Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > HABEMUS PAPAM
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: HABEMUS PAPAM

Member




Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 19/04/2005 alle 19:26
Joseph Ratzinger.
Benedetto XVI.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 19/04/2005 alle 19:46

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 19/04/2005 alle 20:01
Il guaio è che dovrebbe essere il penultimo......

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 19/04/2005 alle 20:18
Buon Viaggio, con nel cuore Giovanni Paolo secondo!

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 19/04/2005 alle 20:36
<>

queste, tra le altre, le prime parole del Nuovo Papa, visibilmente emozionato nel bagno di folla di San Pietro. A qualcuno ha destato incredulità la scelta di non prendere l'acronimo di Giovanni Paolo, bensì di Benedetto, ma questi aspetti lasciamoli a chi di dovere.

La frase che si bagna d'umiltà è comunque apprezzabile, per un Pontefice che non ha dimenticato di rivolgersi al suo predecessore, con tanto di drappello fedele a Giovanni Paolo II.

La speranza è che la Chiesa continui nell'opera lanciata dal polacco; la certezza è che la continuità offerta da un tedesco è quantomeno significativa dal punto di vista storico. Da Auschwitz a Berlino, da un lager ad un muro, la storia recente del secolo scorso è circuita parecchio intorno a queste due nazioni.

L'amicizia tra Benedetto XVI e Giovanni Paolo II, l'amicizia tra Joseph Reitzinger e Karol Woytila, l'amicizia tra un tedesco ed un polacco, non può che essere un buon segno. Buona fortuna per i fatti.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 19/04/2005 alle 21:11
Abbiamo un Papa conservatore. Io facevo il tifo per l'impossibile nome del Card. Martini, ex arcivescovo della mia diocesi.
Tuttavia devo dire una cosa: Ratinger è un uomo di grande preparazione ed è un piacere ascoltare le sue argomentazioni.
Ho letto anche qualche brano suo e devo dire che i suoi scritti sono fantastici.

Se notate una cosa, quando il cardinale protodiacono è apparso sul balcone pioveva a dirotto. Dopo la pronuncia della frase "habemus papam" è spuntato quasi istantaneamente il sole. Speriamo sia un cenno dal cielo!

 

____________________
"Un uomo solo è al comando; la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi", Mario Ferretti, Radiocronista Rai

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 19/04/2005 alle 22:22
Ho sperato in un papa sudamericano.
L'impressione è che con questa elezione la Chiesa guardi ancora troppo se stessa.
Vorrei essere smentito.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 19/04/2005 alle 23:54
che delusione...non mi piace questo papa...neanche la folla gremita in piazza s. pietro sembra aver gradito troppo questa scelta, tanto che gli applausi dopo la pronuncia del suo nome e dopo la sua apparizione sulla loggia centrale sono sembrati abbastanza smorti e molto contenuti...speriamo che questo papa conservatore si smentisca anche se la vedo molto dura
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/04/2005 alle 01:10
credo sia la scelta piu'giusta!
nn e'ora il tempo di trovare un'altro Papa cosi grande e giovane come fu Wojtyla,troppo fresco e'ancora il ricordo ed altrettanto troppo grande sarebbe stato l'impegno ed il compito del prescelto!
credo poi che Ratzinger,da sempre grande amico di Giovanni Paolo,e da molti anni a capo della dottrina della fede nel mondo,per volere proprio del grande Karol,sia la persona piu'adatta a prendersi gli onori e gli oneri del divenir Sua Santita'adesso....insomma se transizione nella continuita'doveva essere,credo nn si potesse fare una scelta migliore!

 

[Modificato il 20/04/2005 alle 01:14 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 20/04/2005 alle 01:25
Signori, parliamoci chiaro: Papa Giovanni Paolo II è stato un Papa innovatore nel senso che ha spinto verso una chiesa ecumenica, nel senso che ha chiesto scusa per gli errori dei figli della Chiesa nel medioevo e perchè è stato il primo vero Papa mondiale che ha visitato, da buon parroco del mondo, le parrochie periferiche.

Detto questo...su tutti gli altri aspetti che non siano semplicemente il modo di fare affettuoso, spiritoso e anticonformista, nei precetti della fede è stato un Papa reazionario.
Assolutamente conservatore sulla morale sessuale, sulla contraccezione (anche di fronte ai problemi demografici dell'Africa), sul ruolo delle donne nella Chiesa, sul ruolo dei preti nella Chiesa. Ha inoltre ridimensionato il ruolo dei gesuiti (in caso contrario forse il Cardinale Martini oggi sarebbe stato eletto Papa).
Ratzinger è il prefetto per la dottrina della fede messo da Giovanni Paolo II alla testa dell'importantissimo dicastero del Vaticano. Ratzinger è stato tenuto per 24, dicasi 24 anni!
Joseph Ratzinger (che faccio ancora fatica ad abituarmi a chiamare Benedetto XVI) è stato eletto da un collegio cardinalizio composto per 113/115 da porporati creati da Wojtyla. Uno dei due che fanno eccezione è lo stesso Ratzinger che non ha votato per se stesso...
Questo pontificato sarà quindi, per quello che riguarda la dottrina della fede, un pontificato all'insegna della continuità col precedente. Certo, io avrei preferito un papa progressista, però la statura incredibilmente elevata, dell'intelletto e della preparazione dell'eletto ci mette di fronte ad un successore di Pietro per nulla banale. A volte si può non condividere la sua posizione radicale, però argomenta benissimo le sue tesi, è molto convincente. Io sto ideologicamente da un'altra parte, però non lo vedo come una iattura ma come un'occasione di confronto con un uomo immensamente grande. Ripeto, due personalità per preparazione teologica e dottrinale in quel conclave giganteggiavano e si tratta di Ratzinger e Martini. Io ho cullato il sogno impossibile dell'elezione del secondo, ma certamente il primo, che rappresenta il rovescio della medaglia, è una personalità grande.
Ancora una volta la Chiesa dimostra nella scelta di avere premiato uno dei migliori. Più vado avanti più apprezzo come sia un'istituzione meritocratica in cui le teste più brillanti, di qualsivoglia ideologia, fanno strada.
Nel mondo secolare raramente è così...basti confrontare la statura morale ed intelletuale dei porporati italiani con gli esponenti politici.

 

____________________
"Un uomo solo è al comando; la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi", Mario Ferretti, Radiocronista Rai

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 171
Registrato: Dec 2004

  postato il 20/04/2005 alle 01:34
La chiesa cardenalicia- non propia quella di JEsucristo- è una ruota che non si ferma. Mi spiego: Wojtyla- consevatore- ha scelto al 99% dei cardenali che alla sua volta hanno scelto a un super-conservatore come Ratzinger. Lui, sicuramente va a scelgere altri cardenali non propiamente progresisti...quindi, la conclusione è chiara: il prossimo Papa sarà anche conservatore.

Dicono che si fa chiamara Benedeto perche l'ultima Benedeto voleva essere il evangelista di tutto il mondo, bene, Ratzinger dovrebbe sapere che Benedetto VIII fu l¡ultimo Papa che ha concesso la posibilita di sposarsi ai sacerdoti, e questo è sucesso nel secolo 11. Conclusione: Piu secolo senza celibato, che con lui.

Vedremo cosa farà, non sono catolico benche ho fatto la comunione, ma non mi va alcune cose come ricivire soldi alla tumba di Giovanni Paolo. Questa è la dottrina di Ratzinger? Si i soldi vanno al 3º mondo va benissimo, ma la storia dice che non andaranno troppo lontano...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/04/2005 alle 01:38
ciao Teka...solo per dirti che Joseph Ratzinger e',con altri due cardinali,l'unico a nn esser eletto da Wojtyla ma bensi'ancor prima da Paolo6°!

(p.s.mi sono accorto solo ora che nn era precisamente cio'che tu affermavi!
poi sul resto,come tu ben sai,mi rifaccio alle sagge parole di Emiliano....)


ciao

 

[Modificato il 20/04/2005 alle 01:42 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gastone Nencini




Posts: 492
Registrato: Feb 2003

  postato il 20/04/2005 alle 08:21
Originariamente inviato da janjanssen

Il guaio è che dovrebbe essere il penultimo......


ah ah ah ... chi ha messo in giro sta stupidata ... Malachia? ... Nostradamus? ... Vanna Marchi?
anche il mago Otelma (nome scelto dopo anni di meditazioni scrivendo Amleto al contario ) ... disse un giorno che Giovanni Paolo II sarebbe morto nel 1995 ... non ditemi che davvero credete a sti ciarlatani venditori di amuleti e magiasoldi della povera gente ... vero?

detto questo da buon cattolito 'distratto' ... auguro ... lunga vità a Benedetto XVI !!! ... anche se difficilemte potrà raggiungere la gloria del suo predecessore ...CIAO

 

[Modificato il 20/04/2005 alle 08:23 by lucius]


 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 241
Registrato: Mar 2005

  postato il 20/04/2005 alle 08:30
Benedetto XVI è una persona illuminata ed illuminante: vedrete che saprà conquistare il cuore dei cristiani di tutto il mondo.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/04/2005 alle 08:43
Originariamente inviato da Pirata x sempre

credo sia la scelta piu'giusta!
nn e'ora il tempo di trovare un'altro Papa cosi grande e giovane come fu Wojtyla,troppo fresco e'ancora il ricordo ed altrettanto troppo grande sarebbe stato l'impegno ed il compito del prescelto!
credo poi che Ratzinger,da sempre grande amico di Giovanni Paolo,e da molti anni a capo della dottrina della fede nel mondo,per volere proprio del grande Karol,sia la persona piu'adatta a prendersi gli onori e gli oneri del divenir Sua Santita'adesso....insomma se transizione nella continuita'doveva essere,credo nn si potesse fare una scelta migliore!


Hai perfattamente ragione...
E poi bisogna aspettare, non si possono avere pregiudizi prima che cominci la sua opera.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro di Lombardia




Posts: 108
Registrato: Dec 2004

  postato il 20/04/2005 alle 08:55
Forse è il Papa più adatto per questo momento.
Amico di Giovanni Paolo II il Grande, non giovane ma ancora
in buona salute.
Pensate che forse la prima uscita fuori dall'Italia potrebbe
essere proprio nella sua Germania x la Giornata Mondiale della
Gioventù a Colonia. Un altro segno del cielo?
Comunque sia buon viaggio Benedetto XVI.
Ciao ciao,
Helios.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 20/04/2005 alle 09:20
Vedremo, il giudizio (x quello che può contare....) lo daremo sui fatti.
Non facciamoci condizionare da preconcetti.
Sinceramente preferivo un Papa non italiano e su questo sono stato accontentato.
Speravo un poco + giovane e sudamericano....(la speranza di Papa di colore, magari africano, mi rendo conto, era esagerata!)
Comunque vedremo, intanto auguri di buon lavoro!!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 21/04/2005 alle 01:51
La strada sudamericana era pericolosissima, causa le ambizioni della chiesa brasiliana e i contrasti che sarebbero potuti sorgere nell’interno di un continente dove i nazionalismi sono fortissimi.
La stessa chiesa brasiliana è promotrice della cosiddetta "teologia della liberazione", che avrebbe potuto condurre a spaccature non di poco conto, specialmente se fosse stato eletto un pontefice sudamericano ma di lingua spagnola.

Ratzinger era la scelta perfetta, una persona idonea per dialogare con il mondo protestante, tedesco o anglosassone che sia, quel mondo protestante responsabile della direzione delle politiche economiche mondiali di maggiore peso, quel mondo protestante che lancia le guerre riunendosi in preghiera attorno alla Bibbia, quel mondo protestante che è faro della deriva consumistica dell’occidente.
A me delle scelte attorno alla moralità sessuale importa poco, l’influenza che un Papa tedesco può esercitare sulla spiritualità delle genti che vanno a votare i padroni del mondo mi sembra leggermente più importante.
Gente che, è bene non dimenticarlo, ha fame di spiritualità, spesso male indirizzata, come dimostrato dalla diffusione di sette religiose di varia natura, quasi tutte con la medesima finalità.
Non potrà fare miracoli, certo, è il Papa, mica Dio.

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 21/04/2005 alle 10:01
NO MARTINI? NO PARTY.

O in alternativa, Danniels, l'Arcivescovo di Mechlen-Brussel. Altrettanto progressita. Pensate un pò che sollucchero, per noi appassionati di ciclismo, un papa fiammingo, nato nella provincia di Brugge e in precedenza vescovo ad Antwerp...

Cosa avrebbe detto di Tom Boonen, di Musseuw, ma soprattutto della pecorella smarrita VDB???


 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.5128651