Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Bici speciale per Stewart O'Grady.
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Bici speciale per Stewart O'Grady.

Livello Gastone Nencini




Posts: 510
Registrato: Mar 2005

  postato il 05/05/2005 alle 18:01
Che ne pensate della bici da crono con cui l'australiano affronterà il prologo di sabato? E' senza cambio, praticamente con un pignone fisso posizionato su un 53x14.
Potrà offrirgli dei vantaggi? Che ne dite?

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 05/05/2005 alle 18:11
Credo che guadagnerà sicuramente in peso e aerodinamica... poi un 53x14 a 60 km/h lo mena in agilità...infatti lo considero nei primi 10 O'Grady..assieme a Cooke ed altri.
Ciao

 

[Modificato il 05/05/2005 alle 18:15 by Andrea_Web]

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1502
Registrato: May 2004

  postato il 05/05/2005 alle 18:14
Il prologo di Sabato è molto particolare... vedo che tutti si stanno attrezzando in maniera differente. Penso che i pistard opteranno per la soluzione di O'Grady: senza cambio x essere più leggeri... invece i velocisti penso che si monteranno su il cambio, come consigliava Martinello su BiciSport...

Però ad essere sincero io su queste cose tecniche della bici non sono molto ferrato... qui sul forum c'è sicuramente qualcuno di più adatto di me...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro del Lazio




Posts: 64
Registrato: May 2005

  postato il 05/05/2005 alle 18:25
Penso che per un corridore agile e veloce come O'Grady sia la scelta giusta il 53x14. Fin dei conti o cambio o no, sono le gambe che fanno la differenza.

 

____________________
...menate ragazzi...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Mondiali




Posts: 130
Registrato: Apr 2005

  postato il 05/05/2005 alle 20:07
Certo sono le gambe che fanno la differenza siamo d'accordo!!!Ma se hai un chiodo di bici non vai come vorresti tu !!!

 

____________________
Fabry

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 05/05/2005 alle 21:00
interessantissima la scelta del campione australiano,senza cambio e con un rapporto cui,una volta scesi dalla rampa del via poter rilanciare senza troppe difficolta'l'azione e mulinare agile i restanti metri fino all'arrivo dove cmq nn servira'il solito rapportone in quanto gli atleti ci arriveranno gia'abbastanza "cotti" da piu'di mezzo km da spingere al massimo,al vento...

...certo se Martinello consiglia invece il cambio avra'delle ragione ben superiori alle mie,ma di certo quest'opzione mi affacina nn poco...

...un rischio,che pero'potrebbe pagare!


 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 05/05/2005 alle 21:14
è una bella scelta quella di O'Grady!
potrebbe forse pagarla verso gli ultimi 200 metri quando penso che tutti faranno una vera e propria volata e potrebbe essere utile avere un rapporto più lungo per sprintare...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 329
Registrato: Feb 2005

  postato il 05/05/2005 alle 22:47
...ho dei dubbi...per me rischia un po' troppo....
ma staremo a vedere forse sarà maglia rosa

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Mondiali




Posts: 130
Registrato: Apr 2005

  postato il 05/05/2005 alle 23:30
per mè paga molto alla fine

 

____________________
Fabry

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 178
Registrato: Apr 2005

  postato il 06/05/2005 alle 00:19
ma riesce ad andare a 60 all' ora con il 14?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 229
Registrato: Apr 2005

  postato il 06/05/2005 alle 07:08
be´ mi sembra un buon compromesso tra rapportone/agilita´. cmq col 14 non e´ poi tutto sto´ mulinare...e sempre "duretto"..
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1476
Registrato: Mar 2005

  postato il 06/05/2005 alle 13:20
boh, mi sembra una trovata che complica più che favorire.
Il guadagno di peso e allineamento della catena non credo compensi il fattore negativo.

se dovesse vincere non lo attribuirei a questo escamotage, che più che altro mi sembra pubblicitario.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 06/05/2005 alle 15:35
Ne faccio una pura questione fisica:
a me sembra che il risparmio sul peso non sia tale da sopperire
a tutti i momenti in cui non gli sara' possibile sfruttare
la "coppia massima".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/05/2005 alle 19:23

Ecco la bici di O'Grady.
Buon Giro d'Italia a tutti!
Ciao!

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 07/05/2005 alle 19:52
Te la posto io perchè non funziona... gran bella moto... peccato per il ventro contro che se lo becca lo farà piantare!



Fonte cyclingnews.com

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.4655452