Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Giro del Lazio 2006
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3  >>
Autore: Oggetto: Giro del Lazio 2006

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 15/07/2006 alle 23:24
Presentato il prossimo Giro del Lazio, in programma il 5 agosto. Nuovissimo e durissimo il tracciato che, per la prima volta nella storia della corsa, presenterà l'arrivo in salita.
La partenza sarà data da Zagarolo, l'arrivo sarà ai 729 metri di Rocca Priora. Il tracciato, di 196 Km complessivi, presenterà sette salite: nelle fasi iniziali San Vito Romano, Bellegra, Arcinazzo Romano e gli Altipiani di Arcinazzo; negli ultimi 50 Km le ascese sono quelle di Fonte Doganella, Campi di Annibale e Rocca Priora.

Per l'altimetria: http://grandeciclismo.gazzetta.it/clists/cfiles/2/G_Lazio06_alt.jpg

 

[Modificato il 31/07/2006 alle 13:36 by Andrea_Web]

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 15/07/2006 alle 23:31
Ostregheta se ci sarò!

Conosco bene le salite attorno Rocca Priora, Colle Faete etc.
ci sono rampe assurde....chissà quali strappi faranno!
Dopo guarderò l'altimetria...
Finalmente un arrivo DEGNO.
Non me ne voglia Monsieur (Mario) ma c'eravamo stufati delle
volatone sul lungomare di Nettuno.
Stava diventando il GIRO DI MONSIEUR!!!
Paesaggio incantevole ma noia mortale.
Finalmente un po' di salita invece, auguriamoci solo
che i corridori sapranno APPROFITTARNE per fare una grande
battaglia.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Member






Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 15/07/2006 alle 23:40
Fatto!
Vista l'altimetria, grazie Mauro!

Vedo che passano pure dalle mie parti (castel gandolfo), lo
fanno spesso. Ma probabilmente andrò all'arrivo di Rocca Priora.
Indubbiamente gli strappi di San Vito, Bellegra e Arcinazzo
sono selettivi, a patto di essere affrontati a tutta però.
Altrimenti sarà tutto rinviato alle 2 erte finali:
Rocca di Papa (col solito selciato dei Campi di Annibale)
e Rocca Priora. La salita finale Frascati-Monteporzio-
Montecompatri-Rocca Priora non è di certo impossibile (la faccio pure io! ) ma se affrontata a tutta può veramente scuotere il plotone.
Strade in condizioni abbastanza buone (per essere la provincia
di Roma, non ci si può lamentare).
Buche sull'asfalto solo nel tratto da Castel Gandolfo a Marino (sopratutto Marino), appena si entra in zona Grottaferrata la faccenda migliora (infatti sono zone dove abitano i borghesucci delle nostre parti....).

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Professionista




Posts: 34
Registrato: Mar 2005

  postato il 15/07/2006 alle 23:49
Minchia che sticchio!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 15/07/2006 alle 23:58
davvero 1 bel giro del Lazio, speriamo sarà acompagnato da qualke nome importante ke darà ancor + prestigio ala corsa!!!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 16/07/2006 alle 11:35
Spero che Rebellin ci ripensi e faccia il Giro del Lazio al posto del Giro di Germania!!! E' un tracciato, quello di quest'anno, adattissimo alle sue caratteristiche e mi piacerebbe che avesse nel suo palmares anche questa corsa (oltre al mio Giro dell'Emilia)!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 16/07/2006 alle 11:38
Il Giro del Lazio chiama alla ribalta i finisseur

La 72.ma edizione del Giro del Lazio, appuntamento internazionale in linea che andra' in scena sabato 5 agosto sulla distanza di 196 chilometri, si svolgera' su un percorso parzialmente inedito e vivra' un epilogo inconsueto con un arrivo in leggera salita, a Rocca Priora, adatto ai finisseur e agli sprinter piu' in forma. Rocca Priora, uno dei punti cruciali di quasi tutte le edizioni sin qui disputate del Giro del Lazio, sara' quest'anno decisiva, in un finale ondulato e tecnicamente insidioso, che prevede anche l'ascesa di Rocca di Papa (Campi di Annibale). Dopo alcuni anni in cui il Giro del Lazio ha fissato il suo arrivo sul litorale laziale, in particolare a Nettuno (ultime tre edizioni), gli organizzatori hanno deciso di procedere con parecchie novita' di cui risentira', positivamente, anche il prossimo vincitore, che si appresta a inserirsi in un albo d'oro prestigioso, visto che le ultime 4 edizioni sono andate a ciclisti del calibro di Paolo Bettini, Michele Bartoli, Juan Antonio Flecha e Filippo Pozzato.
Un inedito e' anche il via da Zagarolo, per la prima volta localita' di partenza della corsa, che per la gran parte del suo tracciato insiste in provincia di Roma, (tranne una breve incursione nel Frusinate). Si e' scelto per l'edizione 2006 un anello tecnicamente significativo che abbraccia i monti Prenestini e i Castelli Romani, nel territorio della Comunita' Montana di riferimento, ricco di evidenze naturalistiche, storiche e produttive. Uno scenario collinare di circa 320 km quadrati a sud della Capitale, che va dalle falde del Vulcano Laziale alle cime dei Monti Prenestini. La Comunita' Montana festeggia quest'anno il 30 anniversario e lo fa nel migliore dei modi: per il quinto anno consecutivo patrocina infatti il Gran Premio della Montagna, speciale classifica che assomma i due GPM di Ponti Doganella (km 146,7, quota 528 metri) e Campi di Annibale (km 183,9, quota 755 metri) per designare il miglior scalatore del Giro del Lazio.

(fonte: www.tuttobiciweb.it)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 17/07/2006 alle 12:23
Brava alla coppia Zomegnan / Vegni..bel percorso..

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 17/07/2006 alle 12:45
PORCA PUPAZZA CHE PERCORSO!!!!!

proprio bello x Zome/Vegni

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 17/07/2006 alle 18:29
E vedrete il Giro del Piemonte...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2142
Registrato: Jun 2005

  postato il 17/07/2006 alle 18:44
Bel percorso! Complimenti
manca solo il Muro di Morolo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 17/07/2006 alle 23:55
Originariamente inviato da Cascata del Toce

E vedrete il Giro del Piemonte...

ma questa è l'annata dei percorsi duri??dopo il giro è spuntata la moda??cmq skerzo ma mi sapete dire se il prox anno si arriverà nelle isole al giro??

 
Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 19/07/2006 alle 12:31
Originariamente inviato da cancel58

manca solo il Muro di Morolo


 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 19/07/2006 alle 14:58
Originariamente inviato da falco46

Originariamente inviato da Cascata del Toce

E vedrete il Giro del Piemonte...

ma questa è l'annata dei percorsi duri??dopo il giro è spuntata la moda??cmq skerzo ma mi sapete dire se il prox anno si arriverà nelle isole al giro??


Si, si: partenza dalla Sardegna (Caprera) e, sembra, passaggio in continente attraverso la Sicilia.

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 19/07/2006 alle 17:56
Niente male come percorso... e, per il secondo anno di fila, sarò a bordo strada ad ammirare i corridori!
Anche se il sole e il mare di Nettuno un po'mi mancheranno... ma per andare a trovare Mario c'è sempre tempo!

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 361
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/07/2006 alle 13:30
alcune domande:

qualcuno sa se esistono mezzi pubblici che portano all'arrivo di rocca priora, per esempio da frascati?

da frascati sarà possibile raggiungere l'arrivo in macchina?

quanto è lontano a piedi?

roma-zagarolo, per assistere alla partenza:
orario di partenza del treno: 07:25, 08:01, 08:20, 09:20, 10:20 da roma termini;
ci mettono in media una mezz'ora;
prezzo € 2.10.

da trenitalia.com

 

____________________
"...and what exactly is a dream
and what eactly is a joke"
"...tired of lying in the sunshine..."

saluti a tutti
Vittorio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 23/07/2006 alle 18:57
Originariamente inviato da dedalus

alcune domande:

qualcuno sa se esistono mezzi pubblici che portano all'arrivo di rocca priora, per esempio da frascati?

da frascati sarà possibile raggiungere l'arrivo in macchina?

quanto è lontano a piedi?

roma-zagarolo, per assistere alla partenza:
orario di partenza del treno: 07:25, 08:01, 08:20, 09:20, 10:20 da roma termini;
ci mettono in media una mezz'ora;
prezzo € 2.10.

da trenitalia.com



Probabilmente qualke pullman COTRAL raggiunge Rocca Priora da Frascati.
Con la macchina ci vuole poco, l'importante è che non sia troppo
a ridosso della gara, che ovviamente chiudono le strade.
Io credo che raggiungerò l'arrivo con la bicicletta.
Di dove sei Dedalus???

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 192
Registrato: Oct 2004

  postato il 23/07/2006 alle 21:03
Finalmente un finale degno di una bellissima corsa.
Esiliato da Roma e lo splendido scenario del Colosseo
Il finale è finalemte bellissimo.
Conosco a memoria quelle strade quando vado in bici ormai metto il pilota automatico manco guardo...

Vale la pena di venirlo a vedere

 

____________________
...SONO ARRIVATO AL PUNTO CHE OGNI VITTORIA E' UN DUBBIO...



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 361
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/07/2006 alle 22:39
Originariamente inviato da Knightlake98

Di dove sei Dedalus???


Roma
se sono ancora qui il 5 penso di andare con i mezzi a zagarolo, tornare per le 12 a casa, e raggiungere l'arrivo in automobile.
vedremo...

 

____________________
"...and what exactly is a dream
and what eactly is a joke"
"...tired of lying in the sunshine..."

saluti a tutti
Vittorio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 23/07/2006 alle 23:11
Originariamente inviato da dedalus

Originariamente inviato da Knightlake98

Di dove sei Dedalus???


Roma
se sono ancora qui il 5 penso di andare con i mezzi a zagarolo, tornare per le 12 a casa, e raggiungere l'arrivo in automobile.
vedremo...

ma così ti fai la strada 4 volte!
A sto punto vai a Zagarolo con la macchina e poi mentre i corridori
fanno il loro largo giro, tu punta su Rocca Priora no???

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Member






Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 25/07/2006 alle 17:07
riporto su il thread a pochi giorni dalla gara...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Member







Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 28/07/2006 alle 23:49
Certo che quest'anno sarà dura andare a vedere sta corsa.
Lo spirito non è certo dei migliori, visti tutti gli
scandali.
Sarebbe bello vedere Basso alla partenza, ma diffido rientrerà
così presto alle gare.
Qualkuno sa già gli iscritti???
(ALMENO in linea ufficiosa)

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/07/2006 alle 04:49
Finora l'unico sicuro è Damiano Cunego.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 31/07/2006 alle 12:26
Ecco il thread sul Giro del Lazio, Antonazzi.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 31/07/2006 alle 13:35
Originariamente inviato da Antonazzi in un thread omonimo

Sabato si disputa questa corsa, un tempo sicuramente più importante. Tanti anni fa l'arrivo era a Roma su viale dei fori imperiali vicino al colosseo. C'erano i sampietrini del viale che portava al colosseo (con un bel dosso nel finale), il pavè dell'Appia Antica (tremendo: appena mi comperai l'automobile nel 1987 ci capitai per sbaglio e bucai il pneumatico: mi è rimasto impresso !!!!
Da un po' di anni si arrivava a Nettuno dove c'era un velocissimo circuito di 4 Km. Quest'anno invece è un po' più duro: dopo un percorso accidentato che porterà la corsa agli altipiani di Arcinazzo, con strappi fin dall'inizio, ci sarà il consueto GPM dei campi di annibale sopra Rocca di Papa, a 30 Km dalla fine, che dovrebbe decidere la corsa. Poi, invece di puntare verso Nettuno e quindi in pianura, si effettuerà una picchiata verso Albano, Castel Gandolfo, Marino, Grottaferrata e Frascati (si gira in senso orario intorno al lago di Albano tra panorami di rara bellezza, per poi salire costantemenente fino agli 800 metri di Rocca Priora. Insomma un bel percorso, rovianto dalla concorrenza del Pro Tour che nello stesso periodo propone il giro di Germania.
Su tutti: Cunego e Bettini ?
Io spero in un bel riscatto di Igor Astarloa o di Emanuele Sella.....

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 31/07/2006 alle 17:24
Lo squadrone Liquigas avrà sabato prossimo in Paolini la sua punta di diamante
Giro del Lazio: anche Di Luca e Garzelli protagonisti
Il primo tornerà in lizza con notevoli ambizioni dopo la rifinitura di giovedì a Camaiore, il secondo farà il suo rientro agonistico dopo la pausa successiva al Tour e France, diretta conseguenza di un disagio fisico in via di risoluzione

Uno squadrone con ben tre punte – Luca Paolini, Danilo Di Luca e Stefano Garzelli –: ecco la Liquigas al via sabato prossimo (5 agosto) del Giro del Lazio, con un uomo in ottime condizioni di forma (Paolini) e due atleti importanti (Di Luca e Garzelli) cui forse ancora manca qualcosa. In particolare Danilo Di Luca, i cui guai fisici durante la stagione hanno compromesso, sin qui, qualsiasi suo risultato brillante. “Il percorso e in particolare l’arrivo – racconta l’abruzzese – sono conformi alle mie caratteristiche, solo la voglia di strafare può giocarmi un brutto scherzo. Non mi nascondo, ora sono in buone condizioni ma può essere che mi manchi ancora qualcosa, il ritmo vero della gara. Con quello prenderò confidenza giovedì a Camaiore, per poi giocare le mie carte sabato”.

Dal canto suo Stefano Garzelli, al rientro ufficiale dopo il Tour de France, si candida come outsider: “In corsa ci sarò, disposto a dare il meglio visto che il percorso fa al caso mio, ma qualche incognita rimane”. In realtà le perplessità di Garzelli sono legate a un leggero fastidio al soprassella, emerso nell’ultima settimana del Tour de France: un disagio che si sta risolvendo, ma che induce cautela nel varesino, che giovedì a Camaiore non ci sarà.

Per Luca Paolini nessun problema, la punta Liquigas dovrebbe essere lui, viste le brillanti condizioni di forma, ma anche i due compagni di colori in verde-blù diranno la loro. In corsa i tre non mancheranno di parlarsi per non lasciarsi sfuggire il Giro del Lazio, corsa per la quale pronosticano all’unisono, come avversario da battere, “Damiano Cunego, uscito benissimo dal Tour”.

Si accendono così i riflettori sul Giro del Lazio, la cui 72.a edizione, a cura di Rcs Sport/La Gazzetta dello Sport, andrà in scena sabato 5 agosto, con partenza da Zagarolo e conclusione, dopo 196 chilometri, a Rocca Priora, in leggera salita. Rocca Priora, uno dei punti cruciali di quasi tutte le edizioni sin qui disputate del Giro del Lazio, sarà quest’anno decisiva, in un finale ondulato e tecnicamente insidioso, che prevede anche l’ascesa di Rocca di Papa (Campi di Annibale).

Un inedito è anche il via da Zagarolo, per la prima volta località di partenza della corsa, che ben si suddivide tra la provincia di Roma e quella di Frosinone. Per l’edizione 2006 è stato scelto un anello tecnicamente significativo che abbraccia i monti Prenestini e i Castelli Romani, nel territorio della Comunità Montana di riferimento, ricco di evidenze naturalistiche, storiche e produttive.
La Comunità Montana festeggia quest’anno il 30 anniversario e lo fa nel migliore dei modi: per il quinto anno consecutivo patrocina infatti il Gran Premio della Montagna, speciale classifica che assomma i due GPM di Ponti Doganella (km 146,7, quota 528 metri) e Campi di Annibale (km 183,9, quota 755 metri) per designare il miglior scalatore del Giro del Lazio.

Il percorso della 72.a edizione è vallonato sin dall’avvio da Zagarolo. Nella prima parte si propongono i dislivelli che conducono a San Vito Romano (quota 696 metri) e agli altipiani di Arcinazzo (m 831) seguiti da un lungo tratto in discesa e pianura verso Fiuggi, Alatri, la località di Madonna della Neve per raggiungere il rifornimento di Castellaccio, posto al km 117. Dopo Valmontone, attraverso Labico e Carchitti, la corsa riprende il profilo ondulato con il GPM di Ponti Doganella ((km 146,7, quota 528 metri). A seguire, Ponte Squarciarelli e Rocca di Papa per raggiungere il GPM dei Campi di Annibale, a quota 755. Mancano a quel punto circa 32 chilometri all’arrivo di Rocca Priora che si raggiunge attraverso le tipiche ondulazioni dei Castelli Romani con il passaggio da Albano Laziale, Castelgandolfo, Marino, Grottaferrata, Frascati e Monteporzio Catone per raggiungere i 729 metri di Rocca Priora.

Gli ultimi tre chilometri sono così riassumibili: si proviene dalla strada statale 16 a Monte Porzio Catone e ci si immette sulla strada provinciale 72 A in salita con pendenza dal 4 al 7%. Prima dell’arrivo, a circa 300 metri, c’è una curva a sinistra, su strada ben pavimentata in asfalto.

I preliminari del Giro del Lazio avranno luogo, venerdì 4 agosto a Zagarolo, presso Palazzo Rospigliosi, in Piazza Indipendenza. Gli accrediti dalle 15 alle 17, la verifica licenze dalle 15.30 alle 16.45. La riunione della direzione di corsa con Giuria e Direttori Sportivi alle 17. Sala Stampa e telefoni saranno in funzione dalle 15 alle 19.

Il giorno della corsa il ritrovo è fissato in Piazza S. Maria a Zagarolo, fra le 10.20 e le 11.35. Alle 11.40 l’incolonnamento per il chilometro zero, fissato in via Prenestina Nuova da dove il via sarà dato alle 11.50. L’arrivo avverrà a Rocca Priora, in Largo Pallotti, intorno alle 16.45/17.00. Il quartiertappa è fissato presso la Banca di Credito Cooperativo del Tuscolo in via della Rocca 18, a Rocca Priora, in funzione tra le 12 e le 19 del 5 agosto.

Tutte le info sulla corsa nel sito www.gazzetta.it/grandeciclismo

(fonte: Comunicato Stampa Rcs Sport)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 31/07/2006 alle 18:53
Ieri sera alla Domenica Sportiva Cunego ha detto che sarà al via di Camaiore, Giro del Lazio e San Sebastian.
Non credo che a Camaiore cercherà la vittoria, come invece potrebbe fare nel Giro del Lazio e a San Sebastian.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1177
Registrato: Feb 2006

  postato il 01/08/2006 alle 00:07
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Ieri sera alla Domenica Sportiva Cunego ha detto che sarà al via di Camaiore, Giro del Lazio e San Sebastian.
Non credo che a Camaiore cercherà la vittoria, come invece potrebbe fare nel Giro del Lazio e a San Sebastian.


non so Davide... è in grado di vincere sia il Lazio che San Sebastian, però resto del parere che avrebbe potuto puntare al mondiale. chiaro che la partecipazione a queste gare implica necessariamente la rinuncia al mondiale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 01/08/2006 alle 00:13
Originariamente inviato da Goodwood

Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Ieri sera alla Domenica Sportiva Cunego ha detto che sarà al via di Camaiore, Giro del Lazio e San Sebastian.
Non credo che a Camaiore cercherà la vittoria, come invece potrebbe fare nel Giro del Lazio e a San Sebastian.


non so Davide... è in grado di vincere sia il Lazio che San Sebastian, però resto del parere che avrebbe potuto puntare al mondiale. chiaro che la partecipazione a queste gare implica necessariamente la rinuncia al mondiale.


Con Ballerini e Bettini? Facile che mettano Pozzato e Paolini a marcare Cunego

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1177
Registrato: Feb 2006

  postato il 01/08/2006 alle 00:36
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Originariamente inviato da Goodwood

Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Ieri sera alla Domenica Sportiva Cunego ha detto che sarà al via di Camaiore, Giro del Lazio e San Sebastian.
Non credo che a Camaiore cercherà la vittoria, come invece potrebbe fare nel Giro del Lazio e a San Sebastian.


non so Davide... è in grado di vincere sia il Lazio che San Sebastian, però resto del parere che avrebbe potuto puntare al mondiale. chiaro che la partecipazione a queste gare implica necessariamente la rinuncia al mondiale.


Con Ballerini e Bettini? Facile che mettano Pozzato e Paolini a marcare Cunego


come darti torto.... tra l'altro non credo che Cunego avrebbe piacere nel vedersi accostato a Simoni

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 01/08/2006 alle 12:40
Peccato davvero che Rebellin non partecipi (per aiutare LEIPHEIMER al Germania), sono sicuro che avrebbe vinto!!!

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 01/08/2006 alle 14:18
Sabato la 72.a edizione della gara di Rcs Sport/La Gazzetta dello Sport
Giro del Lazio: la novità assoluta sono i cinesi
La Lampre-Fondital ne ha tesserati due che faranno sabato prossimo il loro esordio tra i professionisti: Wu Ki San, classe 1985, è un buon scalatore quest’anno già a segno 5 volte mentre Xu Gang, classe 1984, è un discreto passista non ancora vincente. I due gareggeranno in Italia per un mese

Una simpatica novità percorre il panorama ciclistico, legata alla presenza - e al debutto sabato, nel Giro del Lazio - di due corridori cinesi, Wu Kin San e Xu Gang. Annunciati qualche tempo fa, sono stati ingaggiati e portati in Italia dalla Lampre-Fondital, grazie all’interessamento della Wilier Triestina. Wu Kin San 21 anni appena fatti, è un longilineo scalatore (1.80 per 65 kg), già vincitore 6 volte in carriera (di cui 5 quest’anno, quando è giunto a maturazione) da alcuni giorni in Italia. Il secondo, Xu Gang, è un passista di 22 anni, anch’egli longilineo (1.86 per 67 kg) mai sinora andato a segno in carriera. Gli manca, per sua stessa ammissione, la punta di velocità. Xu Gang arriverà in Italia domani sera, una volta espletate le formalità burocratiche.
“Per l’intero movimento ciclistico –sottolinea Beppe Saronni, team manager della Lampre-Fondital -si tratta di un passo importante, non già per le sole Olimpiadi di Pechino, ormai alle porte, ma per un Paese destinato a diventare gradualmente protagonista anche nel ciclismo”.

I due corridori cinesi resteranno in Italia per un mese, prendendo parte alle più importanti corse d’ agosto. Nulla esclude peraltro un ingaggio, una conferma per gli anni a venire.

Oggetti un po’ misteriosi, e perciò fascinosi, i due cinesi, una curiosità autentica del 72° Giro del Lazio che andrà in scena sabato da Zagarolo a Rocca Priora, su una distanza (196 km vallonati, con arrivo in leggera salita) per loro non proibitiva. Ci si attende che prendano confidenza con i ritmi di gara del professionismo e con un ambiente del tutto sconosciuto, anche se Wu Kin San ha già corso in Italia nella categoria juniores.

Domani gli organizzatori di Rcs Sport/La Gazzetta dello Sport dirameranno l’elenco degli iscritti. Confermata la presenza di Cunego, Di Luca, Paolini e Garzelli.

Un’altra novità riguarda i preliminari della corsa – previsti venerdì 4 agosto a Zagarolo, presso Palazzo Rospigliosi, in Piazza Indipendenza.-: nel pomeriggio sarà aperto, a partire dalle 17, il Museo del Giocattolo, che occupa una delle ali di Palazzo Rospigliosi.

La Comunità Montana dei Monti Prenestini e dei Castelli Romani festeggia quest’anno il 30 anniversario e lo fa nel migliore dei modi: per il quinto anno consecutivo patrocina infatti il Gran Premio della Montagna, speciale classifica che assomma i due GPM di Ponti Doganella (km 146,7, quota 528 metri) e Campi di Annibale (km 183,9, quota 755 metri) per designare il miglior scalatore del Giro del Lazio.

Tutte le info sulla corsa nel sito www.gazzetta.it/grandeciclism

(fonte: Comunicato Stampa Rcs Sport)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 02/08/2006 alle 00:42
Pure i cinesi c'abbiamo???

Cavolo, ce mancano un par de extraterrestri (no lenz)
e poi stamo ar completo quest'anno!!

p.s. curioso cmq che un popolo famoso per andare
molto in bicicletta
(forse in passato più che oggi??)
faccia notizia per la PRESENZA....proprio in uno sport
come il CICLISMO!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4674
Registrato: Jun 2006

  postato il 02/08/2006 alle 00:46
Oh extraterrestre portami via,
voglio una stella che sia tutta mia!
Oh extraterrestre vienimi a pigliare,
voglio un pianeta su cui ricominciare!!

 

____________________
Michela
"Stiamo Insieme, Vinciamo Insieme - Ivan Basso"


Vita in te ci credo le nebbie si diradano e oramai ti vedo non è stato facile uscire da un passato che mi ha lavato l'anima fino quasi a renderla un po' sdrucita. Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano ma la sofferenza tocca il limite e cosi cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto



http://www.adidax.com/
resisterai 5 minuti senza sport?

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 02/08/2006 alle 12:31
Originariamente inviato da miky70

Oh extraterrestre portami via,
voglio una stella che sia tutta mia!
Oh extraterrestre vienimi a pigliare,
voglio un pianeta su cui ricominciare!!


cavolo....l'inno che Finardi ha scritto
per Armstrong!!!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 02/08/2006 alle 18:41
"Qualcuno" ( ) ha spedito a Cyclingstartlists.com gli iscritti al Giro del Lazio:
http://www.cyclingstartlists.com/2006/08Aug/05Lazio.htm

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 02/08/2006 alle 20:30
sti cinesi pure nel ciclismo...nn ci bastano x le strade e in giro in tutto il mondo e in tutti gli sport, sempre tra i piedi...cmq ragazzi da evidenziare a parte agli skerzi ke i cinesi sono 1 popolo di gente ke sa il fatto suo e si sa mettere a lavorare, gente con le palle...
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 169
Registrato: Jun 2005

  postato il 03/08/2006 alle 20:21
chi viene a vedere il giro del lazio?

 

____________________
"Il Giro è grande ma ci manca Casagrande"

"Lotito comprace Hincapie"

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 03/08/2006 alle 20:24
Originariamente inviato da Monsieur 40%

"Qualcuno" ( ) ha spedito a Cyclingstartlists.com gli iscritti al Giro del Lazio:
http://www.cyclingstartlists.com/2006/08Aug/05Lazio.htm



Solo 12 squadre iscritte ad una classica come il Lazio...
che tristezza!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 03/08/2006 alle 20:26
Paolini per me ci lascia lo zampino...

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 04/08/2006 alle 02:57
Originariamente inviato da simociclo

Originariamente inviato da Monsieur 40%

"Qualcuno" ( ) ha spedito a Cyclingstartlists.com gli iscritti al Giro del Lazio:
http://www.cyclingstartlists.com/2006/08Aug/05Lazio.htm



Solo 12 squadre iscritte ad una classica come il Lazio...
che tristezza!


Verissimo.
I calendari italiani e spagnoli stanno veramente imbarcando acqua da tutte le parti "grazie" all'avvento del ProTour...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 04/08/2006 alle 08:22
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da simociclo

Originariamente inviato da Monsieur 40%

"Qualcuno" ( ) ha spedito a Cyclingstartlists.com gli iscritti al Giro del Lazio:
http://www.cyclingstartlists.com/2006/08Aug/05Lazio.htm



Solo 12 squadre iscritte ad una classica come il Lazio...
che tristezza!


Verissimo.
I calendari italiani e spagnoli stanno veramente imbarcando acqua da tutte le parti "grazie" all'avvento del ProTour...


Purtroppo ci sono molte corse che si accavallano:
Giro del Lazio 1.HC sabato, domenica il Matteotti 1.1 e pure due gare a tappe la Vuelta Ciclista a Burgos 2.HC e il Tour de l'Ain 2.1.
Peggio di così...

Anche perchè quest'anno il finale del Lazio è veramente interessante...non me ne voglia Mario
(Nettuno di interessante ha il Borghetto, il castello e un pochino il mare )

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 04/08/2006 alle 09:32
Originariamente inviato da Andrea_Web

Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da simociclo

Originariamente inviato da Monsieur 40%

"Qualcuno" ( ) ha spedito a Cyclingstartlists.com gli iscritti al Giro del Lazio:
http://www.cyclingstartlists.com/2006/08Aug/05Lazio.htm



Solo 12 squadre iscritte ad una classica come il Lazio...
che tristezza!


Verissimo.
I calendari italiani e spagnoli stanno veramente imbarcando acqua da tutte le parti "grazie" all'avvento del ProTour...


Purtroppo ci sono molte corse che si accavallano:
Giro del Lazio 1.HC sabato, domenica il Matteotti 1.1 e pure due gare a tappe la Vuelta Ciclista a Burgos 2.HC e il Tour de l'Ain 2.1.
Peggio di così...

Anche perchè quest'anno il finale del Lazio è veramente interessante...non me ne voglia Mario
(Nettuno di interessante ha il Borghetto, il castello e un pochino il mare )


sabato inizia pure il portogallo, altra gara 2.hc
tra l'altro a me pare che le corse italiane stiano soffrendo anche + di quelle spagnole.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 51
Registrato: Jun 2006

  postato il 04/08/2006 alle 10:33
Leggendo la lista degli iscritti è veramente triste vedere solo 120 nomi: è vero che la corsa è più dura degli altri anni (e speriamo che domani non piova nel Lazio, perchè sennò diventa pericoloso) ma alla fine quanti partiranno appena in 100 ?
Il Pro Tour ha rovinato il giro del Lazio: fino al 2004, avevamo, per le tappe in linea le corse della coppa del mondo e del corse 1.HC: tra queste c'erano il Giro del Lazio, la Freccia Vallone e la Gant Wevelgem.
Se fosse entrato anche il giro del Lazio nel Pro Tour forse oggi avremmo una lista iscritti più lunga e con qualche stella di prima grandezza in più. Ma siamo proprio sicuri che Plouay è più bello del giro dell'Emilia, della Tre Valli Varesine, del Giro del Lazio ? Mah !
Speriamo comunque che domani sulle strade ci sia parecchia gente: non voglio che finisca come il Giro della Provincia di Reggio o il Giro del Friuli che oramai fanno parte del mondo delle ex corse.
Io li andrò a vedere passare a Frascati, perchè mi muovo con i mezzi pubblici e Frascati si raggiunge bene con il treno. Poi il resto si vede a casa con calma con il videoregistratore!
Un saluto

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 04/08/2006 alle 11:21
Be', se poi, senza bisogno di guardare all'estero, si mette Camaiore il giovedì (neanche il mercoledì), il Lazio il sabato ed il Mattoetti domenica dove vogliamo andare ?

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.3081300