Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Giro, 5a tappa: CELANO-L'AQUILA
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: Giro, 5a tappa: CELANO-L'AQUILA

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 11/05/2005 alle 13:22
In questa 5° tappa cosa accadra?
é molto mossa con salite anche impegnative, Di Luca si ripeterà? o è troppo dura per lui?
Potrebbe essere una tappa per Sella come quella vinta a Cesena?
Il finale a l?aquila la salita sapete com'è? Dura?

 

[Modificato il 11/05/2005 alle 14:58 by Admin]

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 11/05/2005 alle 13:30
la tappa e' dura ma le salite sono lontane dall'arrivo,comunque potrebbe esserci una fuga con corridori come Rasmussen,l'arrivo sembra simile a quello delle Terme Luigiane o di Lumezzane
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 225
Registrato: Jan 2005

  postato il 11/05/2005 alle 13:37
non escluderei una fuga con corridori che non competono per la classifica finale. Se non dovesse andare in porto la fuga, tutti i migliori rimarranno nel plotone principale. Non dovrebbe quindi cambiare la classifica per i pretendenti alla vittoria finale.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 11/05/2005 alle 13:42
Cmq dite che non sarà un arrivo per velocisti vero?

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 11/05/2005 alle 13:42
Il mio pronostico: fuga con Sella e Fertonani


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 11/05/2005 alle 13:48
Sai, vedo anche io Sella bene, ma non so se riuscirà visto che lo terranno d'occhio quest'anno!! A me farebbe piacere!! se lo merita, da spettacolo e ha la voglia di fare bene!!

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gastone Nencini




Posts: 492
Registrato: Feb 2003

  postato il 11/05/2005 alle 20:49
io credo che Bettini vorrà rifarsi per la brutta storia di oggi e quindi tenterà di vincere ad ogni costo ... probabilmente farà lavorare la squadra per chiudere sulle fughe e credo che avrà anche la collaborazione della Liquigas visto che si arriva in casa di DiLuca ...CIAO
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 11/05/2005 alle 21:17
sarà una tappa entusiasmante come quelle che abbiamo visto in questi giorni penso che nn lasceranno scappare fughe cn corridori come rasmussen sella o ecc... ma anche cn corridori nn noti xkè bettini e sopratutto di luca nn se la vogliono far scappare...io come mio favorito x la vittoria di domani dico Garzelli!

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro di Romandia




Posts: 50
Registrato: Apr 2005

  postato il 11/05/2005 alle 21:19
Se non mi sbaglio l'ultimo km è in salita al 7-8%, quindi un arrivo adatto a corridori come Bettini, Di Luca e Cunego che secondo me sono i tre grandi favoriti per la tappa di domani.
Ma vanno comunque tenuti d'occhio anche i velocisti che finora si sono dimostrati più forti in salita, McEwen e Cooke su tutti.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 11/05/2005 alle 21:20
Qui vince il più forte.
Ma non so se è Bettini, Cunego o Di Luca ( messi in rigoroso ordine alfabetico)

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 11/05/2005 alle 21:22
La tappa di domani è fatta su misura per il Killer con l'arrivo sullo strappo dell'Aquila(gioca in casa) così come la tappa di Pistoia.Quindi non è troppo dura per lui anzi va bene.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 11/05/2005 alle 21:52
Bettini, Di Luca, Cunego.
In ordine.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 11/05/2005 alle 23:35
la butto lì : domani è una tappa dove i csc potrebbero inventare qualcosa (anche se per ora in salita i vari schleck, luttenberger e peron non si sono mai visti).

ciao

mestatore

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/05/2005 alle 01:04
...io dico,anche avendo fatto la salita infernale di Goriano Sicoli_Monte Urano in macchina,che i nostri campionissimi cacciatori di classiche dovranno essere veramente al top in una salita come quella di domani per rimanere con i primi,perche'anche se poi c'e'lo spazio per recuperare e'da vedere se ci saranno anche i gregari per farlo,visto che chi restera'davanti credo tirera'a fondo per eliminare coloro che queste pendenze potrebbero patirle!
saranno quindi chiamati all'appello regolaristi e passisti-scalatori come Savoldelli,Zubeldia,Gonchar,Caucchioli e gli altri out-sider della vigilia che gia'da domani dovranno dar credito alle proprie ambizioni e se devo dire un nome secco beh dico anche io Garzelli anche pensando a come verra'splendidamente pilotato dai Liquigas!

di sicuro ci gusteremo un'altra gran bella tappa di un Giro che per l'ultima volta Castellano ha disegnato in modo veramente spettacolare!
complimentissimi....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 12/05/2005 alle 01:37
Anche un Bettini con il dente avvelenato potrebbe dire la sua.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1409
Registrato: Nov 2004

  postato il 12/05/2005 alle 02:03
Mi sembrano un po' lontane le salite dal traguardo... Comunque se l'ultimo Km é all'8%, effettivamente la triade Bettini, Cunego, Di Luca parte favorita...
 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 12/05/2005 alle 03:02
La Quick Step, se il suo capitano avesse, come pare, l'orgoglio ferito, potrebbe puntare anche sui vispissimi Pozzato e Moreni...

...proprio il biondo vicentino mi affascina per domani...

...(ovviamente per non citare i "soliti" Bettini e Di Luca)!!!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 12/05/2005 alle 08:19
a me Pozzato e Moreni sembrano abbastanza fuori forma tutti e due...
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 12/05/2005 alle 10:43
Beh i nomi sono quelli che gia' avete detto ma io vedo bene anche il vecchietto Zabel... ieri ha perso la volata del gruppo da Pozzato ma puo' seriamente rifarsi oggi...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 178
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 11:34
DiLuca arriva in casa,secondo me è lui il favorito. Poi se pensate l'altro giorno a tirato la volata a Garzelli(anche se non è servito)magari con la promessa che il favore gli sarebbe stato reso nella tappa di casa....Liquigas comanderà nel finale! Bettini può vincere,Cunego anche...però un gradino sotto ai 2.Attenzione cmq a Garzelli
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 12:02
Mi sembra che il favorito per oggi sia Di Luca: è in forma, ha già vinto ed arriva a casa. Comunque prevede un Bettini moooooooolto arrabbiato e battagliero. Una vittoria di Cunego poi potrebbe chiarire un pochino le cose in casa Lampre.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/05/2005 alle 12:12
Originariamente inviato da Ottavio
Una vittoria di Cunego poi potrebbe chiarire un pochino le cose in casa Lampre.


...nn credo pero'che una vittoria in volata su un gruppo ristretto,con eventuale abbuono(e cosi anche per la tappa di Pistoia)possa decidere i ruoli dei due capitani per il prosieguo della corsa!
si sapeva che Damiano in queste tappe poteva accumulare un buon minutino su Gibo che poteva poi(forse)recuperare in parte nella crono di Firenze ma se anche nn fosse cosi penso proprio che all'inizio delle Dolomiti si parta veramente alla pari,cercando di trovare una tattica complementare e comune giorno per giorno,con l'unico obiettivo di far il bene del team!
nn sara'facile certo,anzi sara'difficilissimo,ma nessun'altro come Martinelli ha le capacita'per riuscire nell'impresa....

....e nn escludo,nonostante le mie simpatie propendano per Damiano,un'attacco di Simoni gia'sul Sammome'e state sicuri che se Gibo facesse la differenza nn sarebbe di certo Cunego,pur magari avendone,a rincorrerlo!
ecco perche',per entrambi,avere un Basso cosi in condizione da esser presumibilmente capace di rispondere agli attacchi(almeno nelle pendenze meno ripide)dei due,puo'esser,nello svantaggio,un piccolo vantaggio,per far in modo che a vincere sia veramente il piu'forte,l'unico capace di fare la differenza!!!


 

[Modificato il 12/05/2005 alle 12:30 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/05/2005 alle 13:19
...penso che la grandezza,lo spessore e la dimensione di un campione si misuri soprattutto dal suo risollevarsi da inaspettati tranelli,che la carriera di un ciclista riserva spesso,e la sua imprevidibilita'nel modo di correre....
....beh sentir che Bettini e'andato da solo,sull'ascesa del P.del Diavolo,in maglia rosa,con quasi 200km davanti e tanti di essi in salita,a riprendere i battistrada(tra cui un Pozzato gia'segnalato in difficolta'..)per provare a portar via una fuga che gli permetta l'impresa(o cmq di scollinare con i primi nella durissima salita di M.Urano)racchiude in se questi due splendidi valori,che innalzano un campione ad autentico fuoriclasse.....


....in qualunque modo finira'......

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 12/05/2005 alle 14:20
oggi succede un macello!Bettini si e' lanciato in fuga in maglia rosa,ma nel gruppo di testa ci sono tanti corridori importanti come Koldo Gil e Baranowski,Miholjevic,Zampieri ma soprattutto Petrov,il che fa pensare a un attacco di Cunego sull'ultima salita,che e' dura e non brevissima quindi il terreno non manca,potrebbero andarsene assieme lui e Di Luca visto che c'e' anche Miholjevic davanti

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 12/05/2005 alle 14:37
Anch'io vedo come unico favorito di oggi Di Luca, gioca in casa, sta bene e ha la miglior sparata di tutti... tenete a mente Peschici 2000, ma anche Huy di tre settimane fa o la vittoria in cui ha sprintato dopo avere tirato per Garzelli.
Se Cunego oggi vince stasera non vorrei nemmeno essere il cameriere che serve in tavola alla Lampre. Mi sembra che il ragazzino si stia agitando troppo in queste tappe, a costo di sprecare energie preziose... delle due, una: o sta cercando vittorie di tappa perchè il capitano è davvero Simoni e non si discute oppure è nervoso perchè sente il dualismo interno e cerca di mettersi in mostra.

L'irascibile Simoni per ora sta coperto, mentre Basso centellina le energie ma sta benone. E poi per lui questi ritmi tipo prima ora a 35 km/h sono solletico, al Tour spesso nelle prime tappe la prima ora si fa a 42-44!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/05/2005 alle 15:10
beh pero'la prima ora di questa tappa presentava una salita di 15km seppur pedalabile,senno'la media era ben piu'alta...

....cmq la fuga dei 21,con nomi interessantissimi e soprattutto la maglia rosa in fuga dall'inizio della tappa,cosa che solo Bettini poteva fare,considerando che ha piu'di otto minuti credo che,per i piu'foti di questi,si possa prospettare un'impresa d'altri tempi....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 12/05/2005 alle 15:26
per me Cunego si agita perche' va piu' forte degli altri...
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 17:56
Oggi mi sembra che Bettini abbia fatto proprio una stupidaggine!
Sicuramente è stato molto coraggioso e ha fatto spettacolo, ma stamattina aveva la possibilità di vincere la tappa ed aumenare il suo margine in classifica ora si trova senza maglia e senza vittoria.
Credo che si sia fatto fregare dalla rabbia, comunque bello spettacolo!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 12/05/2005 alle 18:18
invece sembra che oggi Cunego non andava cosi' forte.mi sono chiesto perche' non avesse attaccato sull'ultima salita e perche' non avesse messo davanti la squadra(non con due uomini,ma in modo serio come ha fatto la Liquigas).la spiegazione a giudicare dall'arrivo e' che non ne aveva.
 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 12/05/2005 alle 18:26
Grande Bettini!!!

e stupende le sue dichiarazione dopo la tappa... domani grande battaglia sul traguardo intergiro... Paolino ha 3" da recuperare su Danilo... dico che sia Bettini che Moreni che Pozzato potrebbero organizzare un maxi volatone a 3 (o a 2, con uno tra Moreni e Pozzato, con Zanini & C.) per contrastare il secondo posto (possibile) di Di Luca.

Ricordo che gli abbuoni sono 6" al primo, 4" al secondo, 2" al terzo.
Quindi a Paolo basterebbe vincere con Di Luca terzo...

E poi la volata... con due curve a gomito parecchio rischiose... speriamo non si facciano male... e negli arrivi in volata, io continuo a fare il tifo per Paride Grillo!!!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 19:44
bravissimo Di Luca, folle Bettini (ma la follia è vicina a chi pedala...bravo!) , deludente Cunego......Sornione Basso.
Ciao!

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 178
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 20:32
la sensazione è che cunego abbia perso un pò di spunto e migliorato a crono.....domenica vedremo, ricordate che l'anno scorso era fermo a cronometro!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/05/2005 alle 20:47
...beh se cosi fosse kaisermax,vuol dir che la scelta in casa Lampre e'stata netta ed in favore dei grandi giri(Tour in particoare)ai danni pero'di molte classiche che lo vedevano naturale protagonista....ognuno decida se cio'e'un bene o meno...anche se c'e'da aggiungere che oggi Damiano ha dichiarato di nn aver avuto le giuste sensazione e che il lungo chilometraggio gli sembrava ancor di piu'per via di un percorso nervoso e stressante;ho come l'idea che paghi ancora un pelo,nonostante il grande Lombardia,i chilometraggi molto elevati e cio'e'anche logico vista la giovanissima eta'!

sulla tappa ribadisco che il folle volo di Bettini e'stato semplicemente grandioso,pure se gli e'costato la maglia(almeno per il momento..)anche perche'se davanti nn si fossero fermati,nel vero senso della parola,fino a farsi recuperare ben 5 minuti in poco piu'di dieci km,l'epilogo poteva avere il sapore dell'impresa d'altri tempi...
....un grande applauso anche al killer Di Luca,veramente implacabile in certi tipi di arrivi e meritatamente primo,nella sua terra,vincendo e mantendendo cosi l'ennesima promessa e scommessa di una stagione trionfale!
gli altri?
beh visto come son andati a spasso sulle secche pendenze di monte urano credo sia difficile poter dare un giudizio.....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 12/05/2005 alle 20:54
La tappa di oggi non mi ha entusiasmato per nulla...capisco il tentativo di Bettini di rivivere un ciclismo eroico...ma ha gettato al vento maglia e possibile piazzamento se non vittoria.
Avrei preferito vederlo battagliare con Di Luca...
Ha cmq dimostrato un grosso coraggio e se quel gruppetto in cui era avesse pensato un pò di + alla gloria invece che a brontolare sarebbero potuti arrivare.
Non approvo la sua tattica ma i complimenti per il tentativo "diverso" dal solito sono dovuti e meritati...bravo Grillo meno parlante ma + concreto di molti altri lamentini intervistati ogni giorno anche se combinano meno del dovuto (2 in particolare ).
Di Luca stratosferico, ha veramente una marcia in + nei finali così, come detto sopra solo il Grillo lo potrebbe impensierire...grande soddisfazione per lui profeta in patria e domani all'intergiro saranno botte da orbi nel difendere la maglia nella patria di chi la vorrà riprendere.
Bruseghin...mi fa piacere vederlo davanti...e mi fa ancora + piacere vedere quelli che lo criticavano per non aver atteso il capitano l'altro ieri mangiarsi le dita.
Ohhh ragazzi ma era ora che la Fassa almeno uno lo lasciasse libero di provare, + che altro all'ora di scegliere gli uomini era meglio portarne + di 1!!!
Cunego...io non lo capisco molto (ma sono ignorante in materia quindi va bene così)...ogni giorno si ostina nel ricercare abbuoni e ogni giorno puntualmente viene battuto da qualcuno...credo che oltre a consumare energie fisiche se ne fumi molte anche di nervose nel buttare giù bocconi amari...non ultimo oggi aver visto il culetto di Basso arrivargli davanti; poi si lamenta anche degli arrivi di tappa...e troppo stretti... e tappa troppo lunga... e così e colà...finalmente fanno un giro duro e imprevedibile se voleva fare una scampagnata ai colli poteva andare a fare la corsa a tappe tedesca concomitante no? E poi dice bene che l'anno scorso probabilmente era + facile vincere per lui...ma non solo per la presenza di Di Luca...ce ne sono altri 4-5 che potrebbero infastidirlo...e Basso non è l'unico.
Basso...sornione sornione lui c'è...oggi sicuramente non era una tappa per lui che lanciato in volata sembra un camion che parte da un semaforo...ma è puntuale nelle prime posizioni.
Savoldelli...fa piacere rivederlo fra i primi...spero di dire la stessa cosa quando la strada si alzerà veramente.
Gli altri uomini di classifica sono arrivati + o - tutti li anche senza partecipare alla volata.
Un commento su Sgarbozza...ma sul serio è stato Professionista???...Anche io allora...ho vinto tutte le Classiche del Bar...il Giro del Campanile...ma scusate un attimo...censurarlo no???
Davanti a milioni di persone mi viene a dire che Di Luca potrebbe inserirsi nella lotta per la classifica finale sarebbe come essere certi che domani Quaranta vince la volata!!!
Ciao Belli

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 1043
Registrato: Mar 2005

  postato il 12/05/2005 alle 21:03
Web, perché non diventi giornalista pure tu?

 

____________________
Enula.
http://www.cicloweb.it
http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 21:04
sono d'accordo con webmaster....Cunego secondo me dovrebbe fare wquello che sta facendo Simoni cioè stare li in mezzo a gruppo nn farsi mai vedere...ecc. un pò come Basso...

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 12/05/2005 alle 21:29
Grande Danilo
La sua stagione sta diventando veramente trionfale.Tutte vittorie pesanti e che fanno parte del circuito Pro-Tour.Cmq Danilo stesso ha dichiarato di non poter puntare alla vittoria finale di questo Giro poichè è a tutta dal Giro dei Paesi Baschi e c'è gente come Cunego simoni e Basso che ha preparato appositamente questo appuntamento.Già dall'arrivo di Zoldo Alto vedremo un Di Luca al servizio di Garzelli e Cioni.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 22:20
Da tifoso di Danilo sono felicissimo, ma, come si era detto dopo la Liegi, Bettini è l'unico italiano che ha il coraggio di attaccare da lontano.
Qualche volta va bene e qualche volta no.
I Liquigas non sono andati a passeggio per riprenderlo.
Lo stesso Di Luca lo ha constatato, e ha avuto parole di ammirazione , dopo l'arrivo.
E' vero, a lui era andata benissimo, ma mi è sembrato sincero.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 858
Registrato: May 2005

  postato il 12/05/2005 alle 22:49
Originariamente inviato da WebmasterNSFC Cunego...io non lo capisco molto (ma sono ignorante in materia quindi va bene così)...ogni giorno si ostina nel ricercare abbuoni e ogni giorno puntualmente viene battuto da qualcuno...credo che oltre a consumare energie fisiche se ne fumi molte anche di nervose nel buttare giù bocconi amari...non ultimo oggi aver visto il culetto di Basso arrivargli davanti; poi si lamenta anche degli arrivi di tappa...e troppo stretti... e tappa troppo lunga... e così e colà...finalmente fanno un giro duro e imprevedibile se voleva fare una scampagnata ai colli poteva andare a fare la corsa a tappe tedesca concomitante no? E poi dice bene che l'anno scorso probabilmente era + facile vincere per lui...ma non solo per la presenza di Di Luca...ce ne sono altri 4-5 che potrebbero infastidirlo...e Basso non è l'unico.
Basso...sornione sornione lui c'è


Evidentemente non hai ascoltato le dichiarazioni di Cunego oggi, o sei decisamente prevenuto.
Innanzitutto, Damiano ha detto con molta onestà e serenità che l' anno scorso al Giro non c'erano corridori come Di Luca e che quindi per lui era più facile vincere su arrivi come quelli di questi giorni. Non vedo proprio cosa ci sia che non va in questa dichiarazione, francamente, nè cosa centri con la classifica generale ed i suoi avversari per la classifica.
E a mio parere è un merito da parte sua, e non certo un demerito, che Cunego onori la competizione dando battaglia e cercando di vincere anche questo genere di tappe (e non dimenticare che ci è andato vicinissimo l' altro ieri). Io lo preferisco mille volte così piuttosto che inesistente ed invisibile come la maggior parte dei suoi rivali per la classifica. Poi, può anche darsi che "sprechi" energie, ma comunque davanti ci dovrebbe stare in ogni caso e quindi lo "spreco" si limita ai finali di tappa.
Poi, Cunego non si è affatto "lamentato" della tappa di oggi, nè di null' altro: invito tutti ad andare a vedere il video dell' intervista sul sito della Gazzetta per sincerarsene di persona.
Infine, per quanto riguarda l' arrivo di oggi, non vedo proprio come per Cunego potrebbe essere un "boccone amaro" arrivare (per una volta e dopo essere stato chiuso) alla ruota di Basso. Siamo seri....
Il Giro non è ancora iniziato per lui e i suoi avversari, e si deciderà tra due settimane.

PS: la tappa di ieri era lunga come quella di oggi e nel finale Damiano era all' attacco. La tappa dove è arrivato secondo era superiore ai 200 km anche quella. Non credo proprio che Cunego abbia problemi con la distanza...altrimenti si dovrebbe dire lo stesso di Basso che alla Liegi gli è finito ben dietro...e che naturalmente è stato sconfitto al Lombardia...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 178
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/05/2005 alle 23:30
non ci crederete,ma io (forse da solo)credo che Sgarbozza non dica proprio una cazzata su DiLuca! Ve lo ricordate quando aveva provato a lottare per la classifica qualche anno fa? Il suo problema è sempre stata la 3a settimana,però in questo stato di grazia non lo si è mai visto!Inoltre potrebbe giocare sul fattore sorpresa...C'è da ricordare che anche Cunego era un punto interrogativo un anno fa! Si,il Giro è troppo duro quest'anno e lui è in forma da un mese, però come outsiders di lusso può starci.
Di Cunego dico che sta davanti, è concentrato,evita buchi.Sfrutta le sue doti negli arrivi e penso non stia spendendo troppo.
Simoni è sempre lì tranquillo,quasi sornione.Gibo è uno di fondo,la 3a settimana potrebbe lanciarlo.Per come stanno andando fino a ora per me è lui il favorito.
Basso non mi convince,forse sono abituato a vederlo al Tour.Lo vedo incapace di inventarsi qualcosa e di attaccare.Poi ha una squadraccia.
Garzelli come sempre,in questi arrivi è sempre andato forte.Le montagne diranno qualcosa.
Hontchar, non ne parla nessuno!Attenzione,l'anno scorso ha impensierito i Saeco senza squadra, quest'anno la ha.
Cioni è in una squadra fortissima...la tattica in montagna della liquigas sarà l'elemento decisivo;solo la Lampre può rispondere.
Bettini un grande, fossero tutti come lui!Grinta e cuore,che importa se ha sbagliato(e certamente oggi ha sbagliato).
Gli altri uomini di classifica son tutti là,però punti interrogativi.A partire dal Berta,che ha problemi fisici.Anche lui a miglia e miglia di cuore,se sta bene in montagna attaccherà.
Caucchioli non lo caga nessuno,secondo me ha grande classe.
Ho visto bene Garate, non è un fenomeno ma si difende ovunque.

In definitiva, il giro + incerto degli ultimi 20 anni

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/05/2005 alle 23:41
ciao iser...ops scusami volevo dire gabri,nn ho detto che la tenuta di Damiano sulla distanza nn e'ottimale in confronto a quella di Basso,ma solo che,secondo me,e'forse ancora il suo punto debole,se proprio vogliamo trovargliene uno e credo che il mondiale,ma anche le classiche di quest'anno dove,parliamoci chiaramente,nn e'mai stato vero protagonista,ne sono una riprova abbastanza tangibile;poi certo stiamo parlando di un fenomeno quindi talvolta sopperisce con la grande classe che lo contraddistingue,ma ricordiamoci che al Lombardia stesso Basso in salita nn gli era inferiore,anzi...

...detto questo aggiungo pero'che sarei felicissimo che sopperisse a questa piccola lacuna,giustificabilissima vista l'eta'(ripeto),il piu'presto possibile,per renderlo ancor piu'forte e completo di quanto gia'nn sia!


ciao....

 

[Modificato il 12/05/2005 alle 23:44 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 12/05/2005 alle 23:52
Originariamente inviato da gabri59
Evidentemente non hai ascoltato le dichiarazioni di Cunego oggi, o sei decisamente prevenuto.

Cioè sono decisamente prevenuto nel senso che sono venuto prima... o che prima sono venuto???
Sinceramente possono essere entrambe ...
Cmq tornando al sodo ho sentito chiaramente che si lamentava dell'arrivo di ieri perchè la tappa terminava nello svincolo autostradale che era largo solo 5 metri...invece era meglio terminare un 4-5 km prima in piena autostrada e per l'evento asportare i guardrail centrali in modo da avere 6 corsie di marcia + 2 di emergenza in modo da soccorrere Cooke con l'ambulanza o constatata la gravità del caso con l'elisoccorso nella vicina piazzola adibita ad eliporto.
Forse mi sbagliavo ma guardando la tappa su Rai 3 ricordo perfettamente che considerava l'arrivo di ieri "Pericoloso", probabilmente hai ragione tu perchè non capisco molto l'italiano, sai sono Veneto io...
Cmq il prevenuto lo dici a quelli con cui scrivi abitualmente dall'alto della tua saggezza e non a me che se vince un italiano va sempre bene sia esso Cunego, Basso, Cioni, Garzelli, Scarponi e tutti gli altri che ora dimentico, + giovani sono e + contento divento…se vince Cunego sono contento perché dimostrerebbe che sa reggere benissimo la grossa pressione che ha addosso quest’anno.

Innanzitutto, Damiano ha detto con molta onestà e serenità che l' anno scorso al Giro non c'erano corridori come Di Luca e che quindi per lui era più facile vincere su arrivi come quelli di questi giorni. Non vedo proprio cosa ci sia che non va in questa dichiarazione, francamente, nè cosa centri con la classifica generale ed i suoi avversari per la classifica.
E a mio parere è un merito da parte sua, e non certo un demerito, che Cunego onori la competizione dando battaglia e cercando di vincere anche questo genere di tappe (e non dimenticare che ci è andato vicinissimo l'altro ieri). Io lo preferisco mille volte così piuttosto che inesistente ed invisibile come la maggior parte dei suoi rivali per la classifica. Poi, può anche darsi che "sprechi" energie, ma comunque davanti ci dovrebbe stare in ogni caso e quindi lo "spreco" si limita ai finali di tappa.

Probabilmente a parte per prendere il pane non hai mai preso in mano una bici…e quindi nemmeno l’hai portata a spasso a 50 km/h in testa ad un gruppo di 191 (oggi) pazzi scatenati che ti incalzano da dietro, tantomeno con una leggera pendenza che ti taglia le gambe.
Non saprai nemmeno che la tensione nervosa nel tenere le posizioni o nel guadagnarle ti porta a consumare molto lo stesso…cmq i suoi rivali in classifica se stanno coperti e non fanno le volate magari non è perché gli abbuoni non fanno gola ma perché hanno un’età in cui di cappellate simili le hanno già fatte e sanno bene che se ti scanni ora per 10 secondi, rischi di perderne 50 in un km di salita.
Mi auguro che questo n sia il suo caso…perché non mi dispiacerebbe rivederlo a Milano il 29 in maglia rosa anzi…sarebbe una bella doppietta segno che oltre che motore ha anche un’ottima centralina ben coibentata agli agenti esterni.

Poi, Cunego non si è affatto "lamentato" della tappa di oggi, nè di null' altro: invito tutti ad andare a vedere il video dell' intervista sul sito della Gazzetta per sincerarsene di persona.

Già detto sopra…mi riferivo all’intervista mandata in onda a metà tappa di oggi credo fatta ieri o stamattina.

Infine, per quanto riguarda l' arrivo di oggi, non vedo proprio come per Cunego potrebbe essere un "boccone amaro" arrivare (per una volta e dopo essere stato chiuso) alla ruota di Basso. Siamo seri....

Chiuso oggi??? O capperi…ma non c’erano ne Bettini ne lo spara cartelloni Bicocche!!!
A me pareva perfettamente allineato Basso senza nemmeno muovere le spalle…se devo essere onesto forse Damiano non è riuscito a sorpassarlo perché scaricava metà dei molti Watt di cui dispone, invece che al suolo a dx e a sx credo anche flettendo il telaio!!!
E poi non fare la gnorri... ma se ti ricordi un giorno in altra sede sei stata tu a dire che Damiano essendo anche veloce potrebbe dire la sua anche ai prossimi mondiali a Madrid...suvvia n scherzare... ammetti che scherzavi allora...o almeno che ora ti sei ricreduta.

Il Giro non è ancora iniziato per lui e i suoi avversari, e si deciderà tra due settimane.

Oleeeeeee per una volta mi trovi d’accordo…nel senso che posticipi a dopo questa settimana un po’ diciamo frizzante…ma nemmeno tanto d’accordo perché io sarò ignorante in quanto non conosco l’italiano… ma tu hai qualche problema in matematica…giovedì prossimo arrivano a Zoldo se non ci fossi mai andato a sciare direi che vince Petacchi no?
Non si decide…ma almeno risolverai il dubbio che ti rode dall’anno scorso…se Cunego è + o – in palla di Simoni…lo vedremo…lo aspettano tutti!!!
Ciao cara Gabry... e non venire ad ogni Thread per difendere il tuo pupillo e poi tornare solo il giorno seguente per difenderlo nuovamente o spero nei prossimi giorni lodarlo...ricorda che il ciclismo è fatto anche di altro...ci sono altre centinaia di ragazzi come Damiano che sudano e lavorano per cercare di imitarlo...non fossilizzarti su un solo promettente campione...con stima (?) Andrea

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 13/05/2005 alle 00:45
Originariamente inviato dal Sottoscritto
E poi dice bene che l'anno scorso probabilmente era + facile vincere per lui...ma non solo per la presenza di Di Luca...ce ne sono altri 4-5 che potrebbero infastidirlo...e Basso non è l'unico.

Originariamente inviato da I. alias Gabry59
Innanzitutto, Damiano ha detto con molta onestà e serenità che l' anno scorso al Giro non c'erano corridori come Di Luca e che quindi per lui era più facile vincere su arrivi come quelli di questi giorni. Non vedo proprio cosa ci sia che non va in questa dichiarazione, francamente, nè cosa centri con la classifica generale ed i suoi avversari per la classifica.


Oi metti in crisi pure me... infatti io ho scritto E dice bene...

Come sei permalosa cavolo!!!

Ciaooooo

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 13/05/2005 alle 02:08
Sì, però vi preghiamo di lasciare fuori di qui le beghe preesistenti e nate su altri forum.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 13/05/2005 alle 03:04
Originariamente inviato da Admin

Sì, però vi preghiamo di lasciare fuori di qui le beghe preesistenti e nate su altri forum.


Ah, adesso capisco! Avevo la sensazione di essermi perso qualche post!

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0532811