Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > us postal e armstrong al giro 2005
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: us postal e armstrong al giro 2005

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 03/08/2004 alle 14:48
BUON GIORNO, IO PENSO CHE SE ARMSTRONG VENGA AL GIRO 2005 E I NOSTRI SIMONI E CUNEGO SONO AL 100% NE VEDREMO DELLE BELLE…
E’ VERO ARMSTRONG E’ IL PIU PROFESSIONALE DI TUTTI IN TERMINI DI ALLENAMENTO E SUGLI OBBIETTIVI A CUI PUNTARE, E MI FA SPECIE COME I VARI ULLRICH, HAMILTON, MAYO, HERAS E COMPAGNIA BELLA ABBIANO FALLITO COSI CLAMOROSAMENTE.
SOPRATTUTTO SU ULLRICH, CHE IO RITENGO IL CICLISTA CON PIU POTENZIALE AL MONDO, SOLO CHE CONTA SOPRATTUTTO LA TESTA.
SE ULLRICH AVESSE LA FORZA DI TESTA DI ARMSTRONG, QUEST’ULTIMO SE LE SOGNAVA I 6 TOUR.
A RIGUARDO DELLA SQUADRA DI LANCE, SI E’ VERO E’ LA PIU FORTE, CHISSA COME PERO? NON PENSO CHE LE ALTRE SQUADRE SIANO COSI DISORGANIZZATE, MI RICORDO HAI BEI TEMPI, LA MERCATONE NEL 98 E 99 ERA UNA DELLE PIU FORTI, MA NON AVEVA GRAN FENOMENI, E COME ULTIMO ESEMPIO LA SAECO NEL GIRO DI QUEST’ANNO….FACEVA QUELLO CHE VOLEVA…
LA SAECO DEL GIRO 2004 LA POTREI PARAGONARE COME FORZA ALLA US POSTAL TOUR 2004.
IL PROBLEMA SONO GLI STIMOLI, QUELLI TI PORTANO OLTRE HAI TUOI LIMITI…
MA MAI CI SIAMO POSTI IL PROBLEMA DI PERCHE ARMSTRONG HA SEMPRE COSI TANTI GREGARI IN SALITA? FORSE SIAMO ABITUATI TROPPO BENE HAI TEMPI DI PANTANI, PERO SE CI FATE CASO NESSUNO LI ATTACCA.
MA CHE COSA STANNO SEMPRE A FARE A RUOTA, SI E’ VERO CI VOGLIONO LE GAMBE E IL RITMO DELLA US POSTAL A VOLTE E’ INFERNALE, PERO SAREI SERIAMENTE PREOCCUPATO SE UN AZEVEDO O UN LANDIS METTESSERO IN DIFFICOLTA I PIU FORTI, COME E’ SUCCESSO QUEST’ANNO…
MA PERCHE NON SI ALLEANO MAI TRA BIG PER ATTACCARE UNO ALLA VOLTA ARMOSTRONG E I SUOI GREGARI!
VI RICORDATE LA FAMOSA FUGA “PAZZA” DEL PANTA NEL TOUR 2000 A MORZINE, BE ALLA FINE CHE FINE HA FATTO ARMSTRONG??? CRISI NERA…
PERCHE QUEST’ANNO NELLA TAPPA DI GRAND BORNAND QUANDO E’ SCATTATO SIMONI, E ARMSTROG NON POTEVA LASCIARGLI TROPPO SPAZIO, PERCIO DI CONSEGUENZA RITMO PIU ALTO DALL’INIZIO, I COSIDDETTI BIG NON HANNO ATTACCATO SUBITO DAL GLANDON O DALLA MADELEINE….SAI TE CHE SQUASSONI!!!
CMQ UN CONTO E’ PARLARE UN CONTO E’ ESSERE SUL SELLINO, PERCHE FINCHE NESSUNO PROVA “L’AMERICANO E LA SQUADRA” SEMBRANO IMBATTIBILI, SEMBRANO
DIAMOCI RADUNO TUTTI SULLO STELVIO A INCITARE I NOSTRI A SCHIANTARE QUEL PRESUNTUOSO DI UN’AMERICANO.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 03/08/2004 alle 15:24
tranne l'ultima frase condivido in pieno

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 03/08/2004 alle 16:57
Ciao Newcastle, anche io ritengo che la determinazione sia importantissima, non bastano le doti naturali, l'astuzia tattica, la fortuna e il doping se la volontà non è d'acciaio. Però ti ricordo, tanto per valutare la classe dei due rivali, che Armstrong ha vinto un mondiale, una freccia vallona e una SanSebastian, Ullrich tra i successi in linea conta "solo" una corsa anomala come l'olimpiade, perchè al tedesco fà difetto anche l'intelligenza tattica, non solo la volontà, le sue lacune non sono poche.
Secondo punto: questo è un ciclismo suddiviso in compartimenti, ci sono classiche per velocisti che reggono i 200km, classiche per passisti puri, classiche per finisseurs, allo stesso modo il tour è una competizione per passisti che si difendono in montagna come il giro è per scalatori che si difendono a cronometro. Allora prova ad immaginare un giro con tappe molto lunghe, in modo che i passisti abbiano tutto il tempo per rintuzzare gli attacchi degli scalatori, un giro con il doppio dei km a cronometro, un giro senza asperrità nei primi dieci giorni, in modo che le squadre coi passistoni possano bollire ben bene gli scalatori; insomma penso che, se gli organizzatori trasformeranno il giro d'Italia in un tour de France di serie B, King Lance avrebbe vita più facile del previsto.
Terzo punto: al tour non solo non si alleano contro King Lance, addirittura fanno combriccola col texano contro il quarto in classifica.
Quarto punto: ti sei accorto che la US Postal Service ha un budget che le permette di preparare solo il tour? non lo fa la t-mobile, non lo fa la csc, non lo fa la saeco.
Quinto punto:Bush ha telefonato ad Armstrong -Lance, l'America è orgogliosa di un atleta come te-. Al che, per non esser da meno, qualcuno ha telefonato a sua volta -Dottor Ferrari, mi consenta, il paese é orgoglioso di un uomo così amico dei texani- ma poi dirà di essere stato frainteso.
Sesto punto: basta coi paragoni con Pantani, i marziani non fanno testo.
Settimo punto: io non scommetterei su Armstrong al giro.
Ciao

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 03/08/2004 alle 17:47
IL PROBLEMA CARO aranciata_bottecchia E' CHE NON CI SONO PIU UOMINI CICLISTI CON LE PALLE, PENSA CHE L'UNICO CHE ATTACATO ARMSTRONG E' STATO SIMEONI.....
COME SIAMO MESSI, TI SEMBRA NORMALE CHE I SUOI RIVALI VADANO AL TOUR PER IL SECONDO POSTO, PER DIFENDERE IL SECONDO POSTO, COME BASSO, CHE SI E' DIMOSTRATO UN NON VINCENTE! COSA FA TIRARE LA SUA SQUADRA PERCHE ULLRICH E' SCATTATO, COSA FA TIRARE I SUOI PER RIPRENDERE SIMONI...
E SOPRATTUTTO UNA PERSONA CHE RISPETTA TROPPO L'AVVERSARIO, ALLA GENTE NON PIACE UNO CHE APPREZZA IL PIU FORTE (IN QUESTO CASO L'AMERCICANO), TI RICORDI C'ERA QUALCUNO CHE DICEVA "SONO UN RIVOLUZIONARIO!!!
CMQ RICORDO ANCORA, FINCHE NON SI ATTACCA, SEMBRA SUPER...
MI PIACEREBBE CHE UN ITALIANO AL GIRO LO FACESSE RIDIMENSIONARE, ANCHE SE NE DUBITO.
SPERIAMO CHE IL GIRO NON VENGA STORPIATO PER LUI.
PROBABILMENTE SARA IMMESSA UNA CRONO A SQUADRE...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 03/08/2004 alle 18:11
saro'troppo ottimista ma e'dalla fine del tour che ripeto che dategli bondone stelvio fauniera e fenestre ed un cunego al top e vedremo ad amstrong ritornare l'incubo di chourchevel.....


p.s.per poi nn dire se queste salite le si davano al marco ancora pirata,lance finito un ipotetico giro fantastico in quegli anni decideva che forse nn era + il caso di fare vita da atleta.....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/08/2004 alle 08:53
GRANDE Pirata x sempre, SONO CONCORDE CON TE....!!!!!!!!!!!
FORZA MARCO PER SEMPRE


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 04/08/2004 alle 21:06
ragazzi Armstrong non ci va al giro! se non fosse così, perché prendere Popovych?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 05/08/2004 alle 13:56
A Newcastle: la Saeco 2004 è comparabile alla Us Postal; tuttavia ci sono due enormi differenze:
1) al Giro non c'era la crono a squadre;
2) tecnicamente oltre a Simoni e Cunego il Giro poteva esprimere ben poco

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 05/08/2004 alle 15:22
la Saeco è più forte della UsPostal perché oltre ai corridori che hanno fatto il Giro ne hanno molti altri che sono forti come Di Luca, Celestino, Pieri, Commesso

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 05/08/2004 alle 18:38
anche se ce da dire che commesso al tour e'stato una delusione,mai uno scatto,mai un tentetivo,mai una fuga!!ed anche ad amburgo l'ho visto staccarsi,presto,anomalo per un fondista come lui;nn e'che sia sul viale del tramonto??
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 05/08/2004 alle 18:52
In effetti lascia perplessi l'annata anonima di molti saeco, vedi Commesso, Pieri, Celestino. Tra le altre cose si vocifera di Danilo DiLuca verso la discovery channel, mentre Giuliano Figueras verso la saeco (e mi piacerebbe che finalmente Giuliano facesse un netto salto di qualità)
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 06/08/2004 alle 11:35
salto di qualità fino ad un certo punto: gli faranno fare solo le classiche e la Vuelta, mentre quest'anno aveva dimostrato di poter fare classifica anche al Giro (se non si sentiva male nella tappa di Fondo arrivava sicuramente secondo, ricordo che a Falzes aveva staccato tutti gli uomini di classifica tranne cunego)

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/08/2004 alle 19:00
Effettivamente è tutto da vedere il ruolo di Figueras, ammesso che poi vada davvero alla saeco. Comunque non credo che la saeco dirotti molto talento e forze fresche sulla vuelta dell'anno prossimo, penso che Figueras potrebbe anche fare il gregario di lusso per Cunego, assieme a Mazzoleni formerebbe la coppia di angeli custodi di Damiano, più una alternativa di classifica che uomo di fatica (in questo ruolo sono eccellenti Stangelj, Tonti e Spezialetti).
Molto dipende anche da cosa frulla nella testa di Gibo Simoni, ma dopo la scenetta di Camaiore dubito ancora di più sulla convivenza di Gibo e Damiano nella stessa squadra e nella stessa corsa (mi rifiuto di credere che Simoni accetti di puntare tutto sulla vuelta). Magari il trentino andrà all'estero, alla quickstep magari, così rivive l'incubo Cunego in versione Valverde...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 06/08/2004 alle 21:18
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Effettivamente è tutto da vedere il ruolo di Figueras, ammesso che poi vada davvero alla saeco. Comunque non credo che la saeco dirotti molto talento e forze fresche sulla vuelta dell'anno prossimo, penso che Figueras potrebbe anche fare il gregario di lusso per Cunego, assieme a Mazzoleni formerebbe la coppia di angeli custodi di Damiano, più una alternativa di classifica che uomo di fatica (in questo ruolo sono eccellenti Stangelj, Tonti e Spezialetti).
Molto dipende anche da cosa frulla nella testa di Gibo Simoni, ma dopo la scenetta di Camaiore dubito ancora di più sulla convivenza di Gibo e Damiano nella stessa squadra e nella stessa corsa (mi rifiuto di credere che Simoni accetti di puntare tutto sulla vuelta). Magari il trentino andrà all'estero, alla quickstep magari, così rivive l'incubo Cunego in versione Valverde...

1)non penso che Cunego continui a fare sempre la Vuelta, se andrà al Tour: fare classifica in tre grandi giri non sarebbe possibile neanche per MERCKX!!!! anche se non allestiscono uno squadrone un uomo che faccia un minimo di classifica serve
2)di angeli custodi ne basta anche uno no? uno potrebbe fare la spalla di Cunego al giro e l'altro al Tour...
3)mi sembra ovvio che uno dei due se ne vada, e non penso proprio che quello destinato alla partenza si chiami Damiano
4)Valverde andrà alla Quick-Step? vedremo allora se chi va via dalla Kelme diventa un brocco!
ps lo vedi che mi vai a paragonare Cunego a Valverde! secondo me sono veramente molto simili quei due!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/08/2004 alle 21:29
sapete qualcosa sulla partecipazione della rai alla vuelta,sai per chi e'ancora retro'e nn ha ancora parabole digitali terrestri e decoder vari,ce la consentiranno magari una registrata...?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/08/2004 alle 22:44
Per Lubat: è tutto ragionevole ciò che scrivi, ma in sostanza io voglio solo dire che piacerebbe Figueras alla saeco e mi piacerebbe che facesse bene.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/08/2004 alle 12:28
vorrei far notare come cala il rendimento,la forma dei compagni di squadra di armstrong,dal tour a san sebastian,in pochi giorni,vertiginosamente.....

 

[Modificato il 08/08/2004 alle 12:47 by Pirata x sempre]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/08/2004 alle 15:22
Con buona pace di chi pensa il contrario Armstrong e la US PostalService resteranno il più grande mistero della storia del ciclisimo (anche se non sono l'unico a credere che sia un segreto di pulcinella).
hai presente l'articolo di Grassi dove si chiede quale è il ciclismo difeso da Armstrong? la penso come Fanini della Amore&Vita, è il ciclismo degli ammalati che vanno più forte dei corridori sani, è il ciclismo dove i certificati medici permettono di assumere sostanze ad altri proibite, sostanze che, bada bene, non sempre hanno un effetto dopante diretto, ma spesso servono a nascondere tracce di altre sostanze doping. Ad Armstrong è concesso veramente di tutto, può assumere testosterone a manetta e aumentare la massa muscolare senza aumentare di peso, tra le altre cose, purchè rimanga entro valori limite, che però non è scritto da nessuna parte che siano i valori naturali. Ha ragione Fanini: chi è ammalato, per il bene della sua salute, deve assentarsi temporaneamente dalle competizioni e, se la malattia diventa cronica, deve cambiare lavoro! Hai mai visto un asmatico lavorare in vetreria o in una fabbrica di vernici? non sei stanco anche tu di questi asmatici che in salita vanno come delle lippe? Verbrugghen e la UCI sono i principali responsabili di tutta questa omertà.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/08/2004 alle 20:31
secondo me,nella sentenza finale,hai proprio centrato il problema!come si puo'pretendere che un ciclista percorra 3400km.in20giorni,attraverso tempeste di vento,pioggia,caldo sahariano,stress dovuto alla presenza di fans e giornalisti ed andare avanti senza colpo ferire e possibilmente richiedergli anche di fornire un buono spettacolo ed in taluni casi esser quasi obbligati ad essere vincenti per rendere il prodotto piu'appetibile possibile agli sponsor!e tutto cio'nn prendendo neanche troppi caffe'...vedi bugno...dopo che fino a 23anni ti lascian liberi di "aiutarti"a proprio piacimento!c'e'una grossa ipocrisia di fondo!!!dimezziamo o quasi il kilometraggio delle corse(a tappe in particolare)e raddioppiamo il numero dei giorni di riposo,nn massacriamo i corridori con 6-7salite interminabili che poi tanto se succede qualcosa succede sempre sull'ultima salita(raramente sulla penultima) o sul vialone d'arrivo e che spesso le tappe brevi si rivelano le piu'combattute(vedi la bormio-presolana di quest'anno),e soprattutto tollieriamo una(piccola)parte dei prodotti chimici piu'leggeri ma rendiamo seri,su tutti in gara,i controlli su un'eventuale nuova lista proibita meno ridicola di ora(ricordo wauters costretto a ritirarsi dal tour per nn poter curare una puntura di vespa,che tristezza),e stronchiamo questa cultura del doping fin dalle categorie giovanili!!eh pero'cosi nn si potra'piu'dire che eroe virenque dopo220km.di fuga o l'imbattibile armstrong in giallo per15000km.ed un tumore alle spalle o frasi del tipo la bellezza del ciclismo e vedere guesdon o goumont vincere classiche monumento della storia del ciclismo,e di colpo il giro d'affari dimizzerebbe la sua portata,e sarebbe il collasso!!due esempi su tutti dai dati auditel e'stato riscontrato che il giro 2002 e'stato il meno seguito degli ultimi 10anni,guarda caso l'anno in cui col doping si e'toccato il fondo,usando finalmente pero'un pugno piu'duro(garzelli,simoni)nei controlli e gli atleti forse impauriti dall'aria che tirava si vedevano un giorno vincere o competere per la rosa e poi prendere cotte incredibili che rendevano il tutto piu'umano e vicino alla realta',ma purtroppo la massa ignorante(la maggior parte)che vuol solo ammirare "l'imbattibile"in quanto dilaniati dalle proprie incertezze nn lo giudicavano piu'uno sport eroico e quindi spettacolare!!o al contrario un pluricampione del mondo dei dilettanti come petrov,pronosticato 5-6anni fa come il nuovo crack del ciclismo mondiale,ridursi a fare mestiere di buon gregariato e nulla piu'...e ed e'omertoso e solo disposto a salvare la faccia chi minimizza il tutto(cassani e bulbarelli,ma nn solo)dicendo che nn riesce a trovare il giusto colpo di pedale tra i prof.!!e'marcio il sistema che si limita ogni tanto a trovare un capro espiatorio(pantani)da far pagare per tutti,pensando cosi'di mostrarsi pulito;e'ridicolo,mafioso e superficiale,ma d'altronde in un mondo dove l'immagine e'tutto e'normale che questo carosello vada avanti da piu'di cento anni!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/08/2004 alle 21:00
detto questo mi potreste porre una domanda,perche'allora lo guardi e ti appassiona?e'una sensazione,un'emozione,nn e'facile rispondere;forse e'proprio il sapere che tali emozioni potrebbero trasmetterle ugualmente pure in un sistema piu' pulito e piu'umano,sperare che un giorno tutto cio'accada e con questo si affianchi ad una grande considerazione sportiva altrettanta considerazione umana,nei ciclisti e nel movimento in generale!stima che dopo cio'che si e'fatti con marco e'pari a zero per chi decide senza far girare i pedali e cmq minima anche per chi ci suda quotidianamente su quei pedali!e immensa invece di chi ha pagato con la vita peccati veniali in un mondo dove chi compie peccati mortali e'trattato su un piedistallo da altrettanta gente con la coscienza nn meno sporca!!


p.s.ma il fascino di una volata o di un corridore sui pedali affrontare un tornante rendono cmq fantastiche emozioni sportive!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.4885318