Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Perizia su Pantani
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Perizia su Pantani

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 26/07/2004 alle 23:25
Notizia abbastanza rilevante

http://www.cicloweb.it/news1142.html

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Campionato di Zurigo




Posts: 68
Registrato: Jun 2004

  postato il 26/07/2004 alle 23:32
Bhè in effetti sono in pochi a pensare che abbia usato sostanze dopanti "nel lungo periodo". Altrimenti sarebbe stato trovato positivo già prima. Ma quanto sarebbe lungo questo "lungo periodo"?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 27/07/2004 alle 01:50
Bhè ma questa notizia non mi stupisce. Io non sono un innocentista preconcetto, anche se dal lato umano la vicensda di Pantani mi ha profondamente scosso. Ha subito una tortura e una distruzione psicologica che nemmeno un reo-confesso come Virenque ha subito col suo tira e molla durato 2 anni.
Cmq se ci atteniamo ai fatti, non risulta ALCUNA TRACCIA DI POSITIVITA' DI PANTANI ai controlli ANTIDOPING. E' soltanto stato trovato con ematocrito irregolare e fermato per precuzione di salute. non si è certo beccato 2 anni di squalifica come Ben Johnson e questo è successo per ils emplice fatto che non si è mai trovata traccia nè di EPO nè di anfetamine nè di anabolizzanti. Da quello che mi risulta solo ematocrito. Questo dettaglio non trascurabile è invece trascurato dal 99% degli italiani che credono ingiustamente "che Pantani sia stato beccato positivo al giro d'italia". questo piccolo dettaglio che scava però il baratro fra innocenza e colpevolezza provata (parliamo solo di cose provate se no si possono raccontare favole) è stato raccontato da Auro Bulbarelli quando morì il pirata, beccandosi il rimprovero di Candido Cannavò. Questo signore disse che non ci si doveva nascondere forse ignorando quali sono le regole dell'antidoping e celebrando da pessimo giornalista quale è sempre stato l'ennesimo processo sommario contro il pirata. Noi non sappiamo se il pirata assunse e in quali dosi sostanze dopanti; è certezza tuttavia che certe cose non sono mai state provate: perchè ostinarsi a far pagare un uomo un prezzo maggiore dei suoi (possibili) torti? La perizia di questi giorni forse farà riflettere qualche uomo in più.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 27/07/2004 alle 01:53
Per completezza a quanto ho scritto prima (ho messo dentro qualche errore di battitura e mi scuso di questo) bisogna dire che un ematocrito irregolare NON IMPLICA NECESSARIAMENTE ASSUNZIONE DI SOSTANZE DOPANTI, ma denuncia semplicemente uno stato del corridore di provvisoria inidoneità a proseguire l'attività. Scatta una sospensione a fini di cautela di 15 giorni. Punto e basta. E'vero che certe sostanze dopanti possono in certi casi alzare l'ematocrito, ma è vero che ematocrito alto non significa sempre assunzione di sostanze dopanti, come ematocrito basso non significa sempre essere puliti. Che la gente rifletta su queste nozioni molto semplici...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/07/2004 alle 02:01
Penso che la questione sia diversa: credo che l'assunzione regolare di eritropoietina inibisca la produzione naturale da parte degli organi emopoietici (mi sembra che siano fegato, milza e teste dei femori), quindi significa che gli organi emopoietici di Marco erano regolarmente funzionanti, ovvero che, se mai avesse assunto epo, lo avrebbe fatto saltuariamente, senza assuefazione da parte del suo organismo.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/07/2004 alle 15:19
scusa emiliano ma su un'altro thread ho spiegato il 56%che tu avevi fatto notare,nn era una risposta al tuo pensiero,ma se avessi letto cio'che hai scritto su questo thread nn avrei perso tempo a spiegare cio'che tu gia'avevi spiegato!cmq se vogliamo entrare in un discorso dettagliato ma soprattutto che vada al di la di cio'che ci hanno detto sul pirata io ipotizzo che nel '99,quando marco si unisce con la bianchi passado cosi da un team menager come cassani(che ha sempre detto che nella sua carriera ha sempre preservato la sua salute) ad uno come gimondi col collosso che dietro si portava,la bianchi appunto,il"gioco"si e'fatto troppo serio ed il giro di soldi che marco faceva muovere dopo il suo fantastico exploit del'98 nn poteva piu'tollerare una sua eventuale crisi(come al tour'95 il tragico giorno di casartelli),una giornata storta soprattutto in certe corse(giro e tour),nn ci si poteva permettere un danno d'immagine tale in caso di una mancata vittoria dei suoi principali obiettivi,con conseguente perdita di miliardi!ed allora,come per amstrong in questi anni,si sara'ricorso ad un uso di farmaci piu'meno occasionale,piu'programmato in modo da rendere imbattibile il piu'forte di tutti!forse tutto cio'marco nn l'accettava,di rischiare la propria salute magari in eta'piu'avanzata e cio'e'testimoniato dalle sue parole dette a porta a porta nel marzo del'99quando a domanda di vespa,"ci dedicherai un'altra doppietta per quest'anno" lui rispose"potrei anche smettere dopo il giro"e dalle chiaccherate con cassani che lui ogn tanto ha accennato durante quel giro,o da un intervista rilasciata alla rai nel'96dove nonostante lui facesse parte di quel mondo lo definiva come marcio e con la piaga ben profonda del doping;e forse questa paura che dopo aver dato tanto al movimento con i suoi scatti,con le sue vittorie potesse smettere all'apice e magari spifferare tutto(stile simeoni)con conseguente perdita esponenziale di fascino e soldi nel movimento ad un atto cosi'ignobile nei suoi confronti da parte di gente come castellano cannavo'e forse gimondi stesso(infatti al funerale tutti e tre nn si sono visti)ragionando sul fatto che forse facevano il male minore a renderlo capo espiatorio salvando moralmente cosi'tutti gli altri che infatti anche se piu'o meno tutti gli e'stato trovato qualcosa(garzelli,virenque,simoni,casagrande,ullrich,etc.)erano moralmente protetti dal fatto che se era stato trovato "dopato",perche'tale e'stato fatto passare,il piu'forte di conseguenza gli altri in qualche modo dovevano pur froneggiarlo!!!E'UNA MIA IPOTESI,ma un filo di verita'ci sara'sicuramente e'troppo plausibile e sarebbe figlia naturale di un mondo sportivo dove i soldi decidono destini e futuro e ciclistico in particolare dove si tende a fare vedere che tutto e'pulito(la caffeina di bugno al mondiale x esempio)ma poi nn si fanno controlli fino ai dilettanti!!!!riflettiamoci..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/07/2004 alle 15:30
per concludere volevo dire che un'altro indizio poteva essere il suo strapotere tecnico nel giro'99 dove era"troppo"piu forte degli altri ed il fatto,notizia di ieri che il perito medico ha affermato con sicurezza che nn ha assunto prodotti dopanti in quantita'significativa per un lungo periodo"(il'99con la bianchi gli duro'appena5mesi)una cosa e'certa:HA PAGATO PER TUTTI!ed ha fatto piangere milioni di tifosi per la reazione,nella droga,ma per uno come lui innamorato della bici direi quasi naturale,che lo ha portato a nn essere piu'qui!MARCO SE NE E'ANDATO IL 5 GIUGNO'99,come ripete mamma tonina!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/07/2004 alle 16:41
scusate per gli errori di battitura,nn l'ho riletto,spero si capisca cio'che penso,e'stato uno sfogo a cuore aperto per quella che per me e per tanti altri come me e'stata una delle piu'grandi ingiustizie che ho visto,letto o sentito nel mondo dello sport;una cicatrice che nonostante siano passati 6mesi e'ancora fresca ed e'stata riacutizzata da questa ennesima prova di innocenza(anche se ormai nn conta nulla)di un campionissimo che e'stato brutalmente schiacciato da un sistema ipocrita che prima sfrutta e poi butta via i suoi piu'bei fiori...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/07/2004 alle 19:04
Perdonate il mio umorismo macabro: chissà se quando sua maestà King Lance lascerà questa valle di lacrime permetteranno una seria autopsia o si comporteranno come con il cadavere di Kennedy.

 

[Modificato il 27/07/2004 alle 19:07 by aranciata_bottecchia]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/07/2004 alle 20:29
no l'autopsia x legge si fa solo agli italiani..un'altro po'la volevan fare anche a coppoi dopo 40anni(un'altro scandalo quello!)!!!lance sara'sempre il malato che reagisce e..con le sue forze..fa il miracolo e diventa il piu'forte di tutti(paga troppo questa storia)!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 28/07/2004 alle 01:33
Hai ragione. In Italia spesso si eccede: la lotta al doping giustifica anche la pubblica gogna, come l'accanimento processuale contro Pantani? o giustifica il ludibrio cui fu esposto il povero Denis Zanette, già deceduto, mandato in onda persino al Costanzo Show mentre una telecamera nascosta lo riprendeva nell'atto di praticarsi un'iniezione dopante? I talebani sono anche qui.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gand-Wevelvem




Posts: 77
Registrato: Apr 2004

  postato il 28/07/2004 alle 15:05
beh questa è molto più di una notizia importante, è la prova di quello che noi pantaniani stiamo dicendo da anni!
Marco è stato trattato ingiustamente, basta ripercorrere il calvario giudiziario degli ultimi anni per accorgersi dell'accanimento ingiusto contro di lui, lo sto riassumento giorno per giorno nel mio blog.
ESEMPLARE l'articolo di oggi di Grasso sul Corriere della Sera, riassume tutto quello che vorrei dire...potete leggere anche questo sul mio blog!
VOGLIAMO VERITA' E GIUSTIZIA!!!

 

____________________
Milena
http://milotyforpirata.blog.excite.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 28/07/2004 alle 15:45
MA ORMAI,PURTROPPO,E' TROPPO TARDI!tutti potevano fare di piu'forse anche noi tifosi(una festa dopo il giro2003 che per noi che l'abbiamo seguito giorno per giorno era una vittoria di pari gioia alle sue piu'acclamate),fargli sentire ancor di piu'il nostro immenso affetto!!e nn mi consolano le decine di cassette che quando la ferita sara'in parte levigata vedro'e rivedro' per emozionarmi nel ricordo del piu'grande scalatore di tutti i tempi ed il piu'appassionante ciclista dei tempi moderni!!!
ecco perche'gran parte di noi pantaniani vedono in damiano,forse anche oltre le sue possibilita'reali(cmq grandissime),colui che(anche se sara'impossibile)possa prendere almeno parzialmente la sua eredita'nel cuore della gente,magari battendo amstrong al giro ma soprattutto al tour avendo lui la possibilita'che sempre a marco e'stata negata e rendendogli parte della giustizia sportiva che gli e'stata negata!!!!il pero'il disgusto e la rabbia per aver calpestato la dignita'del marco uomo in quel modo nn ce lo togliera'mai nessuno!!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.4140739