombardia, Parigi-Roubaix, Liegi-Bastogne-Liegi, Giro delle Fiandre, Freccia Vallone, sono solo alcune delle corse inserite in questo ProTour, a cui fanno compagnia corsa dalla discussa provenienza storica come il Giro della Polonia o il Giro di Germania o dall’assoluta inconsistenza tecnica della prova e del tracciato, come la Cronosquadre di Eindhoven e il GP Ouest France. Alla luce di questo, si può considerare una mezza ingiustizia che il Giro del Lazio, corsa di assoluto valore che ha visto vincere campioni come Bartali, Magni, Gimondi, Bitossi, De Vlaeminck, Moser, G.B. Baronchelli, Bugno, Richard, Tafi, Fondriest, Bettini e Bartoli, non faccia parte di questa “èlite” del ciclismo, ma qui andiamo ad intaccare scenari politici che la Federazione Ciclistica Italiana ha, nell’epoca di Ceruti e del “cerutismo”, assolutamente esposto l’Italia a pedali verso brutte figure e cattive considerazioni di fronte alle istituzioni estere e predominanti, come l’UCI (che pure non è esente da colpe). Questo priverà Nettuno, nel 2005, della possibilità di poter ammirare i vari campioni stranieri, tutti obbligatoriamente “invitati” a corse determinate non da scelte di squadra e di sponsorizzazione, ma a scelte di “palazzo”: la vicinanza del Giro del Lazio, anticipato in agosto proprio per questa sua esclusione dal ProTour, con il Giro del Benelux, il Giro del Portogallo e la Vuelta a Burgos in concomitanza, o quasi, costringeranno le squadre più forti straniere a disertare la corsa italiana (da cui potrebbero beneficiare soltanto per “fama” – leggasi denaro -, ma non di punteggi necessari alle loro competizioni) e quelle italiane a mandare stuoli di giovani corridori, seppur fortissimi (il campione italiano Gasparotto, Colli, Bailetti, Baliani, Santambrogio, Agnoli, Ascani sono solo alcuni dei corridori che si profilano al via da Civitavecchia), contornati da qualche campione che potrebbero esser presenti (Di Luca, Celestino e Cunego su tutti, ma anche Petacchi potrebbe decidere di venire). Nessuna possibilità di vedere Basso, Bettini, Moreni, Pozzato, Caucchioli, Savoldelli, Scarponi, Bertagnolli, Mori, Pinotti e Nardello, tanto per citarne alcuni, sulle strade nettunesi, in quanto tutti questi corridori militano per squadre straniere che saranno, come già spiegato, impegnate su altre strade.
Fassa Bortolo, Liquigas-Bianchi, Ceramica Panaria-Navigare e Naturino-Sapori di Mare saranno le squadre preposte, corridori permettendo, al controllo della corsa ed alla vittoria finale, ma questi sono discorsi troppo lontani per farsi ora.
Come vanno le cose, si sa, lo si capisce solo quando sono avvenute.

Mario Casaldi


P.S.: su Scanner News non l'ho scritto (e l'Amico Pirata mi perdonerà), ma sul percorso ho avuto, come sempre del resto, il prezioso aiuto di Giuseppe Matranga, alias Pirata x sempre!!

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 16/07/2005 alle 18:29
Grande articolo per una grande corsa.
Complimenti a vossia.
Aiutatemi a ricordare...
fu nel 2003 che quel kakkio di autobus dell ACOTRAL si infilo sul rettilineo
d arrivo pochi minuti prima dell arrivo dei corridori??

PAURA!

 

[Modificato il 16/07/2005 alle 18:32 by ]

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 17/07/2005 alle 13:28
Sì, Roberto, era il 2003.

L'autobus arrivò nel senso "solito" di marcia (quindi inverso a quello di corsa) ed arrestò il suo tragitto all'altezza di via Colombo (dove cadde poi Flecha. Combinazione? Mah...)!!

I "volpones" degli organizzatori pensarono bene allora, invece che di farlo sviare in via Colombo (dovevano spostare qualche transenna, non sia mai), di fargli fare retromarcia per 150 metri e di sviarlo in via S.Maria, una delle traverse che immettono ed escono dal lungomare Matteotti.

Ma già nel 2004 la situazione è tornata "normale"...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 169
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/07/2005 alle 11:13
al giro del lazio solo tifosi della sslazio

 

____________________
"Il Giro è grande ma ci manca Casagrande"

"Lotito comprace Hincapie"

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 18/07/2005 alle 14:24
Originariamente inviato da ChepeGonzalez

al giro del lazio solo tifosi della sslazio



Però i castelli,quelli dove spesso si decide la corsa,sono...ROMANI(STI)...


cmq grazie dell'ospitalità fonetica....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 169
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/07/2005 alle 16:12
Originariamente inviato da Pirata x sempre

Originariamente inviato da ChepeGonzalez

al giro del lazio solo tifosi della sslazio



Però i castelli,quelli dove spesso si decide la corsa,sono...ROMANI(STI)...


cmq grazie dell'ospitalità fonetica....

hai ragione... ci sono i castelli romani ma c'è anche albano laziale
cmq a parte gli scherzi... speriamo di divertirci... sai chi partecipa?

 

____________________
"Il Giro è grande ma ci manca Casagrande"

"Lotito comprace Hincapie"

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 18/07/2005 alle 19:28
Originariamente inviato da ChepeGonzalez

Originariamente inviato da Pirata x sempre

Originariamente inviato da ChepeGonzalez

al giro del lazio solo tifosi della sslazio



Però i castelli,quelli dove spesso si decide la corsa,sono...ROMANI(STI)...


cmq grazie dell'ospitalità fonetica....

hai ragione... ci sono i castelli romani ma c'è anche albano laziale
cmq a parte gli scherzi... speriamo di divertirci... sai chi partecipa?


speriamo più gente possibile...

io e il monsieur scioglieremo la rosa completa solo pochi giorni prima della corsa....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 19/07/2005 alle 22:34
Questa l'altimetria ufficiale della gara

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2142
Registrato: Jun 2005

  postato il 19/07/2005 alle 22:43
il prossimo 6 agosto sarò ad Anagni, ospite di amici. Spero di assistere al passaggio della corsa sui Campi di Annibale.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9548008