Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Passo Baremone e strada verso il Maniva...finalmente
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: Passo Baremone e strada verso il Maniva...finalmente

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 05/12/2006 alle 15:19
Forse sto vincendo una mia battaglia!!!!!!

Vado di seguito a spiegare perché ho aperto questo 3D

3 anni fa assieme al mio fido amico Diego abbiamo scoperto per la prima volta grazie al consiglio di un altro nostro amico cicloamatore la salita del Baremone e ce ne siamo subito innamorati…questa strada che valica dopo 11 km di pendenze costanti sopra il 9/10% ricongiunge il lago d’Idro (precisamente dall’abitato di Anfo) al Maniva…gli 11 km di salita sono fantastici duri e paesaggisticamente splendidi con dei tornanti che letteralmente si “arrotano” su se stessi (ricordi Franz ).
Dopo gli 11 km di salita la strada che porta al Maniva purtroppo è tenuta molto male: ci sono 3 km circa di pianura e qui le cose vanno ancora bene e poi iniziano i dolori all’inbocco di una stretta galleria completamente buia…qui 3 anni fa iniziava uno sterrato difficile pure per le mtb, pericolosissimo perché fatto in galleria (300mt circa) in discesa e al buio; finita la galleria lo sterrato andava avanti sempre molto sconnesso per circa 2 km da fare praticamente a piedi,una volta finito lo sterrato altri 3 km di salita durissimi e poi la discesa sul costone della montagna per arrivare al piazzale del maniva con nessun tipo di protezione sullo strapiombo (roba che se uno sbaglia la traiettoria si fa 1000 metri di dislivello in una decina di secondi) e con una strada molto sporca causa continuo pietrisco.

Son tornato quest’anno a fare quella mitica strada (di salite nella mia vita cicloturistica ne ho fatte tante ma poche mi attraggono come questa) quest’anno con Franz e ho visto che la galleria e stata sistemata almeno nel fondo che ora è cementato e molto meno pericoloso di prima, ma lo sterrato se vogliamo è addirittura peggiorato e nel tratto del costone c’è una valanga ben appostata circa da due anni che si riesce a scavalcare con un po’ di fegato e bici in spalla….allora spinto dalla voglia di far qualcosa per migliorare senza star a farfugliare “e che palle non fanno mai niente per aggiustare” “non si muove mai nessuno”...mi sono mosso io e qui di seguito copio e incollo la mia mail spedita all’ente competente della provincia di Brescia:

Buongiorno Sig.ra Nicoletta,
il suo indirizzo mail mi è stato dato dal Sig Rodelli Angiolino al quale avevo inviato una mail che lui mi ha detto di inoltrarLe per avere una risposta adeguata a tal proposito.
Avendo avuto gravi problemi col mio computer ho purtroppo perso i dati della mail inviata in precedenza e quindi qui di seguito Le riformulo il mio quesito.

Come premessa Le posso dire che io sono un appassionato cicloamatore di 23 anni e amo girare per tutta la nostra provincia di Brescia con la bici da corsa. Dal punto di vista geografico la nostra è una provincia molto varia con tantissima pianura e anche tantissima montagna e quindi in bici si possono affrontare svariati percorsi.
In una domenica di metà settembre ho affrontato assieme ad un mio caro amico salernitano la strada che da Anfo conduce al Passo Maniva passando per il Passo Baremone: io trovo che questa sia una delle strade più belle che la nostra provincia possa avere, paesaggi mozzafiato e strada veramente spettacolare che sarebbe frequentatissima se fosse valorizzata come meriterebbe. La strada è ottima da Anfo fino a 3 km dopo il rifugio Baremone qui iniziano i problemi (e quindi da qui che parte il mio quesito per poter rendere questa strada più “accessibile”) ho visto che è stato fatto un ottimo lavoro nella galleria, prima infatti era sterrata e molto pericolosa anche perché buia, ora è stato fatto un ottimo lavoro di assestamento rendendo praticamente la galleria percorribile con l’unico problema del buio…la galleria infatti si presenta abbastanza lunga ma molto buia, credo che con un solo punto luce si riuscirebbe a risolvere questo problema. Appena finita la galleria inizia un tratto di 2 km di strada sterrata e molto dissestata, ora, io non dico di asfaltare la strada, ma la si potrebbe mettere apposto risistemando lo sterrato (prendendo esempio da delle opere fatte sulle alpi come il colle delle Finestre in Val di Susa e Plan de Corones in Alto Adige) e facendo delle opere di contenimento per delle eventuali possibili frane nei periodi invernali, poi l’ultimo appunto che avrei da fare riguarda la frana presente nel tratto di strada che va dal Dosso Alto fino al piazzale del Maniva, purtroppo tale frana è presente da due anni e rende del tutto impossibile il passaggio (a meno che non si sia a piedi e si sia armati di un po’ di coraggio).

So che magari le mie proposte e i miei quesiti dal punto di vista realizzativo determinerebbero dei costi ingenti, ma io credo che ne possa valere la pena in quanto si andrebbe a valorizzare una delle strade più belle di tutta la Lombardia e questo sarebbe anche un boomerang economico non indifferente, poi sa com’è, tra ciclisti quando si è in giro ci si parla e di questa salita io ne ho sempre sentito parlare tantissimo però con commenti simili “è la più bella che abbia mai fatto ma non ci torno fino a quando non la sistemano”…eh già, “la sistemano”, io credo che la cosa migliore da poter fare sia informare gli organi competenti che possano agire, perché le cose funzionino è fondamentale che i cittadini e le istituzioni siano in stretto contato, ed è per questo che Vi ho scritto.

Sa il mio sogno è vedere passare il Giro d’Italia per quella strada bellissima e chissà mai un giorno con questo tipo di modifiche si possa pensare a un qualcosa del genere.

Colgo l’occasione per porgere i miei più cordiali saluti.

Roberto Tuè


…non vi tedio più di tanto e giungo subito a conclusione….
Che cosa va a sentire sul tg della maggior emittente televisiva di Brescia domenica sera mia madre?

“….dopo una richiesta di un cicloamatore della nostra città, il responsabile dell'Ufficio
Sport della Provincia di Brescia, Sig. Rodelli Angiolino assieme all'Assessore Ing. Mauro Parolini si è interessato alla situazione delle strade di montagna della nostra provincia in particolare la strda Anfo – Maniva che collega il lago d’Idro al Maniva stesso passando per il passo Baremone.

In breve….la strada sarà risistemata senza essere asfaltata, la galleria avrà un punto luce e ci saranno dei paravalanghe e un guard rail che proteggerà dal pericolosissimo (peggio del vallone d’Elva ve lo garantisco) burrone e la frana sarà rimossa….

Il servizio si è chiuso con un…”GRAZIE ROBERTO”….

Certo un ringraziamento diretto sarebbe stato meglio, ma chemmefrega!!!! L’importante è essere riuscito finalmente a smuovere le acque!!!!!!!!!!

Ora vedremo se le parole date saranno mantenute, ma le premesse ci sono tutte

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 05/12/2006 alle 15:27

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 05/12/2006 alle 16:16
Bravo Roberto, complimenti. aver scritto una bella lettera e non polemica è stato il tuo punto di forza.
E complimenti anche agli amministratori che evidentemente hanno a cuore il loro territorio: merce rara, nel 2006.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 386
Registrato: Oct 2005

  postato il 05/12/2006 alle 16:16
Grande Roberto!!!

Ogni volta che passeremo di lì ti penseremo grati

Non ho capito bene se parlavano di sistemare anche la frana?!?!?

Ciao C.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 05/12/2006 alle 16:33
Ovvio caro Claudio...la prima fase dei lavori prevede la completa rimozione della frana e la messa in sicurezza in particolare di quel tratto molto soggetto..poi si dovrebbe passare alla risistemazione generale partendo dai paravalanghe e dal guad rail e infine la sistemazione del tratto sterrato...speriamo in bene....

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 05/12/2006 alle 16:42
Bravo Robby.
Gran bell'esempio.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 05/12/2006 alle 16:51
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Bravo Robby.
Gran bell'esempio.

Mario ma qualche salita con la tua bella bici l'hai fatta?
Non è e non vuole essere uno sfotto.
E' solo curiosità.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 05/12/2006 alle 16:59
No, Stress.
Dopo un bel periodo estivo alcuni impegni m'hanno portato via tempo da dedicare alla bici.

Però un amico m'ha regalato un bellissimo libro per il mio compleanno: "Ciclismo: teoria e pratica dell'allenamento", e credo proprio che dopo il 12 dicembre inizierò la preparazione alla Kobram 2007.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 05/12/2006 alle 17:25
Amore del ciclismo, rispetto per l'ambiente e senso della collettività si sono unite nella richiesta di Robby. Un giusto premio per lui sono questi 92 minuti di applausi.

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 05/12/2006 alle 17:30
Robby com'è che dici sempre tu? ahh si!
Rispetto massimo e strutturale!

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 05/12/2006 alle 21:53
Grandissimo Robby, sono davvero fiero di te!
Quando abbiamo affrontato insieme quella salita, che rimane la più bella che abbia mai percorso, sapevo che ti saresti dato da fare per smuovere le autorità locali inducendole ad agire e sistemare finalmente quella strada e, consapevole di quanto sei in gamba, potevo già immaginare che saresti riuscito ad ottenere qualcosa.
Conservo un bellissimo ricordo di quella giornata e delle peripezie compiute per arrivare fino in cima, spero che la prossima volta che verrò a trovarti potremo pedalare su una strada finalmente sistemata a dovere.

Ecco due foto della frana


 

[Modificato il 05/12/2006 alle 21:57 by W00DST0CK76]

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 05/12/2006 alle 23:15
bravo robbie, ma tagliati sti peli

mesty

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1835
Registrato: Sep 2006

  postato il 05/12/2006 alle 23:34
Applausi per Robby


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 05/12/2006 alle 23:41
Robby presidente del consiglio!

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 06/12/2006 alle 08:36
....diciamo che ho fatto del mio meglio o almeno del mio "possibile"...ora bisogna vedere se alle parole seguiranno i fatti...

lo spero proprio, cercherò di seguire la vicenda in qualche modo e non appena vedrò dei risultati ( ) ve li farò sapere

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 393
Registrato: Dec 2006

  postato il 06/12/2006 alle 09:46
Originariamente inviato da robby

....diciamo che ho fatto del mio meglio o almeno del mio "possibile"...ora bisogna vedere se alle parole seguiranno i fatti...

lo spero proprio, cercherò di seguire la vicenda in qualche modo e non appena vedrò dei risultati ( ) ve li farò sapere


complimenti già ottenere una promessa come risposta è una gran cosa, ora resta che sperare si passi ai fatti...
dai tienici informati sulle evoluzioni, così magari faccio una capatina a vederla dal vivo sta salita

 

____________________
Niente fremiti di gioia. Niente ebbrezza della vittoria.
La mèta raggiunta è già superata
Direi quasi un senso di amarezza per il sogno diventato realtà.
Credo che sarebbe molto più bello poter desiderare per tutta la vita qualcosa,
lottare continuamente per raggiungerla e non ottenerla mai...
L'uomo felice non dovrebbe avere più nulla da dire, più nulla da fare.
Per mio conto preferisco una felicità irragiungibile,
sempre vicina e sempre fuggente.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 06/12/2006 alle 09:55
...in caso fai uno squillo che la si fa insieme...e poi vedrai che ti rimarrà impressa per sempre...molto di più di moltissime altre "salite mitiche"

io la colloco subito dopo Fauniera,Finestre,Stelvio e Mont Ventoux...

ahhh, questa è una bozza di altimetria della strada completa da anfo fino a maniva

fonte: www.ciclismo.sitiasp.it

la strada da risistemare va dalla Prima galleria fino a Passo Berga e da Dosso Alto fino al Maniva

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 393
Registrato: Dec 2006

  postato il 06/12/2006 alle 10:06
ti avvertirò senzaltro, fa sempre comodo una guida del posto!
invece del passo del Maniva che mi dici ho sentito dire che anche lui è un abella salita

 

____________________
Niente fremiti di gioia. Niente ebbrezza della vittoria.
La mèta raggiunta è già superata
Direi quasi un senso di amarezza per il sogno diventato realtà.
Credo che sarebbe molto più bello poter desiderare per tutta la vita qualcosa,
lottare continuamente per raggiungerla e non ottenerla mai...
L'uomo felice non dovrebbe avere più nulla da dire, più nulla da fare.
Per mio conto preferisco una felicità irragiungibile,
sempre vicina e sempre fuggente.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 06/12/2006 alle 11:05
http://www.salite.ch/maniva1.htm

http://www.salite.ch/maniva.htm

queste sono le due altimetrie che portano al piazzale Maniva

sono tutte e due i versanti molto tosti e in particolare quello da Bagolino nel tratto finale appena fuori dal bosco con tratti superiori al 15%.
Il versante di Bagolino è meno spettacolare ma diventa molto bello appunto nel tratto finale, mentre quello da Collio è più panoramico con viste sull'alta ValTrompia e verso il Dosso Alto.

C'è anche da dire che se si vuole la strada non si ferma lì, se si vuole proseguire oltre il piazzale si può andare in direzione Crocedominii passando per il Dosso dei Galli e su una statale non asfaltata tremendamente e infinitamente spettacolare con la strada che alterna tratti di salita ripida e discesa altrettando ripida con un emozionante sali scendi a cavallo dei 2000 metri...un'emozione da provare

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 393
Registrato: Dec 2006

  postato il 06/12/2006 alle 11:52
Potrebbe essere una buona idea affrontarlo in preparazione della GF Marxco Pantani, in maggio se riesco ad organizzare ci faccio una capatina qualche consiglio sul percorso da fare per includerlo?

 

____________________
Niente fremiti di gioia. Niente ebbrezza della vittoria.
La mèta raggiunta è già superata
Direi quasi un senso di amarezza per il sogno diventato realtà.
Credo che sarebbe molto più bello poter desiderare per tutta la vita qualcosa,
lottare continuamente per raggiungerla e non ottenerla mai...
L'uomo felice non dovrebbe avere più nulla da dire, più nulla da fare.
Per mio conto preferisco una felicità irragiungibile,
sempre vicina e sempre fuggente.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 06/12/2006 alle 12:07
te lo dico ioo il percorso da fare INSIEME anche se la salita del Maniva non c'entra direttamente ma lo faccio sempre anche io in preparazione proprio della Pantani:

Brescia - Colle S.eusebio - Odolo - Preseglie - Vestone - Idro - Bagolino - Croce Dominii - Dosso dei Galli - Pazzale Maniva e poi tutta la strada di ritorno verso Brescia...

totale km 165 con la prima salita di 6 km al 5% per scaldarsi, poi uno strappo di 2 km al 6%, poi il il Croce dominii (quanto amo sta salita!!!) 30 km tondi tondi mai durissimi ma su sta salita ci hanno perso le penne signori come Hinault Merckx ecc., poi la statale di cui ti parlavo che si può dividere in 4 parti, dal croce dominii al maniva sono circa 16 km:2 km di sterrato al 13% terribili, poi altipiano e discesa per circa altre 6 km, altri 2 km (asfaltati) al 14% con 4 tornanti spaventosi e poi dopo un ultimo strappetto via in discesa verso il maniva e la Val trompia...è uno dei miei giri preferiti

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 393
Registrato: Dec 2006

  postato il 06/12/2006 alle 12:49
la proposta è allettane, ne terrò conto con il venir della bella stagione e della forma ora come ora son pure senza bici, dop avermi lasciato a piedi a 12 km da casa sta aspettando il trapianto di movimento centrale

 

____________________
Niente fremiti di gioia. Niente ebbrezza della vittoria.
La mèta raggiunta è già superata
Direi quasi un senso di amarezza per il sogno diventato realtà.
Credo che sarebbe molto più bello poter desiderare per tutta la vita qualcosa,
lottare continuamente per raggiungerla e non ottenerla mai...
L'uomo felice non dovrebbe avere più nulla da dire, più nulla da fare.
Per mio conto preferisco una felicità irragiungibile,
sempre vicina e sempre fuggente.

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 06/12/2006 alle 13:09
Bravo Robby!!!

Quello che hai fatto merita applausi!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/02/2008 alle 21:23
http://intranet.comune.sarezzo.bs.it/ras/allegati/rassegna1792.jpg

eccheccacchio!!!!!!!!

finalmente ce l'ho fatta!!!!!

l'anno prossimo potrò pedalare (si spera) sul baremone in tutta tranquillità

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 13/02/2008 alle 21:39
Grande Robby!!!
Speriamo bene, così la prossima volta non ti toccherà guadare la frana con la mia bici in spalla

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 395
Registrato: Apr 2007

  postato il 28/04/2008 alle 19:15
a proposito di strade sterrate sistemate, ho sentito che la strada che va dal passo Maniva al passo Crocedomini, la strada provinciale sterrata, quella che va alla base Nato e al gioco della Bala, tanto per intenderci, è stata asfaltata...
è vera questa voce che mi è giunta oppure si tratta di una ca$$ata?

 

____________________


"Quando stringi i denti, si contraggono i muscoli della faccia, poi quelli delle braccia, della schiena...
Sei al limite. Ed è lì che saltano fuori la grinta, l’orgoglio, la fame, la voglia".

La luce viaggia più veloce del suono, sarà per questo che molte persone appaiono brillanti finchè non le senti parlare?

Le cose buone della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare.

“il ciclista non si corica come il calciatore, non simula. Il ciclista è condannato all’eroismo.”

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 28/04/2008 alle 20:28
Io sapevo che erano da tempo in corso i lavori di asfaltatura....

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Juniores




Posts: 9
Registrato: May 2008

  postato il 11/05/2008 alle 14:12
Originariamente inviato da maurofacoltosi

Io sapevo che erano da tempo in corso i lavori di asfaltatura....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro




Posts: 148
Registrato: Apr 2008

  postato il 14/05/2008 alle 01:15
grande non lo sapevo!!!! quest' estate ci ho fatto un giro a piedi ed ho visto le gallerie sistemate e poi la frana che c' era ancora...
grazie bravo

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Sep 2005

  postato il 14/05/2008 alle 11:09
ben tre anni io l ho fatto nel 2005 luglio e la frana era appena scesa.Aiutammo anche un gruppo di scout ad attraversarla Cmq quel giorno ben otto passi.

 

____________________
W Bartali!voglio tornare al ciclismo fatto di polvere, di mangiate, bevute di vin rosso ,respiri di sofferenza vera e viaggi di avventura e di sana follia

"Felix qui potuit rerum cognoscere causas"

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 292
Registrato: Jul 2005

  postato il 22/05/2008 alle 08:21
Ciao,

volevo chiedere a chi sa (Robby ma non solo): ad oggi, la strada fra
il passo Maniva ed il Crocedomini e' tutta asfaltata o no?

Giovedi' prox, tempo permettendo, verro' da Trento a Boario via Crocedomini
(per vedere il Giro i giorni dopo), e sto considerando l'opzione
Bagolino-Maniva-Crocedomini. Ma verro' in BdC, quindi mi risulta
fondamentale sapere se ci sia sterrato o no. Ricordo che non era uno
sterrato da BdC, e finiva con una rampa abbastanza brutta in discesa...

Gia' che ci sono: il problema della strada franata vicino al Maniva
(in direzione Baremone) e' stato risolto, o e' ancora cosi'?

Grazie...


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 22/05/2008 alle 09:02
Ciao Pg,

ad oggi non saprei dirti molto. Prometto che mi informo e settimana prossima riesco a darti qualche dritta....

tieni d'occhio sto 3D che quando riesco ti faccio sapere

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 292
Registrato: Jul 2005

  postato il 22/05/2008 alle 09:22
Grazie Robby, terro' le orecchie aperte sul 3D - ciao, Pg


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 26/05/2008 alle 15:27
Caro PG

ho appena telefonato al rifugio che c'è uin cima al Passo Crocedominii e gli ho chiesto se la strada è aperta, mi han confermato che sia la strada che sale da Bagolino sia quella che sale da Breno è aperta, mi hanno però detto che tra Crocedominii e Maniva non c'è stata nessuna asfaltatura...mi han risposto testuali parole "quello lì rimarrà sempre un sogno proibito,è già tanto se quest'anno con tutta la neve che c'è stata la aprono anche solo così sterrata"...Che strano!!! eppure io avevo visto delle foto di alcuni tratti asfaltati

cmq sia dal maniva al crocedominii ancora non si passa nemmeno in mtb..troppa neve ancora che si deve sciogliere...quindi io fossi in te mi farei il classico Crocedominii da Bagolino per non correre alcun rischio.

Ciau

p.s.:frana sul Baremone?? ancora così!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 292
Registrato: Jul 2005

  postato il 27/05/2008 alle 08:50

Ciao Robby

grazie per le news! Beh, ho una buona scusa per risparmiarmi
qualche metro di dislivello (devo dire che la 3gg dolomitica mi ha
abbastanza provato). Certo che e' un peccato non mettano a posto quella frana...

Ciao,

Pg

Originariamente inviato da robby

Caro PG

ho appena telefonato al rifugio che c'è uin cima al Passo Crocedominii e gli ho chiesto se la strada è aperta, mi han confermato che sia la strada che sale da Bagolino sia quella che sale da Breno è aperta, mi hanno però detto che tra Crocedominii e Maniva non c'è stata nessuna asfaltatura...mi han risposto testuali parole "quello lì rimarrà sempre un sogno proibito,è già tanto se quest'anno con tutta la neve che c'è stata la aprono anche solo così sterrata"...Che strano!!! eppure io avevo visto delle foto di alcuni tratti asfaltati

cmq sia dal maniva al crocedominii ancora non si passa nemmeno in mtb..troppa neve ancora che si deve sciogliere...quindi io fossi in te mi farei il classico Crocedominii da Bagolino per non correre alcun rischio.

Ciau

p.s.:frana sul Baremone?? ancora così!!!!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 03/06/2009 alle 17:08
un mio amico mi ha girato questa pagina del Giornale di Brescia

in realtà si tratta di un articolo di un mese fa circa, cmq sia fa ben sperare

http://www.giornaledibrescia.it/Contenuti/484484.html?idnews=6928

ancora non mi illudo, è dal 2005 che quella frana blocca la strada ed è dal 2005 che dicono che la devono riaprire. A quanto pare sembra che abbiano fatto una galleria e che a breve (brevissimo???) il tutto ritorni alla normale circolazioe....si parla di "prima dell'inizio della stagione estiva"...beh ormai coi tempi ci siamo, certo è che io son passato da Anfo (inizio della salita) circa 3 settimane fa e ancora c'era il cartello che indicava Passo Baremone, ma il cartello che sta ad indicare Maniva era ancora coperto.

Minchia non vedo l'ora di tornare a pedalare su quella magnifica salita! appea so che la riaprono mi porto la digitale e faccio un bel report!!!!000

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1669
Registrato: Sep 2008

  postato il 04/06/2009 alle 11:19
Strada stupenda quella del Baremone, sicuramente una delle più belle della provincia di Brescia.
Spero proprio che sistemino la frana e la riaprano, anche se onestamente preferirei rimanesse sterrata, come preferisco sterrata la strada dal Maniva al Crocedomini. Una sistematina va bene, ma completamente asfaltata secondo me perde tanto.

Si dovrebbe dare giusto una sistemata per far passare il Giro: te la immagini una bella tappa Tranto-Riva-Gargnano-Capovalle-Idro-Baremone-Collio-Colle San Zeno-Pisogne-Plan di Montecampione (213 km)

 

____________________
"Per aspera ad astra" Seneca o Eros Poli ... non ricordo

Ad imperitura memoria di quando, dal 4 al 14 marzo 2009, fu "Livello Sean Kelly",
queste stelline pose:

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 04/06/2009 alle 12:16
ma guarda Lorenzo, io di salite ne ho fatte tante e anche nei grandissimi passi che hanno fatto la storia del ciclismo ho visto poche volte lo spettacolo che offre il Baremone. Lo metto sicuramente tra le mie salite preferite in assoluto. Se si mettesse a posto per bene quela strada io credo che varrebbe la pena anche cercare di promuoverla per far passare il Giro, garantito, sarebbe uno spettacolo unico, ecco a tal proposito la tappa che metti tu meriterebbe un commento semplice semplice --> ME COJONI



quanti metri di dislivello saranno? per me ci aggiriamo intorno ai 5000 tranquillamente. sarebbe qualcosa di esagerato.

ce la vedrei bene come tappa decisiva del Giro...decisamente molto molto più dura rispetto a quella (già meravigliosa grazie ai protagonisti presenti) del '98 che arrivava al Plan

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1669
Registrato: Sep 2008

  postato il 04/06/2009 alle 13:24
Come tappa sarebbe sicuramente in stile tappone decisivo: sono 4700 e rotti metri di dislivello.

Comunque il Baremone è sicuramente splendido, soprattutto il pezzo di strada con le gallerie: sembra di essere sospeso in aria. Per motivi di massa corporea non sono mai riuscito ad apprezzare a pieno il tratto in salita da Anfo, soprattutto gli ultimi 2-3 km prima del Rifugio Rosa, dove sono sempre arrivato in crisi mistica.

Nella mia classifica delle strade bresciane più belle, però, il Baremone è al terzo posto, preceduto dalla strada Passo Tremalzo-Passo Nota e dal Maniva-Crocedomini

 

____________________
"Per aspera ad astra" Seneca o Eros Poli ... non ricordo

Ad imperitura memoria di quando, dal 4 al 14 marzo 2009, fu "Livello Sean Kelly",
queste stelline pose:

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 04/06/2009 alle 13:24
se dal baremone al croce dominii è sterrata potremmo andare a farla in mtb, no?

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 04/06/2009 alle 13:46
mmmh...Tremalzo..

non l'ho mai fatto Lorenzo, com'è?

è fattibile in Bici da corsa o occorre MTB per forza?

si può scendere dall'altra parte facendo un giro ad anello o si deve scendere dalla stessa.Illuminami

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 04/06/2009 alle 14:17
Quelle della parte orientale della provincia di Brescia sono zone che ho percorso in trekking, diversi anni fa, quando la febbre ciclistica non mi aveva ancora contagiato.

Tremosine-Tremalzo, Bagolino-Rifugio Nikolaewka, Lago della Vacca...

Ci tornerei volentieri, quindi se si organizza qualcosa in bici o mtb io, e mi sembra di capire anche Uffa, risponderei presente!

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 361
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/06/2009 alle 14:29
mmmh...Tremalzo..

non l'ho mai fatto Lorenzo, com'è?

è fattibile in Bici da corsa o occorre MTB per forza?

si può scendere dall'altra parte facendo un giro ad anello o si deve scendere dalla stessa.Illuminami


Da prendere con le molle:

dal rifugio garda si può scendere verso tremosine oppure continuare a salire verso una galleria che porta ad una strada che dà sulla val di ledro. non so bene quale sia il passo nota (anche se sospetto sia la seconda possibilità). entrambe le strade sono bianche, azzardo che quella che va giù verso il garda sia leggermente più fattibile, ma penso che la bici da corsa sia comunque un rischio.

 

____________________
"...and what exactly is a dream
and what eactly is a joke"
"...tired of lying in the sunshine..."

saluti a tutti
Vittorio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/06/2009 alle 14:43
Robby sei un grande!

Ho in programma un giro in zona, che con queste novita potrebbe cambiare, colgo l'occasione per farti due domande:

1) l'idea era di fare partendo dal lago d'idro il baremone ridiscendere poi maniva da bagolino e continuare sino alla base militare dismessa, che tu sappia e' ancora innevato in questo periodo(penso di si)?
2) se poi avessi ancora gambe ho visto su salite.ch un'altimetria che parte da ponte caffaro ed e' denominata bastei, e' asfaltata?

ciao e grazie.

 

____________________
vado piano ma vado lontano

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 04/06/2009 alle 14:59
per il punto 2 ti posso dire che non la conosco

per il punto 1 ti converrebbe addirittura fare il baremone, poi dosso Alto e Maniva (è la stessa strada che passa dal Rifugio Rosa del Baremone e ricollega il maniva) e poi anzichè ridiscendere verso Bagolino, lasciarti il piazzale del maniva alla tua destra, fare i primi 300 mt di discesa verso Collio e al bivio prendere a destra. Quella strada ti riconduce al crocedominii, passando prima per il rifigio bonardi e poi per il Dosso dei Galli dove è situtata la base, un 'altro po' di sterrato (ocio che l'ultimo km è bello ripido) e arrivi al crocedominii

chiedi pure se ti serve altro

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.1236000