Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > TROPPO GENEROSI I NOSTRI AZZURRI !!!
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: TROPPO GENEROSI I NOSTRI AZZURRI !!!

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 01/10/2004 alle 17:05
eravamo i piu'forti,ma abbiamo dimosrato forse di essere ancora un po'acerbi!i visconti che attaccano ai -90km.,i nibali(un campione) che fanno 4-5 scatti ancora a 50-60km.dall'arrivo,ed infine un,cmq fantastico pozzovivo(che scalatore!)che pero'con questo siutzu(?)doveva sicuramente farlo stancare in pianura,anche se oggi il bielorusso era il piu'forte di tutti!siamo stati cmq GRANDISSIMI,sfortunati,ma troppo,troppo generosi!

 

[Modificato il 01/10/2004 alle 17:09 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 01/10/2004 alle 17:23
Pirata,visto che bel corridore Domenico?
Vai Melamarcia! manca la medaglia ma la faccia l'abbiamo salvata alla grande!
Figuraccia da bauscia ridicolo per il Bulba, oggi ha fatto cadere i marroni anche a me quando il genuino Sgarbozza criticava gli eccessivi attacchi azzurri quando ancora mancavano 80km al traguardo, riferendosi a Visconti (folle!!!) e Nibali (autore persino di un tentativo di lanfrancata per fortuna abortito), ebbene il BulbaGold ha replicato addirittura ISTERICO sostenendo che la squadra azzurra è stata protagonista e non le si può rimproverare niente.
Il Cassani diplomaticamente dà ragione al Bulba, mentre un esterefatto Sgarbozza al microfono cercava di spiegare la propria tesi.
Ognuno può pensarla come gli pare, fattostà che pochi secondi dopo Egidio Fior, patron della zalf, dichiarava che lo stesso Pozzovivo aveva attaccato troppo presto, la DeStefano chiedeva a Visconti "avete attaccato troppo presto?" e Visconti "sì, ho attaccato troppo presto finendo coi crampi".
Mi chiamo fuori dalla schiera di quelli che hanno sempre difeso il Bulba sempre e comunque, oggi ha colmato la misura anche per me.
Hai ragione Pirata, troppo generosi gli azzurri, esattamente come diceva Sgarbozza, facciamo un pernacchione a Bulbarelli, che addirittura descrivendo Pozzovivo agli inizi della corsa lo definiva "dotato anche di spunto veloce", poi strada facendo, probabilmente su dritta di Cassani, ammetteva che Pozzovivo è debole allo sprint.
Grande Pozzovivo, il giro d'italia ti stà aspettando!

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 01/10/2004 alle 17:29
Ben inteso: Siutzu oggi era fortissimo, ma l'italia ha buttato via una medaglia, di qualunque colore fosse.
Se Nibali e soprattutto Visconti non si fossero dannati l'anima avrebbero conservato energie per ricucire la fuga di Dekker.

Dichiarazione alcolica di Fusi: "Visconti ha avuto i crampi a 4 giri dalla fine, se avesse attaccatto troppo presto come dice Sgarbozza avrebbe avuto i crampi all'ultimo giro".
Bene, allora se avesse attaccato a 6 giri dalla fine avrebbe avuto i crampi la sera in albergo.

 

[Modificato il 01/10/2004 alle 17:33 by aranciata_bottecchia]

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 01/10/2004 alle 20:03
la prima cosa che mi pare di poter evidenziare è l'assoluta mancanza di educazione di goooold.
ma dico...si può apostrofare con quell'accento dilettantesco sgarbozza?
questa è mancanza di cultura giornalistica.
detto questo passo a esaminare la corsa.
premesso che corioni e rigotto hanno fatto la loro gara,direi anche che in effetti,se guardiamo l'ordine d'arrivo,pozzovivo quarto,nibali quinto,e visconti settimo,qualcosa non quadra.piazzare 3 corridori nei primi 7,senza medaglia è in effetti una vittoria di pirro.
però ragazzi io credo che abbiate in parte ragione,ma non pienamente,e vi spiego perchè.
prima di tutto,una gara di under23 è storicamente piu difficile da controllare,vuoi perchè i corridori sono solo 5,ma a differenza di atene qui non c'era una punta,ma quasi tutti potevano giocarsi le loro carte,cosa per me giusta,perchè questi sono giovani e devono potersi giocare tutte le loro carte,anche perchè ognuno deve potersi mettere in mostra(anche se da mettersi in mostra questi giovani avevano ben poco,visto che passeranno tutti o quasi tra i pro).poi nei dilettanti non si ha esperienza,si parte piu o meno forte,e si mantiene un ritmo abbastanza costante per tutta la durata della corsa.
quindi ai ragazzi si può dire poco.
in effetti a fusi qualche cosa la si può dire.però non vi meravigliate,le squadre di fusi hanno sempre avuto questa logica.
il problema è che tra i dilettanti è piu probabile che qualcuno che non si conosce bene,possa trovare la giornata della vita.ecco perchè quando si creano azioni anche al primo giro,bisogna tenere cmq. gli occhi aperti,come ha detto visconti,perchè qualcuno può anche arrivare.il rimbrotto che posso fare a visconti,è che quando ha cercato di partire,poteva farlo con maggiore convinzione,poteva forzare di piu,visto che ha dimostrato di poterlo fare.
nibali per me ha corso come doveva,forzando quando era il momento,e controllando da dietro l'azione di pozzovivo.anche se una volta ha tentato l'allungo,prontamente stoppato da fusi.
il problema vero è che il mio corregionale ha finito la benzina,quando tutti puntavano su di lui.a quel punto è chiaro che nè visconti,nè l'altro siciliano,avevano le gambe per poter inseguire dekker e l'altro.
in conclusione credo che la corsa sia andata abbastanza bene,non benissimo.

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 01/10/2004 alle 20:04
a proposito di crampi,ho notato che l'ottimo domenico negli ultimi 2 giri prima nn e'riuscito a prendere una borraccia al rifornimento ed al giro dopo nn si e'proprio fermato a riprenderla,tirando dritto,sicuro della sua forza,e concentrato per l'ultima tornata sulle torricelle,decisiva!ora considerando i 21 anni e che la macchina cambio ruote garantiva solo acqua,vedi visconti,puo'esser che tali crampi siano stati primi segni di una crisi di zuccheri che pozzovivo nn ha assimilato a sufficenza negli ultimi 30km,visto che se li e'fatti con un'unica borraccia???

p.s.certo che sarebbe un vero peccato!!!

 

[Modificato il 01/10/2004 alle 20:59 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 02/10/2004 alle 00:53
Premetto che per una riunione dei rappresentanti degli studenti della mia università mi sono perso la gara: ho letto tuttavia i vostri pareri i vostri commenti; per la verità rimpiango di non averla vista la gara. Da quello che ho sentito Sgarbozza è stato apostrofato da Bulbarelli. Come sapete io non impazzisco per i commenti tecnici della coppia Fabretti-Sgarbozza, tuttavia una cosa che a Gigi non si può far mancare è il rispetto. A volte mi sembra un po' snobbato dalla Rai un po' come se fosse l'ultima ruota del carro. Mi sembra comunque ingiusto per una persona che, a differenze dello stimato gold, è stato in bicicletta e che comunque ci mette molta passione. Quindi Sgarbozza noi siamo un forum buono e ti vogliamo bene!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 02/10/2004 alle 01:41
Non si può rimproverare agli azzurrini la mancanza di esperienza, e non si può considerare un mondiale under23 come il traguardo di una carriera, in questa ottica i nostri sono stati meravigliosi.
Non so se avete colto quella voce riferita da Cassani: i giornalisti belgi (sghignazzando dico io) dicevano che anche oggi Dekker avrebbe sbagliato qualcosa.
Eh sì, Dekker si è già fatto la nomea di nuovo Ullrich, che per chi capisce di ciclismo è per metà un complimento e per metà no.
Ma dare giudizi definitivi su ragazzi così giovani è inutile prima ancora che sciocco.
E' doveroso sperare che, per il bene dello spettacolo, Dekker come Pozzovivo come Visconti, diventino degli assi.
Sul ct Fusi direi che è onesto e appassionato, molto paterno, ma clamorosamente privo di carisma, secondo me corridori scafati come Visconti se ne impippano alla grande di quello che il ct sbraitava nell'auricolare.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 02/10/2004 alle 01:58
Domattina, se siete a casa, accendete la tv sul mondiale juniores, può essere che Eros "wonderboy" Capecchi ci riservi qualche bella sorpresa.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Sep 2004

  postato il 02/10/2004 alle 02:26
infatti a sgarbozza gli vogliamo tutti bene.
il problema è che il bulba lo ritiene un poco di buono,perchè in effetti a volte le osservazioni di impulsività sono tutt'altro che geniali(non è il caso di oggi).
ma il problema è che gold è ancor meno competente a mio parere di gigiotto.
almeno lui ci mette tanta passione.

 

____________________
janny

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 02/10/2004 alle 02:30
x bottecchia:stavo solo facedo notare un particolare che potrebbe esser risultato determinante,nessun giudizio definitivo,d'altronde anche il grande miguel a 32anni a les arcs ando'in crisi di fame per una sbagliata cura dell'alimentazione,e poi stanne certo che se avessero avuto 28-30anni ottenendo tali piazzamenti con 3 nei primi 7 e nessuno sul podio nn avrei elargito tanti,e sentitissimi complimenti a tutti,per a aver dimostrato un cosi'grande potenziale tecnico,ma con un'altro tono ed un altro rammarico starei qui a rimpiangere gli errori commessi,e ad analizzare severamente una tal beffa!ma appunto come tu dici a 23anni,tutto e'concesso,soprattutto con quella classe,che poi tutti noi abbiamo parlato di eccessiva generosita' e difeso giustamente sgarbozza,che magari ha esagerato a trattarli come dei pro',ma che poi nei contenuti nn aveva tutti i torti,visto che anche dirigenti delle squadre di appartanenza,li hanno bacchetati!
cmq ripeto nn vorrei esser frainteso,sono stati grandissimi,nn perfetti,ma cmq bravissimi e ci hanno fatto emozionare nn poco!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 02/10/2004 alle 13:16
Nessun fraintendimento, tolte le sfumature mi sembra che siamo tutti sulla stessa linea di pensiero.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 02/10/2004 alle 13:23
Capecchi ha fatto la sua onesta corsa, deludendo forse un pochino rispetto alle attese, ma un 4° posto al mondiale juniores è un buon piazzamento per un atleta che si è confermato ai migliori livelli.
Spero davvero che non decida di andare alla saunier-duval ma che preferisca restare ancora un anno tra i dilettanti.
Bravissimo il figlio di Claudio Corti, Marco, sempre presente a ricucire nelle fasi centrali della corsa.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 02/10/2004 alle 13:36
io ho seguito solo l'ultimo giro e devo dire che quell'attacco in discesa quando tutti pensavano ad una volata finale dove capecchi poteva dire la sua e sicuramente andare a medaglia,ha il sapore della beffa!ma nulla da dire a capecchi,ottimo nell'interpretazione di gara,dove ha sperato che il belgio,con 2 rappresentanti potevano andar a riprendere i due in fuga con gli altri 4-5,tra cui lui,a dar una mano,risparmiandosi un po'!come hanno detto nel commento per vincere una corsa bisogna anche rischiare di perderla ed oggi'e'andata cosi',forse un attimo piu'reattivo a prender le ruote a spilak,anche perche'gli aveva ripreso quei 50mt.e oggi ne aveva di piu'dello sloveno,fortissimo,ma capita anche a campioni conclamati come bettini con perdiguero quindi vabbe',anche perche'pure in questa corsa ha vinto il piu'forte,kreuziger ne aveva piu'di tutti!

p.s.un piccolo segnale di allarme questi continui crampi degli azzurri???

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/12/2004 alle 18:16
Per Federica: se sbirci tra i post di questo thread ti accorgerai che comunque di Capecchi avevo io stesso parlato in tempi non sospetti, chiaramente senza la grande passione che hai tu, ci mancherebbe, ma dico tutto ciò solo per sottolineare che di Eros puoi parlarne quanto ti pare e piace nel forum, nessuno lo impedisce, a me fà solo piacere, ed anche a tanti altri, ne sono certo.
Il nostro Tonino Montanaro dovrebbe metterci un freno, ma tu dovresti anche farci un pochino il callo e non abboccare, a meno chè anche tu ti stia divertendo, occasione nella quale ti invito solo ad insistere, non c'è niente di più bello dell'espressione rincoglionita del predatore che si scopre predato.
Dacci dentro Chicca, dai retta a zio Bottecchia!

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.7431231