Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Ciclisti con più stile
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Ciclisti con più stile

Livello Giro




Posts: 145
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/03/2005 alle 21:17
Una volta c'era Bartoli.
Aveva una posizione in bici spettacolare: basso sul manubrio e composto che era un piacere vederlo pedalare.
Una volta c'era Pantani.
Anche nei momenti più neri, quando in salita arrancava nelle ultime posizioni del plotone, nonostante tutto sembrava carezzare i pedali.
Una volta c'erano Bugno e Jalabert.
Anche durante le loro progressioni potentissime parevano non fare fatica e mantenevano le spalle immobili.
Oggi chi può prendere il loro posto?
Chi sono i ciclisti più stile e la migliore posizione in bicicletta?

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 17/03/2005 alle 21:21
Credo che Amstrong e Kaiser Jan studino molto la posizione in bici.
Personalmente mi piace Ulrich come fisico dedicato al ciclismo da maggio a settembre (tralasciando il suo inverno birraiolo ).
Quindi forse il mio giudizio è un pò di parte!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Member




Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 17/03/2005 alle 22:44
Il grande Indurain era stilisticamente perfetto, oggi rivedo le sue accelerazioni
in armonico stile...osservando Ivan Basso.

rob

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 17/03/2005 alle 22:45
a me piace molto come va in bici kloden....

certo bartoli e pantani,in modi diversi,in salita erano il massimo...anche stilisticamente!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Luison Bobet




Posts: 774
Registrato: Jan 2005

  postato il 17/03/2005 alle 23:04
Migliori: Cipollini,Vandenbroucke e Millar

Peggiori: Mancebo e Honchar


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1502
Registrato: May 2004

  postato il 17/03/2005 alle 23:26
Si Mancebo è proprio brutto da vedere...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 17/03/2005 alle 23:34
Basso è bello da vedere anche secondo me, ma a causa dell'altezza (bassa) in bici da crono è un poco sacrificato, ma se intendete con la bici classica è ben messo.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 522
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2005 alle 00:49
Dima Konyshev??? che ne dite??
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Raymond Poulidor




Posts: 356
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2005 alle 00:57
A me piace tantissimo Valverde. E nutro una passione anche per Samuel Sanchez. Però ammetto che Basso in salita all'ultimo Tour mi ha sorpreso anche come stile (faceva sfigurare Armstrong).

 

____________________
Ale

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 179
Registrato: Oct 2004

  postato il 18/03/2005 alle 01:26
a me piace lo stile di casagande il classico stile dello scalatore
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 241
Registrato: Mar 2005

  postato il 18/03/2005 alle 08:59
Gianni Bugno insuperabile.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Elite




Posts: 21
Registrato: Jan 2005

  postato il 18/03/2005 alle 10:18
Visto il mio Nick la mia risposta e' banale: Bartoli! Ho avuto sempre una vera e propra venerazione per Michele. Bello da vedere come pochi altri
Adesso che non e' piu' in gruppo devo ancora trovare un sostituto. I miti pero' non si sostituiscono si continuano ad amare.
Attualmente mi piace molto Pippo Pozzato.
Anche kaiser Jan non e' male... Tra gli scalatori scelgo senza dubbio Simoni, grande stile da arrampicatore, sopratutto quando pedala in fuorisella.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 174
Registrato: Feb 2005

  postato il 18/03/2005 alle 10:31
big mario sopra tutti bello da vedere estericamente dai ... e poi ogni tanto con quelle sue particolarità estetiche ...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 18/03/2005 alle 11:28
Tra i peggiori avete giustamente citato Mancebo con la sua testa sempre piegata verso sinistra (mi pare) ma avete dimenticato il terribile Santiago Botero... spende piu' energia a ciondolare che a pedalare!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 193
Registrato: Aug 2004

  postato il 18/03/2005 alle 12:39
Dimitri Konyshev rappresenta l'associazione armoniosa tra il mezzo meccanico e l'uomo: insomma uno spettacolo in bici
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 18/03/2005 alle 15:26
Botero è tutto ranicchiato sembra una tartaruga.In salita uno che pedalava ciondolante in fuori sella era Ivan Gotti.Strana anche la sua pedalata.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 241
Registrato: Mar 2005

  postato il 18/03/2005 alle 15:41
Uno dei più brutti da vedere (e pericolosi) era Abdoujaparov negli sprint: gomiti e manubrio ovunque!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 18/03/2005 alle 17:00
Fra chi corre, direi: Frank Vandenbroucke. Jan Ullrich, Mario Cipollini

Limitatamente alla discesa...un pittore: Dimitri Konyshev!

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 18/03/2005 alle 17:02
Morris ha citato uno di quelli che ho detto io... che onore!!!
Credo che ne saltiamo parecchi però!!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 522
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2005 alle 18:39
ABDU...un grande!!!!!! non so se Petachi correva quando cera Abdu riusciva a vincere cosi tanto...mi sa che lo aveva già fatto finire contro una transenna!!!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2005 alle 20:12
i migliori: Bartoli,Pantani,Konyshev,Indurain,Bugno,Jaja
il peggiore: Abdoujaparov era un pericolo pubblico

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 18/03/2005 alle 20:47
Abdoujaparov era veramente un pericolo in volata.Era di una scorrettezza unica, mai visto uno che sgomitava a quel modo.Solo un mago come Freire sarebbe riuscito ad evitarlo.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 18/03/2005 alle 20:51
Invece ci sono Bettini e Di Luca che hanno una pedalata diciamo simpatica(non bellissima) ma simpatica sopratutto in salita.Bettini sembra veramente un grillo,mentre Di Luca sembra un personaggio dei fumetti quando pedala a gambe larghe e con il rapportino agile
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 18/03/2005 alle 21:16
Abdoujaparov era soprattutto pericoloso nelle volate, ma in gara si confondeva....fra i più brutti. A proposito: come Romeo Benetti, considerato nella sua carriera calcistica un killer, intenerì l'osservatorio allevando canarini, anche "Abdu"....non scherza. L'uzbeko, ha solo cambiato pennuti: al posto dei gialli canarini, ha messo i più variopinti piccioni...

Comunque, fra gli screziati pedalatori, se la memoria non m'inganna, nessuno è stato più brutto del belga Michel Pollentier. Costui era davvero inguardabile.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2005 alle 21:30
tra i belli manca fondriest, gran discesista stiloso e tra gli attuali,il migliore come stile mi sembra lo squalificato millar, con dima konishev.
Tra i tremendi, con pollentier potrebbe giocarsela escartin
ciao

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 18/03/2005 alle 21:41
Grande Mesty, è vero che Escartin se la può giocare anche con Pollentier, ma il suo pedalare era di uno sgangherato fisso, mentre al belga si muovevano anche le orecchie....
Diciamo che il buon inventore degli artifizi antidoping, era un misto fra un eventuale Bisteccone Galeazzi(dimagrito sia chiaro...) ed un suino in una piantagione di angurie. Il tutto con l'aggiunta dei movimenti di Annibale Concimati... colpito da uno sciame di zanzare di Donada!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Ferdy Kubler




Posts: 422
Registrato: Jan 2005

  postato il 19/03/2005 alle 12:48
Tra quelli con meno stile,anzi direi brutto a vedere,metto Armand De Las Cuevas.
Lo ricordate come arrancava sul Mortirolo nel 94 per seguire la ruota di Pantani e Berzin?

 
Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 20/03/2005 alle 11:09
....beh, SFIDO CHIUNQUE AL MONDO a NON ARRANCARE ...inseguendo il PANTANI del '94 sul Mortirolo!!!
:-)
Cmq riguardo BUGNO, KONYSHEV E FONDRIEST sono
d'accordissimo.
Era proprio DIMITRI a fare quella discesona a 90 all'ora nella videosigla dei programmi RAI sul Ciclismo una decina d'anni fa.
Con il brano "Nessun dorma" di Pavarotti in sottofondo.
ESEMPLARE.
Riguardo il CALIFFO Abdujaparov...più che FREIRE, per dribblarlo ci sarebbe voluto il miglior MARADONA...:-)
Abdu era un folle!
Coi regolamenti di oggi verrebbe squalificato praticamente ad ogni corsa!
E poi ricordo sempre le parole di Cipollini ad Adriano DeZan dopo una gand-Wewelgem giocata dai 2 allo sprint....
"Se lo piglio sotto le doccie lo tronco!"
Aveva ragione.


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 400
Registrato: Jan 2005

  postato il 20/03/2005 alle 12:08
Pollentier del quale vi offro l'immagine in una polaroid da me scattata al giro del 77...

 

____________________
Marco Bardella

Vieni a giocare con noi:

http://www.fantasportal.com/cyclo/index.php

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro




Posts: 145
Registrato: Dec 2004

  postato il 21/03/2005 alle 20:26
Ecco i miei preferiti: Vandenbroucke, Hamilton, Giordani
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 21/03/2005 alle 21:08
La foto del "sistema venoso d'urine" Michel Pollentier, è da incorniciare. Bei tempi....
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 400
Registrato: Jan 2005

  postato il 21/03/2005 alle 21:10
lei che è un esperto, mi aiuti nell'altro thread...
Grazie

 

____________________
Marco Bardella

Vieni a giocare con noi:

http://www.fantasportal.com/cyclo/index.php

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 03/04/2005 alle 02:17
Per i belli....di oggi kaiser Jan. Nettamente, seguito da Dmitri Konichev.
Per il passato...Jacques Anquetil. Bello in bicicletta era anche Ferdinand Bracke . Poi molti altri che avete segnalato. (Bugno, ecc..).
Per i brutti, nessuno come Pollentier...sembrava facesse due strade.
Escartin non eccelleva, ma in montagna........è quasi più accettabile.
Oggi Honchar è sgraziato, ma che ne dite di Obree? (provocazione, naturalmente..).

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 250
Registrato: Sep 2004

  postato il 03/04/2005 alle 03:48
STILE IMPECCABILE: Indurain, Berzin, Tonkov, Bugno, Cipollini, Alvaro Meija, Bartoli.
STILE NON IMPECCABILE: Armstrong, Laukka....e altri

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 1043
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/04/2005 alle 11:18
anche Savoldelli ha uno stile perfetto... solo io lo penso?

 

____________________
Enula.
http://www.cicloweb.it
http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 03/04/2005 alle 12:57
Concordo con Berzin, ma per poco.....diciamo anni 94-95, poi si era ingrassato in modo...insomma...non mi piaceva più.
Piuttosto ci siamo scordati un pedaleur eccellente...Vittorio Adorni, poi il bellissimo Didi Thurau (per non nominare Hugo Koblet...).
Molti sono stati i belli del pedale...mi viene in mente Riviere....
ciao!

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gianni Bugno




Posts: 588
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/04/2005 alle 17:07
Avete citato il mitico pollentier..e lo sbilenco De wolf dove lo mettiamo??

 

____________________
"Quel naso triste come una salita
Quegli occhi allegri da italiano in gita!"

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 03/04/2005 alle 17:21
Alfons De Wolf era uno straordinario pedalatore, uno che aveva una classe da leggendario ma la volontà di una cicala. Amava la birra e le belle donne (come dargli torto!), ed andava a correre a volte senza un chilometro d'allenamento nei tre giorni precedenti....

Quello che dici tu, è senza dubbio Dirk De Wolf, uno che pedalava a schiena torta e con una chiappa direttamente sul sellino. Guardarlo da dietro sembrava una gigantesca virgola.... Un ciofo dello stile e non dotato nemmeno di grandissima classe, anche se capace di raccogliere una bella carriera....
Anche tu Grunt, non devi essere giovanissimo...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 04/04/2005 alle 09:37
Il grande Gianni Bugno, inarrivabile!!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1476
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/04/2005 alle 11:06
ah, ve ne sparo! uno attenti eh?
Lubberding, Henk Lubberding della Ti-Raleigh poi Panasonic, vincitore, mi sembra di una Gand, una specie di bartoli più longilineo e coi capelli lunghi dietro come una star della pop music....Morris, non dire che non te lo ricordi.
ciao claudio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gianni Bugno




Posts: 588
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/04/2005 alle 11:15
Vero morris..mi hai beccato..io sono andato a vedere la sanremo sul Turchino con mio nonno ..dal 1962..quando avevo 6 anni.. e da allora non ho mai smesso.

Vero anche per Dirk de Wolf...Fons era un Gazza/Gascoigne del Ciclismo..mentre Dirk era un orrore in bici!

Pollentier comunque era inarrivabile...se non sbaglio deve aver vinto od esserci arrivato vicino a vincere , una Sanremo...e giu' dal Poggio aveva fatto rizzare i capelli in testa al povero De Zan padre..


Anche Merckx, che ho visto a Sanremo uno o due anni fa,si deve essere dedicato a Biere & Frites (A donne non saprei..) visto che e' piu' largo di me (e ce ne vuole!).

 

____________________
"Quel naso triste come una salita
Quegli occhi allegri da italiano in gita!"

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 04/04/2005 alle 11:51
Henk Lubberding.....Passistone olandese molto crinito....vincitore di una Gand-Wevelgem, protagonista nella T-Releigh del blocco olandese di Jan Raas...mi pare di ricordarlo con la maglia di campione olandese....
Ciao!

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1476
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/04/2005 alle 11:52
Lubberding, ma non solo::
Il Berzin bello era incantevole, prima di ciccionarsi, anche perché piccolino e quindi raro stilista compatto.
Didi Thurau, principesco, gambe lunghe e corpo raccolto.
Miki Bartoli, che lo dico a fare, cosa avesse al posto delle viscere, nessuno lo sa, mai vista una compressione tale dell’addome…..bello da fare invidia.
Io da bimbo amavo molto la posizione fantasiosa di De Vlaminck, Roger aveva inventato una presa sulle leve molto avvolgente, con i polsi che carezzavano la curva del manubrio e i gomiti a 60°….piegato tipo Bartoli.
Stilosissimo J. Francois Bernard, (La vie Claire) delfino di francia, poi gregario (per la grana) di Miguelon.
F. De wolf, belloccio anche per le girl.



Oggi:
Dima rimane pennellato sul mezzo…peccato per la capoccia.
Bellino Savoldelli.
Bello Bobby Julich.
Pozzato, elegante, ma non convince del tutto.
Cadel Evans, canguro dotato di bella posizione.
Kloden, un po’ statico, ma bella la linea della schiena.
Hincapie, elegante e potente.



Fra i bruttarelli:
M. Pollentier-piscia dalla cannetta, Miro Panizza-lacrimetta, J. C. Criquellion-gobba sulla schiena, T. Prim (Bianchi Piaggio) dalla svezia con dis-grazia , H. Kuiper, superbo vincitore di classiche, orrendo stilista. Abdu, “abbasso le corna, gomiti larghi e zigzagare….rimontatemi se avete il coraggio!”

Fuori dal coro:
mai piaciuto Bugno, troppo statico, schiena piegata maluccio.

Amarcord:
J. Anquetil, senza commento
E. Merckx….si muoveva, lo so, un po’ scomposto lo so, ma in quegli scatti della 7° milano sanremo….sembra un ghepardo!!!
F. Coppi, l’azione in salita.

ciao
claudio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1446
Registrato: Oct 2004

  postato il 04/04/2005 alle 12:07
Ero innamorato dello stile e della classe di Gianni Motta. Ambedue superbe.
Stile e classe un binomio inscindibile in un "vero campione".

 

[Modificato il 04/04/2005 alle 12:09 by ciclgian]


 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0303628