Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > massa magra
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: massa magra

Esordiente




Posts: 1
Registrato: Jul 2007

  postato il 03/07/2007 alle 11:30
salve sono uno studente di scienze motorie, sto scrivendo la tesi, vorrei sapere se potete darmi dei dati sulla percentuale di massa magra di atleti professionisti(ciclismo) e amatoriali, la soglia aerobica e il loro battito cardiaco a riposo?grazie mi sareste di vero aiuto!buon lavoro

 

____________________
raffa

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 03/07/2007 alle 12:12
Uhmmm... pensavo dovessimo essere noi a chiedere a te queste info!

Comunque benvenuto tra noi.

Io non ho molti dati.

So che i professionisti hanno una massa grassa che non supera il 6-7%. Per gli amatori viene consigliata una percentuale del 10%.

La soglia della stragrande maggioranza dei prof è attorno ai 170-175 bpm più o meno.

Battiti a riposo? Ullrich dicevano ne avesse 37, Indurain 38...

Di più non so.

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 264
Registrato: Apr 2005

  postato il 03/07/2007 alle 12:28
rafael....anch'io sono uno studente di scienze motorie.
Mi laureo il 24 di luglio e ho fatto una tesi dal titolo "valutazioni funzionali su ciclisti dielttanti e professinisti e analisi di nuovi materiali:il mozzo Ekstundo". Allora...quello che chiedi te lo trovi in parecchi libri. Cerca "la valutazione dell'atleta" di Del Monte e Faina, editrice UTET, oppure "The science of cycling". E' inutile andare a chiedere valori rilevati a spanne, in quanto dovresti saper benissimo dopo 3 anni di scienze motorie, che la rilevazione della soglia o del vo2max con formule empiriche o con percentuali molto alla buona, sono delle baggianate. Vai a vederti, se li trovi, i testi che ti ho scritto qui io. troverai molte cose interessanti, e fonti sicure piu che altro. per qualsiasi problema scrivimi a licini.enrico@gmail.com
Per quanto riguarda la massa magra, grassa, plicometria, impedenziomentria, posso darti qualcosa io visto che ho gia tutto pronto.

Studi dove? e quando ti laurei?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 376
Registrato: Apr 2007

  postato il 03/07/2007 alle 17:01
Anche se non sono un professore ma solamente un ciclista amante di questo sport, mi sono informato, dato anche che ho fatto palestra per circa 7 anni.
La massa grassa per pro è di circa il 6/7 %, anche perchè altrimenti non pelarebbero +, mentre per gente "comune" come me è consigliata una percentuale del 9/11%.
Per quanto riguarda i battiti invece, penso che sia anche abbastanza soggettivo ...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/07/2007 alle 17:23
Beh, non c'è una massa magra ottimale in assoluto.
Molto dipende dalle caratteristiche dell'atleta. Di solito il velocista o il passistone tende ad avere una massa grassa superiore dello scaltore. Ciò non vuol dire che i primi abbiano la pancetta, ma di solito grandi masse muscolari non possono convivere con una massa grassa del 4%.
Nel mio piccolo ti riporto il mio esempio: il primo anno junior avevo il 6,3% di massa grassa ed ero già magro (tanto per intenderci, ero 15 chili in meno di adesso, che sono una persona "normale"). L'anno dopo il mio allenatore mi aveva messo in testa di dimagrire ulteriormente ed io (stupidamente) l'ho ascoltato. Sono arrivato al 4,8% ma avevo perso potenza ed inoltre ogni giorno mi ritrovavo con qualche piccolo malanno poichè dimagrendo così tanto, si indeboliscono anche le difese immunitarie.
Riguardo i battiti cardiaci ero sui 42 a riposo e 188 in soglia, ma moltissimo dipende da quando questi dati vengono rilevati.
Ultimo dato, te lo dico così, per avere un po' piu di materiale:
L' ematocrito: rilevato a gennaio tende ad essere abbastanza alto poichè:
1) hai tutti i benefici dell'anno precedente in termini di allenamento e corse accumulate ed in più hai avuto il tempo di recuperare per circa un mese e mezzo (fine ottobre e novembre). Inoltre negli allenamenti che svolgi a dicembre, solitamente prima delle visite mediche )non sfori solitamente la soglia e questo ti permette di non sprecare più di tante energie che ti fannno abbassare l'ematocrito.

Col proseguo della stagione si abbassa naturalmente.
Di solito a luglio gli atleti agonisti vengono portati in altura ad ossigenare il sangue.
Sempre facendomi il mio esempio: a gennaio ematocrito a 48%. A fine giugno ematocrito a 41. E devi anche tenere conto che gli atleti si curano come degli orologi svizzeri riguardo alimentazione, spreco energie extrasportive, ecc. Ci hanno portato a 3Palle, comune più alto d'italia a 2400mt per 15 giorni ed al ritorno avevo 47%.

Per Frank VDB: cazz, amatori col 10% di grasso sono obesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 03/07/2007 alle 20:39
Scusate, ma visto il titolo del topic, non stiamo facendo un po' di confusione tra massa magra e massa grassa?
Per definizione la massa magra è quasi un sinonimo di massa muscolare, e dovrebbe situarsi intorno al 60% del peso totale (diminuisce con l'età... e ne so qualcosa... ).
Invece la massa grassa dovrebbe essere la percentuale di tessuto adiposo; per uno sportivo non estremo vanno bene anche percentuali tra il 10 e il 15%. Questo dato con l'età tende ad aumentare (ed anche in questo caso ne so qualcosa... ).
Fermo restando che è verissimo che gli altri dati (soglia e battiti a riposo) sono di una variabilità estrema, che rasenta la soggettività, rimando il quesito sulle masse al creatore del thread... intendevi massa magra o massa grassa?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/07/2007 alle 21:21
A Bito'! la massa magra non : peso totale - massa grassa?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/07/2007 alle 21:21
A Bito'! la massa magra non è : peso totale - massa grassa?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 199
Registrato: Aug 2005

  postato il 03/07/2007 alle 21:52
domanda forse stupida ma dato che siamo in tema mi tolgo la curiosità:

se X pesa 65Kg con massa grassa del 15% significa che ceteris paribus con massa grassa al 4% pesa 57.85Kg = 65/(1-0.15)+65*0.04

che facciamo... l'accendiamo?

 

____________________
Come si dice a Varese, questo è il momento in cui o si caga o si lascia libero il gabinetto.
Ivan Basso (ciclismo)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/07/2007 alle 22:01
Se la matematica non è un opinione...?!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/07/2007 alle 22:53
Originariamente inviato da mik199

domanda forse stupida ma dato che siamo in tema mi tolgo la curiosità:

se X pesa 65Kg con massa grassa del 15% significa che ceteris paribus con massa grassa al 4% pesa 57.85Kg = 65/(1-0.15)+65*0.04

che facciamo... l'accendiamo?


Ah, forse è ovvio ma è meglio specificare:
se la massa grassa è al 4, X è 57,85.
Ma non è una equivalenza bicondizionale: infatti, non considerando per un momento il valore della massa grassa, X può essere 57,85 kg ma la massa grassa può anche essere superiore in caso X perda massa muscolare.

Ad ogni modo, aver massa grassa al 4% è estremamente pericoloso, nel caso quell'X volessi essere tu. Saludos

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 390
Registrato: Oct 2005

  postato il 04/07/2007 alle 08:26
Originariamente inviato da pacho


Per Frank VDB: cazz, amatori col 10% di grasso sono obesi!

Quoto

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 04/07/2007 alle 09:38
Originariamente inviato da pacho

A Bito'! la massa magra non è : peso totale - massa grassa?

NO! Coraggio, hai ancora 2 tentativi!

PS: Grazie, questo post mi serviva a uscire dal "Livello Tour"

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 04/07/2007 alle 09:53
Originariamente inviato da strongale

Originariamente inviato da pacho


Per Frank VDB: cazz, amatori col 10% di grasso sono obesi!

Quoto


Avete ragione voi.
Però il 10% è l'ottimo compromesso - così mi hanno spiegato - tra l'attività amatoriale, anche intensa, e i carichi di lavoro che una persona che non campa di solo ciclismo deve affrontare: l'occupazione, i lavori domestici, l'attività sessuale, etc.
In realtà l'esasperazione dello sport amatoriale ha contribuito a creare dei semi-professionisti anche tra gli amatori, ed ecco che il 10% diventa eccessivo.
Tuttavia, soprattutto nelle categorie dalla D in poi non è infrequente vedere persone che fanno ottime prestazioni ma che non sono tutto pelle-e-ossa.

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 386
Registrato: Oct 2005

  postato il 04/07/2007 alle 10:14
Originariamente inviato da Frank VDB

Originariamente inviato da strongale

Originariamente inviato da pacho


Per Frank VDB: cazz, amatori col 10% di grasso sono obesi!

Quoto


Avete ragione voi.
Però il 10% è l'ottimo compromesso - così mi hanno spiegato - tra l'attività amatoriale, anche intensa, e i carichi di lavoro che una persona che non campa di solo ciclismo deve affrontare: l'occupazione, i lavori domestici, l'attività sessuale, etc.
In realtà l'esasperazione dello sport amatoriale ha contribuito a creare dei semi-professionisti anche tra gli amatori, ed ecco che il 10% diventa eccessivo.
Tuttavia, soprattutto nelle categorie dalla D in poi non è infrequente vedere persone che fanno ottime prestazioni ma che non sono tutto pelle-e-ossa.


Weee, ma state scherzando?
Oppure il vostro concetto di amatori è diverso dal mio, ma 10% è veramente basso

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 376
Registrato: Apr 2007

  postato il 04/07/2007 alle 10:19
Guardate ... come ho già accennato nel precedente post, ho fatto un pò di anni di palestra, oltre che pedalare. La forma estetica migliore l'ho raggiunta l'anno scorso a fine luglio. Sono alto 1.78, pesavo 71 kg con percentuale grassa pari al 4 %. Ragazzi, vi giuro che non ho mai pedalato così male: non appena vedevo una salitina ero già stanco ancora prima di iniziare
Poi sono arrivate le sacrosante vacanze, e per tutto il mese di agosto non mi sono per niente preoccupato della linea, anche perchè ero in un villaggio all inclusive. Al ritorno pesavo circa 74/75 kg, ma porca miseria, pedalavo come un razzo !!!
Adesso ho deciso di mantenere il mio regime alimentare, senza esagerare nè in una direzione nè nell'altra, peso constantemente 75/76 kg con massa grassa intorno al 9/10%, e le prestazioni in bici aumentano di settimana in settimana, tanto che mi sono convinto di andare in bici a trovare la mia ragazza, che andrà ad Arenzano a passare le vacanze (mentre io a casa a lavorare), distanza totale circa 210 km da casa mia ...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 04/07/2007 alle 13:42
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da pacho

A Bito'! la massa magra non è : peso totale - massa grassa?

NO! Coraggio, hai ancora 2 tentativi!

PS: Grazie, questo post mi serviva a uscire dal "Livello Tour"

Per onestà intellettuale, mi tocca correggermi: è vero, tutto ciò che non è "grasso" è magro... (ma va? ).
Io intendevo però la parte "nobile" (muscoli/viscere/acqua) e cioè quella soggetta a modificazioni potenzialmente più rapide, visto che è un po' più difficile perdere o acquistare peso nelle ossa, nelle unghie e nei denti...

Ciò non toglie che, effettivamente. la formula della massa magra "tout court" è peso - massa grassa, e quindi, per una volta, pacho ha ragione (questa è una battuta, per la quale mi scuserà, come io mi scuso per aver trattato la questione con superficialità...)

PS: dopo il Tour c'è Ballerini?

 

[Modificato il 04/07/2007 alle 14:22 by Bitossi]

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/07/2007 alle 13:47
Ovviamente stavo scherzando! un amatore col 10% va già più che bene!

ps per Bitossi: ti ripeto che l'indice di massa magra si misura come ti ho detto. C'è il medico che ti misura il grasso col plicometro e ti misura il grasso. La tua massa magra sarà il peso totale - massa grassa.
Poi c'è un altro indice, forse quello che tu fai riferimento, che è estremamente inaffidabile poichè misura la massa magra dividendo la massa per l'altezza al quadrato.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 04/07/2007 alle 14:35
Originariamente inviato da pacho

Ovviamente stavo scherzando! un amatore col 10% va già più che bene!

ps per Bitossi: ti ripeto che l'indice di massa magra si misura come ti ho detto. C'è il medico che ti misura il grasso col plicometro e ti misura il grasso. La tua massa magra sarà il peso totale - massa grassa.
Poi c'è un altro indice, forse quello che tu fai riferimento, che è estremamente inaffidabile poichè misura la massa magra dividendo la massa per l'altezza al quadrato.

Guarda che ti ho appena dato ragione... ed hai ragione pure sull'inaffidabilità del BMI (o indice di massa corporea), che è solo un indicatore molto vago del bisogno o meno di perdere peso, e del quale mi sembra avevamo parlato in un thread sul peso ideale.

Già che ci sono, correggo anche un'altra imprecisione che avevo scritto: è l'acqua a rappresentare all'incirca il 60% (fino al 70%) del peso totale (chiaramente è presente sia nella massa magra, sia nella grassa...).
Articoli on-line abbastanza interessanti al proposito:
http://www.nutriwhealth.com/massa_grassa_magra.html
http://www.akern.com/scienza/parametri_1

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/07/2007 alle 16:08
Scusami, non avevo letto la tua ultima specificazione
 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8064399