Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Damiano CUNEGO nel 2011
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Damiano CUNEGO nel 2011

Livello Marco Pantani




Posts: 1420
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/10/2010 alle 16:53
Aprireri oggi il nuovo thread di una delle più grandi promesse italiche non proprio mantenute.
Perché proprio oggi ?? Perché la Gazzetta gli dedica un servizio sulle aspettative della prossima stagione.
Alla domanda di Luigi Perna "Damiano che vuoi fare da grande ?", il veronese risponde: "Fosse per me farei tutto. Però il livello adesso è così alto che ti obbliga a scegliere. E allora non posso farmi sfuggire le Classiche: in corse come Amstel, Freccia e Liegi devo puntare al risultato pieno.
Vista l'ultima disastrosa stagione direi che è la scelta giusta. Non ha cambiato squadra ma probabilmente l'arrivo di Damiani (è sicuro? perché CyclingPro diceva giusto nel mese di ottobre che l'Omega-Pharma non lo vuol lasciare) e l'aiuto del Centro Mapei gli permetteranno di focalizzare meglio gli obiettivi e puntare al successo. E dopo un trionfo alla Doyenne ed un quarto Lombardia non nego che mi piacerebbe vederlo nel 2012 protagonista al Giro d'Italia per la maglia rosa ed a Maastricht per quella iridata.

 

____________________
Medaglia di Legno Kobram 2010

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 31/10/2010 alle 17:26
Tra l'altro parla anche delle squadre che l'hanno cercato.. Saxo Bank , Liquigas e Astana.. Non proprio le ultime arrivate
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 31/10/2010 alle 19:12
posso aprire un thread anche per Baliani????

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Learco Guerra




Posts: 899
Registrato: May 2006

  postato il 01/11/2010 alle 00:25
Originariamente inviato da danilodiluca87

posso aprire un thread anche per Baliani????

nessuno te lo vieta penso.... aprilo no?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 01/11/2010 alle 09:55
Finalmente Cunego fa la scelta che qui sul forum va per la maggiore già da qualche anno, e cioè dedicarsi a tempo pieno alle classiche a lui più congeniali evitando i gt che congeniali non lo sono più dal 2004; in particolar modo in un anno in cui il giro è durissimo, il tour lo rimbalzerebbe senza pietà e la vuelta la schifa lui anticipatamente (vedi 2008).

Quello che francamente non capisco è la strana scelta di affidarsi al venditore di verginità, che sarà anche bravo ma che conferisce ai suoi atleti la pesante incapacità di variare il ritmo (cosa che in un gt può anche andare se hai un wattaggio della madonna ma che in una classica diventa dannoso - vabbè che Cunego il cambio di ritmo non ce l'aveva più dal 2004).

Comunque il fatto che rimanga alla Lampre a dispetto delle squadre citate che lo hanno cercato la dice lunga su quello che dico da tempo: Cunego non è un affamato di vittorie, non avrà mai la cattiveria di un Vino, preferisce di gran lunga non mettersi in discussione, accontentarsi semmai anche di uno sipendio più basso e per contro avere un ambiente familiare che lo coccola e tutto gli perdona, anche le sconfitte più pesanti.

Con questa cattiveria però potrà vincere un'altra Amstel se in giornata di grazia, ma una Liegi continuerà a vederla con il cannocchiale

 

____________________
Gaudium magnum. E'tornato! (cit. Frank VDB)

Anti-Zerbinegnan club - Iscritto n°1

Anti Armstrong n°2

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 202
Registrato: Sep 2009

  postato il 01/11/2010 alle 10:16
Originariamente inviato da Carrefour de l arbre
Quello che francamente non capisco è la strana scelta di affidarsi al venditore di verginità, che sarà anche bravo ma che conferisce ai suoi atleti la pesante incapacità di variare il ritmo (cosa che in un gt può anche andare se hai un wattaggio della madonna ma che in una classica diventa dannoso - vabbè che Cunego il cambio di ritmo non ce l'aveva più dal 2004).


Scusa, ma il "venditore di verginità" mi pare che fino ad oggi abbia lavorato per lo più con atleti da GT. Non penso proprio che gli darà stessi lavori che da a Basso ed Evans, che poi quest'ultimo ha pur vinto la freccia, un pò di cambio di ritmo penso che ce l'abbia.

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre
Comunque il fatto che rimanga alla Lampre a dispetto delle squadre citate che lo hanno cercato la dice lunga su quello che dico da tempo: Cunego non è un affamato di vittorie, non avrà mai la cattiveria di un Vino, preferisce di gran lunga non mettersi in discussione, accontentarsi semmai anche di uno sipendio più basso e per contro avere un ambiente familiare che lo coccola e tutto gli perdona, anche le sconfitte più pesanti.


Concordo su tutto tranne che sullo stipendio: non sono sicuro che all'estero valga i soldi che vale in Italia.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 01/11/2010 alle 10:53
Originariamente inviato da forzainter

Tra l'altro parla anche delle squadre che l'hanno cercato.. Saxo Bank , Liquigas e Astana.. Non proprio le ultime arrivate

e continua a perseverare alla lampre?
complimentoni

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 01/11/2010 alle 12:07
Originariamente inviato da Mad

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre
Quello che francamente non capisco è la strana scelta di affidarsi al venditore di verginità, che sarà anche bravo ma che conferisce ai suoi atleti la pesante incapacità di variare il ritmo (cosa che in un gt può anche andare se hai un wattaggio della madonna ma che in una classica diventa dannoso - vabbè che Cunego il cambio di ritmo non ce l'aveva più dal 2004).


Scusa, ma il "venditore di verginità" mi pare che fino ad oggi abbia lavorato per lo più con atleti da GT. Non penso proprio che gli darà stessi lavori che da a Basso ed Evans, che poi quest'ultimo ha pur vinto la freccia, un pò di cambio di ritmo penso che ce l'abbia.


soprattutto negli ultimi 2 anni evans ha dimostrato di aver migliorato il suo cambio di ritmo..... ricordo che a stoccarda 2007 bulbarelli lo chiamò gatto di marmo.........

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 01/11/2010 alle 12:26
Originariamente inviato da Mad

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre
Quello che francamente non capisco è la strana scelta di affidarsi al venditore di verginità, che sarà anche bravo ma che conferisce ai suoi atleti la pesante incapacità di variare il ritmo (cosa che in un gt può anche andare se hai un wattaggio della madonna ma che in una classica diventa dannoso - vabbè che Cunego il cambio di ritmo non ce l'aveva più dal 2004).


Scusa, ma il "venditore di verginità" mi pare che fino ad oggi abbia lavorato per lo più con atleti da GT. Non penso proprio che gli darà stessi lavori che da a Basso ed Evans, che poi quest'ultimo ha pur vinto la freccia, un pò di cambio di ritmo penso che ce l'abbia.


Immagino anch'io che le tabelle differiranno, però negli anni questo cambio di ritmo Cunego lo ha decisamente perso; e i corridori che in questi anni hanno promosso la propria immagine andando da Sassi non hanno certo brillato per cambio di ritmo. Io trovo quantomeno curiosa questa scelta, oltretutto, come dicevo sopra, i corridori che andavano presso questo centro ne benficiavano soprattutto in termine di immagine (centro mapei=ciclismo pulito: la sua campagna in tal senso credevo fosse incentrata suglia adesivi)

Originariamente inviato da Mad

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre
Comunque il fatto che rimanga alla Lampre a dispetto delle squadre citate che lo hanno cercato la dice lunga su quello che dico da tempo: Cunego non è un affamato di vittorie, non avrà mai la cattiveria di un Vino, preferisce di gran lunga non mettersi in discussione, accontentarsi semmai anche di uno sipendio più basso e per contro avere un ambiente familiare che lo coccola e tutto gli perdona, anche le sconfitte più pesanti.


Concordo su tutto tranne che sullo stipendio: non sono sicuro che all'estero valga i soldi che vale in Italia.


Beh, per chiedergli di spostarsi all'estero e in un ambiente meno familiare devono avere messo sul piatto un ingaggio superiore, altrimenti che proposta è? Poi Cunego ha fatto la sua scelta (e io sono convinto che a fronte di un ingaggio superiore ha scelto la squadra che gli offriva meno pressioni e magari anche più possibilità post-carriera)

 

____________________
Gaudium magnum. E'tornato! (cit. Frank VDB)

Anti-Zerbinegnan club - Iscritto n°1

Anti Armstrong n°2

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 02/11/2010 alle 14:16
Originariamente inviato da Bob Fats

Aprireri oggi il nuovo thread di una delle più grandi promesse italiche non proprio mantenute.
Perché proprio oggi ?? Perché la Gazzetta gli dedica un servizio sulle aspettative della prossima stagione.
Alla domanda di Luigi Perna "Damiano che vuoi fare da grande ?", il veronese risponde: "Fosse per me farei tutto. Però il livello adesso è così alto che ti obbliga a scegliere. E allora non posso farmi sfuggire le Classiche: in corse come Amstel, Freccia e Liegi devo puntare al risultato pieno.
Vista l'ultima disastrosa stagione direi che è la scelta giusta. Non ha cambiato squadra ma probabilmente l'arrivo di Damiani (è sicuro? perché CyclingPro diceva giusto nel mese di ottobre che l'Omega-Pharma non lo vuol lasciare) e l'aiuto del Centro Mapei gli permetteranno di focalizzare meglio gli obiettivi e puntare al successo. E dopo un trionfo alla Doyenne ed un quarto Lombardia non nego che mi piacerebbe vederlo nel 2012 protagonista al Giro d'Italia per la maglia rosa ed a Maastricht per quella iridata.



Io invece lo vedo vincitore nella prossima Japan Cup ( e non sarebbe poco)

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 02/11/2010 alle 16:27
nella prossima stagione potrebbe ottenere qualche importante piazzamento alla coppi&bartali, all'eneco tour o al memorial pantani, corse in linea con la sua caratura

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 02/11/2010 alle 18:04
La solita minestra riscaldata. A inizio stagione, o ancor prima come adesso, dice che si specializzerà nelle classiche. Strada facendo troverà sicuramente un pretesto per prepararsi anche per un GT.

La storia del "filone" di Sassi ha poco senso. Non vuol dire assolutamente niente il fatto di aver allenato atleti che si distinguevano per buoni wattaggi prolungati. Evidentemente era quello che chiedevano o, ancora meglio, la caratteristica migliore che potevano sviluppare. A Cunego serve il cambio di ritmo e molto altro, ma se veramente vuole fare il corridore da classiche gli serve quello. Spetterà a Sassi (o chi per lui...) cercare di tirare fuori il meglio.

Sul fatto che sia rimasto in Lampre credo che la possibilità più concreta di un post-carriera c'entri poco. Più volte ha dichiarato di non voler rimanere nell'ambiente. E menomale aggiungerei io, come direttore sportivo o come general manager proprio non ce lo vedo.
È rimasto alla Lampre perchè era semplicemente la soluzione più comoda. Così ha la possibilità di rimettersi "completamente in discussione a metà", mentre all'estero non sarebbe stato possibile.

Sul cosa aspettarsi dall'anno prossimo, io scelgo il peggio, perchè il trend alla fine è quello e i risultati lo dimostrano. Per vincere, oltre che a Sassi, ci vuole anche un mix di caratteristiche che vanno dall'arroganza allo zelo. Elementi che mai l'hanno contraddistinto. Forse l'arrivo di Damiani, forse la competizione di Scarponi potrebbero cambiare qualcosa ma... non fate l'errore di illudervi.

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 02/11/2010 alle 18:52
uagliùùù fatee i bravi....qua vedo troppo mettere le mani avanti....per poi colpire alla prima "vittorina"....

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 02/11/2010 alle 23:49
Originariamente inviato da plata

La storia del "filone" di Sassi ha poco senso. Non vuol dire assolutamente niente il fatto di aver allenato atleti che si distinguevano per buoni wattaggi prolungati. Evidentemente era quello che chiedevano o, ancora meglio, la caratteristica migliore che potevano sviluppare. A Cunego serve il cambio di ritmo e molto altro, ma se veramente vuole fare il corridore da classiche gli serve quello. Spetterà a Sassi (o chi per lui...) cercare di tirare fuori il meglio.


Ma solo a me sembra stranissimo l'accostamento Cunego-Centro Mapei?
Probabilmente è sbagliata la mia associazione "corridori regolaristi-allenati da Sassi" ma non riesco a capire dove voglia andare a parare andando là a 29 anni suonati. Evans è seguito da Sassi da tempo immemore; Basso, un pò da paracu.lo, ci andò per ricostuirsi un immagine. E Cunego? Cosa spera di trovare in èiù rispetto a quanto già sa di se stesso e dei suoi metodi di allenamento? O è stata una scelta "spintanea" di Damiani? E, se è stato così, non aveva sganciato Martinelli perchè voleva decidere di testa sua?

Originariamente inviato da plata
Sul fatto che sia rimasto in Lampre credo che la possibilità più concreta di un post-carriera c'entri poco. Più volte ha dichiarato di non voler rimanere nell'ambiente. E menomale aggiungerei io, come direttore sportivo o come general manager proprio non ce lo vedo.
È rimasto alla Lampre perchè era semplicemente la soluzione più comoda. Così ha la possibilità di rimettersi "completamente in discussione a metà", mentre all'estero non sarebbe stato possibile.


Mah, guarda, compro Bicisport e mi rendo conto (fatto per me inspiegabile) che Cunego a livello pubblicitario tira. Oltre che essere una bella incompiuta, questo è tanto più inspiegabile con i risultati degli ultimi anni, cioè vere e proprie esplosioni sul finale di stagione (mondiale e Lombardia), che corrispondono al momento in cui giocoforza i prodotti ciclistici hanno momenti commerciali più rilassati. E però le aziende continuano a prendere Cunego come testimonial.....Non credo neanch'io che possa fare il ds, non ha le palle in corsa e figurarsi su un'ammiraglia. Se però Galbusera avesse in mente di farne un uomo immagine e glielo avesse proposto, credo proprio che sarebbe disposto a qualche rinuncia economica per salvaguardare il proprio futuro. D'altronde è vero che un Rijs gli succhierebbe anche il sangue per i risultati, ma qualora dovesse firmare un succulento biennale.....beh, intanto i soldini li porta a casa, se i risultati non dovessero venire affari di Rijs. Il mio è un ragionamento un pò opportunista ma credo che qualsiasi ciclista verso fine carriera anteponga l'aspetto economico a quello sportivo. Se Cunego non l'ha fatto credo proprio che abbia pensato anche ad altro.

 

____________________
Gaudium magnum. E'tornato! (cit. Frank VDB)

Anti-Zerbinegnan club - Iscritto n°1

Anti Armstrong n°2

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 03/11/2010 alle 00:28
Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

Mah, guarda, compro Bicisport e mi rendo conto (fatto per me inspiegabile) che Cunego a livello pubblicitario tira. Oltre che essere una bella incompiuta, questo è tanto più inspiegabile con i risultati degli ultimi anni, cioè vere e proprie esplosioni sul finale di stagione (mondiale e Lombardia), che corrispondono al momento in cui giocoforza i prodotti ciclistici hanno momenti commerciali più rilassati. E però le aziende continuano a prendere Cunego come testimonial.....Non credo neanch'io che possa fare il ds, non ha le palle in corsa e figurarsi su un'ammiraglia. Se però Galbusera avesse in mente di farne un uomo immagine e glielo avesse proposto, credo proprio che sarebbe disposto a qualche rinuncia economica per salvaguardare il proprio futuro. D'altronde è vero che un Rijs gli succhierebbe anche il sangue per i risultati, ma qualora dovesse firmare un succulento biennale.....beh, intanto i soldini li porta a casa, se i risultati non dovessero venire affari di Rijs. Il mio è un ragionamento un pò opportunista ma credo che qualsiasi ciclista verso fine carriera anteponga l'aspetto economico a quello sportivo. Se Cunego non l'ha fatto credo proprio che abbia pensato anche ad altro.


cunego prende di più alla lampre (o alla liquigas, che gli ha offerto all'incirca un ingaggio dello stesso livello) di quanto sarebbe andato a prendere all'estero, proprio in virtù della popolarità che ha qui da noi - come del resto sottolineavi all'inizio dell'intervento - che per uno sponsor (in questo caso italiano rispetto al non italiano) rimane un fattore fondamentale, anche al di là dei risultati.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 05/11/2010 alle 11:02
cunego mi ricorda amauri

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1420
Registrato: Jun 2005

  postato il 10/11/2010 alle 18:05
Bella l'iniziativa del sito Lampre di creare uno spazio in cui i propri corridori parlano del periodo invernale. Un paio di giorni fa è stata pubblicata l'intervista a Francesco Gavazzi. Aspettiamo con impazienza quella dell'attapirato Cunego. Però non me lo paragonate ad un qualsiasi giocatore juventino .... per favore ...

 

____________________
Medaglia di Legno Kobram 2010

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4674
Registrato: Jun 2006

  postato il 11/11/2010 alle 08:42
Non sopporto l'acredine verso Cunego, non ne capisco il senso e la necessità.
Si è capito che è un ragazzo che preferisce lavorare in un ambiente familiare, che crede più alle opinioni esterne che alle proprie convinzioni, che è stato bombardato in positivo nel 2004 e poi in negativo dal 2005, gestito in pessimo modo, gli fanno fare tutto quello che vedono fare agli avversari:
gli altri migliorano a crono, Damiano vai alla Galleria del Vento!
gli altri cambiano alimentazione, Damiano mettiti a dieta!
gli altri vanno da Sassi, Damiano vai da Sassi!
Caspita che efficienza tecnica!!

Quest'anno Scarponi lo metterà definitivamente in ombra, era meglio se ne fosse andato.

 

____________________
Michela
"Stiamo Insieme, Vinciamo Insieme - Ivan Basso"


Vita in te ci credo le nebbie si diradano e oramai ti vedo non è stato facile uscire da un passato che mi ha lavato l'anima fino quasi a renderla un po' sdrucita. Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano ma la sofferenza tocca il limite e cosi cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto



http://www.adidax.com/
resisterai 5 minuti senza sport?

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8319809