Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Idee di marketing per il Giro d'Italia
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4  >>
Autore: Oggetto: Idee di marketing per il Giro d'Italia

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 21/01/2008 alle 13:45
Originariamente inviato da Admin

La storia del rientro di Cipollini mi ha fatto venire in mente un'idea.

E se, come nel tennis (dove da anni prospera un circuito master per gli over35), a margine del grande evento si organizzasse un giro di criterium a cui far partecipare le vecchie glorie?

Il criterium si svolgerebbe la sera, nella città sede della partenza di tappa del giorno dopo, e sarebbe l'occasione per rivedere in bici i campioni di qualche anno fa.

Dite la verità, non vi piacerebbe rivedere sui pedali Bugno, Chiappucci e Fondriest?


E' una gran bella idea, l'importante è spiegare bene ai vari Simoni e Noè che a loro tocca correre di giorno

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 21/01/2008 alle 14:27
Originariamente inviato da Admin

La storia del rientro di Cipollini mi ha fatto venire in mente un'idea.

E se, come nel tennis (dove da anni prospera un circuito master per gli over35), a margine del grande evento si organizzasse un giro di criterium a cui far partecipare le vecchie glorie?

Il criterium si svolgerebbe la sera, nella città sede della partenza di tappa del giorno dopo, e sarebbe l'occasione per rivedere in bici i campioni di qualche anno fa.

Dite la verità, non vi piacerebbe rivedere sui pedali Bugno, Chiappucci e Fondriest?

essi' la sera... perche' no?
Purche' Zomegnan metta a disposizione anche un buon pool
di avvocati divorzisti....

Marco, l'idea non e' brutta ma di questo passo si rischia veramente
di sdoganare un ciclo-reality...

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 21/01/2008 alle 14:49
Originariamente inviato da pedalando

Originariamente inviato da Admin

La storia del rientro di Cipollini mi ha fatto venire in mente un'idea.

E se, come nel tennis (dove da anni prospera un circuito master per gli over35), a margine del grande evento si organizzasse un giro di criterium a cui far partecipare le vecchie glorie?

Il criterium si svolgerebbe la sera, nella città sede della partenza di tappa del giorno dopo, e sarebbe l'occasione per rivedere in bici i campioni di qualche anno fa.

Dite la verità, non vi piacerebbe rivedere sui pedali Bugno, Chiappucci e Fondriest?

essi' la sera... perche' no?
Purche' Zomegnan metta a disposizione anche un buon pool
di avvocati divorzisti....

Marco, l'idea non e' brutta ma di questo passo si rischia veramente
di sdoganare un ciclo-reality...


Per dei criterium? Non esageriamo...a me l'idea piace.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 08/01/2010 alle 17:46
AL PITTI LE MAGLIE DEL GIRO D’ITALIA 2010

Concluse le celebrazioni dell’edizione del Centenario, il Giro d’Italia riabbraccia la moda.
Giovedì 14 gennaio, dalle 12.00 alle 15.00, la prestigiosa vetrina del fashion mondiale PITTI UOMO ospiterà in esclusiva la nuova collezione di maglie del Giro d’Italia 2010.
Cornice dell’evento sarà il GAZZALOOK LOUNGE allestito per l’occasione nell’impareggiabile Fortezza da Basso a Firenze.

Protagonista della giornata sarà Yolanthe Cabau Van Kasbergen, madrina della Corsa Rosa, che indosserà le quattro maglie durante un backstage fotografico aperto a tutti. Uno spettacolo di luci, musica e colori animerà l’atmosfera creando un’emozionante occasione d’incontro con i partecipanti.

Oltre alla maglia Rosa della classifica generale, verranno presentate la maglia Verde dei Gran Premi della montagna, la Bianca del miglior giovane e la grande novità del 2010: la maglia della classifica a punti nella sua inedita colorazione.
Parteciperanno all’evento, in qualità di testimonial Ivan Basso, Damiano Cunego e Giovanni Visconti.
A meno di quattro mesi dal via, che verrà dato l’8 maggio ad Amsterdam, sarà un appuntamento unico per iniziare ad assaporare l’intramontabile “magia del Giro”…

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 13/01/2010 alle 14:18
Beh? Tutto il marketing della RCS, oltre alle partenze dall'estero e presto oltreoceano, è questo?
A me non pare granchè... aspetto sempre da Zomegnan e soci qualcosa di più sostanzioso. A questo punto anche i manifesti 6x3 nelle città per annunciare che tra n settimane inizia il Giro non sarebbero male, magari mettendoci sopra l'indirizzo web ufficiale del Giro. Scusa? Non c'è? Il sito? Ah, non c'è ancora? Peccato, pensavo che ci fosse da dieci anni...

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 13/01/2010 alle 14:21
Originariamente inviato da Frank VDB

Il sito? Ah, non c'è ancora? Peccato, pensavo che ci fosse da dieci anni...


http://www.giroditalia.it/

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 13/01/2010 alle 22:04
Sì, Mario, ok.
Hanno fatto il sito, con 10 anni di ritardo. Non per difendermi da una gaffe - che ho fatto, punto e basta - ma poi guardo 'sto sito e lo trovo:
- inguardabile graficamente
- senza traduzione in francese, lingua ufficiale del ciclismo
- privo di qualsiasi contenuto storico
- orfano di una visione di marketing
- del tutto ripiegato più che sull'istituzione Giro, che vive da 100 anni, sul breve periodo, relegandolo ad essere un sito morto per 320 giorni l'anno: non a caso la rubrica "ultime dal Giro" è ferma al 23 ottobre...

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Indurain




Posts: 675
Registrato: Jan 2009

  postato il 14/01/2010 alle 13:36
Il mio marketing per il ciclismo sarebbe innanzitutto dedicato al ciclismo in TV:
-comunicare emozioni
-zittire i telecronisti dove si sviluppa la corsa lasciando sentire le grida della strada,
-fare dire loro i distacchi e poco più.

Poi, nelle fasi noiose aprire parentesi tecniche,
brevi, ma tecniche.

Per il resto ci penso.

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.4032679